Agenzia pensa a tutto

Stampa questo copione

Farsa

di Lucio De Felici

da COSA DITE?

Editrice Tusculum Frascati

PERSONAGGI:

Turista

Impiegata

Jes, il bandito

Due agenti

AGENZIA PENSA A TUTTO

Scena:    Interno di una agenzia di viaggi e informazioni.

Dalla comune entra il Turista. Tipo americano: calzoni a mezz'asta, a quadri; calzettoni dai colori vivaci, a quadri; giacca sportiva, a quadri. Farfalletta, possibil­mente a quadri, pipa, macchina fotografica a tracolla. È brutto.

Impiegata   (andandogli incontro)  Buongiorno, signore! Avanti, avanti, si accomodi pure.

Turista     Good morning!

Impiegata  Do you speak English?

Turista     Oh, yes! E voi?

Impiegata   (candidamente)  Io no.

Turista     Allora parliamo italiano. È meglio non vi pare?

Impiegata  Ha visitato Roma?

Turista     Yes. Bella (indicando un punto verso la platea) Io volere comprare quelle mura. Quanto costare?

Impiegata  Come dice, comprare? Ma quello è il Colos­seo!

Turista     Quello muro a me piacere. Quanto... quanto per comprare! Colisseo? Yes!

Impiegata  Quello costa duemila anni!

Turista     Duemila anni? Non possedere duemila anni! Peccato, avere solo trenta anni!

Impiegata  Scusi la domanda, lei alloggia nella pensione della signora Schwarz, qui di fronte a noi?

Turista     Certamente. Oh, essere una signora molto molto strana.

Impiegata  Mi meraviglio!

Turista     Appena venuto gentile, poi invece cattiva. Oh, molto cattiva!  Davvero non capire...

Impiegata  Forse ha condotto nella pensione gente poco gradita. La signora tiene molto al...

Turista     Nessuno!  Nessuno!

Impiegata  Ha fatto chiasso, ha cantato forse di notte?

Turista     Oh, niente! Io canto solo quando sono ubriaco!

Impiegata  Ha forse sciupato i mobili, o sporcato i pavi­menti, i muri...

Turista     Io non sporcare niente! Pulire tutto.

Impiegata   Curioso davvero. Non riesco a rendermi conto di un simile trattamento. Eppure, mi creda, è una signora molto educata, materna, affettuosa. Le ha forse mancato  di rispetto?

Turista     Io non mancare mai. Io essere sempre presente in ogni momento, corretto con tutti.

Impiegata  Non so cosa dirle... Naturalmente ha pagato sempre puntualmente la pigione?

Turista      (un colpo alla fronte)  Diavolo! Questo essere il motivo!

Impiegata   (fra sé)  Che razza di turista! Il troppo danaro fa dei pessimi scherzi.

Turista     Dovete credere a me, signorina, io essere molto smammato. Oh, come dire in italiano?

Impiegata  Smemorato.

Turista     Oh, yes, come dicevo io. Grazie. Smammato! Non ricordo niente, insomma!... Vedete, mio dottore avere dato pillole per togliere vizio di fumare. Pen­sando che fossero dadi per il brodo, li ho messi dentro la minestra.

Impiegata  Davvero?

Turista     Dentro la minestra! Capito?

Impiegata  E ha smesso poi di fumare?

Turista     Macché! Fumo ancora!...

Impiegata   (ridendo)  Lo credo bene...

Turista     Ho smesso di mangiare!

Impiegata   (fra sé)  Si vede, poveraccio!

Turista      (tirando fuori il portasigarette)  Ecco qui vedete! Venti sigarette al giorno non bastare... non bastare mai... Capito?

Impiegata  Molto bello questo portasigarette!

Turista     Oh, yes! Regalo di mia moglie!

Impiegata  C'è persino il suo nome!

Turista     Mio nome? Non avere mai letto mio nome! Dov'è? Dov'è?

Impiegata  Eccolo. « Vero coccodrillo ».

Turista     Come dire? Coccodrillo?

Impiegata   (ripigliandosi)  Se vuole... posso... offrire un sigaro!...

