Kohlhaas

Stampa questo copione

UN FATTO DI CRONACA

Lorenzo Fuà

fualorenzo@gmail.com

kohlhaas

(rielaborazione da Kleist)

KOHLHASS

diapositive

nastro magnetico

luci

monitor

depositato alla SIAE


LA SCENA:

Sul fondo, decentrata verso la sinistra, sagoma stilizzata di un albero, con i rami protesi verso il centro.  In posizione diametralmente opposta, una struttura a piramide tronca su cui può essere collocato il tecnico del suono che, secondo indicazioni, si auto-illuminerà con una fonte di luce dal basso che ne evidenzia, deformandoli, i connotati,  A metà della struttura piramidale, camuffato un monitor  di media grandezza. In avanti, verso il proscenio un basso sgabello nero.

Sul fondale (bianco) verranno proiettate tramite videoproiettore immagini.  E’ da escludersi il ricorso alla luce piena.

Il tecnico del suono-luci gestisce sia il monitor che il videoproiettore

INDICAZIONI PER LA RECITAZIONE

La recitazione di Michael, a partire dal momento in cui inizia a rievocare, sino al momento in cui ritorna con la mente alla riapertura del processo sarà “legnosa”, in un crescendo che sottolinea il progressivo straniamento da se stesso.  Anche l’abbigliamento segue una sorta di “degrado-scombinamento che viene ripristinato con l’acquisto dei movimenti fluidi non legnosi.

Tutte le “voci” sono quella di Michael (elaborata?), in quanto personaggi richiamati dalla memoria e si differenziano per “stile”.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

BUIO.

Michael (Canzone registrata)

Son anni che vivo,

tra sogni e ricordi,

la mente insegue furente

bagliori di vita passata.

Sul fondale, retro illuminato, una luce azzurro-elettrica in apertura mette in risalto in controluce Michael di profilo e semisdraiato sotto l’albero.  E’ vestito di bianco, le gambe sono piegate.  Durante il brano recitato-cantato oscilla il capo 

Se guardo lo specchio lucente

mi trovo avvolto da fiamme,

la lama del boia s’innalza

troncando l’inutile vita

Eppure non provo rimorso

piuttosto un grande rimpianto

d’avere gettato nel nulla

la piccola grande occasione

Una piccola luce illumina il Viaggiatore. Sul monitor  appare il volto in PPP di Michael in BN. (la registrazione audio è palesamente fuori sink , quella video disturbata).

Il Viaggiatore (Voce registrata)

Nella mente umana i pensieri e le sensazioni si fanno a volte così violenti e intricati da rassomigliare a fili di paglia in un fienile e, poco alla volta, senza che ce ne si renda conto si fa strada una forza smisurata ..infine  ..improvvisa, e implacabile...appare la follia. Anche nell'uomo il più saggio, il più attento cova, pronta a venire alla luce, " la follia" (Michael ha un sobbalzo) …Molto tempo fa, in terre lontane da qui, avvennero fatti crudeli e di sangue . (Sullo schermo al si sovrappongono immagini di crolli e combattimenti con colore tendente al rosso) ..si dice che sovente sotto questo albero appaia un'ombra tormentata...  Che sappia qualcosa di quei tragici avvenimenti.?  (Via immagini dallo schermo, una luce  azzurro spettrale illumina da davanti Mlichael)

Michael

Perché dovrei rivivere la mia storia?.. Non basta il mio tormento?

Il Viaggiatore

Forse il voler capire cosa ti ha spinto a tramutarti in quella tragica marionetta che aveva smarrito il centro di gravità e si è fatta travolgere dagli eventi?

Michael

..certo il tempo non mi manca ..ho di fronte a me l'eternità

(si alza lentamente e avanza verso il proscenio Flauti sommessi. Cambio luce. Sullo schermo immagini di vita borghese in stile Grosz ) 

Il mio nome è Michael Kohlhaas... conducevo una vita serena, non mi immischiavo in cose più grandi di me ..chiedevo dalla vita il necessario.. avevo una moglie, dei figli e denaro sufficiente per non lamentarmi..

Il Viaggiatore

..un uomo qualunque quindi.... e come tutti gli uomini qualunque .. nella sua monotonia ..imprevedibile

via immagini dallo schermo

Michael

(Risentito) ..l’uomo è per sua natura debole ed imperfetto!  ..Chi non ha commesso una piccola infamia? ..che diritto avrei ad emettere giudizi o condanne? ..sono forse meglio degli altri? ..No, non credo ..che ognuno, se pecca, che se la veda con la propria coscienza

Il Viaggiatore

  ..E per i casi più gravi? .

Michael

.per quelli c’è sempre la giustizia ..se non quella umana ..quella divina.

Il Viaggiatore

..caro amico ...il sentimento a volte spinge a compiere gesti irreparabili   ..torna con la mente al giorno in cui ebbe inizio la tua perdizione (via luce sul viaggiatore)

Cambio luci e cambio a vista del costume ed inizio del portamento legnoso

Michael si siede sullo sgabello. Musica evocativa. Sullo schermo immagini di cavalli)

Michael

..come tante altre volte con il mio fido Herse sto andando in Sassonia a vendere cavalli  ..(gioioso) se farò un buon commercio parte del ricavato lo reinvestirò ..il restante lo spenderò in quelle frivolezze che rendono più piacevole la vita  ..(compiacente) tutti mi considerano una persona onesta e posata ..vero Herse?!

sullo schermo immagine di Herse

Herse

(suono tromba)

(via immagine di Herse)

Michael

(ride) Mio caro ..ci vuole poco per essere fatti oggetto di tutti questi complimenti ..basta non tener in alcun conto tutte le questioni che tormentano gli uomini ...pensare a se stessi (sullo schermo immagini di borghesia che …) ma onestamente; ...essere superiori; ...e non cercare litigi.

