Hamelin

Stampa questo copione

HAMELIN

 Due atti di  G.COLLI

(posizione SIAE 141296)

PER CONTATTARE AUTORE cell  335 6074529   MAIL  giulio_colli@alice.it

Ad Hamelin giunge uno gruppetto di comici della commedia dell’arte Italiana travestiti da gatti. I cittadini di Hamelin, all’inizio li accolgono con favore, soprattutto il borgomastro che pretende una grossa percentuale sui guadagni dei poveri artisti.  I tre comici riescono però a fare qualche profitto e sostenersi   vendendo al mercato dei paesi vicini la pelle dei topi che infestano in modo considerevole  la città.  Re topo, per non subire troppe perdite  ordina ai suoi sudditi di ritirarsi fuori dalla città in attesa di tempi migliori.   I benpensanti della cittadina,  pensando di aver debellato il pericolo  topi,iniziano a dimostrare astio per gli  artisti  considerati dei nullafacenti e  scansafatiche. Così  i notabili  convincono il Borgomastro a  mandare via dalla città i Comici italiani. Re  topo  visto allontanare il pericolo  ordina  ai sui sudditi di  riprendere il sopravvento  sulla città. Ma…..

PERSONAGGI

I bambini possono interpretare anche i topi.

9  bambini di Hamelin/ topi

Amilcare/ popolano1

Pinna /popolano 2

Lesto/popolano 3

Frau Schmidt

Herr Muller

Herr Bau

Herr Borgomaster

Pifferaio

Re topo

ATTO I

SCENA 1

E’ NOTTE IL PAESE DORME  QUALCHE TOPOLINO STA GIRANDO IN CERCA DI CIBO  POI AD UN TRATTO VEDE ARRIVARE QUALCOSA ,SCAPPA.

ENTRANO TRE GATTI AMBULANTI CON UN CARRETTINO PIENO DI STRACCI

LESTO

Sento che questa cittadina fa per noi.

AMILCARE

Lo avevi detto anche per il paese prima di questo , e  anche di quello prima di quello prima di questo. Ma La conclusione è stata sempre la stessa

PINNA

Siamo dovuti fuggire a gambe levate.

AMILCARE

Per colpa tua!

LESTO

Ma che dite?  e’ sempre colpa mia!

AMILCARE

Chi è stato a voler a tutti i costi fare lo spettacolo a notte fonda, quando tutto il paese stava dormendo?

LESTO

Non era notte fonda erano solo le nove.

PINNA

E chi continuava a  fare lazzi e scherzi quando i genitori chiamavano i bambini a casa?

LESTO

Ma era domenica pomeriggio, e i genitori volevano che i bambini andassero ad aiutarli nei campi. Ma vi sembra giusto?

AMILCARE

Il fatto è che per colpa tua, poi ci hanno mandato via a calci

PINNA

E ci hanno proibito per sempre di entrare in quei paesi. Se va avanti così moriremo di fame.

AMILCARE

Cerchiamo di rispettare le regole e di fare i nostri spettacoli senza tanto clamore

LESTO

Ma il teatro è recitazione, allegria, fantasia, musica

AMILCARE

Sssshhhh!!!! Stai facendo un gran baccano!

LESTO

Ma qui, debbono sapere che siamo arrivati. in questi paesi del nord,la gente è triste, non si diverte mai.... la vita è gioia è....

PINNA

E’ fame...... guardate là mi è sembrato di vedere un topo.

AMILCARE

Mmmm.. qui almeno troveremo cibo in abbondanza. Quindi ragazzi mi raccomando quatti quatti come  solo i gatti sanno fare e domani vediamo di guadagnare anche l’amicizia di questa gente con uno spettacolo degno della compagnia di arte drammatica italiana.

PINNA+LESTO

Siii  a caccia di topi

AMILCARE

SSSSSSSSSSSSHHHHHHHHHHH!!!!!!!!! SILENZIO

ESCONO

SCENA 2

E’ GIORNO. ALCUNI BAMBINI VEDONO IL CARRO DEGLI ATTORI DI STRADA.

NANNI

Ehi guardate ci sono degli artisti di strada

HANS

Faranno uno spettacolo? Allora ci sarà da divertirsi

EDEL

Ma dai Hans, abbiamo tanto da fare, non riusciremo a finire i nostri lavori in tempo per lo spettacolo.

HANS

Se ci mettiamo di buona lena ce la faremo.

NANNI

Ma quando avremo finito di aiutare i grandi nei campi sarà già buio e non ci permetteranno di stare fuori

ENTRANO I GATTI

LESTO

Salve bambini, siate allegri, stasera faremo uno spettacolo per voi

EDEL

Chi siete?

AMILCARE

Siamo la più grande compagnia teatrale italiana, abbiamo deciso di portare il nostro estro al di là dei nostri confini, perchè tutti possano avere il piacere di ammirare la grande compagnia Teatrale di Amilcare  che sarei io e questi due signori sono i miei collaboratori  Lesto e Pinna  al vostro servizio signorina.

ENTRA FRAU SHMIDT

FRAU SCHMIDT

Cos’è questo assembramento?, Voi che ci fate qui? Dovreste essere ad aiutare herr Fischer a sistemare la legna, invece siete qui a bighellonare con questi forestieri.

NANNI

Andiamo via subito frau Schmidt!

I BAMBINI ESCONO CORRENDO

FRAU SCHMIDT

Ecco è meglio  che andiate se non volete delle cinghiate dai vostri genitori. E voi chi siete stranieri, perchè siete qui?

LESTO

Non siamo stranieri mia bella signora, ma siamo cittadini del mondo. Siamo artisti

FRAU SCHMIDT

Buoni a nulla, sfaticati che non hanno voglia di lavorare.

AMILCARE

Ma noi lavoriamo

FRAU SCHMIDT

Sentiamo che lavoro fate?

PINNA

Facciamo divertire la gente

FRAU SCHMIDT

E far ridere secondo te è un lavoro?

AMILCARE

Siamo commedianti e il nostro lavoro è rappresentare le opere di grandi artisti per spargere la cultura....

FRAU SCHMIDT

Sciocchezze, e adesso andatevene che qui non abbiamo tempo da perdere con gente come voi..... Ecco proprio lei herr Borgomaster, abbiamo qui degli scansafatiche venuti a creare scompiglio nella nostra comunità

BORGOMASTRO

Non c’è un attimo di pace in questo paese. Herr Bauer non mi ha fatto terminare la colazione  poichè il maiale di herr Muller  ha rotto lo steccato ed ora tutti e due mi stanno urlando nelle orecchie le loro ragioni

FRAU SCHMIDT

Signori le vostre problematiche personali passano in secondo piano. Dobbiamo fronteggiare un nemico comune

HERR MULLER

Ha detto nemico frau Muller?

PINNA

Chi è il Nemico?

FRAU SCMIDT

Si ha capito benissimo herr Muller. Questi stranieri stanno invadendo il nostro paese con idee malsane e reazionarie!

PINNA

Re... re cosa?

FRAU SCHMIDT

Stai zitto tu nemico del popolo.

BORGOMASTRO

Frau Schmidt la prego  ci spieghi meglio, chi sono questi...ehm.. Individui.

AMILCARE

Siamo una compagnia teatrale, non una qualsiasi,   siamo italiani e stiamo facendo una tournè qui in Germania. E le posso garantire che stiamo avendo un notevole successo  tante persone ci seguono ai nostri spettacoli 

PINNA

Sarebbe meglio dire ci inseguono...

AMILCARE LANCIA UN’OCCHIATACCIA A PINNA CHE VIENE ZITTITO DA LESTO CHE FA UN SORRISO FORZATO AL BORGOMASTRO.

