Favole sfasate

Stampa questo copione

FAVOLE SFASATE

FAVOLE SFASATE

Personaggi:

NARRATORE     LANZINI Adriano

PINOCCHIO     Antonio

FATA TURCHINA Ilenia

STREGA        Silvia

CENERENTOLA   Roberta

LUPO          Francesco

BRONTOLO      Ferdi 

CUCCIOLO      Niccolò

GONGOLO       Emiliano

EOLO          Rita

MUGNAIO       Marco

GATTO         Cristian

RE            Fiorenzo


Prologo letto da NARRATORE in fondo scena, mentre sulla scena c'è solo Pinocchio che dorme su una sedia e gesticola seguendo i discorsi del narratore.

NARRATORE: Insomma, ha tanti difetti: e' vanitoso, sfaccenduolo, ficcanaso, ghiottone, impertinente, bu.gi.ar.do (scandito) Purtroppo quando dice le bugie gli si allunga il naso: per questo preferisce recitare alla radio, piuttosto che in teatro o in televisione.  Ad ogni modo la sua fama su tutta la crosta terrestre se l'è guadagnata per i suoi difetti e non per le sue virtù, che del resto non si sa quali siano..!! Nel libro di Collodi, di cui è il protagonista dalla prima all'ultima pagina, gliene succedono di tutti i colori, rischia persino di finire fritto in padella come un pesce!!! Ma l'avventura peggiore, quella che proprio non gli va giù , gli succede proprio alle ultime righe quando....  sta dormendo beatamente e....... si risveglia che è un ragazzino perbene..!!  E' convinto che dai ragazzini perbene escano solo uomini permale, e viceversa.... Questo scherzo il Collodi poteva proprio evitarglielo. Ma, ha dimenticato con chi aveva a che fare!!!! Questo monello, questo briccone, questo, questo......, insomma Pinocchio proprio non vuol cambiare.

Adesso vi racconto quello che nel libro,  anzi in tutti i libri di favole, non è scritto....

Entra Fata Turchina e si avvicina alla poltrona di Pinocchio.

ILENIA                       Bravo Pinocchio! Grazie al tuo buon cuore, ti perdono tutte le monellerie che ha combinato fino ad oggi.  I ragazzi che assistono amorosamente i propri genitori nelle loro miserie e nelle loro infermità, meritano grande affetto, anche se non sono dei modelli di ubbidienza e di buona condotta. Metti giudizio per il futuro e sarai felice.

ANTONIO                 (nel sonno) Cosa devo mettere?  Che vuol dire giudizio??

ILENIA                       Vuol dire che quando ti sveglierai da questo sogno ...sarai finalmente un ragazzino perbene!

(Pinocchio fa un versaccio)

ILENIA                       Pinocchio, Pinocchio.

ANTONIO                     Io mi trovo bene come burattino e non voglio diventare un ragazzino ...nè perbene ... nè permale

ILENIA                       Invece quando ti sveglierai sarai proprio un ragazzino perbene e ... non solo ...sarai felice di esserlo!

ANTONIO                 E allora io non mi sveglio!

(la Fata lo scuote per svegliarlo)

ILENIA                       Pinocchio, Pinocchio svegliati!

(Pinocchio si mette a russare rumorosamente)

ILENIA                       Avrai i capelli castani e gli occhi celesti!

(Pinocchio fa un versaccio)

ILENIA                       Avrai un viso vispo e intelligente, un'aria festosa come una pasqua!!

(idem)

ILENIA                       Avrai una bella camerina ammobiliata e agghindata tutta per te!

(idem)

ILENIA                       Avrai un bel vestito nuovo e un paio di stivaletti di pelle!

(idem)

ILENIA                       Avrai in regalo un portamonete d'avorio con quaranta zecchini d'oro, tutti nuovi di zecca!!

(Pinocchio esita, c'è una pausa e poi un altro versaccio)

ILENIA                       Sei  proprio incontentabile, Pinocchio!!

(Pinocchio nel sonno si alza  e come un sonnambulo si avvia verso il pubblico, poi apre gliocchi e a passi svelti, scappa)

ILENIA                       Pinocchio! Ma che fai adesso?! Scappi??? Aiuto,  e ora come faccio a finire la favola?

Pinocchio è scappato dall'ultimo capitolo del libro!! Come farò a trasformarlo in un bambino perbene!?!

