Duello a Cooper City

Stampa questo copione

20

Soggetto e Sceneggiatura: Giacomo Morandi

Testi: Giacomo Morandi

Musiche:

Giacomo Morandi - Mirko Carchen

Alessandro Grosso - Mark Kapedani - Susanna Zucchelli


Atto unico

Scena fissa

Personaggi:

Alex

Mirko

Bip il Vecchietto del telegrafo (narratore)

Sceriffo

Betty Boom

Giudice

Becchino Sam (ballerino)

Ballerine del Saloon (ballerine)

Cercatori d'oro (ballerini)

Ragazzi di San Antonio (ballerini)


2

19

Giacomo Morandi

Cantante e autore di musica leggera, ex attore di teatro amatoriale, attore e autore di cabaret

dialettale, autore di canzoni per bambini ecc. Sopportato

pazientemente

da

quella santa

donna di sua moglie Ambrogina,

ha

una  grande

passione  per

le

trasmissioni

radioamatoriali

(in etere

è

IZ2KTD

-

ammesso che qualcuno lo riceva),

è follemente

innamorato

dei

suoi

gatti

(Perla

e Rubis) ed ha una vera "cotta" per la sua barca che ha

ovviamente

battezzato

con

il

nome della

moglie. E' anche un ex chierichetto e ha fatto il

militare nei Carabinieri. Il M° Carchen gli vuole affondare la barca perchè sostiene che lo distrae dal lavoro. Il M° Grosso dice che la fatica più grande del Morandi è quella di alzarsi la mattina. Il M° Kapedani ridacchia. La Zucchelli (diplomaticamente) sorride e dice: "ma dai poverinoooo...."

Susanna Zucchelli

Cantante, Vocalist e Insegnante di canto moderno, ha lavorato diversi anni a RAI 1 e RAI 2 con Paolo Limiti. Da alcuni anni scrive canzoni, spaziando dalla musica leggera e da ballo al genere Latino.

Alessandro Grosso

Diplomato in Contrabbasso e Composizione, nonché affermato fisarmonicista, ha vinto un Campionato Internazionale di fisarmonica a Ginevra. Collabora come compositore con importanti trasmissioni di RAI 1 e Canale 5 e altresì scrive per il repertorio da ballo di Grandi Orchestre Italiane.

Mirko Carchen

Fisarmonicista e compositore di musica leggera , musica da

ballo e musica latina. Ama la barca a vela ma non ci va

perché deve lavorare.

Mark John Kapedani

Questo ha il curriculum troppo lungo:

CERCATELO SU UNTERNET!!!


18

La folla del paese esulta di felicità e lo sceriffo prende la parola:

SCERIFFO: Silenzio! Silenzio! E' tempo che si dia inizio al duello!

GIUDICE: Giusto Sceriffo! Non ho certo fatto duecento miglia a cavallo solo per consumare il mio fondoschiena su una sella!

POPOLO: Giusto! E' vero! Chiamate Alex e Mirko!

Dai lati della scena sbucano contemporaneamente Alex e Mirko Il silenzio si fa tombale

Avanzano uno contro l'altro con passo lento slacciando alternativamente le chiusure delle fisarmoniche

INIZIA IL DUELLO

Al termine del duello applausi della folla con urla e fischi tipo: bravi!!! mitici!!!

grandi!!! una voce fuori campo dice:

MA.... IN SOSTANZA CHI HA VINTO?

TUTTI GLI ATTORI:

A COOPER CITY SI VINCE TUTTI....

BETTY: Ci si diverte....

SCERIFFO: non si perde mai...

BIP: ....e soprattutto non si fa male nessuno!

Parte la sigla di coda, gli attori escono tutti di scena e rientrano uno alla volta per la presentazione.


3

DUELLO A COOPER-CITY

Si apre il sipario

Scena fissa: al centro la porta di un saloon in mezzo ad una tipica cittadina western visto dall'esterno.

Soffia il vento, si alzano le luci piano piano, parte la musica di introduzione e mentre il narratore comincia la storia, la piazza di Cooper-City si popola di comparse.

BIP: Cari amici, permettetemi di presentarmi: mi chiamo Bob, per gli amici Bip. Sono l'uomo del telegrafo, il giornalista, il tipografo nonchè l'editore del "Cooper City Journal". A Cooper City, non succede nulla senza che io lo venga a sapere. Per qualunque informazione, rivolgetevi a Bip!!! Sissignori!!! Al sottoscritto! Se c'è qualcosa che non so, è solo perchè non è capitata. Oggi sono qui per raccontarvi di due cow boy, due tipi un po' strani e taciturni. Non si sopportano ed ognuno di loro sostiene di essere il più bravo e il più veloce. Ma non con la pistola: con la fisarmonica.

