Cattivi odori

Stampa questo copione

CATTIVI ODORI

CATTIVI ODORI

Di Mari Moreno

Sketch ripreso da una barzelletta, scritto da me, il tutto è semplicissimo da realizzare e molto simpatico, lo sketch è abbastanza corto, volendo si può integrare con altre battute o con un altro sketch.

MATERIALE: Calzini un letto

PERSONAGGI  Sposa, sposo, padre, madre.

La scena è vuota, da una quinta entra una ragazza vestita da sposa con la mamma.

SPOSA:         Mamma ho paura

MAMMA:     Non ti preoccupare... andrà tutto bene

SPOSA:         Ma come faccio per quel mio problemino

MAMMA:     chiamalo problemino...hai un alito cosi pesante che dovresti lavarti i denti con il WC net...

SPOSA:          Mammina, come posso fare?

MAMMA:     C’è solo un rimedio... mentine, mentine... mentine, devi mangiare mentine a tutte le ore...

SPOSA:         Speriamo bene

Escono insieme da una quinta, entrano da un’ altra quinta un ragazzo vestito da sposo e suo padre.

SPOSO:         Papà ho paura!

PADRE:        Non ti preoccupare andrà tutto bene!

SPOSO:         Ma come faccio con quel problemino?

PADRE:        Problemino... hai i piedi che puzzano cosi tanto che hai ucciso il gatto...

SPOSO:         Lo so babbo, sono un piedofilo

PADRE:        Che dici!!! Non si dice piedofilo... Comunque c’è solo un rimedio, calzini a tutte le

                        ore, calzini pesanti in lana di pecora... mi raccomando non li togliere neanche in

                        bagno...

SPOSO:         Ok speriamo bene.

Escono e parte la musica, la marcia nuziale, giusto 10 secondi per preparare un cambio scena e mettere un letto sul palco...

SPOSO:         Sei pronta?

SPOSA:         Si

INSIEME:     1,2,3... e cadono tutti e due in un sonno profondo...

Durante la notte la donna si sveglia con un caldo caldo esagerato, ma che calore... cosa sarà... mamma che caldo... amore...amore... non senti caldo...(non risponde)

La donna inizia a toccare sotto le coperte.

SPOSA:         Ma senti qua che c’è...senti qua... non ci credo, non è possibile (deve far credere di  aver toccato il marito) i calzini... con tutto questo caldo dorme con i calzini... (e glieli toglie)

La donna si riaddormenta e poco dopo si sveglia il marito, si accorge che non ha i calzini e inizia a cercarli con panico ovunque.

Si sveglia anche la donna.

SPOSA:         Amore cosa è successo?

Il marito sente uno strano odore che esce dalla bocca della moglie

SPOSO:         Ma me li hai mangiati te i calzini?

           

    Questo copione è stato visto
  • 1 volte nelle ultime 48 ore
  • 3 volte nell' ultima settimana
  • 17 volte nell' ultimo mese
  • 115 volte nell' arco di un'anno