BORGOMASTRO

Ah..capisco....  e quindi?

LESTO

Siamo artisti di strada  commedianti giocolieri e mettiamo la nostra arte a disposizione del mondo.

BORGOMASTRO

Non...non mi sembra che la cosa sia così drammatica frau Schmidt. Tutt’al più avremo modo di trascorrere una piacevole serata assistendo ad uno spettacolo comico...

AMILCARE

Giusto il signor borgomastro ha capito perfettamente....

FRAU SCHMIDT

Sciocchezze.

HERR BAUER

E quanto ci costa una serata di spettacolo?

HERR MULLER

Giusto herr Bauer ! Quanto costa assistere a questa pantomima

BORGOMASTRO

Ehm..si mi sembra una domanda pertinente.... ci costa qualcosa a noi...il vostro... quello che... volete fare?

AMILCARE

Assolutamente nulla...che non vogliate dare....

BORGOMASTRO

Cioè?

AMILCARE

Noi ci accontentiamo di poco, di ciò che sarete in grado di offrirci se lo spettacolo vi è piaciuto. E inoltre a noi piacciono i topi...sono molto buoni cucinati in salmì.

FRAU SCHMIDT

Lo dicevo che sono dei pervertiti, topi in salmi pfua!

HERR MULLER

Se loro mangiano topi è un problema loro a noi che ce frega. Male che ci vada calerà la popolazione dei topi qui ad Hamelin.

HERR BAUER

Giusto Herr Muller a noi che ce ne importa se qualche lurido topo scompare da Hamelin? tra l’altro mi sembra che ultimamente siano aumentati .

BORGOMASTRO

In effetti!... Bè l’arrivo di questi signori potrebbe essere l’ occasione di divertimento per tutta la città..... non ci capita spesso di avere motivo di un pò di serenità.

FRAU SCHMIDT

E che motivo abbiamo di divertirci?

BORGOMASTRO

Ehm... dunque....perchè.... Perchè....

FRAU SCHMIDT

Ecco visto non lo trova... non c’è nessun motivo per divertirsi.

LESTO

Mi scusi signor Borgomastro... non c’è bisogno necessariamente di un motivo per divertirsi, ma se è necessario lo possiamo inventare..

HERR MULLER

Giusto... potremmo istituire la sagra del wurstel

BORGOMASTRO

Mmmmm....si Interessante... potrebbe funzionare

HERR MULLER

Una serata  con arrosto di wurstel, birra.... e lo spettacolo di questi comici Italiani

BORGOMASTRO

Si ..mi pare un’ottima idea...

FRAU SCMIDT

Secondo me non dovreste fidarvi di questi straccioni

BORGOMASTRO

E  perchè mai?

FRAU SCMIDT

Sono stranieri! E a me gli stranieri non piacciono.

FRAU SCHMIDT SE NE VA

HERR MULLER

Allora è deciso stasera faremo una grande festa e voi ci intratterrete con il vostro repertorio

AMILCARE

Certo signore faremo del nostro meglio. assisterete ad una storia scritta da me medesimo che racconta dell’amore di una ragazza di nome Giulietta....

HERR BAUER

Spero che finisca bene e che sia divertente, perchè abbiamo già tanti pensieri,non sopporterei di vedere una cosa triste

AMILCARE

Certo signore è una storia divertentissima...

PINNA

Ma alla fine muoiono tutti....

AMILCARE

Alla fine il pubblico muore dalle risate... non si preoccupi

BORGOMASTRO

Bene allora a stasera..... Ah dimenticavo, signori potete andare avanti….. io vi raggiungo subito............( i notabili escono, il borgomastro si rivolge agli artisti). volevo ricordarvi che in questo paese vi sono delle regole

LESTO

Noi rispettiamo sempre le regole, lo giuro

BORGOMASTRO

Non fare schiamazzi e assembramenti dopo le 20, niente musica, niente canti se non quelli sacri nei luoghi preposti. ed è assolutamente vietato mendicare.

LESTO

Ah! e…. come facciamo a fare…. lo spettacolo?

PINNA

Non abbiamo un biglietto, prendiamo ciò che ci offre la gente

BORGOMASTRO

Potrei fare una deroga a questo regolamento.... se voi mi darete in cambio una piccola percentuale del guadagno..... altrimenti non se ne farà nulla.  

AMILCARE

Ehm.. ecco e quanto sarebbe la percentuale?

BORGOMASTRO

Il 50%  prendere o lasciare....

AMILCARE

Ma.....Va bene

LESTO

Per forza!

BORGOMASTRO

Benissimo allora a stasera signori, e non deludeteci. E fateci ridere altrimenti i miei concittadini potrebbero arrabbiarsi.  buona giornata signori

LESTO

Vuole una percentuale anche sui topi che  catturiamo?

BORGOMASTRO

No, quella è tutta roba vostra!  Ahhahahahahahha!

ESCE IL BORGOMASTRO

PINNA

Almeno avremo da mangiare, lui non sa che poi ci vendiamo la pelle  e al mercato la carne la spacciamo per coniglio.

LESTO

Silenzio!  bene diamoci da fare e catturiamo qualche topo da vendere al mercato e poi stasera si va in scena.

ESCONO PRENDENDO DAL CARRETTO UN SACCO APPENA SONO USCITI UN TOPO STRISCIA FUORI DA UN ANGOLO E SCAPPA SUBITO VIA.

SCENA 3

E’ NOTTE, SI SENTONO DA LONTANO LA GENTE CHE RIDE  I SUONI DELLO SPETTACOLO.PARTE UNA MUSICA UNN PO’ TETRA E POI PARTE IL RAP, PIANO PIANO ESCONO I TOPI.

MUSICA DEI TOPI

cantata da re topo

SONO IO IL RE DEI TOPI

SONO IO CHE COMANDO

IO COMANDO E DIRIGO

TUTTI TOPI DEL MONDO 

SUDDITI SIETE TUTTI CON ME?

SIIIIIIIIII (topi)

NOI PER VIVERE DOBBIAMO

SEMPRE ESSER ORDINATI

ORDINATI E UBBIDIENTI

NOI LOTTAR SIAMO COSTRETTI

CONTRO GLI UOMINI MALEDETTI

SUDDITI SIETE CON ME

SIIIIIIIIIII   (topi)

SONO IO IL RE DEI TOPI

SONO IO CHE COMANDO

IO COMANDO E DIRIGO

TUTTI TOPI DEL MONDO

SUDDITI SIETE TUTTI CON ME

SIIIIIIIIIII   (topi)

NOI PAURA NON ABBIAMO

SIAMO TOPI E TOSTI SIAMO

SIAMO TANTI SIAMO FORTI

ED IL MONDO

CONQUISTAR VOGLIAMO

SUDDITI SIETE TUTTI CON ME

SIIIIIIIIIII      (topi)

SONO IO IL RE DEI TOPI

SONO IO CHE COMANDO

IO COMANDO E DIRIGO

TUTTI TOPI DEL MONDO

SUDDITI SIETE TUTTI CON ME

SIIIIIIIIIII      (topi)

RE TOPO

Grazie alle mie grandi capacità di leader e di comando, finalmente abbiamo in pugno questa città.

TUTTI I TOPI

Evviva

RE TOPO

Piano piano riusciremo a raggiungere i punti nevralgici della città... e dopo miei cari sudditi, nessuno ci potrà più mandare via

TUTTI I TOPI

Evviva re topo

RE TOPO

Dobbiamo però  stare  sempre in guardia perchè  l’uomo è scaltro! L’uomo però è anche molto avido.... ingordo...famelico più di noi topi. Davanti al denaro e al potere l’uomo si inchina. Per il potere l’uomo sarebbe disposto a sacrificare la propria famiglia, i figli la propria comunità. Il potere d’altronde è qualcosa di sublime e di irrinunciabile, il potere è quello che fa sentire un uomo qualcosa di simile ad un Dio.... ed io ne so qualcosa perchè per i topi io non sono solo un re ma sono un DIO... vero miei sudditi, siete con me?