ENTRANO LE RAGAZZE DEL SALOON

BALLERINE: Ciao Bip! Gli corrono incontro e se lo coccolano

BIP: Ehi ragazze, state buone perchè alla mia età il cuore comincia a fare le bizze....E non certo per i motivi di quando avevo vent'anni.

BALLERINE: Su Bip, non dire così. Tu sei anche la mascotte di tutta la città e quindi ti spetta il privilegio di essere coccolato dalle migliori ragazze di tutto il Texas.

BIP: E' musica per le mie orecchie!!! Siete meglio del codice Morse! Però adesso vi consiglierei di non perdervi in chiacchiere e di iniziare a raccontare cosa sta succedendo.

Bip esce di scena ed inizia il balletto


4                                                                                                             17


LA STORIA DI ALEX E MIRKO

E' la storia di Alex e Mirko

la favola che racconterò

uno robusto e l'altro un po' smilzo

due ragazzi che mai scorderò

Due ragazzi di mano veloce

con un grande desiderio nel cuor

batter l'altro, sfidarlo a duello

e gettarlo nel cupo terror.

Domani all'alba si vedrà

un sole rosso

e quando l'ombra accorcerà

vicino al fosso

uno dei due forse cadrà

oppure sopravviverà.

Note nel cielo

al posto delle stelle

Signori

tra poco

ne vedremo delle belle.


LA FIESTA

Noi siamo già qui per la fiesta

noi siamo già qui per bailar

portiamo la nostra allegria

in cambio di un po' de mescal

Cantiamo un po' de mariachi

per alzare il livello de umor

per offrire un senso alla vida

far volare in alto i cuor

Correte correte alla plaza

portate un paniere d'amor

cantate con noi la canzone

del pueblo che ama la pace

Fidatevi delle chitarre

che suonano in continuazion

Questa splendida melodia

Chiave d'oro che apre el corazon

Forza corriamo tutti nel saloon

tortillas, tequila por todos

Senoritas vamos a bailar

El pobre tiene solamente este

Fidatevi delle chitarre

che suonano in continuazion

questa splendida melodia

chiave d'oro che apre el corazon


16

Finito il ballo, le bare escono di scena e Becchino Sam rimane al centro della scena.

Entrano lo Sceriffo e il Giudice:

BECCHINO SAM: Sono rovinaaaaaaaaato! Sono rovinaaaaaato!

SCERIFFO: Ehi Sam non disperare, io e il Giudice Tompson abbiamo appena trovato una soluzione anche per te..... dico bene Giudice?

GIUDICE: Dite bene sceriffo!        .... Vedi caro Sam, abbiamo appena

deciso che in un paese civile come Cooper City anche gli animali devono avere il sacrosanto diritto ad una degna sepoltura.

E chi meglio di te potrà avere cura del riposo eterno di quelle povere bestiole?

BECCHINO SAM: (cambiando totalmente da perfido a dolcissimo) E' vero!!! Da oggi, la povera Vedova Smith potrà seppellire il suo canarino! E il piccolo Tommy potrà portare fiori al suo gattino!

QUANDO PASSERANNO A MIGLIOR VITA.....S'INTENDE!!!

SCERIFFO:...e ti dirò di più caro Sam! Dovrai occuparti anche di quei poveri randagi senza un padrone! Ovviamente paga il municipio!!!

BECCHINO SAM: Grazie! Grazie! Troppo buoni! (ed esce di scena)

(entra Betty di corsa carica di entusiasmo)

BETTY: Ehi gente venite! venite! Sono arivati persino i ragazzi di San Antonio!

(nel frattempo la scena si popola di comparse che mormorano tra loro incuriosite) Pensate che hanno attraversato il confine dal Messico per rallegrarci con la loro musica!

Parte la musica, Betty si sposta ed entrano i ballerini e la piccola banda mariachi.


5

Rientra Bip

Le ballerine escono di scena e rimangono le comparse

BALLERINE: Ciao Bip (e se lo sbaciucchiano mentre escono di scena)

BIP: Buone! Buone! State buone! Finitela di starnazzare.......

AAAH se avessi 50 anni di meno........

Certo che in questa città, come in tutte le città del west che si rispettino, abbiamo il miglior saloon ed il miglior whisky nel raggio di 2000 miglia. E come se non bastasse, la padrona del saloon più bella di tutto lo stato.

ENTRA BETTY BOOM

BETTY BOOM: Novità Bip?

