Arsenico e… vecchi cornetti

Stampa questo copione

1

Arsenico e…vecchi cornetti

Tre atti giallo comici di Gabriele Verzucoli

PERSONAGGI

SANTINO FURBETTI

ROSETTA FILONCINI

MANSUETO CORNETTINI

LUANA,sua moglie

LA SORA FRINE

MERI

LULU’

CIPOLLETTI

ELVIRA

SISERA

EUFRASIA,trippaia

IL MARESCIALLO

VITTORIANO

SERAFINO,macellaio

ANASTASIA

PARISA,vedova consolabile

A Firenze negli anni settanta


2

ATTO PRIMO

(La scena rappresenta una tipica piazzetta fiorentina;al centro vi è l’ingresso del bar di Santino,a destra il negozio del forno pasticceria di Rosetta filoncini,alla sinistra l’abitazione di Luana))

SERAFINO

Sora Luana!Sora Luana!

CIPOLLETTI

Buongiorno Serafino…

SERAFINO

Buongiorno avvocatessa!

CIPOLLETTI

Ancora un sono avvocatessa,son la giovane di studio…

Che cerca la Luana?

SERAFINO

Già…la voleva i’ girello presto,ma l’è du’

ore che sono e un mi risponde

nessuno. La sarà fori pe’ qualche impiccio…..

CIPOLLETTI

E ci credo..la sora Luana,d’impicci la ce n’ha sempre parecchi fra le mani…

SERAFINO

Vol dire che i’

gnene porto ni’ girone di ritorno, Bona!

CIPOLLETTI

(guardando

in

bottega)O

un

c’è

nessuno

dietro

i’

banco..SANTINO…..SANTINOo!

SANTINO

(D.D)Un momento e vengo sono a sciacquammi le mani….

CIPOLLETTI

Va bene aspetto (si mette a sedere ad un tavolino)

ROSETTA

(D.D

CANTA)

L’amore

è

un

tramme

che

fila

sereno…..(ENTRANDO)Buongiorno so’ avvocatessa…indo

l’è SANTINO?

CIPOLLETTI

L’è a lavassele….

ROSETTA

Icchè?

CIPOLLETTI

Le mani..icchè s’avea a lavale?

ROSETTA

Bah e si poteva lavare anche le spalle con questo cardo,no? Santinoooo!

SANTINO

(D.D)Eccomi me l’asciugo!

ROSETTA

Ha’ sentito se le asciuga..ora viene.Che è d’oggi qui’ giornale

CIPOLLETTI

Spero l’ho comprato ora!

ROSETTA

Beata lei che la legge….

CIPOLLETTI

Sì leggo….


3

ROSETTA

Io unn’ho avuto nemmeno i’ tempo di guardal lo….

CIPOLLETTI

I’ tempo ce l’avrei..ma se la seguita a  rompimi i cogliomberi,i’ tempo passa e

unn’honemmenoaperto…(LOAPRE,LEGGENDO)“L’UOMO

MASCHERATO COLPISCE ANCORA” gli ha ammazzato un’alt ra donna…

L’era una di quelle…

ROSETTA

Sì,ma  per  sbaglio  potrebbe  ammazzare  una  di  quell’altre..Io  ho  dimorta

paura….ci pensa se i’ mostro e mi sbagliasse pe’ un

a bella di notte?

CIPOLLETTI

E piglierebbe una fregatura a caso…

SANTINO

(ENTRANDO)Icchè c’è egli?

ROSETTA

E si parlava di quell’assassino…..sai quell

o che si mette la maschera bianca e

gli aggredisce le donne…e se gl’aggredisse me?

SANTINO

Se  l’aggredisce  te  i’  viso  bianco  lo  fa  dal la  paura,anche  senza  mettisi  la

maschera!

ROSETTA

Ignorante….SANTINO…SANTINO  dianzi t’ho por

tato i panini ….

ROSETTA

E son freschi sai….

SANTINO

Loro sì…ma tu se’ tanto rafferma te…

ROSETTA

O perché tu se’ tanto scorbutico ?

SANTINO

Perchè vorrei che tu mi girassi un po’ più alla larga….

ROSETTA

Eppure tu lo sai che io c’ho intenzioni serie!

CIPOLLETTI

Questa caro SANTINO,l’è una richiesta di matrimonio bella e bona…

SANTINO

Chiamala bella e bona…

ROSETTA

E s’anderebbe tanto d’accordo io e te! Via SANTINO..dimmi di sì….

SANTINO

No,no e no….O come te l’ho a dire?  Io sto b

ene solo!Io sto bene ni’ mi’

barre…io aspetto l’amore…..

CIPOLLETTI

E io aspetto i’ mi’ cappuccino….

SANTINO

Ha visto…c’è sempre qualcuno che gli aspett  a  qualcosa….La mi scusi ma  un

glielo  posso  fare  i’  cappuccino  perché  c’ho  la  pressione  abbassata  in

macchina…

ROSETTA

La un ci faccia caso sa…lui la mattina gli

ha sempre la pressione bassa,perché

la notte e va a fare i’ caffè a domicilio…


4

SANTINO

Io i’ caffè lo vo a fare indo’ mi pare,va bene? Cara avvocatessa vo a prendigli

un po’ di latte fresco…

CIPOLLETTI

Un  son  avvocatessa..son  la  giovane  di  studio…….Va’  a  prendimi  i’  latte

fresco,vai…così   mi   rinfresco   un   po’

i’   gargarozzo…(RIPRENDE   IL

GIORNALE) O guardiamo se mi riesce di dagli un’occhiatina per bene…

ROSETTA

O vediamo…

CIPOLLETTI

No,no lei la un vede proprio nulla….Con

tutte le su’ chiacchiere la m’ha belle

imbriacato di mattina…

ROSETTA

(FRA SE’) Ignorante! Come se avessi bisogno di’ su’ giornale…Io le notizie le

do in anteprima…Mi chiamano i’ Gazzettino Toscano…(

A SANTINO CHE E’

RIENTRATO  CON  UN  BICCHIERE  DI  LATTE)  Te  co’  tu  caffè  a

domicilio,tu devi stacci parecchio attento…

SANTINO

Perché?

ROSETTA

Perché c’è un tranviere che i turni di notte un li vol più fare….Io t’avviso l’è

tinto di nero…

CIPOLLETTI

Brava…la gli fa mettere un dito qui dent  ro così me lo macchia…

SANTINO

(ALLA CIPOLLETTI)La la scusi,ma questa

chiacchierona l’ha cominciato

stamani..ora pe’ un sapere icchè tirare fori,la c’ha i’ tranviere…

CIPOLLETTI

Già ho sentito:l’argomento mi interessa. .c’ho parecchi  amici  ni’ settore de’

trasporti….Dunque ,dunque icchè la diceva sora ROSE

TTA?

ROSETTA

E dicevo che un tranviere…

SANTINO

Io un conosco nessun tranviere…

ROSETTA

E tu lo conosci…e tu lo conosci..e meglio d

i lui tu conosci la su’ moglie!

CIPOLLETTI

La cosa la comincia  farsi dimorto interessante….

SANTINO

O sora Cipolletti..la un vorrà mica da’ ret ta a questa chiacchierona…

ROSETTA

Uggioso….eppure se tu fossi meno scontroso

io e te insieme si potrebbe fare

una società: bar-forno “Santino e Rosetta,la botteg a perfetta”…

SANTINO

Quando tu ci sei di mezzo te,di perfetto un c’è nulla….….

ROSETTA

O pensaci….

CIPOLLETTI

Via,via l’è meglio che vi lasci a vostr’affari…..Arrivederci…

ROSETTA

Arrivedella sor avvocatessa….


5

CIPOLLETTI

E un son avvocatessa....oh ma l’è zuccona a caso…(ESCE)

LUANA

(AFFACCIANDOSI)SANTINO…SANTINO…che

melo

fai

un

caffeino……scendo…

SANTINO

Ma che si domanda…un c’è che da chiedilo….(

ENTRA IN BOTTEGA)

ROSETTA

Avete sentito(FACENDO IL VERSO AD SANTINO)Ma che si domanda….un

c’è che da chiedilo…Io vorrei sapere icchè la c’ha

quella più di me…

CIPOLLETTI

La si guardi allo specchio ,la se ne renderà subito conto…

LUANA

(ENTRA)

ROSETTA

Eccola la sora tranviera….

LUANA

Son scesa a fa’ colazione..perché…un si pole?

ROSETTA

E si pole…e si pole…Ma la colazione la si f

a in bottega,davanti a i’ banco..no

dietro….Dietro e c’è la camera d’SANTINO…

LUANA

Grazie dell’informazione,si vede che la c’è belle stata!

ROSETTA

Prima  ci  s’aveva  i’  forno  lì…qui  negozio

loconosco

come  le

mi’

tasche…Quello   che   un   conosco   invece   l’è   la   camera   d  a   letto

d’SANTINO,perché  lì  la  ROSETTA  la  c’entrerà  solo  co ’  i’  velo  bianco  e

l’anello a i’ dito….

CIPOLLETTI

Velo bianco?O che è ancora illibata?

ROSETTA

Sì e me ne vanto!

LUANA

E lo credo chi tu voi che gliel’abbia ma chiesta…la mano…

ROSETTA

Sentimela bellina,la sputa sentenze questa befana!

LUANA

Icchè l’ha detto?Befana a me?

ROSETTA

Sì befana!Ma che crede che un si sappia?L’h a beccato su tutti i tramme

….la

dovrebbero fare socia emerita dell’ATAF!

LUANA

La dia retta…che vole che gli disfaccia  la f  isionomia?

ROSETTA

A me?!?

LUANA

Sì a lei..a lei! Ma chi la crede d’essere…..

ROSETTA

Son la ROSETTA!

LUANA

Essai la mi fa’ paura con codesta faccia da mastino!


6

ROSETTA

Mastino a me? Guardi come la parla!

LUANA

Ma la si cheti perché con una ciaffata gli levo codesta pettinatura alla brutta

Otero

ROSETTA

L’è anche ignorante,l’era la la bella Otero…

LUANA

Quella lì sì…ma lei la fa schifo!

ROSETTA

E io con un marrovescio gli smonto codesto naso che pare quello di Cirano di

Bergeracche    essai    stamattina    mi    sembra    d’ave’    i’

di avolo

in

corpo….(LITIGANO AD ALTA VOCE)

LUANA

L’ha detto bene,solo i’ diavolo gli pol sta’  vicino

SANTINO

(RIENTRANDO)Basta! O donnine! Ma che credete d’essere a casa vostra?E vi

si sente pe’ tutta via,accidenti alle vostre corna!

ROSETTA

Se qui c’è qualcuno che c’ha le corna,quello l’è proprio i’ su marito!

SANTINO

Oh,ma la un si cheta! Abbozzala…abbozzala…s

e un tu l’abbozzi e ritiro fori la

storia dell’omo in  nero….

ROSETTA

No,no… i’ nero no….Un lo fare ….L’è meglio

che vada via!(ESCE)

LUANA

Senti,senti..la fornaia e i’ nero….E la si vo  leva sposare in bianco!

SANTINO

Così la lo faceva in bianco e nero!

LUANA

(AMMICCANTE)SANTINO…io vorrei i’ caffeino(SI

METTE A SEDERE)

SANTINO

L’è meglio di no…Ha sentito icchè l’ha dett

o?…I’ tu’ marito gliè tinto male e

siccome gli sta per tornare gliè meglio che tu rientri in casa.

LUANA

Però che nottata….Son tutta rintronata!