TUTTI I TOPI

Siiiiiiiiiii viva re topo

RE TOPO

Anche noi amiamo il potere... del denaro non ce ne facciamo niente ...La differenza tra noi e l’uomo è che noi lavoriamo per la nostra società, per il benessere comune....ogni topo ha eguali diritti: deve avere cibo a sufficienza , una tana dove dormire e per fare questo.... occorre dare ubbidienza e lealtà solo ed esclusivamente a me! Giusto?

TUTTI I TOPI

Siiiiiii evviva re topo.... Evviva re topo

RE TOPO

Ed ora miei cari sudditi prepariamoci per l’attacco finale....

TOPO (olaf)

Ma sire in città sono arrivati dei gatti

RE TOPO

Gli abitanti di Hamelin sono troppo formali e  ambigui nelle proprie convinzioni per dare peso a ciò che importa veramente... Quei quattro gatti spelacchiati non riusciranno a spaventarci e se saremo prudenti non riusciranno a scalfire la nostra autorità.... Non abbiate paura,  il vostro re  penserà a tutto, il vostro unico e potente Re topo penserà per voi,giusto?

TUTTI I TOPI

Giusto!

RE TOPO

Siete con me miei sudditi?

TUTTI I TOPI

Siiiiiiii

MUSICA,   RE TOPO ESCE BALLANDO COME UN RAPPER  INSIEME AI TOPI

SCENA 4

ENTRANO I NOTABILI CHE SISTEMANO LA POLTRONA DEL SINDACO  IN UN ANGOLO DEL PALCOSCENICO,  POI SI PONGONO DIETRO.

FRAU SCHMIDT

Stiamo solo perdendo del tempo... C’è tanto da fare nei campi, stare qui a guardare quegli stranieri, mi sembra uno spreco. Senza contare che i bambini potrebbero avere un cattivo esempio nel vedere questi..... Saltimbanchi

HERR MULLER

Stia serena Frau Schmidt, è solo un’innocuo spettacolo per farci divertire

FRAU SCHMIDT

Non c’è nulla di cui divertirsi... Questi stranieri porteranno scompiglio e sfortuna al nostro paese  me lo sento

BORGOMASTRO

Non faccia ricadere su di noi la malasorte con queste sue iettature, e assista allo spettacolo  tranquillamente

FRAU SCHMIDT

Non sono iettature le mie, ma quando la mano del signore calerà su Hameln per punirci, allora vedremo se avrete ancora voglia di divertirvi

BORGOMASTRO

Lasci stare. Oggi deve essere festa ... una festa disinteressata e felice per tutti

HERR MULLER

Signor Borgomastro vedo che i banchetti di birra  e di wurstel che lei ha fatto mettere in ogni angolo della città sono pieni di gente che lasciano sonante denaro nelle sue casse.

BORGOMASTRO

Ma che dice herr Muller, pochi spiccioli che servono a coprire le spese,

HERR BAUER

Secondo me stasera, ci sarà molto di più di pochi spiccioli nelle casse del sindaco

BORGOMASTRO

Invece di malignare, siate generosi con i nostri artisti, che mi sembra siano molto bravi, dimostriamo che siamo un popolo generoso e lasciate cadere nei loro cappelli molto denaro.

ENTRANO I GATTI SUONANDO STRUMENTI ...E DIETRO TUTTI I BIMBI

AMILCARE

Ed ora cari signori e care signore per terminare il nostro spettacolo un esercizio di alta acrobazia fatto dai miei due valenti collaboratori.

SUL RULLO DI TAMBURI LESTO FA UNA VERTICALE  AMILCARE TIENE I PIEDI E L’ALTRO PASSA  TRA LE GAMBE DI AMILCARE E LE MANI DI LESTO E FA UNA BOCCACCIA AL PUBBLICO  - APPLAUSI 

FRAU SCHMIDT

Decisamente di cattivissimo gusto, uno spettacolo per dementi.

TUTTI RIDONO I BAMBINI SI ALZANO E METTONO DEL DENARO NEL CAPPELLO DI LESTO  E POI ESCONO,  PINNA PASSA TRA LA GENTE. I NOTABILI SI ALZANO E COMINCIANO AD ANDARSENE

HERR BAUER

Io mi sono divertito tantissimo

BORGOMASTRO

Devo dire che questi artisti sanno come intrattenere la gente.

QUANDO PINNA PASSA DAVANTI A FRAU SCHMIDT LEI GLI VOLTA LE SPALLE E SE NE VA.

HERR BAUER

Frau schmidt non faccia così, questi signori si sono anche impegnati a tenerci pulita la città dai topi.

HERR MULLER

Non c’è niente da fare frau Schmidt è decisamente ostile all’arte.

HERR BAUER

Io direi che è ostile, punto.

HERR MULLER

Mi sa che è ora di andare a letto, è stata una serata magnifica...

IL BORGOMASTRO SI INTRATTIENE CON I GATTI

BORGOMASTRO

Mi sembra che l’incasso sia stato notevole

AMILCARE

Si  herr borgomastro , devo ammettere che i suoi concittadini sono stati generosi

BORGOMASTRO

E voi generosamente mi darete quanto pattuito..

BORGOMASTRO E AMILCARE FANNO I CONTI DA UN ALTRO LATO  PINNA E LESTO COMMENTANO

PINNA

Una vera sanguisuga..

LESTO

Prenderci il cinquanta per cento degli  incassi è veramente un furto.

PINNA

Ci rifaremo con la carne e la pelle di topo, hai visto quanti ce ne sono in giro, faremo grandi affari vedrai.

BORGOMASTRO

Bene signori buonanotte, e ricordatevi le regole di questa città....Hameln Durante la notte riposa e niente deve disturbare il sonno dei miei concittadini.

ESCE

LESTO

Ed ora che facciamo?

AMILCARE

Andremo a dormire anche noi

PINNA

Io proporrei di andare a caccia

AMILCARE

Ssssshhhhhh!!!!A quest’ora potremmo fare baccano  e far arrabbiare i cittadini

LESTO

Ma di notte si caccia meglio!

AMILCARE

Ssssshhhhhh!

PINNA

Guardate un topo

AMILCARE

Shhhhhhhhh!

SI AVVIANO CORRENDO E URLANDO  VERSO L’USCITA , FACCIA SCONSOLATA DI AMILCARE

SCENA 5

ENTRANO I TOPI

TOPO (Achim)

Sire, stiamo subendo parecchie perdite.

TOPO( Kevin)

Quei gatti stanno facendo una vera e propria strage, bisogna fermarli!

TOPO (Nanni)

Noi siamo numerosi e  uniti, se disperdiamo gli umani e li attacchiamo separatamente li potremo anche uccidere

RE TOPO

Non preoccupatevi di quei gatti spelacchiati, saranno gli stessi abitanti di Hameln che li sbatteranno fuori dalle mura a calci

TOPO (Lisel)

Perchè dovrebbero, gli uomini sarebbero contenti sei gatti ci sterminassero

RE TOPO

Aspettate e vedrete.  Ora ritiriamoci fuori dalla città per qualche giorno e lasciamo che la natura egoistica e prepotente di questa gente si riveli.

TOPO (Edel)

Perchè dobbiamo andarcene?