BIP: Sul filo del telegrafo non corre niente di nuovo Betty!

.....a parte le solite zuffe di quei due mattacchioni.

BETTY: Non li sopporto più!!!

BIP: Beh! Dovresti esserne orgogliosa. Due spasimanti giovani, belli....

BETTY:..... e senza arte ne parte!!! OOOH Bip! Tu sai chi c'è nel mio

cuore!

BIP! Certo che lo so! (si avvia verso l'uscita di scena ridacchiando)Accidenti se lo so.... Bip sa sempre tutto di tutti.... (si gira verso Betty) ...tanto da avere sempre una certa arsura...

(Bip esce di scena)

BETTY:...e va bene Bip! Vai pure al saloon. Offre Betty!!! Ma.... UNO

SOLTANTO! OK?

(un po' stizzita e poi con dolcezza) Uffa Uffa Uffa!!! Riuscirò mai a tenere a bada quei due adorabili.... teneri.... (ora con tono) monellacci scavezzacollo?

e mentre comincia la musica

ENTRANO LE BALLERINE

Contemporaneamente, si sente il rumore di una bottiglia rotta mentre Alex e Mirko

escono dal Saloon litigando e si allontanano dalla scena.


6


15


AH L'AMOR


BALLATA DEL BECCHINO


Non so più

che cosa fare

ogni dì

è una bottiglia che va.

Non so più

cosa inventare


NO

non si può

far la fame

con la morte

Pensa

se nel west

devo essere

in crisi con le salme io

Io protesto

non voglio

la pace

Io contesto

la morte naturale


e così


continuano a litigar.

Uno dice che è il più veloce


Ho le bare al muro

le devo riempire

devo lavorare

Devo seppellire


l'altro pure, ma forse, chissà.

Se mi amassero come dicono


Voglio i bei duelli

anche coi coltelli

che forniscon lavoro


Sarebbe più facile per me.

Ma non so più


Voglio le battaglie

alla vecchia maniera

Voglio un morto al dì


nemmeno chi sono

cosa faccio


Voglio tornare

alle mie bare

Rivoglio il mio dolore


mi sento uno straccio.


Ah l'amor


Io vi contesto

io vi destesto

c'è troppa pace così


l'amore è proprio bello

tanto che vorrei vederli in duello.


14

Entra in scena lo sceriffo:

SCERIFFO: Carissimo Giudice Thompson! Qual buon vento vi porta a Cooper City?

GIUDICE: Sceriffo! Ho sentito che oggi, qui a Cooper City ci sarà un duello e, perdincibaccolina, mi sono precipitato ad assistere all'avvenimento!

SCERIFFO: Ha fatto benissimo Giudice, qui è l'unico posto al mondo dove si può assistere ad un duello senza che nessuno si faccia male e l'unico che rimane con il brocio è il becchino!

GIUDICE: Parole sante Sceriffo! Parole sante!.... Ma come la mettiamo

con Teddy Bang Bang? Ho ricevuto forti pressioni......

SCERIFFO: Non saprei Giudice.... Non saprei proprio che dire.....

Io so soltanto che quando i duelli si facevano alla vecchia maniera, tutti stavano lontani da Cooper City! Sembrava un deserto! Ora invece, come si sparge la voce, la città si riempie di gente, gli alberghi sono pieni, l'emporio fa il record di incassi e Padre Gomez ha dovuto trasformare la sacrestia in una scuola di musica per i bambini.

GIUDICE: Addirittura!!!

SCERIFFO: E' fantastico Giudice, è fantastico! Dopo l'orario di scuola non c'è più un bambino per strada! Sono tutti a studiare con qualche strumento musicale per potersi battere in duello il fine settimana!

GIUDICE: Sa che le dico Sceriffo? Al diavolo il Senatore e il suo amico ammazzasette!

SCERIFFO: Posso offrirle un ottimo whisky al Saloon di Susy?

GIUDICE: Con tutta la polvere che ho mangiato venendo qui, è il minimo! Ottima idea!

Mentre recitano le ultime battute, Sceriffo e Giudice si avviano verso l'uscita di scena ed entra il becchino seguito dai ballerini vestiti da bare.

BECCHINO SAM: Maledetto sceriffo! Accidenti a lui e alle sue "mode musicali"!

qui non si batte chiodo da una vita! Se aspetto che muoiano di morte naturale sto fresco!

Faccio prima a morire di fame.