SANTINO

O io?…Senti che mi levi una curiosità:ma ic

chè tu ci trovavi in quello che tu

c’avevi prima? …I’ pizzicagnolo

LUANA

Ci trovavo i’ prosciutto,i’ salame l’aringhe

affumicate…La spesa pe’ tutta la

settimana..…Eppoi  l’era  bello,giovane,alto…(GUARDA

L’OROLOGIO)

Uh

mamma come gliè tardi..t’ha ragione i’ mi’ marito gli smonta!

SANTINO

E invece a me mi tocca montare….

LUANA

Un ti provare sai….sennò ti cavo gli occhi!

SANTINO

Ma icchè ti piglia? O che sei gelosa? ..Ma che ti pare che faccia un torto a una

bambola come te?Io un posso fare a meno di te…Tu c’  hai tutto doppio! Tu

c’hai   du’   cosce   che   le   sembran   colonne…tu

c’hai   du’

occhi.du’

nasi…du’…..(ACCENNA AL SENO)


7

LUANA

Nemmeno io posso fare a meno di te! Figurati…  a i’ pensiero che tra un pochino

quell’altro torna e magari vole…

SANTINO

Eh no quello un deve volere..e se vole tu gl’ha

a dire che che ti fa male i’

capo…Tanto lo dican tutte….

LUANA

Ma lo sai icchè fo?Appena torna gli spiattello ogni cosa su i’ muso!

SANTINO

Ma che se’ grulla…Un si pol mica andare da

i’ marito e digli:tu se’ becco! I’

marito dev’essere l’ultimo a sapello,prima ci deve

fare i’ callo:poi quando l’è

allenato gli si dice!E ci vol pazienza,bisogna sopportare!

LUANA

Va bene sopporterò per te!

SANTINO

Grazie….

LUANA

Ciao a stasera….

SANTINO

A ce soir….(BACI)

ROSETTA

(SULLA  SOGLIA  DEL  SUO  NEGOZIO)Che  vole  du’  cornetti  pe’  i’  su

marito,e ce l’ho caldi,caldi !

LUANA

Saranno anche caldi ma un son neri! (ESCE)

SANTINO

Piglia e porta a casa!T’ha voluto mettere bocca e tu’ se’ stata peggio di so’

Pompeo!Tu te lo meriti perché a te ti dà noia vedere due che si amano,a vedere

due che si bacino!Te un t’ha mai baciato nessuno…

ROSETTA

Bugiardo!

SANTINO

Ah già….l’omo nero. i’ seminarista che tu i

ncontrasti quando t’eri in vacanza

dalla  tu’  zia  a  Vallombrosa,e  si  sai  che  gli  andò  i n  confusione  poero

ragazzo,coll’astinenza che faceva tu gli mandasti in subbuglio la testa,ma fece

anche presto a ritrovalla….….….Ma poi te che sei un

a donna,,, tu se’ un parto

sbagliato…Tu  sai  un  corno  te  icchè  l’è  i’  bacio..l’  amore…ma  lo  sai  che

differenza passa tra i’ bacio e un ovo?

ROSETTA

No!

SANTINO

I’ bacio nasce dalla bocca….

ROSETTA

E l’ovo?

SANTINO

Domandagnene a lui!

ROSETTA

Stupido,ignorante e zotico…..

Belli di mamme

mentre i’ so’ MANSUETO va su i’ tramme,

mentre i’ so’ MANSUETO va su i’ tramme,

ci pensa la Luana  a assaggianne….


8

SANTINO

Senti che voce tenorinale….Poco teno…..dimo

rto orinale però….

ANASTASIA

(ENTRANDO)Buongiorno Santino..

SANTINO

Buongiorno sora Professoressa…I’ solito…

ANASTASIA

Sì..grazie Santino…fai veloce caro…

SANTINO

Sempre veloce…Son meglio di Speedy Gonzales  …Ma lei l’è sempre di corsa,la

si rilassi un pochino armeno quando l’è a fare colazione….

ANASTASIA

Vorrei  anch’io,ma  sai  il  lavoro  mi  aspetta…..Essere  la  direttrice  del

Collegio”Di’ bambino piangente e della madre addolo rata” …

SANTINO

Dev’essere  un  allegria….Ma  lei  l’è  una  donn  a  in  gamba…eppoi  sempre

belloccia,ma lo sa che se la fosse meno austera, gli farei la corte…

ANASTASIA

Ma smettila sciocchino,io nella mi’ vita

non ho pensato che al lavoro…il

lavoro  è tutto,per il resto non ho tempo…

SANTINO

Peccato però….Buttà via tutta codesta salut

e…(accenna al corpo)

ANASTASIA

A proposito di salute,stamattina mi sono svegliata con dei dolori…Bah saranno

i primi acciacchi della vecchiaia..

SANTINO

Ma icchè la dice,l’è un fiore…..(ENTRA SERA  FINO) Toh ,guarda l’è anche

fortunata,c’è i’ dottor Serafino,gli pol dare un’occhiata….

SERAFINO

(piano a Santino)Ma che dottore,che sei diventato grullo….

SANTINO

Macche  grullo….vai  t’ho  trovato  da  fa’

bene   ….tu  fa’

finta  d’essere  un

dottore,tu  gli  dai  una  bella  visitata,così  si  guarda  se  la  si  scioglie….la

Professoressa…e  così  tu  la  smetti  di  punta’  sempre

la  Luana…Secondo

me,dietro a quello sguardo di ghiaccio e c’è un foco……ma un foco….

SERAFINO

Sarà,ma ho paura di rimediare qualche ceff one….

SANTINO

Ma prova,la fortuna l’arride agli audaci…

SERAFINO

E ti darò retta….Buongiorno signora…posso

esserle utile?Sintomi..sintomi…

SANTINO

Quelli la cel’ha..la c’ha du’ sintomi …..

ANASTASIA

Vede dottore,c’ho un uggia qui….

SERAFINO

Alla lombata?(tocca)

SANTINO

Macchè lombata…sono e’ reni…


9

SERAFINO

Sì…volevo dire  a reni…

ANASTASIA

Eppoi ho dei dolori qui sotto….

SERAFINO

Ah,gli dole i’ soccoscio e i’ melino…..fac   cia sentire…

ANASTASIA

Santino ma che razza di dottore è? Parla come un macellaro…

SANTINO

L’è  bravissimo  sa,parla  così  perché  l’è  venuto  su  dalla  gavetta….ma  l’è

fenomenale…

SERAFINO

La mi faccia vede’ la lingua…

SANTINO

La lingua la mi sembra bona,vero dottore?

SERAFINO

La lingua l’è i’ miglior boccone…salmistra  ta poi…Ho belle capito tutto….lei

cara signora la si guardi da i’ fresco e la mangi carne,sempre carne,la stia

attenta che la un sia di quella congelata,la si riconosce da i’ colore.Lei quando

la la compra la la guardi bene perché gnene rifilano che l’èuna bellezza……Poi

gli   darei   una   bella   curettina   pe’   rinforzagli   lo   schienale   e   i’

muscolo….(TOCCA)

ANASTASIA

Ma che dice?

SANTINO

Sa l’è un modo d’esprimersi come un altro…(  A SERAFINO) o nini i muscolo e

lo schienale e un ci volevano…Adopra paroloni…

SERAFINO

Beh allora direi,che si tratta di artoschite….(GUARDA SANTINO CHE FA

UN  GESTO  COME  DIRE  OK,DI  PIU’)Progressiva,nonchè  radioattiva,con

fenomeni   di   palingenesi……nevropatologica   a   i’

metac

arpo….Dovrei

comunque controllare meglio la parte,magari ni’ mi’ studio….

ANASTASIA

Ni’ tu studio tu c’ha a portare la tu’ ma mma,capito nino….a me t’hai finito di

fammi  passa’  da  bischera….Se  ho  voglia  di  fammi

tas  tare

e

so’  da

chi

andare…bellino…e anche te Santino….un credevo che o

ltre

a

i’

barrista

tu

facessi anche i’ ruffiano….Vergogna!

SERAFINO

Io rimango….

SANTINO

No,l’è   meglio   che   tu   vada   via….questa   ,l’è

capace

di

dacci

du’

babbuccioni,vai…vai (SERAFINO ESCE)

EUFRASIA

E ci si dà i’ cambio,via la ciccia arriva  la trippa…(ENTRA EUFRASIA)

ANASTASIA

Allora e  avevo ragione, altro che dottore…

EUFRASIA

Macchè se quello l’è dottore io son la Brigitte Bardotte,quello l’è Serafino i’

garzone  d’Ettore  i’  macellaio…anzi  da  quanto  l’è

ca  ro

sarebbe  meglio

chiamallo macelladro…

MARY

Noi siam come le lucciole….Vaghiamo nelle tene  bre…..schiave d’un mondo


10

brutal….i piedi mi fanno un gran mal..Ohi..Ohi ho c

amminato tanto….

ANASTASIA

Santa Cielo…ecco una ragazza perduta….

SANTINO

No,no Professoressa,quella unn’ha persa nessuno…..anche perché bona come

l’è qualcuno  che la ritrova,c’è di sicuro…

ANASTASIA

Ciao cara, hai qualche problema…delle dif  ficoltà,aprite pure con me….sai io

sono  la  Profesorressa  Anastasia  Pigafetta,direttrice,dell’Istituto  del  bambino

piangente e della madre addolorata….

MARY

Ah sì piacere….

ANASTASIA

Sai volevo dirti…se un giorno decidessi d

i cambiare vita, ricordati che da noi

una minestra calda e un letto pulito dove giacere li potrai sempre trovare…

MARY

E quanto vu’ mi dareste?

ANASTASIA

Ma per far cosa cara?

MARY

Pe’  giacere  in  codesto  letto…perché  sa…carrozz

ata  come  sono  meno  di

cinquanta sacchi pe’ entrare in un letto e un piglio….

ANASTASIA

Insolente e scostumata….E io che ti volev

o far cambiare vita….

MARY

La  la  cambi  lei  vita…la  c’ha  sempre  una  faccia

a  dolor  di  corpo…Invece

noi…..siam sempre allegre vero Santino….

ANASTASIA

Basta, le mie orecchie non sopportatano simile oscenità…..Perduta sei e perduta

resterai….(ESCE INDIGNATA)

SANTINO

E glil’ho belle detto e la ritraono tanto……

Io pe’ primo…..

EUFRASIA

Buongiorno Mary,o che se’ belle di corvè?Tu ti se’ alzata di molto presto

stamattina..

MARY

Veramente un son ancora andata a letto….o megl

io ne’ letti ci son stata ma di

passaggio!

EUFRASIA

Eh…anche i’ tuo gliè un mestiere duro….

MARY

Magari fosse sempre duro,così l’impegno sarebb e più leggero e mi capita certi

clienti che pe’ accontentalli…..

EUFRASIA

O a me…I’ mio l’è un lavoro pissicologico,  perché io devo trovare la trippa

adatta  a  i’  cliente.Per  esempio:i’  so’  Arduino  che  l’è  infermiere  la  prende

sempre nella croce,la sora Sofronia che la fa la sarta la la prende nella gala,la

sora Ughetta la modista,la la piglia nella cuffia,i giovanotti la pigliano nella

matrice….

SANTINO

E i fiorentini..lo piglian……


11

MARY

Anche a me sora Eufrasia,mi capitan certe richieste che un vi dico…

SANTINO

Un ce lo dire nini,tanto e ci s’immaginano…

EUFRASIA

Che ce li porti du’ caffè..uno pe’ me e uno per la Mary offro io…

MARY

No,no agli amici lavoratori offre la Mary

EUFRASIA

Pe’  l’amor  di’  Cielo…Se  passa  la  Buoncostu

me  e  la  m’arresta  pe’

sfruttamento…sie..sie…

MARY

Dimmi un po’ Santino,ma la sora Frine la un s’ è ancora vista?