(con fare pensieroso, tira fuori un telefonino cellulare e compone un numero)

ILENIA                       Pronto? ... Sono la Fata Turchina..... Sono rimasta momentaneamente disoccupata perchè Pinocchio è scappato di nuovo.

Posso avere la mia serata libera?  .....Bene grazie.

 E Pinocchio?   .... Hai ragione, .... tanto prima o poi torna! ........ Ciao

(chiude il telefonino e si toglie il mantello e il cappello da fata, rimanendo in abito )

ILENIA                       Bene, ho la serata libera. (stropicciandosi le mani) Finalmente!!!

Quasi, quasi vado in discoteca. Ora telefono a....... (ricompone un numero)

Pronto? Sei tu Principe Azzurro? Ciao sono Turchina! Senti avrei la serata libera. Ti va di fare quattro salti in discoteca?

Noo? Ah! .... Ho capito! ......Hai paura che il tuo azzurro non si intoni con il mio turchese. Già! ............... Sei anche stanco? Come mai? ..........Ah! Non si voleva svegliare? Biancaneve con tutti quei sonniferi esagera un pò troppo!!

Va bene ti saluto. .........Ciao. Sarà per la prossima volta.. (richiude)

Entra in scena la strega, che si rivolge alla Fata

SILVIA                       Beh! Come mai ancora qui? cosa è successo? Ora tocca a me ..

ILENIA                       Pinocchio è scappato di nuovo

SILVIA                       (andando via e scuotendo la testa) ahi, ahi, ahi,  una giornata piena di guai!!!

Entra in scena nel frattempo una ragazza in abiti rattoppati.

ROBERTA                Ciao fata Turchina!!

ILENIA                       Ciao Cenerentola.  E tu come mai ancora in abiti da casa?

ROBERTA                La mia Fata ha preso l'influenza, un brutto virus, insomma è a letto e non può proprio  venire a trasformarmi.

ILENIA                       Vai tu da lei !!!

ROBERTA                Già... Ma,  voi fate quando siete malate perdete tutti i poteri!! Andrò a trovarla ma solo per visita di cortesia!

Comunque non avevo tanta voglia di andare al solito ballo!! Mi piacerebbe cambiare locale, ma il Principe è un abitudinario, di cambiare non ne vuol sapere!

ILENIA                       Vieni con me in discoteca?!

ROBERTA                Uhao!! Che idea!!  Vengo, però mi aiuti con i vestiti!

ILENIA                       Certo, ci penso io!

(si para davanti a Cenerentola per coprirla al pubblico e mima una sarta, togliendole i vestiti rattoppati di dosso)

                                   Basta fare così, togliere qui, aggiustare  lì... uno spillo ... un punto qui... Ecco fatto!! Sei perfetta.

(Cenerentola si mostra al pubblico trasformata)

ILENIA                       Mancano solo le scarpe...

ROBERTA                Prenderò in prestito un paio di quelle delle mie sorellastre

(Esce e torna con ai piedi un paio di anfibi o simili)

ILENIA                       Cenerentola, cosa ti sei messa??

ROBERTA                Ho sfatato il mito dei miei piedini!! Hai visto che meraviglia??   Sono proprio da sballo!! Uhao!!

(escono di scena imitando un ballo rock e continuando ambedue a fare Uhaooo)

(Entra in scena Pinocchio)

ANTONIO                 Un ragazzino perbene, io! Sono matti! Sono uscito dal libro appena in tempo. Sono nato burattino e burattino voglio restare: Un burattino può fare versacci, può cantare, può ballare, tirare calci, soffiarsi il naso strombettando...   Un burattino vive nel mondo delle favole, in un mondo dove succedono cose fantastiche e divertenti... Toh! Il lupo...

Buon Giorno,  Signor Lupo.

FRANCESCO          Cosa vuoi?? (con fare arrabbiato)

ANTONIO                 Sei il lupo di Cappuccetto Rosso??

FRANCESCO          Non sono di nessuno, io!

ANTONIO                 Vai verso la casa della nonna?

FRANCESCO          Non mi rompere !  Vado dai 3 porcellini!!

ANTONIO                 Come? Non sei il lupo di cappuccetto Rosso?

FRANCESCO          Te l'ho già detto! Non sono di nessuno, nes su noo!! Capito??

Non sono l'unico lupo in servizio:  c'è quello che va dai 7 capretti, c'è quello che va da Cappuccetto Rosso.... Lui è mio cugino, ma è stato operato di calcoli ed è in convalescenza..