7

Betty rimane al centro della scena e piano piano escono anche le comparse e i ballerini. Le luci si abbassano come se su Cooper-City calasse la notte. Entra Mirko, si avvicina a Betty con passo lento suonando un brano (serenata) e facendo da sfondo a Bip che attraversa la parte anteriore della scena prima in un senso e poi nell'altro.

BIP: Eh sì, il nostro Mirko è proprio arrabbiato. Anzi, direi che è triste. O forse è innamorato?

Mirko, continua a suonare il suo brano con la fisarmonica (parte lenta e solo per fisarmonica) e si sposta ad un estremo del palco.

Entra anche Alex, si avvicina a Betty e fa da coro (continuando ed alternandosi a Mirko) con il brano per fisarmonica.

BIP: Devo dire che anche Alex non scherza a felicità!!! Se andiamo avanti così, altro che duello! Questi due si suicidano!!!

A questo punto, Alex si avvia al lato opposto di Mirko, Betty rientra nel Saloon, la musica cambia e i due (sempre ai lati opposti del palco) intonano un Can- Can ed entrano le ragazze del saloon.

CAN CAN

Ragazzi

perchè indugiate

non è bello che tristi voi siate

Ragazzi

su con la vita

le ragazze sono qua tutte per voi.

Suonate

e rallegrate

questa piccola città

Cooper City è tutta qua

Ragazzi

non disperate

finchè il whisky dura qui c'è l'allegria

Suvvia

con noi entrate

nel più bello

nel più grande dei saloon


8

Escono tutti di scena mentre Betty, uscendo dalla porta del saloon comincia a lamentarsi con tono molto scocciato:

BETTY: Acciderbolina!!! Sono arrivati in città anche i cercatori d'oro. E dove sono andati secondo voi? Ovviamente tutti nel mio saloon. Padellari che non sono altro. Spadellano oro tutto il giorno e sbafano padelle di fagioli con le cotiche ogni sera.

Escono quasi contemporaneamente dal saloon anche i cercatori d'oro (un po' alticci). Il loro capo si avvicina a Betty interrompendola:

CAPO CERCATORE: Dai Betty. Non ti arrabbiare. E' vero che abbiam mangiato ma è altrettanto vero che ti abbiamo pagato in oro fino!!!

BETTY: Ok, Ok, ma ora che vi siete abbuffati ve ne potete anche andare visto che i fagioli cominciano a fare effetto!

CAPO CERCATORE: Non ci pensiamo poprio! Siamo venuti per assistere al duello!

BETTY: Quale duello?

CAPO MINATORE: Betty non fare la finta tonta! Sulle montagne non si parla d'altro che del duello tra le fisarmoniche più veloci del West.

SUSY: Bah!!! Se lo dite voi !?!?

A questo punto Susy rientra nel saloon e inizia il balletto dei cercatori d'oro (camiciotto, bretelle, zaino con pala e padella)

CAPO CERCATORE: Forza padellari! Divertiamoci! Facciamogli vedere chi siamo!


13

CANZONE DEL GIUDICE

Chissà

se questo posto sarà per me

la soluzion che sogno ormai da tempo già

un posto dove chi i problemi sa

senza le colt o la winchester affrontar

Una città dove la musica saprà

ogni dissidio anche celato dissipar

Note in libertà

e niente ogive che

potrebbero

qualcun bucar

e non più impiccagioni al vecchio gelso stanco ormai di reggere il peso dell'umanità

Anch'io sono stanco di condannar

persone ricche di malvagità

ignare del perchè

non han cercato mai

un'altra alternativa ai loro guai

Vorrei trovare qui

a Cooper City , sì

confema che si può risolver così

In duello musical

e poi cantar, cantar

Cantar… l'amor,

Cantare in compagnia

e l'odio buttar via

e viver solo d'allegria

e viver solo d'allegria


12

entrano in scena i ballerini in camicia da notte e cuffietta con in mano una bugia:

BALLERINO:.....SSSSSSSSSSS....ragazzi, venite, venite!!! Cooper City sarà

anche diventata un casino, ma io mi ci sto divertendo da morire! BALLERINA: hai proprio ragione, prima sembrava un mortorio. Altro che tranquilla.

BALLERINO: cosa ne dite ragazzi se facciamo un Ballo Silenzioso?

TUTTI: SI SI! DAI CI STO! SI CI STO ANCH'IO!

BALLETTO SILENZIOSO

(si fa per dire)

Questo è il ballo silenzioso SSSSSSSSS

Non svegliamo lo sceriffo SSSSSSSS

Al termine del ballo, tutti i ballerini sbadigliano:

Ah che sonno ragazzi! Stavolta abbiamo proprio fatto tardi!