SANTINO

No,la su’ pressagente la un s’è ancora vista,si vede che l’aveva da piazzare

un’altra cavalla…

EUFRASIA

Toh,guarda chi c’è….

MARY

La sora Frine?(INTANTO SANTINO SERVE IL CAFFE’ ALLE DUE)

EUFRASIA

No,i’ so’ MANSUETO…so’ CORNETTINI buongior

no…

MANSUETO

Buongiorno a tutti….

EUFRASIA

Io e vo’ devo aprì bottega…..arrivederci a

tutti…so’ CORNETTINI  tanti saluti

alla signora….

MANSUETO

Grazie cara…arrivederci e che il lavoro ti

sia propizio….

EUFRASIA

Ammen!

MANSUETO

(A ROSETTA CHE E’ USCITA DAL SUO NEGOZIO) A proposito della mi’

moglie,che l’ha vista in giro?

SANTINO

No! La su’ moglie un l’ha vista nessuno..da  ieri sera..la venne a pigliare i’

latte..poi la sparì…

ROSETTA

Dietro i’ banco di’ barre….

SANTINO

(PER RIMEDIARE) Dietro i’ banco di’ barre c ’era gente,così un vidi bene…

MANSUETO

Veramente la gente la sta davanti a i’ banco…

ROSETTA

La un ci faccia caso sa…tanto o davanti o d

idietro qualcuno gli entra sempre!

SANTINO

Davvero! E gli entrano tutti e son diventati tutti padroni:vanno dietro i’ banco,si

fanno i’ caffè,mettan 100 lire e vanno via…

MANSUETO

Ma insomma ,la mi’ moglie la s’è vista o la un s’è vista?


12


SANTINO


La un s’è vista!


MANSUETO


Allora la un s’è ancora svegliata,poverina l’era tanto stanca ieri sera…


ROSETTA


La sarà più stanca stamattina….


MANSUETO


Ma la un si sarà mica stancata a dormire!


ROSETTA


No,la s’è stancata a stare sveglia…


MANSUETO


Un vorrei che la fosse stata male…


ROSETTA


Nooo! Pe’ codesto l’è stata bene….


SANTINO


Sicuro lè stata di molto bene..io l’avrei a sapere,siamo uscio e bottega!Perché se la stava male e si sentiva…invece un s’è sentito….


ROSETTA


E s’è sentito…s’è sentito…


MANSUETO


Icchè v’avete sentito?


SANTINO


I’ terremoto..Lei la unn’ha sentito!acciden ti l’è partito da Carrara,l’è arrivato a Firenze e l’è andato a Viareggio…L’era un terremoto balneare.(A MARY) Lei la l’ha sentito vero?


MARY


Come no? Una paura....


MANSUETO


Poera la mi’ Luana..sola co’ i’ terremoto. .Ma che l’avrà sentito?


ROSETTA


Eccome,lei la l’ha sentito più di tutti1 io dico che gli ballava tutto i’ letto!


SANTINO


E lo dico anch’io! E mi ballava anche a me!Io ci ho i’ letto co’ le palle di ferro sbattuto…e mi ballava tutte le palle ni’ muro! A le i che gli ballava i’ letto…?


MARY


Davvero! Tutti i letti mi ballavano….


SANTINO


A te icchè ti ballava?


ROSETTA


A me un mi ballava proprio nulla1


MARY


Ma icchè l’è questo puzzo?C’è qualcosa che brucia…


ROSETTA


Uh..i’ mi’ forno..i cornetti….


MANSUETO


La corra,sennò gli si bruciano!


ROSETTA


O babbo,babbooo ma un tu lo senti che puzzo (ENTRA IN BOTTEGA)


SANTINO


Babbo e ti brucia le corna..Essai n’aveva una! La su’ moglie l’era belloccia,la s’è data da fare…poi la partorì la ROSETTA e la mor ì di paura!Donne,donne..pe’ chiacchierare le manderebbero a foco la casa…anzi i’


13

forno!Ma io scapolo sono e scapolo resto!

MANSUETO

La un lo dica sor SANTINO,i’ matrimonio gliè un sacramento!

SANTINO

Davvero come l’olio santo,quando un c’è più rimedio…

MANSUETO

La un dica eresie!Lei la si potrebbe sposare colla ROSETTA!

SANTINO

Perché,icchè ho fatto di male?

MANSUETO

L’è tanto che la gli gira intorno….

SANTINO

L’è troppo,la m’ha fatto venire i’ giramento….Vede io giudico i’ matrimonio

un processo penale..quandi du si sposano,prima vanno da i’ Sindaco..poi da i’

so’ priore…Davanti a i’ Sindaco l’è la requisitoria

di’ Pubblico Ministero colla

richiesta di condanna.il sì detto davanti a i’ pret e,un c’è più nulla da fare!L’è la

sentenza dell’ergastolo!

MANSUETO

E  i’ viaggio di nozze?

SANTINO

Bono quello…i’ viaggio di nozze l’è i’ tras

porto di’ detenuto da i’ tribunale in

carcere…

MANSUETO

E la prima notte di nozze?

SANTINO

Quella lè la condanna ai lavori forzati…del

le volte ti tocca a riparare a i’ danno

che gli ha fatto un altro!

MARY

Ma ora c’è anche i’ divorzio…..

MANSUETO

Ma icchè la dice..lei è una scomunicata….

FRINE

(ENTRANDO) Buongiorno a tutti anche allo scomunicatore!Tu sapessi Meri

c’ho bone notizie,son arrivati i rinforzi

vu vedessi che stianto la si chiama

Penelope l’entra in servizio domani. La vien da Roma ,So’ MANSUETO che lo

vol fare un giro nella capitale…

MANSUETO

Stia zitta sconciosissima donna…

FRINE

O  vien  via  moralista…Ma  quando  tu  venivi

in  v

ia  dell’amorino  a  fare

la

mezz’ora unn’ero sconcia….

MANSUETO

L’è meglio che vada su da quella santa della mi’ moglie (ENTRA IN CASA)

FRINE

Davvero l’ha ragione,l’è proprio una santa la su’ moglie,la fa tante grazie…la

notte!  (A  MARY)Tesoro,amorino  vai  a

riposare..tanto  ci  pensa  la  Lulù

a

sbrigare i’ lavoro più urgente .Però ricordati che  alle quattro tu c’hai un servizio

a domicilio da i’ cavalier Segantini

MARY

E un me lo dimentico…arrivederci a tutti…Noi s

iam come le lucciole….


14


FRINE


(guardando l’orologio) Ma quell’altra icchè la fa?….Ma lo sai che sto in pensiero quando una delle mi’ bambine la ritarda….c o’ i’ mondo come l’è oggi l’è una bella responsabilità….Ma forse la sarà bell e rientrata in casa e io unn’ho vista….(chiama)Lulù,Lulù!!!!


LULU’


Eccomi sora Frine…


FRINE


O come mai t’hai ritardato così tanto?


LULU’

Son  stata  da  i’  ragionier  Mazzoni..la  lo  sa  q uando  si  va  da  lui  ci  vole

pazienza…oggi

mi

son

anche

addormentata…icchè

la

vole..tentennava,tentennava…prima mi son messa a le  ggere un fotoromanzo,poi

m’è preso una cascaggine e mi sono appisolata…Quand  o mi son svegliata m’ha

chiesto:-Che son stato bravo?

FRINE

Tu gl’avrai detto di sì,spero!

LULU’

Diamine…gl’ho detto :-Ragioniere la m’ha fatt

o sognare…!

FRINE

Chissà come sarà stato contento!

LULU’

Eccome..però m’ha chiesto “ Ma te quando tu s

ogni che russi sempre a codesto

modo?”

FRINE

Poero ragioniere..e pensare che quando l’ho conosciuto io lo chiamavano “

Pennello d’oro” faceva certi panorami….

SANTINO

Ora invece fa solo nature morte…..

FRINE

Ma son sicura che tu c’avrai saputo fare,tu se’ una professionista seria….

SANTINO

Unne  discuto  sora  Frine,ma  l’è  un  po’  passatotta….bisognerebbe  che  la

rinnovasse i’ parco macchine…

LULU’

Icchè tu vorresti dire bellino…che son da man

dare dallo sfasciacarrozzeVien

qua  tocca  (accenna  alle  gambe)Questo  l’è  marmo  di  Carrara  (accenna  al

seno)Questo l’è vetro di Murano….(accennando al sed  ere)E questo bischerello

l’è legno di Cantù….

SANTINO

(accennando alla pancia)Si però codesto l’è lardo di Colonnata….

LULU’

Oh bischero..che voi du’ manrovesci..Io c’ho  tutto a posto,tutta roba conservata

bene, come in un museo…

SANTINO

Codesto l’è vero,la pare la mummia di Tutankamen!

LULU’

Oh deficiente (fa per ceffonarlo)

SANTINO

O nina giù le mani,perché se tu se’ nervosa e son nervoso anch’io..unn’apsetto

altro che qualcuno mi stuzzichi pe’ leticare…


15

LULU

E t’ha detto bene perché di pelletiche tu ce ne devi ave’ parecchie…Addio

bischero….Sora  Frine  mi  rimetto  in  movimento,perché   devo  andare  da  i’

commendator Basagli….

FRINE

Ma riposati un poco bambolina….

LULU’

La unn’abbia paura anche con questo mi ci sch iaccio un pisolino…Bona!

SANTINO

Parecchi,ma parecchi anni fa la un doveva esse’ male….

FRINE

Perché la unn’ha conosciuto me ,a mi’ tempi…

SANTINO

Va bene…ma lei l’era roba da via dell’Amori

no….

FRINE

Sie bischero…prima ero da Madama Saffo:pensa:

ero così brava che un cliente

mi morì fra le mani..

SANTINO

Morì? Come morì?

FRINE

Un colpo..un collasso!

SANTINO

Capita..Ma  a lei un gli doveva succedere l’era pratica,una mestierante..la un

s’accorse che qui’ poverino tirava l’aghetto?

FRINE

No! Gl’ansimava…gl’ansimava…io credevo fosse

arrivato….

SANTINO

E invece l’era partito….Che bella morte!

FRINE

Purtroppo quell’incidente su i’ lavoro mi cos tò la carriera…ne parlarono tutti i

giornali….poi  ci  fu  i’  rientro  delle  truppe

all’Afr   ica

Orientale  Italiana!  Tu

capirai…militari tariffa ridotta….E mi son fatta tu

tta la divisione Gavinana!

SANTINO

Essai gli erano uno…Gli avevano anche i’cas

co…

FRINE

Son l’unica decorata della croce a i’ merito…

SANTINO

Ho capito..cavaliere di gran croce….Che be’

sorriso che la c’ha….e bella ciccia

fresca…..

FRINE

Oh SANTINO…metti a posto le mani…o se tu voi

continuare metto in azione i’

tassametro….un mi fo’ mica brancicare pe’ nulla….

SANTINO

Come  l’è  sofistica…..Insomma  i’  so’  MANSUET  O  e  veniva  in  via

dell’Amorino eh?Chi se lo sarebbe immaginato..tutto perbenino…un lo facevo

un omo da mezz’ora!

FRINE

Ma icchè t’ha’ capito…Dopo mezzora lo buttavo

fori perché un c’era nulla da

fare…Tu  capirai  un  quarto  d’ora  pe’  spogliassi..un

altro  quarto  d’ora  pe’

rivestissi e allora….