Il cacciatore lo aveva impallinato e quando camminava sembrava un flipper... din din din

ANTONIO                 Allora la favola come fa?

FRANCESCO          Come la tua! Senza!  Sgrunt.. Ora vado, altrimenti faccio tardi..

L'acqua del pentolone sarà già troppo bollente!!

ANTONIO                 Ciao e in bocca al lupo.

FRANCESCO          Cosa dici????!!!!   Crepi il porcellino!!!    (Esce)

ANTONIO                 che buffo!! Mah!  Sento dei rumori!

(entrano i nanetti)

FERDI                                   Ve l'avevo detto io!! Abbiamo sbagliato!!

EMILIANO                Hai ragione! (guardando in giro) Qui Biancaneve non c'è

NICCOLO'                Dovevamo andare di là! (indica in fondo alla scena)

ANTONIO                 Posso venire anch'io?

FERDI                                   Vieni pure ma non darci noia, capito?

ANTONIO                 Come mai  cercate Biancaneve?

EMILIANO                Dobbiamo avvisarla che la strega ha finito le mele.

ANTONIO                 Allora come farà Biancaneve ad addormentarsi!!

FERDI                                   E' da tanto che le mele stregate non funzionano più. Deve prendere dei sonniferi!!

NICCOLO'                Per oggi faremo con una pera, una pesca ... mah!!

ANTONIO                 Ma non è lo stesso!! Biancaneve deve mordere una mela stregata e poi addormentarsi...

FERDI                                   Anche tu dovevi diventare un ragazzino perbene e invece sei  qui da darci noia!!

EMILIANO                Andiamo, si fa tardi.

NICCOLO'                Si, andiamo....

ANTONIO                 (li segue) Vengo con voi ...

Escono tutti compreso Pinocchio

Entrano in scena Fata e Cenerentola

ROBERTA                Che serata!! Simpatico quel locale.

ILENIA                       Eh! Peter  Pan sa sempre come fare per far divertire!!

Hai visto Capitan Uncino alla biglietteria, divertente no??

ROBERTA                Già,  da i biglietti e li perfora allo stesso tempo, con quell'uncino!

(Ridono) (Entra Strega brontolando)

SILVIA                       Uffa, uffa e superuffa!!!! Per mille code di rospo e diecimila denti di drago!!! Un'altra giornata come questa e mi licenzio!!

ILENIA                       Come mai sei così arrabbiata, Strega, cosa ti è successo?

SILVIA                       Ho dovuto sostituire la strega di Hansel e Gretel. Io... che odio il dolce, sono stata tutto il pomeriggio chiusa in una casetta di marzapane, croccantino, con il tetto di cioccolato... Puah!!!

Poi sono corsa a fare il mio lavoro,  al  castello della Bella Addormentata nel bosco, dove IO ho rischiato di bucarmi  e ora di nuovo a sostituire un'altra collega.

ROBERTA                Come mai devi sostituire tutte le streghe??

SILVIA                       Chi è in ferie, chi in malattia, oggi è giornata no!

ILENIA                       Chi devi sostituire ora??

SILVIA                       Devo sostituire la perfida Grimilde, e per giunta, senza mele!!    Ho cercato dappertutto, ma non ho trovato altro frutto che...     (fruga dentro una sporta) che una ... (mostra al pubblico) una banana....

 ROBERTA               Chissà Biancaneve che faccia farà quando ti vedrà comparire con una ... banana!!!!

Ridono tutte e tre.

ROBERTA                Strega, ... sei simpatica, ma hai un aspetto......

ILENIA                       Ti ci vorrebbe un buon lifting. Conosco un istituto di bellezza che ti trasformerà!!

SILVIA                       Chissà che faccia i bambini (rivolta al pubblico) se la Strega diventasse bella come Miss Italia!!!!

Ridono tutte e tre. Entra il Lupo

FRANCESCO          Cosa avete da ridere? Con una giornata storta come quella di oggi, cosa ci sarà da ridere!!

SILVIA                       Lupo, vieni anche tu a ridere con noi. Ti  risollevi il morale!!

FRANCESCO          Ne ho proprio bisogno. Ho incontrato anche Pinocchio, che mi guastato proprio la giornata!!

ILENIA                       Cosa ha combinato quel ragazzaccio??

FRANCESCO          Sta andando a giro per il mondo delle fiabe a rompere le scatole a tutti. Ora poi è insieme ai nanetti e li aiuta a cercare Biancaneve!! Sta girando per il bosco chiamandola a squarciagola!!