Si alzano le luci e sorge l'alba:

Guardate! Sta già sorgendo il sole!

Via via prima che arrivi lo sceriffo!

NARRATORE: AAhhh, Cooper City che città!!! Grazie al telegrafo le notizie volano!

Persino il Giudice Tompson ha saputo del fattaccio e sta arrivando in paese.

Entra in scena il Giudice Tompson: Arriva a Cooper City guardandosi intorno.

GIUDICE: Ehi del paese!!! C'è nessuno in questo buco?

Pausa silenziosa

GIUDICE: Non è possibile! E' già l'alba e non si vede nessuno! Sicuramente avranno fatto bagordi ieri sera. Bah!!! Cittadine di frontiera!!!


9

BALLETTO DEI CERCATORI D'ORO

Siamo tutti minatori

siamo grandi mangiatori

le padelle di fagioli noi vuotiam

Siamo scesi giù dai monti

per vedere il gran duello

ma che bello ma che bello che sarà

siamo entrati nel saloon

con la Titty e Betty Boom

tanto whisky e fagiolata sol per noi

Ma purtroppo ormai si sa

strano effetto ci farà

che disdetta qui nessun si salverà


Parte la musica:


10

A questo punto entra in scena lo sceriffo e succede il fuggi-fuggi generale. SCERIFFO: Basta con questa cagnara! Sparite! Qui c'è gente che dorme! Da quando quei due si sono messi in testa di sfidarsi, Cooper City si è gettata nel caos.

E pensare che era la cittadina più tranquilla del West.

E poi, dico io, tutti e due innamorati cotti di quella Betty! Non è possibile (s'incammina per uscire di scena) ....non è possibile.... non è

possibile... non è possibile.....

Nel frattempo Betty si avvicina allo sceriffo e lo prende a braccetto.

SCERIFFO: E TU CHE VUOI BAMBOLA?

BETTY : Dai, burbero che non sei altro, hai passato tutta la sera appoggiato al bancone a sorvegliare i padellari.

Ame non hanno dato un attimo di tregua: BETTY QUI, BETTY LA,

BETTI SU E BETTY GIU'.

Ed ora tu non vuoi nemmeno tenermi un po' di compagnia.

SCERIFFO: (un po' imbarazzato) Non è che non voglio tenerti compagnia........

......sono un po' preoccupato.

BETTY: OOOhhh cucciolotto mio! Cos'è che frulla sotto quel cappellone?

SCERIFFO: Domattina arriverà il Giudice Tompson per assistere al duello.....

BETTY: Ma allora è vero che si batteranno!

SCERIFFO: Ehi Ehi calma Betty! Una cosa alla volta!

BETTY: ....va bene va bene lupone mio! Non arruffare il pelo!

SCERIFFO: Primo: il Giudice non sa che io so!

BETTY: spiegati meglio puledrino!

SCERIFFO: quel vecchio volpone di Bip ha intercettato un messaggio diretto a Tucson...

BETTY: ....e allora?

SCERIFFO: il messaggio dava ordine al Giudice Federale di controllare e impedire il duello!

BETTY: ...e con ciò? Quei due due potranno combinare di tutto ma non si faranno certo male!

SCERIFFO: Ma non capisci Betty? Il messaggio arrivava da un Senatore amico di Teddy Bang Bang! Il proprietario della fabbrica di armi! Se si sparge la voce che si può duellare con la musica, quello chiude i battenti!

BETTY: OOOHHH tuberone mio! Non ti preoccupare! Tu fa finta di niente e vedrai che andrà tutto bene! Adesso tienimi un po' di compa-gnia.....

Parte la musica


11

CANZONE DELLO SCERIFFO

(sceriffo)

Guarda

ormai la luna appare all'orizzonte

Guarda

la notte regna su di noi con mille stelle

Senti

nemmeno il lupo si lamenta più

Ora

siam soli io e Betty Boom

Ora

siam soli io e Betty Boom

(Betty)

Guarda

il gufo osserva con quegli occhi grandi

Dice

non far che venga ancora troppo tardi

Parla

dì che il tuo cuore un giorno io avrò

Ed io

tutto il mio amore ti darò

Ed io

Tutto il mio amore ti darò

(in coro)

Parla

dì che il tuo cuore io avrò

Ed io

tutto il mio amore ti darò

Ed io

Tutto il mio amore ti darò

....ed escono di scena

    Questo copione è stato visto
  • 0 volte nelle ultime 48 ore
  • 0 volte nell' ultima settimana
  • 0 volte nell' ultimo mese
  • 3 volte nell' arco di un'anno