SANTINO

Allora la gli faceva pagare lo strippettise e la lo mandava via…


16

FRINE

Ora vo a fare una telefonata……

SANTINO

Sì,ma la segni gli scatti…la un mi lasci ch

iodi colla Teti…

FRINE

E adoprerò i gettoni……(SOSPIRA) N’ho fatti ta

nti di gettoni….(ENTRA IN

NEGOZIO)

SERAFINO

Oh  Santino,si pol avere un grappino ?

SANTINO

Si pol avere sì..ma te che fai sempre colazione a grappa?

SERAFINO

Bah..a me la mi piace!

SANTINO

T’un n’hai mica tutti i torti…e mi ci vorre   bbe anche a me un grappino pe’

tirammi un po’ su…la nottata con la Luana la m’ha b

uttato proprio a terra……

LUANA

(DI DENTRO) Aiutooooo! Ah…..Assassino…aiuto……

assassino…….

SANTINO

Ma questa l’è la voce della Luana….

SERAFINO

Mi sembra anche a me….

MANSUETO

(ENTRA) So tutto!!! So tutto!!!  So tutto!!! So tutto!!!

SANTINO

Beato lei che la Sa tutto,io un so nulla ….

.Icchè la sa?

MANSUETO

La mi’ moglie la me l’ha confessato la c’h a un altro….

SANTINO

(PREOCCUPATO) Che gl’ha detto i’ nome?

MANSUETO

La unn’ha fatto a tempo,l’ho ammazzata!

SANTINO

Meno male!

MANSUETO

Come meno male?

SANTINO

No, volevo dire…meno bene…meno male…..insom

ma come la vole lei…

MANSUETO

E ora vo’ a ammazzammi anch’io…..(ESCE)

SANTINO

La vada…la vada…così si  tutto un funerale…

.

ELVIRA

Aiuto!Aiuto!

SISERA

Aiutoooo presto un dottore…la misericordia….

EUFRASIA

Oddio c’è stato un attentato?……

SANTINO

L’ha ragione,c’è stato un attentato!


17


ROSETTA SANTINO FRINE SANTINO


Fermo assassino!Tu sei un assassino…..Assassino…..

O un lo dicevo …c’andavo di mezzo io…

(USCENDO DAL BAR) Ah! I’ mostro,i’ mostro!

Eddie,bellina lei!


FINE ATTO PRIMO


18

SECONDO ATTO

(IN SCENA ELVIRA,SISERA,ROSETTA)

ELVIRA

Certo l’è una gran vergogna,l’è appena tre mesi che qui’ poer’omo gliè ito..e

que’ due fanno di già vita in comune….

SISERA

E son andati a stare in Palazzo Vecchio?…Acc  identi……

ELVIRA

Ma  icchè  t’hai  capito?  Fanno  vita  in  comune…  gli  stanno  insieme,vivano

insieme…in comune

SISERA

E  ho  capito…..Chissa  quando  spendano  d’affit

to

pe’  tutto

qui’  popò  di

stabile….Eppoi  sulla  Torre…chissà  come  ci  si  stende

bene

i’  panni..beati

loro….

ELVIRA

Certo lei la c’è rimasta male? La sperava tanto d’accalappiare SANTINO e di

preparare una bella torta nuziale e invece gli tocca buttà giù bocconi amari…

ROSETTA

Davvero..la  c’ha  proprio  dato…Me  l’hanno  fa

tta

sotto  i’

naso!  Ma  i’

combattimento l’è appena all’inizio..Io ha perso solo i’ primo raunde..ma io

vigilo…vigilo e riferisco…

ELVIRA

La riferisce ?A chi?

ROSETTA

A chi mi pare!

EUFRASIA

(ENTRANDO)Oh  sora  ROSETTA,che  s’è  messa  a fare  la  confidente  della

questura?

ROSETTA

Lei la pensi alla su’ trippa costì…

EUFRASIA

Allora bambine,dato che ancora unn’ho letto i’ giornale…che si possan sapere

l’ultime notizie?Insomma i’ morto che è morto oppure l’è un morto vivo?

ROSETTA

Gnorante!Che qui’ poer’omo gliè morto gliè chiaro!Gl’hanno trovato la giacca

sulla spalletta dell’Arno e nella tasca c’aveva un

biglietto con su scritto:Ho

ingerito trenta grammi d’arsenico e mi getterò in A rno,perirò pe’un dispiacere

amoroso”

ELVIRA

Insomma gl’aveva scoperto che gliera becco…

SISERA

Becco….

ELVIRA

Poer’omo….

SISERA

omo….


19

ELVIRA

Però c’è qualcosa che un mi convince….

SISERA

vince…..

ELVIRA

L’ultima frase della lettera….. Scritta a be  lle lettere

colla penna stilografica….

SISERA

Fi……..

EUFRASIA

Quale frase?

ELVIRA

“Fra tre mesi riceverete istruzioni”…(A SISE

RA) E un mi dire oni perché tu me

l’hai belle rotti i cosiddetti……

SISERA

Detti…..

EUFRASIA

O che istruzioni e pole dare un morto!A meno che un voglia fare come ni’ filme

“La morte in vacanza”

ELV-SIS

La morte in vacanza?

EUFRASIA

Sie! L’è la storia di uno che more e va su.Si fa dare la licenza da i’ Padreterno e

torna giù a sistemare tutte le su’ cose!

ROSETTA

E pol’essere!Torna giù,gl’acchiappa i du’ p iccioncini pe’ la gola e ….cccchhh!

E s’è sentito dire…

EUFRASIA

Veramente gli spiriti gl’hanno sempre preso la gente pe’ piedi…

ELVIRA

E  te  tu  ci  prendi  pe’  le  mele….Chè..chè…io  a

codeste  storie

un  ci

credo…(VEDENDOLOUSCIREDALLABOTTEGA)Uh!

Ecco

SANTINO…..

SANTINO

Buongiorno a tutte…Icchè v’avete fatto stam  attina..la riunione di’ Consiglio

comunale?Manca nessuno? O che vi siete chetate…V’av  ete pissi pissi bau bau

fino a ora e tutto d’un tratto v’avete perso la fav ella…

EUFRASIA

Io unn’ho perso nulla….

SANTINO

Sie vien via….e tu l’ha persa,da quando l’è

morto i’ poero Egiziano t’un batti

un chiodo….

EUFRASIA

Porattè…e un te lo vengo a raccontare…ma i

o ce n’ho così…(GESTO CON LE

MANI PER DIRE CHE HA TANI SPASIMANTI)

SANTINO

Di pidocchi sai!……

EUFRASIA

Zotico! E pensare che ero venuta a portatti i’ solito panino co’ i’ lampredotto

caldo…

SANTINO

E  unn’ho  fame…infilagnene  in  bocca

a  quest

e  cimbardose,così

le  si

chetano….Seguitate,seguitate a ciaccolare,a dire ma

le della gente,a tagliare i


20

panni addosso,tanto io c’ho fatto i’ callo…..

ELVIRA

La un vorrà mica dire a me sor SANTINO?

SISERA

Nemmeno a me….

SANTINO

Lo so io a chi dico!

ELVIRA

A me no di sicuro…la sapesse come m’è simpat

ico….

SISERA

A me la mi piace tanto…

SANTINO

A me punto….

ELVIRA

La un se lo rammenta che quando una volta lo trovarono co’ i’ coltello in mano

perché la si voleva difendere da i’ marito della Giustina che l’ gli voleva fa la

buccia…..Quando le guardie lo volevan portare alle

Murate, fui io la prima a

testimoniare che lei la un c’entrava ?

SISERA

O io? Quando venne la Buoncostume pe’ fagli chiudere i’ locale,io disse che

quelle donnacce l’era delle mi’ parenti che l’eran  venute da Capalle….

ROSETTA

Eppoi ci son io…..

SANTINO

Ecco proprio te…tu mi stai su i’ ….Capalle…

ROSETTA

E ci sono io a rammentarti che siamo a i’ terzo mese….

EUFRASIA

O poerina…..L’è incinta di tre mesi…SANTIN

O tu c’hai avuto stomaco…..

SANTINO

E la bischera che tu’ sei..Ma icchè t’hai capito trippaia….

ROSETTA

Da’ retta..che fai finta di non capire? “M’ ammazzo per dispiaceri amorosi.Tra

tre mesi riceverete istruzioni”Oggi l’è la scadenza .

MARESCIALLO

Mi scusi cerco la signora Luana Bonazzoni in CORNETTINI…

SANTINO

Se la cerca la Luana la la pole aspettare anche qui,questa l’è la sala d’aspetto

rionale….si fa tutto qui all’aperto:discussioni,

co

ntratti matrimoniali,riunioni

sportive,battesimi ,funerali….

MARESCIALLO

E appuntamenti amorosi…

SANTINO

Sì..anche quelli..

MARESCIALLO

Sappiamo..sappiamo….

SANTINO

E si vede che vu’ siete bene informati….

MARESCIALLO

Però preferisco salire dalla signora…


21

ELVIRA

No,no..la stia qui..l’è più fresco….(fra sé)  Sennò come fo a bracare…..

LUANA

(AFFACCIANDOSI) Chi mi voleva?

ROSETTA

L’impresario delle pompe funebri!

MARESCIALLO

Felice Della Morte:MARESCIALLO.

SANTINO

MARESCIALLO? Oh..io unn’ho fatto nulla….

MARESCIALLO

Guardi che io non cerco lei…cerco la signora Trombo

ni ehm Bonazzoni….

LUANA

La Bonazzoni son’io!

MARESCIALLO

Si vede!….Vogliamo salire?

LUANA

No,no…si pole parlare anche qui..io unn’ho nu

lla da nascondere io!

SANTINO

L’ha ragione! La sora Bonazzoni l’è una donna specchiata…la unn’ha segreti

pe’ nessuno…..Però voi boccalone l’è meglio che vu’

girate i tacchi e vu’ vi

levate di torna…a.ria…Avanti march! Aria…smammare!

ELVIRA

Io rimango…..

SANTINO

No,no l’è meglio che la vada via…lei e quel

la befana della su’ sorella…

ELVIRA

Ignorante….cafone…Via Sisera…e ni’ su’ barre

un ci si rimette più i piedi…

SANTINO

Meglio tanto un vu’ ve li lavate mai…e vi p

uzzano!

SISERA

Madonnina

de’

sette

dolori….andiamo

Elvira

s  ennò

mi

comprometto…(ESCONO)

SANTINO

(ALLA EUFRASIA

E A ROSETTA CHE  SONO RIMASTE SEDUTE)E voi

icchè vu’ fate ancora costì? Smammate…

EUFRASIA

E vo’ e vo’…ma i’ panino co’ i’ lampredott

o a ufo e un tu te lo ribecchi

più…..Da qui in avanti

un  poppi più nulla..Addio!  (ESCE)

ROSETTA

Questa tu me la paghi!(ESCE)

MARESCIALLO

Dunque:Luana Bonazzoni maritata CORNETTINI

SANTINO

L’è lei…

MARESCIALLO

Ho capito! Signora si tratta di suo marito….

SANTINO

Che l’avete ritrovato?

MARESCIALLO

Sì..ma a lei non interessa!


22

SANTINO

Come no? Invece mi interessa!Eccome!

LUANA

Insomma che lo lasci parlare? So’ MARESCIALLO la dica…la dica….

MARESCIALLO

Signora sia forte….Stamani,all’alba è stato ritrova  to in Arno,il cadavere di un

uomo…

SANTINO

Morto?

MARESCIALLO

Età dai 40 ai 50…corporatura robusta…,non segaligna

SANTINO

Sì… i’ legno un lo segava mai….