RE TOPO

FATE QUELLO CHE VI DICO! Voi non dovete pensare, PERCHE’ IO PENSO PER VOI. Quando prenderemo possesso della città lasceremo che la peste bubbonica si diffonda tra gli abitanti ... Per la paura, si chiuderanno ognuno dentro la propria dimora...non lotteranno insieme, perchè la paura, cancella la solidarietà.  e allora quando saranno soli.....li colpiremo. in poco tempo nessuno di loro sopravvivrà e noi avremo cibo a sufficienza per molti, molti anni.... Via ora.... ahahahahhaahah!

SCENA 6

ENTRANO I GATTI E SI SIEDONO VICINO AL LORO CARRETTO.

AL CENTRO DEL PALCOSCENICO

LESTO

Pare che abbiamo finalmente liberato la città dai topi. Sono giorni che non  ne vedo.

AMILCARE

Questa cosa è preoccupante

LESTO

Che ci importa, con le offerte che riceviamo durante gli spettacoli, non ci sta andando male..

AMILCARE

Ma se non ci sono più topi.... mi sa che non avranno più bisogno di noi.

PINNA

Ma cosa dici? facciamo divertire i bambini, e gli adulti sembrano anche quasi più simpatici

LESTO

A parte quella Frau Schmidt ... lei è sempre più rabbiosa...

PINNA

Se non fosse che il sindaco prende una percentuale sul nostro lavoro, sono sicuro che quella megera ci creerebbe dei guai.

AMILCARE

Era la paura dei topi a tenere calma quella strega. Fino ad ora si è limitata a qualche invettiva, ma ora...

LESTO

Non hanno motivo di cacciarci...

AMILCARE

Mi raccomando! Non date a nessuno una ragione per lamentarsi di voi capito?

LESTO+PINNA

Di noi?

AMILCARE

Si di voi!.... dovete smetterla di suonare fino a notte fonda

LESTO

Un momento! Bisogna chiarire il concetto di notte fonda.... Qui al nord, in inverno il sole tramonta presto e alle 5 è già buio.

PINNA

Non si può considerare notte fonda le 5 di pomeriggio.

AMILCARE

Per gli abitanti di Hamelin  quando viene buio vuol dire che è notte fonda. Adeguiamoci!

LESTO

Adeguarci? Non possiamo mica andare a letto alle 5!

ENTRANO FRAU SHMIDT; HERR MULLER

FRAU SCHMIDT

Caro Herr Muller non trova che i nostri ragazzi stiano avendo un comportamento troppo poco rispettoso?

HERR MULLER

Ehm... non mi sembra che.....

FRAU SCHMIDT

Io sono convinta di si! E sa di chi è la colpa?

HERR MULLER

Immagino che lei consideri....

FRAU SCHMIDT

Certo! Ha perfettamente ragione! I responsabili sono loro, solo ed esclusivamente loro.

HERR MULLER

Ma io non ho detto che...

HERR BAUER

Buon giorno frau Schmidt, buon giorno Herr Muller, non trovate che sia una splendida giornata oggi?

FRAU SCHMIDT

Per niente!

HERR BAUER

Avete notato che non c’è più traccia di topi in città?

HERR MULLER

In effetti quegli stranieri, ci hanno liberato la città dai topi e reso gli abitanti di Hamelin più... felici!

FRAU SCHMIDT

Felici un corno...io non sono felice. Sono preoccupata per i nostri ragazzi che perdono tempo con quegli straccioni

HERR MULLER

Sono artisti

FRAU SCHMIDT

Altro che artisti, sono degli esseri inetti che danno un cattivo esempio alla nostra comunità

HERR MULLER

Ma frau Schmidt...

FRAU SCHMIDT

Lo vedete anche voi? Mentre la gente perbene suda e si guadagna il pane loro che fanno? Niente!

HERR BAUER

In effetti passano le giornate  a dormire o a mangiare.. non è un bell’esempio, sembrano dei mendicanti

LESTO

Ma noi lavoriamo di notte... gli spettacoli li facciamo la sera....

PINNA

I topi si cacciano meglio di notte

FRAU SCHMIDT

Vedete topi in giro voi? È da parecchio tempo che non se ne vedono in giro

LESTO

Per forza, li abbiamo sterminati tutti

FRAU SCHMIDT

Stai zitto tu! guardateli Signori, l’impertinenza di questi mendicanti è intollerabile. Tra un pò ci diranno anche che è merito loro, se Hamelin è una città ricca e prosperosa. 

HERR BAUER

Questo è assurdo.

FRAU SCHMIDT

Quindi è d’accordo con me Herr Bauer

HERR BAUER

Sono d’accordo con lei se dicessero che il merito della prosperità di Hamelin è merito loro

HERR MULLER

A loro si deve solo il merito di aver sterminato i topi

FRAU SCHMIDT

Ma siamo proprio sicuri che siano stati loro ad eliminare i topi da Hamelin? Qualcuno di voi li ha mai visti mentre cacciavano?

HERR MULLER

Io veramente...

HERR BAUER

Dicono che vanno a caccia di notte

FRAU SCHMIDT

Certo,di notte... Quando la gente per bene sta dormendo. Chi può testimoniare  che siano proprio loro a cacciare i topi?

HERR MULLER

Bè in effetti nessuno di noi va in giro la notte...

BORGOMASTRO

Buon giorno signori, è una bellissima giornata vero?

TUTTI

Per niente!

BORGOMASTRO

Cosa è successo?

FRAU SCHMIDT

Signor Borgomastro i cittadini le chiedono unanimamente di liberare la città da fannulloni e mendicanti

BORGOMASTRO

Non mi sembra che ci siano fannulloni  in città e neanche mendicanti

FRAU SCHMIDT

E quelli che se ne stanno li a fare niente tutto il giorno cosa sono?

BORGOMASTRO

Ma signori quelli sono degli attori, la loro arte arricchisce culturalmente la nostra città.

HERR MULLER

Io certamente non mi sono arricchito, al contrario, io mi sono impoverito,  visto che verso sempre zecchini sonanti nel loro cappello

BORGOMASTRO

L’arricchimento di cui parlavo non è legato al denaro.

HERR MULLER

Ah no? E come  ci si può arricchire se non si possiede denaro?

HERR BAUER

Ci spieghi  in termini pratici di che tipo di arricchimento sta parlando.

BORGOMASTRO

L’arte e la cultura sono il mezzo per  arricchire la mente.

LESTO

Ben detto signor sindaco!

HERR BAUER

E allo stomaco non ci pensa? Oltre alla mente occorre alimentare anche lo stomaco.

HERR MULLER

Con la cultura non mi risulta che si possa comprare la farina, e senza farina non si mangia. Lo  stomaco non si arricchisce e muore di fame. 

HERR BAUER

Questi tizi stanno vivendo alle nostre spalle.

BORGOMASTRO

Comunque hanno liberato la città dai topi

FRAU SCHMIDT

Questo è falso, Abbiamo appurato che non è merito loro se i topi sono spariti dalla città

BORGOMASTRO

Ah no?

FRAU SCHMIDT

No!  Il merito va ai cittadini di Hamelin che tenendo pulita la loro casa evitano il prolificare dei topi.

HERR MULLER

Non c’è altro motivo, per giustificare l’assenza di topi, poichè nessuno ha mai visto quei signori cacciare topi.

BORGOMASTRO

Voi! Che avete da dire a vostra discolpa?

AMILCARE

Noi  non abbiamo fatto nulla di male... noi....

FRAU SCHMIDT

Ecco vede, lo ammettono finalmente! Loro non hanno mai fatto nulla!