ILENIA                       Quando torna lo sistemo io!!

(Entrano i nanetti)

FERDI                                   Uffa, ce l'abbiamo fatta a seminarlo!!

                                   Ha spaventato tutti gli animali del bosco con quegli urli!!

NICCOLO'                Che strilli!!!

EMILIANO                Povere le nostre orecchie!!!

ILENIA                       Ragazzi, ci state a dargli una bella lezione??

IN CORO                  Si, dai!

SILVIA                       In fondo è colpa sua se oggi il mondo delle favole è così in subbuglio. Se uno solo di noi non segue le regole della propria fiaba, tutte le favole si stravolgono!!! Così Cenerentola salta l'appuntamento con il Principe...

ROBERTA                Che serata, voglio convincerlo a venire in discoteca la prossima volta!!! Uhaooo!!

SILVIA                       La Fata Turchina è vestita da discoteca....

ILENIA                       Che look, non vi pare....?? mitico.....

SILVIA                       Lupo ed io siamo costretti a fare sostituzioni dei nostri colleghi...

EMILIANO                Biancaneve non avrà la sua mela....

SILVIA                       Già ..., insomma è tutto sottosopra ....

ILENIA                       Allora, ci state a dargli una lezione??

ROBERTA               Dicci la tua idea..

(si raggruppano in cerchio attorno alla fata che gesticola e spiega loro, poi escono tutti ridendo, ciascuno da una parte)

MARCO                    (Entra girato indietro e rispondendo a qualcuno) Ho capito, ho capito, va bene, ci penso io, non preoccuparti Fata.

Appena lo vedo, quel briccone, ci penso io.

CRISTIAN                 E io ti aiuterò, padrone.

ANTONIO                 Ciao, tu chi sei??

MARCO                    Sono il mugnaio del Gatto con gli stivali, ma oggi mi piacerebbe cambiare la favola, mi piacerebbe fare qualcosa di strano.

ANTONIO                 Non sei contento della tua favola? Tra poco diventerai ricco.

MARCO                    Lo so, ma non mi basta, vorrei di più!

ANTONIO                 Ti piacerebbe avere un burattino come me al posto del Gatto?

MARCO                    E il mio fedele gatto?

CRISTIAN                 Già, e io??

ANTONIO                 (prende in disparte il Mugnaio per non far sentire il gatto)

Lo portiamo in dono al Re, così ti riempirà di oro più che mai.

Pensa avere in dono un gatto prodigioso come il tuo, anzichè un coniglio!

Il Re sarà felicissimo!! Avere in regalo un gatto così eccezionale che lo farà diventare ricchissimissimo... ti sarà riconoscente!!,

MARCO                    Allora il gatto dovremo metterlo nel sacco!!

ANTONIO                 Facciamolo ora che dorme!!

MARCO                    Dai aiutami!!  (mentre fatica per infilare il gatto nel sacco)

ANTONIO                 Fossi matto! Io sono un burattino rispettabile! Ho le giunture delicate, non posso fare sforzi.

MARC            O                     Uffa!! Che fatica... Ho fatto.

ANTONIO                 Allora, io vado dal Re, tu seguimi con il sacco.

MARCO                    Scusa, ma ... se il Re diventa ricco,  io .... cosa ci guadagno?

ANTONIO                 Il gatto glielo regalo in nome del marchese di Carabas, ossia tu... Sarai tu a prenderti gli onori..per questo ti voglio con me.

... Ora dammi un paio di stivali...

MARCO                    Eccoli

ANTONIO                 Ecco... (infilandoseli con fatica) ce l'ho fatta !!!  Andiamo

MARCO                    (tirando il sacco) Mamma mia che gatto peso che ho!!

mimano una camminata

CRISTIAN                 miao, miao ... soffocoooo!!!

MARCO                    Io non ce la faccio più...

ANTONIO                 il gatto soffoca, tu non ce la fai più e io ho i piedi che mi scoppiano per colpa di questi stivali troppo stretti!

CRISTIAN                 Così impari a rubare il lavoro al prossimo!!

ANTONIO                 Invece di ringraziarmi ...

CRISTIAN                 Se mi lasci andare giuro che ti ringrazio!!

ANTONIO                 Non ti conviene..., dirò al Re che sei il Gatto più furbo del mondo. Il re ti accoglierà con tutti gli onori, ti farà suo ministro, ti caricherà d'oro:::

CRISTIAN                 Io voglio topi, non oro...