Turista     Oh, thank you! Il medico avere proibito di fu­mare sigari. Io essere smammato: avere già fumato dieci sigari.  Grazie.

Impiegata Lei dunque ha deciso di partire; vorrebbe sapere l'orario dei treni in partenza, non è così?

Turista     Brava. Voi essere primo della classe a scuola!

Impiegata  Sì, per l'età!  Avevo dieci anni più di tutti.

Turista     Dieci anni? Dieci anni? Allora essere il maestro!

Impiegata  Macché! Ho potuto prendere il diploma a quindici anni.

Turista     Diploma classico? Scientifico? Tecnico?

Impiegata  No.  Elementare.

Turista     Essere disgraziata voi. Noi americani tutti disgraziati. Essere tutti smammati.

Impiegata  Come? in America tutti senza diploma?

Turista     Oh, tanti diploma, troppi diplomi! Più diplomi che studenti. Ma essere disgraziati lo stesso: tutti smammati!

Impiegata   (fra sé)  Che smammati d'Egitto! Dunque mi dica: dove desidera andare?

Turista      (con entusiasmo)  A Napoli! Bella Napoli! Chi non vedere Napoli poi morire!

Impiegata   Io sono morta dopo averla vista!

Turista     Perché?

Impiegata   (imitando l'accento e la dizione dell'altro) Ritornata nuda a Roma. Rubato il portafoglio: due­centomila lire! Capito?                                                  

Turista     Vedere dalla faccia! Voi essere disgraziata!

Impiegata   Purtroppo è così! Napoli è una bella città, indimenticabile, pittoresca, ma piena di mariuoli!

Turista     Mariolo? Cosa essere i marioli? Grandi mari, piccoli  mari?...

Impiegata  Cosa ha capito? Dicevo: a Napoli ci sono i mariuoli... (cenno plastico con la mano) Sono capaci di levare i pedalini senza togliere le scarpe!

Turista     Oh, yes, pedalini!  Capito!  Capito!

Impiegata   Comunque non deve preoccuparsi di nulla. Lei si è affidato ad un'agenzia in gamba: unica in tutta la città. L'agenzia pensa a tutto ha studiato a fondo questo problema e l'ha risolto a tutto vantaggio del turista, che in tal modo viene difeso e preparato.

Turista     Quanto volere... per discorso?

Impiegata  Gratis, signore! L'agenzia pensa a tutto offre tutto gratis o a prezzi bassissimi. Provare per credere. Nel suo caso, per esempio, noi offriamo lezioni gra­tuite antifurto allo scopo di preparare i turisti contro ogni   spiacevole   evento.

Turista     Magnifico!  Good! Good!

Impiegata  Le diamo subito un saggio pratico e assai significativo. Vuole?

Turista     Subito! Very well!

(L'impiegata suona il campa­nello. Immediatamente si presenta Jes, un avanzo di galera. Faccia patibolare, occhi da riformato; ma­glione nero, calzoni di un colore indefinibile ma co­munque sporchi; dondolio nel corpo in perfetta ar­monia con il movimento del fumare: quello classico dei gangster).

Jes              (accento spiccatamente romano: da bullo)  Chi me vo'? J'ammollo subito!

Turista     Chi essere quello?

Impiegata   È il maestro di scuola. Il famoso Jes!

Turista      (impaurito)  Jes, il bandito?

Impiegata   Esattamente. In persona. Non si spaventi.

Turista      (stringendogli la mano)  Piacere di conoscerla!

(La stretta di mano è un po' violenta: scena a soggetto).

Jes             Andiamo, non ho tempo da perde! J'ammollo subito!

Impiegata  Il signore desidererebbe andare a Napoli. Vuoi dare un esempio pratico...

Jes             Lei vuole andare a Napoli?

Turista     Oh, yes!

Jes             Con quella faccia?

Turista     Veramente... non avere faccia di ricambio... Quanto costare faccia di ricambio?

Jes             Con quel vestito?

Turista     Andare a Napoli in mutande?

Jes             Mbè, che vòi! Mejo in mutande che vestito in quella maniera!

Impiegata  Jes vuol dire che con questo vestito lei ri­salta maggiormente, dà subito all'occhio.  Mi capisce?