AMILCARE

Dicevo che noi non abbiamo  fatto nulla di male

FRAU SCHMIDT

Non avete fatto nulla di male? Traviare, inculcare idee reazionarie e malsane ai nostri ragazzi non è fare del male secondo voi?

HERR BAUER

Questi girovaghi straccioni, debbono essere allontanati dalla città.

HERR MULLER

Oppure il nostro borgomastro ha motivi personali per trattenerli qui?

BORGOMASTRO

No,  no, nessun motivo particolare... pensavo solo che questi artisti potessero essere una risorsa per il paese.... Ma .... ma visto ... che .... come dite voi in realtà non hanno reso nessun servizio alla città e che i topi non sono scomparsi per merito loro..... Siamo sicuri vero?

 HERR MULLER-HERR BAUER- FRAU SCHMIDT ANNUISCONO E I GATTI  FANNO SEGNO DI NO CON LA TESTA

 

BORGOMASTRO

Io, come Borgomastro di questa città....  sono haimè.. costretto a farvi  allontanare da Hamelin

AMILCARE

Ma signor Borgomastro, noi...

LESTO

Non può cacciarci via così... dopo tutto quello che le abbiamo fatto guadagnare, lei dovrebbe..

BORGOMASTRO

Cosa stai dicendo bifolco...

PINNA

Voi  ci avete preso ...

BORGOMASTRO

Silenzio!  Avete ragione miei cari concittadini, a fare del bene,  invece di gratitudine si ricevono solo insulti. Come Borgomastro di codesta città, ordino che da questo momento siate per sempre banditi dalla mia città.  Avete tempo venti minuti per andarvene. Se oltre tale termine non sarete fuori dalle mura di Hamelin, sarete arrestati  e messi in galera per il resto dei vostri giorni.

FRAU SCHMIDT

Ohhh! Finalmente!  Ora non ci saranno più schiamazzi notturni e vagabondi in città

HERR MULLER

Molto bene Herr Borgomastro, finalmente in città è stato ripristinato l’ordine e la legalità.

I NOTABILI ESCONO TUTTI CONTENTI

AMILCARE

Lo sapevo io che non poteva durare.

PINNA

Ed ora che facciamo

AMILCARE

Che vuoi fare? prendiamo  la nostra roba e ce ne andiamo!

LESTO

Però a quel sindaco.... mi piacerebbe dirgliene  due......

AMILCARE

Non  ne vale la pena..... La sua parola contro la nostra..... Contro i potenti c’è sempre da rimetterci... forza andiamo!

SE NE VANNO SEGUITI DAGLI OCCHI DI TANTI TOPOLINI.

SCENA 7

ENTRANO I  BAMBINI:

FRANZ

Com’è diventata triste la città senza quei comici italiani

ACHIM

A me facevano tanto ridere

GRETEL

E’ stata quella strega di Frau Schmidt a convincere il consiglio a buttarli fuori dalla città

LISEL

Shhh! Se ti sente.... Ti metterai nei guai

GRETEL

Non me ne frega niente

KEVIN

Ora dopo una giornata di scuola e di lavoro non abbiamo più niente da fare....

LISEL

Erano gentili con noi quei gatti....

FRANZ

A me Lesto aveva insegnato a camminare senza stampelle......

GRETEL

A me Pinna aveva insegnato a e fare l’inchino come una signora...

ACHIM

A me invece....

FRAU SCHMIDT

Sempre a fare i vagabondi voi.... 

KEVIN

Stavamo giocando a fare gli attori

FRAU SCHMIDT

Lo dicevo io che quei pezzenti avrebbero rovinato i nostri ragazzi, andate subito a casa che è tardi

GRETEL

Buona serata, Frau Schmidt

TUTTI SI INCHINANO

FRAU SCHMIDT

Impertinenti.... Ma ora le cose fortunatamente cambieranno.... L’ordine ad Hamelin  è stato ripristinato e tutto tornerà  come prima.....

ESCE ,       

RE TOPO SBUCA FUORI E PIAN PIANO ESCONO ANCHE TUTTI I TOPINI

RE TOPO

Si l’ordine ad Hamelin è stato ripristinato ed ora tutto potrà tornere come prima ahhahahahaa i topi riprenderanno il loro posto nella città, e gli umani saranno sopraffatti dal potere di Re topo. Forza miei sudditi, andiamo ......

MUSICA

I TPI AVANZANO MINACCIOSI VERSO IL PROSCENIO,  MENTRE SI CHIUDE IL SIPARIO

FINE PRIMO ATTO

SECONDO ATTO

SCENA 1

MENTRE SI APRE IL SIPARIO HERR MULLERR E HERR BAUER STANNO PARLANDO ANIMATAMENTE

HERR BAUER

Sono tre giorni che il borgomastro si è barricato dentro al suo ufficio nel municipio

HERR MULLER

Questo suo modo  per evitare il problema è scandaloso

HERR BAUER

Dice che sta cercando di studiare una soluzione

HERR MULLER

Ormai in città ci sono più topi che bambini, e il pericolo di un epidemia di peste  pesa sulla città come un macigno.

ARRIVA FRAU SCHMIDT

FRAU SCHMIDT

Il borgomastro ha annunciato che farà un discorso alla cittadinanza, finalmente quel buono a nulla si muove.

HERR MULLER

Speriamo siano buone notizie.

HERR BAUER

Avrà trovato la maniera per liberarci dai topi?

FRAU SCHMIDT

Dubito! non è capace di fare nulla quello. Gli ho anche suggerito di cercare quei tipi vestiti da gatto che lui ha mandato via

HERR BAUER

Sono stati cacciati dalla città Su vostro suggerimento se ben ricordo

FRAU SCHMIDT

Adesso date la colpa a me? Tutti voi avete insistito per mandare via quei poveri ragazzi,

HERR MULLER

Ma come! Lei aveva detto...

FRAU SCHMIDT

Io avevo detto che non dovevano rimanere a bighellonare in città! Se volevano restare Potevano sistemarsi fuori dalle mura. Invece quegli ingrati se ne sono andati via.

HERR BAUER

Sono stati mandati emissari in giro per tutta la contea ed oltre, ma di loro nessuna traccia

ENTRA IL BORGOMASTRO  CI  SONO ANCHE  I POPOLANI VICINO A LUI E TUTTI GLI CHIEDONO QUALCOSA

BORGOMASTRO

Vi prego miei cari concittadini, vi prego di calmarvi, sto facendo tutto il possibile per risolvere questo spiacevole problema

POPOLANO 1

Evidentemente non fa abbastanza visto che abbiamo topi ovunque.

POPOLANO 2

La gente comincia ad avere paura

FRAU SCHMIDT

La peste si potrebbe diffondere da un momento all’altro, moriremo tutti

HERR MULLER

Deve assolutamente fare qualcosa

POPOLANO 3

Anche le riserve di cibo stanno diminuendo  poichè se le mangiano tutte quei demoni schifosi

BORGOMASTRO

Signori state calmi,  l’unica soluzione che ci rimane  è mettere mano alle ormai esigue casse comunali

HERR BAUER

Come esigue?

HERR MULLER

Quando c’erano quei tipi..quegli artisti non diceva che la cultura arricchisce.... Ora dovremmo essere ricchi ..

BORGOMASTRO

Ehm...Sapete... le spese per mantenere in ordine il comune sono tantissime ed io non mi sono mai risparmiato per il bene dei miei cittadini

 FRAU SCHMIDT

Ma che spese  e spese, sono anni che non tira fuori un centesimo per rimettere a posto le strade. Il pozzo è da secoli che non viene pulito ...