ANTONIO                 Ti potrai comprare tutti i topi che vorrai... potrai avere cento gatti al tuo servizio che acchiaperanno i topi per te,  e tu starai sdraiato al sole ....

CRISTIAN                 Non mi piace ...

ANTONIO                 Avrai un parrucchiere solo per i tuoi baffi ...

CRISTIAN                 Non mi piace...

ANTONIO                 Avrai cento cuscini di piume su cui dormire...

CRISTIAN                 Non mi piace ...

MARCO                    Fatela finita... Siamo arrivati ....

ANTONIO                 Ora lascia fare a me... entro io con il gatto e ti chiamerò al momento giusto...

MARCO                    Aspetto.... (si mette appoggiato in disparte)

(Entra il Re e si mette sulla sedia)

(Voce di sottofondo) Chi va là?

ANTONIO                 Sono Pinocchio con gli stivali

(voce di sottofondo)  Come Pinocchio? Non sei il Gatto??

ANTONIO                 Il Gatto è qui con me!! (al gatto) Miagola, scimunito... (silenzio)

(fa finta di tirare un calcio)

CRISTIAN                 Miaooooooo

(voce di sottofondo)  potete entrare, ... inchinatevi davanti al Re

ANTONIO                 Ecco qua Maestà un gatto di gattiera che il mio signore Marchese di Carabas vi dona!!

FIORENZO               gatto di gattiera?? Io aspettavo un coniglio di conigliera!!

ANTONIO                 Questo è il gatto più furbo del mondo, Maestà!

FIORENZO               Se è così furbo perchè si è fatto mettere nel sacco?

ANTONIO                 Si vede che io sono più furbo di lui.

FIORENZO               Non mi interessa, preferisco un coniglio da mangiare!!!

ANTONIO                 Ma questo è il famoso Gatto con gli stivali...

FIORENZO               Con gli stivali???? Se li hai te!!!! Mi vuoi prendere in giro?

ANTONIO                 Già, .... mi sono imbrogliato. Questo è il famoso gatto senza stivali!

FIORENZO               Sarà famoso ma non lo conosco!! Tutti i gatti sono senza stivali!!

ANTONIO                 Questo gatto vi farà diventare ricchissimo Maestà

FIORENZO               Lo sono già, non mi interessa.

ANTONIO                 Ora ve lo faccio vedere!! Vedrete che mi ringrazierete, e ringrazierete anche il Marchese di Carabas!!!

(apre il sacco, il gatto scappa fuori, va verso il Re e lo graffia e poi corre via verso il mugnaio)

FIORENZO               Guardie, guardie, catturate questo burattino, legatelo ben stretto e che un cavaliere lo riporti al galoppo al capitolo 36 della sua favola, nel punto preciso in cui è scappato!!!!

ANTONIO                 (in ginocchio) Nooo, per piacere, non voglio diventare un ragazzino perbene!!!! (piange)

Entrano in scena dall'altra parte tutti i personaggi con gli abiti propri fuorchè la Strega, rimessa a nuovo:Pinocchio esce.

MARCO                    Missione compiuta

CRISTIAN                 Ha avuto la punizione che meritava !!!

ILENIA                       (con mantello e cappello)  Bene, vi saluto, torno a finire la mia fiaba

FRANCESCO          Tutto è tornato a posto, ora!! Ognuno alla sua favola...

ROBERTA                Il Principe mi aspetta!!

NICCOLO'                Biancaneve avrà la sua mela...

ROBERTA                Ma Strega, sei stupenda!!!! il lifting ha funzionato!!!

SILVIA                       (completamente risistemata)  Già.... (Si pavoneggia, poi rivolta alla fata con fare ammiccante) Quell'istituto di bellezza è un vero portento!!

                        Senti Fata Turchina, se capita un'altra volta che Pinocchio cerchi di scappare, lascialo fare...., lascialo andare, lasciagli mettere a subbuglio il nostro mondo...., così  noi ci ritroviamo tutti insieme.... magari a ..... mangiare una  .... pizza....

Escono tutti annuendo e ridendo, dicendo Ok.....

                                       +++++++++++++++++++++++++

    Questo copione è stato visto
  • 2 volte nelle ultime 48 ore
  • 10 volte nell' ultima settimana
  • 25 volte nell' ultimo mese
  • 72 volte nell' arco di un'anno