MARESCIALLO

Leggermente calvo…..

SANTINO

Ma se gliera tutto pelato….

MARESCIALLO

Alcune protesi dentarie….

SANTINO

Poerino…gliera tutto da rifare….

MARESCIALLO

Conformazione cranica microcefala…….

SANTINO

O so’ MARESCIALLO la un sarà mica un’offesa ?

MARESCIALLO

Aveva la testa piccola!

SANTINO

Però le corna ce l’aveva grandi…lunghe poi…

LUANA

L’è i’ mi’ maritooo!

MARESCIALLO

Vede signora..come moglie dello scomparso MANSUETO CORNETTINI,lei

dovrebbe  venire  all’obitorio  per  l’identificazione…

..Ma  siccome  potrebbe

anche non essere lui,vorrei poterle evitare questo spettacolo…Capirà tre mesi in

acqua…

LUANA

Tre mesi…Gliè lui….gliè lui!!!MARESCIALLO se

questo l’è i’ mi’ dovere di

moglie,sono pronto ad affrontare la dolorosa prova!

SANTINO

La sembra vera…questa la vien su benino pe’

i’ teatro….

MARESCIALLO

Prima di emozionarla inutilmente però,vorrei sapere

se si ricorda di un segno

particolare.Che so….qualche cicatrice…

LUANA

La  detto  una  cicatrice….?Sì,una  cicatrice  ce

l’aveva  qui  alla  gamba…alla

gamba…..

MARESCIALLO

Alla gamba…?Dunque senta.le gambe son …

SANTINO

Due:gliè facile trovalle perché n’aveva duesole…..a volte quando le incrociava

un si ricordava più come le stavano….


23

LUANA

Insomma che mi lasci parlare…insomma MARESCIA

LLO..le due gambe….un

c’era verso di vedergliele l’era tanto timido poeri no…..La pensi che pe’ venire

a letto si metteva i’ camicione lungo…però una volt

a quando si vestiva mi

parve di vedegli una cicatrice alla gamba sinistra…

MARESCIALLO

Ci risulta inoltre un altro dettaglio intimo…

LUANA

Io in so icchè la vol’intendere pe’ intimo,ma vede i’ mi’ marito,durante la

guerra,gli  scoppiò  una  bomba  proprio  fra  i  piedi  e

una

scheggia….la

lo

colpì…ha  capito..  e  la  gli  portò  viaun  pezzettino

….sì

insomma

un

pezzetto….un be’ pezzo diciamocela tutta…

SANTINO

Glieran rimaste le frattaglie ,insomma

MARESCIALLO

Allora signora credo proprio che sia necessario che lei venga con me per una

ricognizione  completa  e  circostanziata…ma  fin  d’ora

le  dico  di  prepararsi

psicologicamente,lo spettacolo non sarà certo dei m igliori…..Andiamo…..

LUANA

MANSUETO…Maunsuetino….Arrivooooo…(TORNA IN CA

SA)

ROSETTA

(USCENDO DI BOTTEGA)Certo poero so’ MANSUETO,finire così….

SANTINO

Senza un pezzettino….

ROSETTA

Morire affogato…ci pensi come gli è brutto?

SANTINO

Quello l’era brutto da vivo,figurassi da morto!

ROSETTA

Io un ci posso credere che un ci sia più….

MARESCIALLO

Scusi signora…

ROSETTA

Prego:signorina!

MARESCIALLO

Lei è una parente?

ROSETTA

Quasi siam nati nello stesso rione!

MARESCIALLO

(A SANTINO) E lei?

SANTINO

Fratelli!

MARESCIALLO

Fratelli?

SANTINO

Sì..fratelli d’Italia!

MARESCIALLO

Ma che dice?

SANTINO

No,volevo dire che s’era amici..come fratelli….


24


ROSETTA

MARESCIALLO

SANTINO

LUANA

MARESCIALLO

ROSETTA

EUFRASIA

SANTINO

EUFRASIA

ELVIRA

SISERA

ELVIRA

ROSETTA

SISERA

SANTINO

TUTTI

SANTINO

ROSETTA

SANTINO

FRINE

MERI

SANTINO


Di letto!

Di letto? Non capisco….

La voleva dire…di latte…sa qui accanto c’er                a un lattaio e si poppava tutti e due

lì!

(ENTRA TUTTA IN NERO)MARESCIALLO..vogliamo andare?

Prego signora..si appoggi..si appoggi al mio braccio…(ESCONO)

Ma guardate che sceneggiate la si mette a fare…..

(ENTRANO LA EUFRASIA,ELVIRA,SISERA,)

ROSETTA..icchè l’è successo?Che hanno ritrovato i’ sor MANSUETO?

Sì..l’hanno ritrovato!

Unn’ho detto a te! Con te un ci parlo….

Nemmen’io….

Anch’io per me le come se un ci fosse….

Insomma allora…ROSETTA l’hanno ritrovato?

Sì..l’hanno ritrovato!

Che è morto?

No,l’hanno ritrovato,ma unn’è morto!

Menomale!

L’è putrefatto!

Vu’ capirete…tre mesi sottoacqua!!!!

Certo,se fosse stato sott’olio si sarebbe conservato meglio!

(ENTRANO FRINE e MERI)

Oh gente s’è visto un omo che sembrava un poliziotto che portava via la Luana!

Che hanno scoperto che l’è lei l’assassina…Eh     ma io lo dicevo che ne’ gialli

l’assassina l’è sempre la moglie!

Ma icchè tu dici Meri,macchè giallo,verde erosso!T’unn’hai capito nulla!Gli

hanno ritrovato i’ cadavere…..


25

MERI

Morto?

SANTINO

Abbastanza!

ROSETTA

E  la Luana come moglie gli è andata a

fare i’ riconoscimento! V’un l’avete

vista come l’era agghindata?

FRINE

Allora se l’è andata pe’ i’ riconoscimento un siamo proprio sicuri che sia lui!

SANTINO

E siamo sicuri,siamo sicuri…pe’ via di’ cos

o….di…pezzetto….Insomma dice

che gli mancava un pezzetto….

FRINE

Un pezzetto?Ma allora gli è lui…io l’avrei a

sapere..

CIPOLLETTI

Sora Luana…sora Luana…una grande notizia

!

ELVIRA

La guardi che la Luana la un c’è…l’è all’obi

torio!

CIPOLLETTI

Morta stecchita?

SISERA

Macchè stecchita!L’è andata a riconoscere i’ cadavere di’ marito!

CIPOLLETTI

Allora l’hanno ritrovato!Ma guarda che combinazione proprio oggi gli scadano

i tre mesi e l’ avvocato l’ha aperto la lettera

TUTTI

La lettera?Che lettera?

CIPOLLLETTI

Prima un ve lo potevo dire perché l’era un segreto d’ufficio,ma vu’ dovete

sapere  che  i’  giorno  della  scomparsa  di’  so’  MANSUE TO,all’’  avvocato

gl’arrivò una busta:Dentro questa busta c’era un’al  tra busta!

EUFRASIA

Icchè facevano i’ gioco delle buste come a i’ Rischiatutto?

CIPOLLETTI

Unn’è un gioco!

SANTINO

La un s’arrabbi sor avvocatessa…

CIPOLLETTI

E un son avvocatessa ,son la giovane di studio…Nella seconda busta c’era

scritto”Da aprire a tre mesi da oggi”

ROSETTA

Ma che l’avete aperta?

CIPOLLETTI

Certo, e lo sapete icchè c’era scritto?

TRIPPAIA

Se la un ce lo dice come si fa a sapello?

CIPOLLETTI

Un c’è problema ve lo dico io,ho fato anche la fotocopia!Ora ve la leggo (SI

SIEDE)Silenzio udite!

SANTINO

Ah…i’ dito….


26

CIPOLLETTI

Porgete l’orecchio!

SANTINO

Ah ho capito…I’ dito nell’orecchio….

CIPOLLETTI

Il  sottoscritto  MANSUETO  CORNETTINI,nelle  mie  piene  facoltà  ecc

ecc…prima di ingerire una massiccia dose d’arsenico

ecc ecc

SANTINO

Ma quest’omo unn’ha scritto che eccetera!

ROSETTA

Ma che ti voi chetare…voi stare zitto?

CIPOLLETTI

Ergo!…

SANTINO

O chi egli questo ergo ,io un lo conosco….

ROSETTA

Ergo vol dire dunque ,gnorante che un tu se’ altro!

CIPOLLETTI

Ergo,lascio come da testamento ecc ecc

SANTINO

La un ricominci con l’eccetera…la ci dica i  cchè ci lascia!

CIPOLLETTI

Che mi lasci parlare?Lascio il mio terreno dell’Impruneta alla mia

consorte

Luana ecc..eccc, purchè entro un anno dalla mia morte,,si unisca in matrimonio

col mio caro amico SANTINO,altrimenti detto terreno passerà alla mia amica

d’infanzia ROSETTA FILONCINI ecc ecc.

SANTINO

Eh,no qui c’è un eccetera in più!questo un me lo doveva fare!

ROSETTA

L’ha voluta o tientela!

LUANA

(ENTRA PIANGENDO) Ihhhhhhhhhhh!

ROSETTA

Ecco la vedova nera!

ELVIRA

Allora che era lui?

LUANA

Ihhhhhhhhhh!

SISERA

Via la s faccia coraggio!

LUANA

Ihhhhhhhh!

FRINE

Poera donna!fatela mettere a sedere,chissà co me l’è addolorata!

SANTINO

O io un sono addolorato!Datemi una seggiola sennò casco!

MERI

Eh..ma vu’ vedrete che i’ dolore gli passa qua ndo la saprà la bella notizia…

FRINE

Io dico che sarebbe meglio portalla in casa,almeno la si riposa!

EUFRASIA

Io  vo  via…gliè  quasi  buio  vo’  a  rimetterei’

barroccino…sora

Luana


27

felicitazioni…

LUANA

Ihhhhhh!

EUFRASIA

No,volevo dire ossequi….

LUANA

Ihhhhhh!

EUFRASIA

Condoglianze..ecco!

SANTINO

Bon Natale,tu gl’hai a dire!

LUANA

Grazie…ihhhhhhhhh !

EUFRASIA

Però come la piange male…(ESCE)

SISERA

Via la venga,la s’accompagna in casa!

LUANA

No,no grazie….

ROSETTA

Che vole che l’accompagni SANTINO?

LUANA

No…unn’importa!

ELVIRA

Via fino alla cantonata!

LUANA

Vabene……finoallacantonatasì…grazie…Ihhhhh

hhh!

(VIA

LUANA,SISERA,ELVIRA,MARESCIALLO)

MERI

Ma chi  l’avrebbe detto,si  vede proprio  che  l’è  affranta,voi  forse un vu’ ci

crederete  ma  a  me  queste  cose  le  mi  demoralizzano..M’è  passata  anche  la

voglia di lavorare…

FRINE

O bambina un fare scherzi,perché con tutte lepartenze di mogli pe’ monti e pe’

i’  mare  che  c’è  stato  stamani…i’  mariti  son

tutti  f  ori

pe’

a  cercare  di

consolassi….I’

lavora   c’aspetta!   Andiamo

bellina.…S

ora

ROSETTA

arrivederci..sor

SANTINO la stia allegro…

SANTINO

Mi farò i’ pizzicorino…

FRINE

Meri….unn’anda da sola….Un t’avessi a incontr

are i’ lupo cattivo…

CIPOLLETTI

Si potrebbe fare la strada insieme….