BORGOMASTRO

Ascoltate... il comune di Hamelin indice un pubblico bando, aperto a tutti coloro che hanno dimestichezza con i ratti. Chiunque riuscirà a liberare la città dai topi riceverà un fantastico premio di  diecimi.... cinq... tre...  ehm...riceverà in premio una borsa con  cinquanta  zecchini d’oro.

HERR MULLER

E questo dovrebbe essere il fantastico premio?

BORGOMASTRO

È tutto quello che ci possiamo permettere in questo momento di crisi

POPOLANO 1

Questo è uno schifo.

POPOLANO 2

Il Borgomastro dovrebbe dimettersi poichè sta dimostrando di non riuscire a risolvere un problema così grave

POPOLANO 3

Perchè non li tira fuori di tasca sua  i soldi

FRAU SCHMIDT

Giusto signor Borgomastro, diventando primo cittadino di Hamelin, pensava di avere solo onori? Un Borgomastro deve  essere anche disposto a mettere in gioco se stesso.....e i propri denari per il bene della comunità

TUTTI

Si giusto,  bene,

ENTRA IL PIFFERAIO

FRAU SCHMIDT

Se non è in grado di aiutare noi poveri cittadini allora si dimetta...

BORGOMASTRO

Ecco..io... si .. metterò... si io....pubblicherò un bando che faremo affiggere ovunque ... in cui  .... In cui  scriveremo che se esiste qualcuno in grado di liberare la città dai topi... io personalmente offrirò una borsa con ..... 50 mila zecchini d’oro.

TUTTI

Bravo , bene evviva

BORGOMASTRO

Ora, bisogna solo trovare quel qualcuno.

PIFFERAIO

Eccomi

BORGOMASTRO

Prego?

PIFFERAIO

Sono l’uomo che fa per voi

BORGOMASTRO

Lei sarebbe in grado di liberarci da questa pestilenza?

PIFFERAIO

Certo. Io posseggo un potere magico  che mi permette con la musica di portare con me: oggetti, animali, uomini.

BORGOMASTRO

Benissimo sei la nostra salvezza, dimmi di cosa hai bisogno

MENTRE PIFFERAIO E BORGOMASTRO SI CREANO CAPANNELLI DI PERSONE CHE PIAN PIANO ESCONO

PIFFERAIO

Non ho bisogno di nulla,quello che mi serve ce l’ho già: il mio flauto.

BORGOMASTRO

Arrivi proprio a proposito, se riuscirai davvero a liberare la città dai topi ti ricompenserò generosamente. Parola di Borgomastro

PIFFERAIO

Ho sentito parlare di 50 mila zecchini?

BORGOMASTRO

Ah! Hai sentito! Ehm..si era una cifra indicativa...bisogna vedere quanto abbiamo in cassa e...

PIFFERAIO

Senta signor Borgomastro, mi dica la cifra esatta che intende pagare e quella dovrà essere.

BORGOMASTRO

Ecco.. È possibile che preso dall’entusiasmo e dalla disperazione abbia detto una cifra spropositata che poi non sarei in grado di pagare... e farei una figuraccia.. Ecco

PIFFERAIO

Mi dica la cifra

BORGOMASTRO

Dieci... forse sarebbe meglio dire otto... facciamo cinque.... Cinquecento .... cinquemila e non se ne parla più

PIFFERAIO

Mi offre cinquemila zecchini d’oro?

BORGOMASTRO

Non le bastano?

PIFFERAIO

Si, si,  non c’è problema.

BORGOMASTRO

Allora affare fatto le darò cinquecento.....  Cinquemila...... mi ero confuso... cinquemila  zecchini.. Quello che è detto è detto!

PIFFERAIO

Perfetto, entro sera in Hamelin non ci sarà più un topo.

SCENA 2

 IL PIFFERAIO SUONA QUALCHE NOTA E PIANO PIANO ESCONO ALCUNI TOPI  IL RE DEI TOPI SI AVVICINA

RE TOPO

Hai venduto la nostra pelle agli umani per poche migliaia di zecchini d’oro.

PIFFERAIO

Non è così

RE TOPO

Ci vuoi uccidere tutti. Lo hai appena detto a quell’avido del Borgomastro

PIFFERAIO

Ho detto che libererò la città dai topi non ho detto che ucciderò tutti i topi.

RE TOPO

È’ la stessa cosa

PIFFERAIO

No..... se ve ne andate spontaneamente

RE TOPO

E perchè dovremmo andarcene noi... cos’abbiamo fatto di male?

PIFFERAIO

Ancora niente, ma portare la peste tra gli uomini, non mi sembra una bella azione

RE TOPO

E loro, gli abitanti di Hamelin sono forse nobili? può essere che si siano attribuiti dei titoli nobiliari, ma in quanto a nobiltà d’animo direi che siamo lontani. Guardali, sono imbroglioni, ottenebrati dal perbenismo....

PIFFERAIO

Non sono interessato a questi ragionamenti filosofici. Dovete andarvene

RE TOPO

Dammi una ragione, una reale ragione per preferire loro a noi.

PIFFERAIO

Ho dato la mia parola al Borgomastro. E quindi è come se avessi fatto un contratto .

RE TOPO

Rispetto la tua onestà... ma io non posso andarmene, come re dei topi ho dei doveri, non posso tradire il mio popolo

PIFFERAIO

Sarò costretto ad allontanarvi con la forza

RE TOPO

Questo lo vedremo

PIFFERAIO

Come vuoi tu.

IL RE TOPO SE NE VA IL PIFFERAIO LO GUARDA ANDARE E’ TRISTE

PIFFERAIO

Ci ho provato, ma sapevo che sarebbe stato inutile. Dovrò usare il mio flauto magico e per voi il destino non sarà clemente.

IL PIFFERAIO SI METTE AL CENTRO E POI COMINCIA A SUONARE

I TOPI ESCONO W SI METTONO A BALLARE  POICANTANDO SI BUTTANO TUTTI NEL FIUME

IL PIFFERAIO SE NE VA SUONANDO

SCENA 3

ENTRANO I BAMBINI

GRETEL

Che sollievo riuscire a girare per il paese senza  la paura di essere inseguita dai topi

FRANZ

Io avevo sempre qualche topo attaccato alla stampella

LISEL

A me avevano mangiato la bambola di pezza

FRANZ

Bè ora il problema è risolto e non dovremo pensarci più

OLAF

Grazie a quel pifferaio  la città è libera dai topi

ENTRANO I NOTABILI E IL POPOLO.

BORGOMASTRO

Cari signori, come potete vedere sono riuscito a rispettare gli impegni con i cittadini di Hamelin ed HO ripulito la città da tutti quei malefici ratti.

FRAU SCHMIDT

E’ stato quel uomo con il piffero, non ci fosse stato lui saremmo ancora sommersi dai topi

BORGOMASTRO

Lei è un’ingrata Frau Schmidt.

FRAU SCHMIDT

No, semplicemente ci vedo bene, e ho visto che i topi seguivano quell’uomo  con il piffero  non lei.

BORGOMASTRO

Ma io  ho il merito di aver trovato l’uomo che MI HA DATO una mano a ripulire la città.

HERR MULLER

È inutile fare polemica, la città è finalmente libera ed il pericolo della peste è stato eliminato.

POPOLANO 3

Rendiamo merito  al sindaco per il fatto che ora possiamo riprendere a vivere ormalmente

POPOLANO 1

Possiamo finalmente tornare al lavoro senza l’angoscia di vedere il raccolto  rovinato dai topi.

HERR BAUER

Chissà quanto le sarà costato. Lei aveva promesso una grossa cifra a chi avrebbe  risolto il problema dei topi.

BORGOMASTRO

Bè in effetti... è stata una spesa considerevole...... ma per il bene dei miei concittadini, questo è un piccolo sacrificio  che ho fatto volentieri.