Turista     Oh, yes!

Jes             Dà subito l'aria del pollo!

Turista     Pollo?

Jes             Ma tagliamo la testa al toro!

Turista     Toro? Prima pollo,  adesso toro! Non  capire!

Impiegata  Continua pure, Jes! Vai avanti... Non perdere altro tempo!

Jes              Per conoscere una buona stoffa occorre un buon mercante! Quindi per conoscere un ladro bisogna essere ladri.  Lei ha  mai  rubato?

Turista     Qualche  volta. Da bambino!...

Jes             Bene. Si tratta, in certo qual modo, di fare di nuovo il bambino con i panni di un uomo. Intesi? Chi si affida a Jes il bandito (sputa per terra) diventa un an­tiladro d'eccezione. Mbè che vòi!... Me chiamano: er pirata! Dunque incominciamo.

Impiegata   Supponiamo, per un momento, di trovarci sopra un tram, o filobus, o sul treno. Io leggo il giornale. Ecco così. Adesso, lei stia a vedere come Jes riuscirà a rubarmi il portafoglio dentro la borsetta. Altro modo, quello di tagliare la tasca con una lametta!

Jes             Ci sono tre modi. Prima: spingendo il cliente... così... Oppure così, guardi! Una spinta, eppoi... olé! Visto?

Turista     Magnifico! Good! Good!

Impiegata  Provi lei, ora.

Turista      (impacciato)  Io... come dire...

Jes             Avanti, avanti... Sia leggero con la mano... come quan­do era un bambino... Lasci la mano morta, deve la­vorare da sé, come si staccasse dal braccio. Ecco, così, benissimo!...

Impiegata  Bravo!

Turista     Interessante, essere molto interessante!

Jes              (sputa per terra) Mo' j'ammollo a 'sto fesso!

Turista     Ora... se non le dispiace... volere fare qualche cosa... io stesso...

Impiegata  Benissimo! Vediamo quello che vuoi fare!

Turista     Uno momento... Vedere... vedere... dove essere vostra cassaforte?

Impiegata  Ecco lì!

Turista     Ora io rubare vostra cassaforte senza forzare sportello e senza rivoltella.

Jes             Vediamo che vo' fa sto scemo! Mbè, che vòi! Me vojo divertì! Poi j'ammollo!

Turista       (va vicino alla cassaforte, lentamente opera, la sfila con cautela e se la mette sotto braccio. Ai due, rimasti immobili a guardarlo, fa un cenno con le dita)

Sss!... Piano! Sss...   (lentamente va verso la porta  ed esce).

Jes             Mbè che vòi? Quello è proprio negato per fa' il ladro!

Impiegata  Eppure hai notato come camminava in punta di piedi? Sembrava un gatto! Riuscirebbe.

Jes             Mbè che vói? Per me è un'idiota!

Impiegata   (voltandosi bruscamente)  Ma... dove è andato? (corre alla porta) Non c'è più! Jes, non c'è più!

Jes             Co... come?... È fuggito?

Impiegata   (strappandosi i capelli)  È fuggito con tutta la cassaforte! (Entrano due agenti, di corsa).

1° Agente  Stiamo facendo il giro di tutti i locali della strada.

2° Agente  Cerchiamo un signore alto, vestito all'ame­ricana!...

Impiegata   (cadendo svenuta su una sedia)  È lui... è lui...

Jes             Stava qui un momento fa! Ha rubato la cassaforte sotto i nostri occhi!

1° Agente  Presto, andiamo!

2° Agente  Dove si è diretto?

Jes             Da... da quella parte. Ma... si può sapere chi era?

1° Agente  C'è la fotografia su tutti i giornali!

2° Agente  Il famoso ladro siciliano! Turiddu Lo Cascio!

Jes             Lo Cascio?! (si dà un pugno sulla palma della mano) Gli ho fatto scuola un anno fa! Che pirata! Mbè che vòi, m'ha fregato!

                                                                                                                    

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                      

    Questo copione è stato visto
  • 0 volte nelle ultime 48 ore
  • 1 volte nell' ultima settimana
  • 5 volte nell' ultimo mese
  • 42 volte nell' arco di un'anno