FRINE

Un mi pare i’ vero ,venga sora Cipoletti….cos

ì poi se la vole la sale su da

me,c’ho appuntamento co’ i’ conte Frinzelli,magari  glielo presento,l’è

sempre

in cerca di puledrine nove…la venga andiamo

CIPOLLETTI

Ma io avevo da dare la notizia alla sora Luana….

SANTINO

La notizia gnene do io! Che mi vol levare questa soddisfazione?


28

CIPOLLETTI

E  va  bene….Però  SANTINO,che  fortuna!  I  q

uattrini,la  donna,iterreno

dell’Impruneta…più  che  fortuna  codesto  l’è  culo….(V

IA  CIPOLLETTI  E

FRINE)

ROSETTA

L’ha ragione la Cipolletti ,proprio una fortuna!Tu se’ nato colla camicia..qui’

terreno al’Impruneta chissà quanto varrà….Ora poi c

he l’è zona residenziale….

SANTINO

Tu dici?

ROSETTA

E dico..e dico…..

SANTINO

Ah…l’è zona residenziale…ma te che te ne intendi di terreni?No che a me mi

interessi..O quante varrà?

ROSETTA

Minimo dai 100 ai 150..milione più,milione meno…

SANTINO

Facciamo quello di più,tanto un costa nulla!

ROSETTA

Tu… fai bene sai,perché io un ti potevo dar e che i’ mi’ amore,un cuore,una

capanna….

SANTINO

Magari un maritozzo colla panna….

ROSETTA

I’ mi’ lavoro,la mi’ purezza….

SANTINO

E l’omo vestito di nero….

ROSETTA

E gli era buio,quello un conta un me lo ricorda nemmeno…

SANTINO

Eh già..a i’ buio un si vedeva..ma si senti va….

ROSETTA

SANTINO ripensaci….

SANTINO

E  c’ho  belle  ripensato…vedi  noi  siamo  stati

ragazzi

insieme…ci  si  vole

bene..s’è diviso tante cose,anche le merende…pane e

marmellata…  Certo che te

tu mangiavi dimorto pane e io la marmellata….ROSETT

A…Rosettina….Ho

deciso ,sposo l’Impruneta….volevo dire la Luana….

ROSETTA

Bene! Buon pro ti faccia!Auguri e figli maschi! (FINTA USCITA)

SANTINO

Ha visto…la unn’è mica cattiva,la m’ha fatt  o anche gli auguri….Buonanotte….

ROSETTA

Buonanotte!Perà questa tu me la paghi,vendu to!!!!!

SANTINO

Ma  icchè  la  vole,l’è  brutta  e  fatta  male…Qu  ell’altra  invece  l’è  bona

bombardata..la c’ha i’ quattrini…Luana ora vo’ a

f

are una doccia,mi rinfresco

sopra e sotto e poi a mezzanotte…c’è chi dorme in c ompagnia…(RIVOLTA ALLA BOTTEGA DI ROSETTA) e chi un batte un chiodo!…

VIA LA LUCE effetto notte-RINTOCCHI DELLA MEZZANOTTE    musica


29

:campane

ROSETTA

(ENTRANDO) Mezzanotte ..l’ora de’ fantasmi!

LUANA

SANTINO….SANTINOooo!

SANTINO

Ohhhhhhhhhh!

LUANA

SANTINO!

SANTINO

Auuuuuuuuu!

ROSETTA

O  icchè  c’è..i  lupi?  Bellino  mi  par  di  vedere  i’  filme”La  voce  nella

tempesta”(VEDE MANSUETO VESTITO DA FANTASMA)Ah! Acc identa a

te ,tu m’ha fatto venire un coccolone….

MANSUETO

Che vo bene così?

ROSETTA

Accidenti,tu sembri vero!Allora siamo d’accordo..vai!Appena gli sta per sortire

t’entri in azione…

SANTINO

(CANTA DA DENTRO)La notte è piccola per me…

troppo piccolina….

ROSETTA

Eccolo,ora si ride!

SANTINO

(USCENDO,CANTICCHIA

ANCORA,VA

ALLA

PORTA)

Luana..Luana…accidenta l’ha chiuso …ho lasciato le

chiavi in bottega…

MANSUETO

(FERMO SULLA PORTA DI BOTTEGA)Prego s’accomodi!(SCAPPA)

SANTINO

Grazie…..Ahhhhhhhh,i’ fantasma,i’ fantasma….

ROSETTA

O SANTINO che ti senti male….

SANTINO

I’fantasma,note…lui….quellochel’eraqui….Oddio,Oddio

l’infarto…Luana,Luana…mi sa che pe’ stasera tu rima

ni a bocca asciutta! (SI

ACCASCIA SU UNA SEDIA)

FINE ATTO SECONDO


30

ATTO TERZO

(SCENA VUOTA POI ENTRA ELVIRA POI SISERA)

ELVIRA

(VA VERSO IL BAR A SPIARE)

SISERA

Che è tornato?

ELVIRA

Un lo so,ora si domanda alla ROSETTA!

LE DUE

Ora Sora ROSETTA! Sora ROSETTA!

ROSETTA

Eccomi uggiose,icchè c’è?

SISERA

Si voleva sapere se l’era tornato SANTINO…

ROSETTA

Gli è tornato,gli è tornato!

ELVIRA

Quando?

ROSETTA

Stamattina…Oh…quello un l’hanno voluto nemm

eno a san Salvi!

SISERA

Lei che l’ha visto visto ?Che è dimorto sciupato?

ROSETTA

No, sciupato,sciupato..un direi.

ELVIRA

Ma insomma a i’ manicomio icchè gl’hanno detto?

ROSETTA

Esaurimento nervoso con visione di fantasmi!Oh…vu’  lo vedesti anche voi

quella sera che vedeva  fantasmi  da  tutte le parti,v’eri  scese  in  piazzeta da

quanto gli urlava!

SISERA

Davvero! E prese pe’ fantasmi anche noi….

ROSETTA

Oddio dimorto di fori unn’aveva dato….

ELVIRA

Noi si scherza,ma se ci fosse davvero e girasse pe’ i’ rione?

ROSETTA

Chi?

SISERA

I’ fantasma!I’ fantasma di so’ MANSUETO !

ELVIRA

E  pol’essere  perché  in  queste  notti,che  qui’  poer’omo  gli  era  a  i’

manicomio,dalla camera della Luana si sentivan certi mugolii….

SISERA

Davvero poverina…un ci sarà stato i’ fantasm

a…Chissà la Luana come la si

sarà sentita male….


31

ROSETTA

Quella la si sentiva ma bene!O grulle!Vu unn’avete capito nulla? Mettetevi a

sedere,ve lo racconto….In mancanza di’ barrista,la   vedova allegra,la si faceva

servire da i’ macellaro….

SERAFINO

Sora Luana,sora Luana….

ROSETTA

A bomba!

LUANA

(DALLA FINESTRA)Buongiorno Serafino….icchè la

vole?

SERAFINO

Gli ho portato i’ muscolo,la un voleva fare lo spezzatino,che salgo?

LUANA

No!

ROSETTA

No! Oggi i’ muscolo a domicilio la un lo vole…

LUANA

Giusto! La gnene metta in mano alla ROSETTA,così la me lo regge!

SERAFINO

Va bene! La tenga!Allora io vo..via…no dic  o ..oggi…

ROSETTA

Oggi l’è a cacio e burro!

SERAFINO

Come sarebbe a dire?

ROSETTA

Oggi la va in bianco!

SERAFINO

E farò come lei…l’è tanto che la va in bia   nco! Bona!!!(ESCE)

ELVIRA

Accidenti…La  Luana  la  un  perde  battuta..appe  na

morto  i’  marito  la  s’è

accalappiata SANTINO…

SISERA

SANTINO s’è ammalato e gli è arrivato Serafino!

ROSETTA

Ora gli manca un Cherubino…e così i’ Paradi  so la ce l’ha assicurato!

SANTINO

(ENTRA)

ELVIRA

Uh!!! Guarda chi si vede…..Buongiorno!

SANTINO

Bongiorno!

SISERA

Buongiorno sor SANTINO,come va?

SANTINO

La va bene grazie!

ELVIRA

Via la un sia nervoso..la stia calmo….calmo…..

SANTINO

O un son calmo?

SISERA

Sì poerino….O un vu lo vedete come gli è cal  mo?


32

SANTINO

Oh date retta,anche se so sortito da san salvi un son mica grullo!

ELVIRA

O chi ha detto che gli è grullo?Che l’hai detto te che gli è grullo?

SISERA

Sie un ci mancherebbe altro…Io no!(A ROSETTA

) Che l’ha detto lei?

ROSETTA

Io? Lui?Grullo?Noooo???Però uno che un vede  che fantasmi dappertutto tanto

normale unn’è!

SANTINO

Qualcuno mi vorrebbe fare passare da grullo! Ma io unn’abbocco!Ingrano la

prima e parto!Che volete qualcosa?

ELVIRA

Un caffeino lo piglierei volentieri!

SANTINO

Caffè un ce n’è!

SISERA

E allora un si piglierà….

SANTINO

Ecco pigliate un accidente tutte e tre e andate via!

ROSETTA

Bambine,andate,se non un vu fate  a tempo a fare la spesa,poi vi racconto ogni

cosa io….

SANTINO

Va via anche te,tu mi fa’ ombra!(ESCE)

ELVIRA

Poer’omo come gliè ridotto!!!!(ESCONO)

ROSETTA

Pss!Pss!  (ENTRA  MANSUETO)Accidenti  come  tu  se’  bello!  T’un  sembri

nemmen te!

MANSUETO

Infatti,io un son io…Io son morto!Speriamo   che un mi riconosca!

ROSETTA

Sie,un  c’è  verso!  la  un  ti  riconoscerebbe  nemmen  la  tu’  mamma!  Va’

giulivo!Senti gli è solo,invalvolato….co’ un antro

scossone l’è maturo pe’ la

camicia di forza,auguri!(ESCE)

MANSUETO

Grazie! Barman…Cameriere…Un c’è nessuno?......

SANTINO

(DA FUORI) Eccomi…e la un voci perché mi fa

male anche i’ capo….E c’ho

una mattinata…mi capitasse fra le mani chi mi inten

do io…..ehhh…..!?

MANSUETO

Cosa guarda?

SANTINO

Nulla,nulla…  La c’ha una bella cravatta….Che voleva qualcosa?

MANSUETO

Ha del vinsanto….del Lacrima Christi…

SANTINO

Bellino! L’è anche religioso! Lei per caso che c’aveva un fratello che gli stava

da queste parti?

MANSUETO

No,sono figlio unico!Permette? Armido Sparapiano.


33

SANTINO

Piacere,SANTINO FURBETTI.Che mano ghiaccia la c’ha!

MANSUETO

Sono sempre così!

SANTINO

Come i morti!......Che lo vole proprio i’ vinsanto?

MANSUETO

Certamente!

SANTINO

E io gnene porto!La senta…sicchè lei la unn  ’è mai stato da queste parti?

MANSUETO

Veramente no!Ma avrei intenzione di venirmi a stabilire qui….Sa tra poco mi

sposo…..

SANTINO

La un lo faccia per carità! vede i’ matrimo nio…

LUANA

(DA DENTRO) SANTINOooooo!

SANTINO

Un  momento  c’ho  da  parlare  con  un  cadavere…

…Nooo!Unn’è  mica  mica

lui…..E c’ha i capelli…quello l’era pelato! Dunque

e si diceva:i’ matrimonio….

LUANA

(D.D)SANTINO,che è pronta la colazione,sì o no?

SANTINO

Accidenta alle donne!

MANSUETO

L’ha voluta!O tientela!

SANTINO

Icchè l’ha detto?