PARLANDO AD UN ALTRO POPOLANO

POPOLANO 2

Quando il sindaco sborsa soldi, vuol dire che poi ne guadagnerà il doppio....

BORGOMASTRO

Io credo sia giusto ricordare questo giorno così fausto per la nostra città istituendo una festa  che ricordi la liberazione   di Hamelin compiuta con sprezzo del pericolo dal vostro Borgomastro

APPLAUSI ED EVVIVA  DI TUTTI  ANCHE DEI BAMBINI

POPOLANO 2

Sempre modesto il nostro borgomastro.

FRAU SCHMIDT

Sempre feste! Ogni occasione è buona  per non far niente vero?....

FRAU SHMIDT SE NE VA

FRANZ

Frau Schmidt non sarà mai contenta di nulla.

EDEL

Sono problemi suoi, andiamo a giocare prima che qualcuno ci chieda di lavorare

OLAF

Io non vedo l’ora che venga il giorno della festa per potermi mangiare le mele ricoperte di glassa di frau Lindor.

GRETEL

Guardate chi sta arrivando, il pifferaio magico.

SCENA 4

ENTRA IL PIFFERAIO

BORGOMASTRO

Ah! sei già qua!..... scusate cari amici. Precedetemi pure, io vi raggiungerò più tardi.... Ben trovato caro signore, 

PIFFERAIO

Buona sera a lei signor Borgomastro.

BORGOMASTRO

Sono lieto di constatare che hai  eseguito in modo abbastanza lodevole il lavoro che ti ho incaricato di svolgere.

PIFFERAIO

Le sue lodi danno una chiara di idea della sua gratitudine.  

BORGOMASTRO

Cosa vuoi che ti dica? Credo che, chiunque sappia suonare un flauto dai poteri magici, possa fare quello che hai fatto tu.

PIFFERAIO

Non è solo una questione di magia, ma occorre conoscere bene anche l’animo di chi si vuol domare.

BORGOMASTRO

Va, bè, va bè.....  non ho tempo di stare a disquisire con te di problemi filosofici, purtroppo debbo andare poichè gravi problemi amministrativi  mi attendono. Non prima però di averti dato ciò che meriti

PIFFERAIO

Forse l'avevo giudicata male…...mi ero lasciato  condizionare dal suo comportamento …. Un po' ambiguo…

ALLUNGA LA MANO PER RICEVERE I SOLDI

BORGOMASTRO

A nome della città ti ringrazio per il lavoro svolto ed eccoti  come pattuito  cinquanta monete d’oro  a compenso  della tua fatica

PIFFERAIO

Mi scusi ....

BORGOMASTRO

No.... Non mi ringraziare, so di essere molto generoso. Anzi sai che ti dico. Per dimostrarti la nostra gratitudine, se vuoi puoi restare  come ospite d'onore alla festa che ci sarà domani

PIFFERAIO

Ma signor Borgomastro.....

BORGOMASTRO

Capisco.... Se devi  andare non ti trattengo...chissà quante città  hanno bisogno dei tuoi servigi e sono li che ti aspettano... capisco... non insisterò, grazie ancora e arrivederci figliuolo

LO SPINGE VERSO L’USCITA

PIFFERAIO

Signor Borgomastro non vorrà mandarmi via senza darmi ciò che mi ha promesso?

BORGOMASTRO

Cosa vorresti dire?

PIFFERAIO

Il mio compenso era di cinquemila monete d’oro non cinquanta.

BORGOMASTRO

Intendi creare problemi ? Guarda che ti faccio cacciare a calci dalla città se provi a mettere in discussione il patto che abbiamo fatto

PIFFERAIO

IL PATTO ERA, CHE LEI MI DOVEVA CINQUEMILA MONETE D’ORO NON CINQUANTA!!!

BORGOMASTRO

Senti pezzente, ritieniti fortunato che hai  quel sacchetto di monete d’oro in mano. Se osi sfidarmi passerai dei guai.

PIFFERAIO

Abbiamo fatto un patto  e lei  deve mantenerlo

BORGOMASTRO

Ascoltami bene piccolo ominide , non montarti la testa. Solo perché hai liberato la città da quattro topi pretendi di dire cosa debbo fare?

PIFFERAIO

Pretendo solo che lei   mi dia quello che mi è dovuto

BORGOMASTRO

Quello che ti meritavi  ti è stato dato

PIFFERAIO

Lei si sta comportando in modo scorretto, cosa pensa diranno i suoi concittadini quando verranno a sapere  che lei  è un ladro approfittatore....

BORGOMASTRO

Come ti permetti pulce…..    comunque sia, sarà la tua parola contro la mia, e mi dispiace dirlo… la mia non verrà certo messa in discussione …… ed ora ti consiglio di andartene.

IL BORGOMASTRO ESCE

PIFFERAIO

Come  potranno dei bambini avere dei valori di onesta, di giustizia, di pace,  quando gli adulti sono i primi a dare il cattivo esempio. Crescendo potranno diventare dei cittadini consapevoli e avere rispetto per le istituzioni, avendo come esempio un Borgomastro che  non rispetta le regole   ed usa  a proprio vantaggio la posizione che ricopre?...... e gli altri notabili poi, non sono migliori: pieni di pregiudizi, ipocrisie...... non  posso permettere che i bambini di Hamelin diventino come questi adulti, bisogna fare qualcosa ....... Mmmmm.... Mi è venuta un’idea.

SCENA 5

ENTRANO I BIMBI CHE GIOCANO E SI DISPONGONO IN GRUPPI. I MASCHI DA UNA PARTE E LE FEMMINE DALL’ALTRA, FRANZ È IN UN ANGOLO DA SOLO CON LA SUA STAMPELLA.

NANNI

Dovremmo fare un gioco che permetta anche  a Franz di partecipare

EDEL

un maschio non giocherebbe mai con le femmine

NANNI

Però mi dispiace vederlo li seduto da solo

EDEL

La gamba malata non gli permette di correre, e i maschi non riescono a fare giochi tranquilli

KEVIN

giochiamo a nascondino?

OLAF

Si dai per me va bene

ACHIM

Facciamo giocare anche le femmine?

HANS

Certo questo è un gioco che piace anche a loro

GRETEL

Si ho voglia di muovermi... io gioco!

NANNI

E Franz?

FRANZ

Non preoccupatevi  per me non ho molta voglia di giocare oggi

OLAF

Se non ne ha voglia lasciamo li! Ci sarebbe solo d’impiccio

GRETEL

Olaf come puoi parlare così, sembri quasi un’adulto

ENTRA IL PIFFERAIO

PIFFERAIO

Salve ragazzi, come va?

KEVIN

Ma tu sei il pifferaio magico!

FRANZ

Ci hanno detto di starti lontano perche sei un tipo pericoloso

LISEL

Perchè hai cercato di rubare i soldi al Borgomastro?

PIFFERAIO

Chi lo ha detto?

FRANZ

Mio padre dice che hai cercato di trafugare  denaro al Borgomastro, dopo che lui ti aveva già pagato

PIFFERAIO

Non è così

OLAF

Non hai cercato di rubare dei soldi?

PIFFERAIO

No!

NANNI

Chissà chi sarà stato a spargere la voce?

EDEL

Sicuramente sarà stata frau Schmidt. Lei trova del marcio in chiunque

GRETEL

Non farti sentire, se no ci proibiranno di partecipare alla festa

ACHIM

Sai, ci sarà una grande festa stasera

PIFFERAIO

Ne avevo sentito parlare,

OLAF

Celebreremo l'impresa del nostro beneamato Borgomastro

PIFFERAIO

E cos'ha fatto di così importante da essere celebrato?

HANS

ha liberato la città dai topi.

PIFFERAIO

Capisco!

KEVIN

Ma tu come mai sei qui?

 IL PIFFERAIO USA IL FLAUTO

PIFFERAIO

Sono venuto per portarvi in un posto meraviglioso, dove i bambini, non debbano lavorare....... dove i bambini imparano a diventare adulti responsabili........

EDEL

Ma dov’è questo posto?

PIFFERAIO

È un posto magico, un luogo fuori dal tempo...

FRANZ

Ma noi non possiamo venire

PIFFERAIO

E perchè no?

IL PIFFERAIO SUONA, I BAMBINI  COMINCIANO A SEGUIRE IL PIFFERAIO.. FRANZ  PROVA AD ALZARSI E A SEGUIRLI  MA RIMANE INDIETRO, DOPO AVER GIRATO UN Po’ INTORNO ESCONO TUTTI A PARTE FRANZ

FRANZ

Ehi aspettatemi io non ce la faccio a seguirvi... aspettatemi.....

Se ne sono andati....ed Io sono rimasto nuovamente solo......

SCENA 6

ENTRA HERR MULLER

HERR MULLER

Dove sono finiti tutti i bambini?

FRANZ

Se ne sono andati

HERR MULLER

Cosa vuol dire se ne sono andati?

FRANZ

Hanno seguito la musica….non mi hanno aspettato….con la mia gamba non sono riuscito a stargli dietro

ENTRA FRAU SCHMIDT

FRAU SCHMIDT

Che strana pace  che c'è in paese…   non ci sono mocciosi urlanti  in giro, sembra che siano tutti spariti

HERR MULLER

SONO SPARITI! Tutti  i bambini di Hamelin sono spariti

FRAU SCHMIDT

Non tutti, lui è qui!

ENTRA DI CORSA HERR BAUER INSIEME AI POPOLANI

HERR BAUER

Dove sono finiti tutti i bambini?

FRAU SCHMIDT

Tutti spariti a parte lui!

HERR BAUER

È rimasto solo lui?

HERR MULLER

Pare di si

HERR BAUER

Franz che è successo?

FRANZ

L’uomo con il piffero magico ha suonato una musica bellissima, tutti lo abbiamo seguito....

FRAU SCHMIDT

Seguito dove?

FRANZ

Non lo so.... andavano veloci ..... Sono scomparsi oltre le porte della città....Non sono riuscito a stargli dietro

FRAU SCHMIDT

Forse non lo hanno voluto perchè è difettoso!

HERR MULLER

Frau Schmidt! La smetta di essere così cinica! Pensi piuttosto a tutti  i lavori che facevano i bambini, chi li farà adesso?

HERR BAUER

Smettetela tutti e due. E’ stato il pifferaio a rapire i bambini! chissà dove li ha portati?

FRANZ

hanno preso la strada che porta verso la  montagna.

POPOLANO 2

Per quale motivo il pifferaio ha rapito i bambini?

FRANZ

Perchè il borgomastro non gli ha dato quello che gli aveva promesso....

FRAU SCHMIDT

L’ho sempre detto che quell’uomo è un ladro  e un profittatore. 

POPOLANO 1

Chi ci dice che quello che afferma il pifferaio sia vero?

POPOLANO 3

Vogliamo mettere in dubbio la parola del Borgomastro?

HERR MULLER

Ora dobbiamo pensare ai bambini, dobbiamo toglierli dalle mani di quel bruto!

HERR BAUER

Chiamiamo a raccolta tutti i cittadini e corriamo verso la montagna.

POPOLANO 2

Un uomo solo con tanti ragazzi non farà molta strada....

POPOLANO 1

Qualcuno vada a chiamare il borgomastro

HERR MULLER

Lasciamolo dov’è,  quando torneremo chiariremo ciò che è successo

POPOLANO 3

Allora non perdiamo altro tempo, andiamo

FRANZ

Vengo anch’io !

HERR MULLER

No tu resti qua

FRANZ

Ma perchè?

HERR BAUER

Ci saresti solo d’impiccio. torna subito a casa  e restaci. Non uscire per nessun motivo.

TUTTI ESCONO E FRANZ RIMANE ANCORA UNA VOLTA DA SOLO

SCENA 7

ENTRA IL PIFFERAIO

PIFFERAIO

Sei qui da solo?

FRANZ

Sì, ma tu che ci fai qui? Dove sono i miei amici? Cosa gli hai fatto?

PIFFERAIO

Non ti preoccupare per loro, stanno bene.

FRANZ

Ti stanno dando tutti la caccia.

PIFFERAIO

Lo so!

FRANZ

Stanno andando verso le montagne per cercare di liberare i bambini.

PIFFERAIO

Liberare? I tuoi amici non sono prigionieri!

FRANZ

Dove sono?

PIFFERAIO

Al sicuro.

FRANZ

Se non sono prigionieri, perchè non tornano a casa?

PIFFERAIO

Probabilmente stanno bene dove sono!

FRANZ

Che vuoi dire?

PIFFERAIO

I tuoi amici sono in un luogo dove possono vivere la loro infanzia senza condizionamenti. Un posto dove: rispetto, amicizia, lealtà sono più importanti del potere e del denaro.

FRANZ

E staranno sempre lì?

PIFFERAIO

Non lo so,lo decideranno loro.

FRANZ

Ma i genitori? Tutto il paese è angosciato per la scomparsa dei bambini...

PIFFERAIO

Davvero? Gli adulti di Hamelin mi sembravano più preoccupati di non avere manodopera per il lavoro, piuttosto che per la scomparsa dei loro bambini.

FRANZ

Lo sai come sono fatti i grandi... hanno sempre tanto da fare.....

PIFFERAIO

Una società che non ha valori comuni e si fonda sullo sfruttamento dei più deboli, sulla corruzione, sull’abuso di potere e sulla tirannia, come può far crescere i propri figli nel rispetto delle leggi?

FRANZ

E’ per questo che li hai portati via?

PIFFERAIO

Sì! Dove sono ora, se vorranno, potranno costruire una società migliore. Giocando, studiando e, perchè no, anche lavorando. Impareranno  a rispettare le leggi,  e diventeranno degli adulti responsabili.

FRANZ

Che bello... mi piacerebbe tanto poterci andare!

PIFFERAIO

Puoi venire con me se vuoi!

FRANZ

Non so... ciò che mi dici è bello ma.... io non sono uguale agli altri, io  rimarrò sempre indietro.

PIFFERAIO

Nel mondo che i tuoi amici stanno costruendo c’è posto per tutti e nessuno rimarrà indietro, se non lo vuole.  

FRANZ

Perchè fai questo?

PIFFERAIO

Perchè spero che un domani le cose possano migliorare, Una società che non rispetta i bambini, è una società che non ha futuro. …….. Allora?

FRANZ

Sono indeciso..... Qui c’è la sicurezza, la mia casa....

PIFFERAIO

I cambiamenti sono sempre un salto nel buio....

FRANZ

Non so.... è così difficile scegliere!

PIFFERAIO

È sempre difficile scegliere!

FRANZ

E se dovessi pentirmi...

PIFFERAIO

Potrai  scegliere un’altra strada, oppure tornare indietro.

FRANZ SI GUARDA ATTORNO, IL PIFFERAIO SI AVVIA

FRANZ

.... E’ difficile.... però... perchè non provarci.... sì... scelgo il futuro!

FINE

    Questo copione è stato visto
  • 0 volte nelle ultime 48 ore
  • 1 volte nell' ultima settimana
  • 3 volte nell' ultimo mese
  • 48 volte nell' arco di un'anno