MANSUETO

Io nulla..perchè?

SANTINO

Ahhhhhhhhhh!Aiuto,i’

fantasma..la

voce…..Lu  anaaa!(ESCE

MANSUETO;ROSETTA SI SIEDE AL SUO POSTO)

LUANA

(D.D)Icchè c’è?

SANTINO

I’ fantasma!

LUANA

O che ricominci?

SANTINO

Un tu ci credi! Guarda l’è lì..l’è lì…..

LUANA

Lo vedo ,a sedere che legge i’ giornale

SANTINO

Eh già..perchè io son grullo….C’ho le trave  ggole guarda….

ROSETTA

Obbè? O questi che modi sono?

SANTINO

Quanto l’è che tu’ sei qui?

ROSETTA

Come quante l’è? O un t’ho chiesto anche i’ vin santo?


34

SANTINO

No! I’ vin santo me l’ha chiesto i’ fantasm a!

ROSETTA

Eh,ma allora un c’è rimedio,SANTINO tu’ se’ grullo (ESCE)

LUANA

O   nini,un

mi   diventà   pazzo   prima   di’   matrimon io   sennò   addio

alle’Impruneta(ESCE)

SANTINO

Ohi!Ohi! E

mi dà di barta i’ cervello! L’e ra lì….co’ i’giornale…m’ha detto di

portagli i’ vinsanto…Io gliel’ho portato…

VITTORIANO

Questo è il bar SANTINO?

SANTINO

I’ barrre gli è questo!Ma SANTINO un c’è più!

VITTORIANO

Morto?!?

SANTINO

Sì,di paura! Vede a me mi capita certe cose..genene voglio raccontare perché la

m’è simpatico…La senta:lui gliera ì,ma l’era morto,

perché io ero qui,ma ero

vivo…..Quando l’era vivo unn’aveva capelli,gli son

nati da morto….Siccome

l’aveva un fratello di passaggio…Dice:Che s’è visto

?...l’era lì…Bohhh!...Tutt’a

un tratto gli è arrivato i’ vinsanto!

VITTORIANO

Da solo?

SANTINO

No,in compagnia di’ Lacrima Christi!

VITTORIANO

Ma lei la dà i numeri….

SANTINO

La dice?Ho paura di sì! L’era lì..io l’ho v isto….Voi che l’avete visto?Sennò son

grullo io solo…..Lasciamo perdere…

VITTORIANO

Ecco lasciamo perdere.Dunque io ho un appuntamento qui con la mia fidanzata.

SANTINO

Ma  icchè  la  fa?  Un  bel  ragazzo  come  lei..la  un  si  sposi  sa..Vede  i’

matrimonio….

VITTORIANO

Un m’interessa…

SANTINO

Bravo! un gli deve interessare!

VITTORIANO

Dicevo:la  mia  fidanzata  abita  da  queste  parti,lei  la  dovrebbe  conoscere  la

signorina Mariangelica De Sanctis.

SANTINO

No,io un ci vo mai in canonica!

VITTORIANO

E’ una studentessa,abita con una sua amica.Non ha potuto ricevermi in casa..lei

capisce…..La morale….

SANTINO

Eh!. Mariangelica De Sanctis..un so se mi spiego!


35

VITTORIANO

Pensi sono sei mesi..che non ci vediamo.Ci siam conosciuti a Bologna dove io

ero militare. Potrebbe servirmi un caffè?

SANTINO

Che lo piglia  qui ,mentre aspetta…

VITTORIANO

Sì..la ringrazio

SANTINO

Eppure l’era lì…..(FA PER ENTRARE NEL BAR)

MERI

(ENTRANDO)VITTORIANO!

VITTORIANO

Mariaangelica!

SANTINO

Icchè la studentessa?Ohi,ohi piove!

MERI

Oh

Vittoriano…se tu sapessi come ho aspettato

questo momento…

VITTORIANO

Anch’io capirai,sei mesi senza vederci!Parlami di te!Gli studi,gli studi,come

vanno?

MERI

Tutto bene!Tutti soddisfatti! trenta e lode!Son la più richiesta!

SANTINO

In via Tornabuoni!

VITTORIANO

E quella tua amichetta che divide la camera con te…come si chiama…Frine mi

sembra…

SANTINO

Sì,ma quella l’è fori corso…

MERI

Ma parliamo piuttosto del nostro amore….

VITTORIANO

No,no ora no!Più tardi!

SANTINO

(CHE E’ ENTRATO CON IL CAFFE’) Eppure me l’ aveva ordinato…A me mi

sembra grullo…L’è proprio vero,quando un omo gli è  con una donna un capisce

più nulla!

VITTORIANO

Però ti devo dire che mi aspettavo un’ac coglienza più festosa…

MERI

Capirai,come dice i’ proverbio…lontano dagli o

cchi,lontano dal cuore!

VITTORIANO

A no! Troppo amaro!

SANTINO

E

se   unn’ha

nemmeno   assaggiato…(ASSAGGIAND  OLO)Però   gl’ha

ragione!(CI METTE LO ZUCCHERO)

MERI

E va bene ,mi vuoi far arrossire,ma se proprio lo vuoi sapere,ti dirò che solo al

pensiero di vederti,tremavo tutta!

VITTORIANO

Ora è troppo dolce!


36


SANTINO


Prima troppo amaro,ora troppo dolce…Io gnen


e tirerei su i’ muso!


VITTORIANO


Diceva prego?


SANTINO


Nulla parlavo fra me e me…tanto son grullo…


MERI


Topolino!


VITTORIANO


Topolina!


MERI


Che ti arrabbi se ti fo una domanda?


VITTORIANO


Falla pure!


MERI


Volevo sapere…E’ cambiato il tuo amore verso d


i me?


VITTORIANO


No!E’ lo stesso di prima…


MERI


Vedi io vorrei riceverti su da me,ma prima voglio vedere se ti ricordi bene la lezione:se ti ricevo nella mia cameretta,come deve essere il tuo comportamento a mio riguardo?


VITTORIANO


Corretto!Deve essere corretto!


SANTINO


E  io   gli   do  un


diretto!


E


m’ordina


i’


caffè


a          rate


mensili…Andiamo


a


schizzettaglielo!


FRINE


Da’ retta bambina! Che ha finito di perdere tempo codesto pirulino spiantato?I clienti t’aspettano!Tu lo sai voglian tutti te!Cercan tutti la Meri!


MERI


Patatrac!


VITTORIANO


Scusi…ma lei chi è?


FRINE


Come chi sono? Io son la Frine!


VITTORIANO


La Frine? La Meri! I clienti..Oddio ….cr


edo di capire…


MERI


VITTORIANO,lascia che ti spieghi!


VITTORIANO


Fermati! Non andare più avanti!


SANTINO


E chi si move!


VITTORIANO


Ora gli è freddo!


SANTINO


Pe’ forza,avanti e indietro me l’ha fatto g hiacciare…


VITTORIANO


Ora è freddo nell’anima mia….Vergogna!!!


MERI


Ebbene sì,per mantenermi agli studi ho fatto la vita!E con questo?Che è forse


37

colpa mia se non ho i soldi per pagarmi le tasse? Ma io ti amo e questo è quello

che conta!

VITTORIANO

Troppo comodo!

MERI

Allora mi lasci?Non vuoi più il mio amore?

VITTORIANO

No! Ora un lo voglio più!

SANTINO

Eh no! Ora la lo bene per forza!

LUANA

(ENTRANDO)SANTINO sii bono!

ELV-SIS

(ENTRANDO) Icche c’è?Icchè l’è successo?

FRINE

Sor SANTINO,la l’ammazza!

SANTINO

L’ha a bere!L’ha a bere!

VITTORIANO

Oddio dove sono capitato!(ESCE)

MERI

VITTORIANO! VITTORIANO(ESCE)

FRINE

Meri,Meri! (ESCE)

SANTINO

Indo gliè?Indo gliè! La l’ha a bere!

ROSETTA

(ENTRA)Chè un c’è rimedio,gl’ha proprio di barta i’ cervello!Sentite me:l’ha

picchiato un cliente,l’ha fatto scappare la Meri,l’ ha tirato una tazza di caffè

bollente alla sora Frine…

LUANA

Ma  icchè  la  ne  sa  lei,che  la  un  c’era  nemmeno!  io  ho  visto  tutto  dalla

finestra!L’era mezz’ora che lo mandava avanti e ind ietro,avanti e indietro pe’

un caffè!e gli era amaro,poi l’era dolce,poi ci volevo lo schizzo,poi un lo voleva

più…Ohhhhhh,ma icchè si pretende anche l’olio pe’ f  riggere!

ROSETTA

O poverini,l’è grulla anche lei!Dategli ragione…..

ELV-SIS

Si poverina l’ha ragione…calma…noi si va vi

a..(ESCONO)

LUANA

Oh da’ retta le un n’avranno mica preso pe’ g rulla anche me?

SANTINO

O che a essere grullo io solo?

ROSETTA

La capirà…chi pratica lo zoppo,impara a zop

picare..

LUANA

Che manata gli darei…

ROSETTA

(RIDE)Ah! Ah!

SANTINO

Mandala via quella carogna pe’ piacere,la m’ha rovinata l’esistenza….Quella la


38


LUANA SANTINO LUANA MANSUETO SANTINO LUANA MANSUETO SANTINO MANSUETO LUANA MANSUETO ANG/LUANA ROSETTA SANTINO ROSETTA MANSUETO SANTINO ROSETTA SANTINO ROSETTA MANSUETO SANTINO


mi  fa  andare  a  San  salvi  davvero!Ma  io  la  spezzo!(A  MANSUETO  CHE

ENTRA) Ciao bellino…Ahhhh!

SANTINO…che  ti       senti       male?        Che       lo       voi       un       cogn   acchino?

SANTINO…SANTINO…

I’ Fantasma…i’ fantasma….

Ma un lo fare i’ bischero pe’ piacere! Eh sì. .gli somiglia,ma unn’è mica lui!

Mi dispiace contraddirti,ma son proprio io!

Vi…vi….vivo o morto?

A me mi sembra vivo,un po’ andato a male ma vivo!

Toccate! sono io in carne ed ossa!

E   pelle!    Ha’   visto   se   avevo   ragione!   Un   son    grullo,l’avevo    visto    i’

fantasma,l’era lì…A tu eri te? Tu se’ vivo? tu face      vi i’ fantasma pe’ fammi

venire un coccolone!

Tu hai proprio indovinato!

E lo scopo di questa buffonata?

La vendetta!

La vendetta?!?

Se lor signori si vogliono accomodare si chiarisce tutto:

Ecco, accomodatemi perché son tutto rotto!|

Dunque.quella mattina che lui scappò disper ato credendo di averla ammazzata

gliera deciso a falla finita

E infatti in riva all’Arno andai col mio dolore!

E la pace non trovai di questo core…Ma un s            ’è buttato..

No!Perchè c’era stato uno più svelto di lui!

Ah! c’era una coda quella mattina!

S’era levato la giacca,l’aveva lasciata sul la spalletta e s’era buttato di sotto!

E la fu la mi’ fortuna!

E la fu la mi’ disgrazia!


39

MANSUETO

Sì perché mentre ero lì a guardare l’arrivò la ROSETTA e la mi raccontò che i’

mi’ amico SANTINO l’era l’amante della mi’ moglie!

SANTINO

Che  ti pareva che la un ci pensasse lei!

ROSETTA

L’ho fatto per servirti!

SANTINO

E..tu m’hai servito benino..vai!

ROSETTA

Pe’ quell’altro disgraziato un c’era più nu lla da fare…

MANSUETO

Guardando  la  su’  carta  d’identità  seppi  il

mio  nuovo  nome:Armido

Sparapiano,la fotografia la m’assomigliava e con qualche piccolo ritocco…

ROSETTA

Insieme  alla  carta  d’identità  c’era  una  let tera  scritta  a  stampatello  che  la

s’addattava precisa a i’ su caso.”M’ammazzo pe’ dis

piaceri amorosi”

SANTINO

Allora son casi sua!

ROSETTA

Io presi la lettera dalla tasca di’ morto e  la misi nella tasca di’ vivo,che la

diventava così la tasca di’ morto,mentre la tasca d i’ morto la diventava la tasca

di’ vivo,perche la tasca di’ vivo l’era  diventata  prima la tasca di’ morto…

SANTINO

Eh..più caro di così…l’è tutto un giramento   di tasche! Chi l’ha preso in tasca?

ROSETTA

Te!

SANTINO

Che ti pareva!.....

ROSETTA

Fui  io  a  consigliargli  di  scrivere  la  lettera  ai’  avvocato…testamento

spirituale:”Lascio  i’  terreno  delle  Bagnesi  alla  ca ra  e  fedele  consorte

Luana,purchè entro un anno si sposi col caro amico SANTINO!siccome da

informazioni ricevute te tu risulti sposato a Catania..te un tu ti poi risposare!

SANTINO

Però……

ROSETTA

C’è i’ divorzio tu’ vo’ dire?Sì ma pe’ divo rziare ci vol cinqu’anni,altrimenti…

SANTINO

Altrimenti---

ROSETTA

Altrimenti i’ terreno dell’Impruneta passa alla cara amica d’infanzia,ROSETTA

FILONCINI.

SANTINO

Sì, ma io…

ROSETTA

Icchè tu vorresti protestare? Tu vorresti protestare?

SANTINO

Un si pole protestare?In Italia ,un si protesta? Una tantum?...

ROSETTA

Voi altri vu’ state zitti,perché se vu andate a raccontare queste cose in giro un vi

crede nessuno!Oh..te tu se’ appena sortito da san Salvi! Lei manca poco la un ci


40

va ora….C’è i testimoni,lo sa tutto i’ rione,vu’ si

ete du’ grulli!!!!

SANTINO

Noi siamo grulli! però ti volevo dire…

ROSETTA

Ancora  unn’ho  finito!La  signora  la  deve  sapere  quali  reati  la  c’ha  sulla

coscienza di fronte alla legge..

SANTINO

Ma quali reati..?...

ROSETTA

Di  molti…di  molti…..Primo.falso  riconoscime

nto  di  cadavere  a  scopo  di

lucro,vedi terreno dell’Impruneta,secondo.truffa allo stato:la pensione che la

becca….terzo:indizi atti a sviare le indagini della

polizia ecc ecc

SANTINO

Oh,ma un mi fanno parlare

LUANA

Ma dico…ci sarà un modo pe’ dimostrare che lu

i unn’è lui!

SANTINO

Eh,un modo ci sarà!

ROSETTA

Eh, ma allora vu’ c’avete preso proprio pe’  scemi!

SANTINO

Un vu’ siete scemi voi….

ROSETTA

Un  si  pole  dimostrare  proprio  nulla!  I’  vero  morto  unn’avevo  nessun

parente,punto e basta!

SANTINO

Punto e virgola!

MANSUETO

Quindi lasciamo le cose come le stanno:io rimango Armido Sparapiano

SANTINO

Figliolo d’una tro…..mbettiera!!!L’è in’ora   e mezzo che c’ho da dire una cosa

importante,perché voi vu mi vorreste rigirare, ma io…

LUANA

Sì, perché ti rigirano ma ora!

SANTINO

Eddie… tanto sono una bistecca!

LUANA

Perché per divorziare ci vuol cinqu’anni e in base alla lettera noi un si becca

nulla, va bene…ma MANSUETO...MANSUETO icchè ci guad  agna? I’ terreno

dell’Impruneta passa alla  cara ROSETTA!


ROSETTA                  Ma allora vu siete proprio grulli…vu unn’av

passa a me? Io me lo sposo…icchè l’è famiglia..Unn’è vero coccolino?


ete capito nulla! L’Impruneta la un mio  l’è  suo  e   tutto  resta  in


SANTINO                  Poer’omo..un gnene va bene una!Te come MANSUETO CORNETTINI tu se

morto,c’è la lapide,i testimoni..io mi dovrei sposare entro l’anno….

MANSUETO            Ma un tu poi perché ci vole cinqu’anni!

LUANA                       E così c’hanno sistemato proprio benino….


41

MANSUETO

E in base alla legge l’è chiaro che un vu potete nemmeno protestare…..

SANTINO

Che ve lo ricordate  qui’ proverbio che dice.”I’ diavolo fa le pentole,ma non i

coperchi1”? Udite,udite,popolo di Fiorenza! Innanzi a voi c’è un uomo libero!

TUTTI

Icchè?

ROSETTA

Unn’è possibile, e ci vol cinqu’anni!!!

SANTINO

A divorziare! Ma  a morire ci vol cinque minuti! E l’è un’ora che cerco di

parlare….una  antum…Signori…Son

vedovo..da

dieci

gio

rni!Zac…O  sentite

benino! Io son vedovo,lei l’è vedova e tra parentesi anche dimorto bona,,,,io la

sposa  e  se  l’intendesse  di  farmi  cornuto  come  la  facva  con  te,a  furia  di

noccolate gli fo ingoiare i’ cervello e resto vedovo un’alatra volta! Mi becco

L’Impruneta,te tu ti becchi la FILONCINI e tu campi a

panini!

MANSUETO

Ma io…vo in questura…vi denuncio…

SANTINO

Un tu poi,perché come MANSUETO CORNETTINI tu’ se’ morto…

ROSETTA

A te..un ti resta che sposarmi…..

MANSUETO

Ma io…veramente…

ROSETTA

No, te tu mi sposi eccome se tu mi sposi….

MANSUETO

Io racconto tutto!

SANTINO

E un tu puoi….Tu hai commessi più reati te

in tre mesi che i’ governo italiano

in cinquant’anni…Primo.come MANSUETO CORNETTINI,man  cato omicidio

della moglie,ovverosia uxoricidio!

MANSUETO

Ma io….

SANTINO

Secondo:lesioni  gravi!  Quarto.simulazione  di  reato,vedi  finto  suicidio!Furto

pluriaggravato di indumenti sulla spalletta dell’aArno,appropriazione indebita

didocumenti,falsificazione

dicarta

d’identità,sos tituzionedi

persona,mascheramento con plastica facciale,parruccone… Che ne voi di più?

Vent’anni un te li leva nessuno!Piglia e porta

casa!

MANSUETO

Ma questa è una congiura..l’è peggio dellacongiura de’pazzi!

ROSETTA

No MANSUETO ,questa l’è la congiura de’ grulli!

MERI

Sor SANTINO e piove…..

FRINE

Piove….

SANTINO

O donnine,che siete diventate grulle,c’è un sole che spacca le pietre!


42

TRIPPAIA

SANTINO..piove,piove….

ELVIRA

Sor SANTINO piove….

SISERA

Come piove!

MARESCIALLO

Fermi tutti!

SANTINO

L’hanno scoperto ogni cosa…

MARESCIALLO

Ci  risulta  che  da  qualche  giorno  si  aggira  per  il  rione  un  certo  Armido

Sparapiano! L’ha visto nessuno?

SANTINO

Armido Sparapiano..l’è lui!

MARESCIALLO

Vedo,vedo!Armido  Sparapiano..altrimenti  detto  “I’  s olista  della  carabina

inceppata”perché quando fa le rapine un gli riesce mai sparare nemmeno un

colpo….

SANTINO

Senti chi l’era i’ morto…e gli era cascato

benino….!

MARESCIALLO

Tu devi scontare tre anni di prigione! Mani in alto! Non voi,cretini…Lui!

SANTINO

Un dice a noi..di cretini ce n’è uno solo…L

ui!

MARESCIALLO

E’ un anno che siamo sulle tue tracce…si pol sapere

dove ti eri nascosto?

SANTINO

Lo   so   io!   L’era   nascosto   fra   le   cosce….ehm

tra   le   briosce   della

FILONCINI..lei!

ROSETTA

Sì..ma io un sapevo che lui….

MARESCIALLO

Silenzio! In nome della legge dichiaro in arresto anche lei!

ROSETTA

Eh..no…A questo punto noi si canta!

MANSUETO

Si canta!

SANTINO

No,un tu puoi..sennò ti tocca a fischiare p e’ venti anni invece così massimo tra

tre tu se’ fori….

MARESCIALLO

Insomma,cosa state dicendo?

SANTINO

Nulla..loro e vorrebbero cantare..che è proibito cantare? No vero? Perché la

signora  la  deve  andare  aCanzonissima,ROSETTA,canta  qualcosa  pe’  i’

MARESCIALLO….

ROSETTA

Ma icchè canto?

SANTINO

Canta!


43

ROSETTA                  Ma icchè canto?Ah m’è venuto in mente Tu mi fai girar ,tu mi fai girar come

fossi una bambola….…..

SANTINO                  No,la un fa in codesto modo…

ROSETTA                  Si che la fa’ così….

SANTINO                  Sì,ma pe’ la Patti Bravo, se tu la canti te ..: tu mi fai girar ,tu mi fai girar come

fossi una bombola…

ROSETTA                 Una bombola?!?

SANTINO                 Sì di quelle di’ Pibigas…Oh prima o poi tu  scoppierai….

FINE DEL TERZO ATTO

QUADRO DEL TERZO ATTO


MANSUETO             ( è seduto al tavolino,sta leggendo appuntamento a i Bottegone con il Peretola-Campi,dobbiamo mettere a tesorino…a dopo….a stasera….a ce soir


il  giornale)Allora  io  vo  tesoro…..C’ho

cavalier Fregoni per la tournèè Brozzi posto gli ultimi dettagli,allora vado …..(bacio)


ROSETTA

(da dentro) A dopo coccolino….Baci,baci…..

MANSUETO

(esce di scena)

ROSETTA

(esce dalla bottega,completamente trasformata) Santino,santino…che me lo

faresti un caffeino…..

SANTINO

(apparendo  sulla  porta  della  bottega,meravigliatissimo  della  metamorfosi  di

Rosetta) Ma che si domanda,un c’è che da chiedilo…

LUANA

(alla finestra) Santino…ma la colazione,ancor

a un tu me l’hai preparata….

SANTINO

Ora  un posso c’ho da fare……(si avvicina a

Rosetta pavoneggiandosi)

(MUSICA.STORNELLI da lasciare andare fino alla fine,attaccata c’è SAMBA

ALLA FIORENTINA per il finale)

ROSETTA

Fior di giunchiglie,

le corna sono un po’ come le foglie,

le corna sono un po’ come le foglie,

che ne fa tante…dopo le raccoglie…..

Colgo la rosa……..

Fior di pisello

Alla Luana gli piacea i’ girello,


44

Alla Luana gli piacea i’ girello,

ora la s’accontenta d’un baccello….

Colgo la rosa……..

Fior di susino,

non sospirar per me caro Santino,

non sospirar per me caro Santino,

fedele sarò sempre a Mansuetino,

fedele sarò sempre a Mansuetino,

anche se inver gli manca un pezzettino!

Colgo la rosa…..

    Questo copione è stato visto
  • 0 volte nelle ultime 48 ore
  • 1 volte nell' ultima settimana
  • 2 volte nell' ultimo mese
  • 30 volte nell' arco di un'anno