Siamo vicini ..eccoci giunti al castello del barone Vencislao von Tronca

(sullo schermo : un castello)

(Michael si alza in piedi  avvicinandosi verso “l’ostacolo”)

Ma perché il passaggio è ostruito? Cos’è questa novità?

Castellano cosa succede?

Sullo schermo immagine di Vencislao von Tronca

Vencislao v.T

(Percussioni)

Michael

Come sarebbe a dire un lasciapassare? ..Sono diciassette anni che faccio questa strada e mai mi è stato chiesto un lasciapassare ..tanto meno di pagare un dazio!!

(Con l’atteggiamento di chi cerca consenso negli auditori)..Cos’è? una norma imposta dal principe per limitare le importazioni?  ..e poi parlano di facilitare i commerci!!

Vencislao v.T

(Percussioni)

Michael

Figuriamoci se le pago gli arretrati!

luce sul Viaggiatore e PPP del viaggiatore sul monitor

Il Viaggiatore

Provaste odio per quel barone

Michael

..e perché mai? .. dalle carte che mi mostrò ..lui aveva un regolare privilegio, quella era la legge e, per il bene pubblico la legge va rispettata ..tutto appariva regolare .. .Per semplificare le cose ..per i cavalli mi fece una libera offerta che io, liberamente rifiutai perché ridicola  ..sarei andato a Dresda e, una volta venduti  i cavalli mi sarei procurato quel benedetto lasciapassare che tanto gli premeva.

Il Viaggiatore

Un tempo un simile dissidio si sarebbe risolto con la violenza ..il più forte avrebbe vinto  ..i tempi, fortunatamente, erano cambiati  ..non s’agiva più d’istinto ma con la ragione ..giungeste ad un accordo quindi 

Michael

..non proprio ..prima di andare a Dresda per ottemperare ai miei doveri di cittadino gli dovetti lasciare come pegno due morelli che valevano almeno trenta fiorini.

Il Viaggiatore

Stabilisti tu quali!?

Michael

Gli stessi che era disposto a pagarmi una miseria  ..due belle bestie

Prima di partire mi raccomandai con Herse di comportarsi bene,  dovevo lasciarlo lì per prendersi cura delle bestie.  (via dal monitor immagine del viaggiatore e via luce dal viaggiatore)

(Michael effettua una sorta di danza in cui mette in scena lo scontro dei sentimenti )

L’insonne che cerca il vero

si batte contro se stesso,

oppone al proprio sentire

un vago sentore di pace

Il cuore vorrebbe violenza,

la mente invita a pensare

lo scontro segreto è tremendo

e rischia d’infrangere tutto

infine appare la luce

che scaccia le ombre del nero

la strada del giusto pensare

ha vinto sul tetro sentire

sullo schermo immagine di Dresda  poi montaggio veloce di salita di scale , PPP di statali  e dett di .timbri ..il tono dei due impiegati statali è un crescendo dallo sbigottito all’ilare canzonatorio.  La reazione motoria di Michael è spaesata-sbigottita

Voce 1 registrata

Un lasciapassare??.....

Voce 2 registrata

(con tono meccanico) ovvero: autorizzazione, passaporto, salvacondotto   

Voce 1 registrata

Sarebbe a dire permesso scritto di passare, da mostrarsi a sentinelle, guardie o custodi.

Voce 2 registrata

 Quando mai si è sentito dire che il principe reggente abbia rilasciato una simile concessione?

Voce 1 registrata

Questa si  che è veramente divertente ....un lasciapassare per potersi recare dove tutti possono andare (ride sgangheratamente)

Voce 2 registrata

un lasciapassare di nessun valore. (risa sguaiate)

Michael

Signori, vi prego! .(via le immagini dallo schermo) .come immaginavo la storia del lasciapassare e della tassa era una fandonia  ..probabilmente il barone si è burlato di me ..prima di acquistare i cavalli che gli ho lasciato in pegno ha voluto vedere che non fossero malati  ..per quanto non occorra alcun lasciapassare datemene uno ..uno qualsiasi  ..non voglio avere discussioni con quell’essere. (BUIO)

Rumore di galoppo che  prima si allontana e poi s'avvicina

Michael

Con in tasca quel inutile documento e negando a me stesso l'evidenza mi gettai al galoppo alla volta del castello di Tronka, Volevo portare a termine quell'incredibile e ridicola situazione

(fine effetto galoppo)

(Luce in apertura su Michael che fa un “volteggio” come se scendesse al volo di cavallo  Sullo schermo appare Vecinslao v.T)

Michael

Ho con me l’attestato che dichiara infondate le sue assurde richieste ..mi son fatto anche ridere dietro richiedendo questi certificati

Vencislao V.T

(percussioni)

Michael

“..Appunto signor barone: nessun lasciapassare o tributo

Vencislao V.T

(percussioni)

Michael

..per carità ..non voglio insinuare nulla  ..forse avrà capito male

Mi dia i miei due morelli   ..almeno che non le interessano

Vencislao V.T

(percussioni)

Michael

Ma figuriamoci! Il prezzo è invariato ..le assicuro che è più che onesto  ..se non le sta bene ..abbia la compiacenza di rendermeli” (si dirige verso il fondale, sullo schermo appaiono le sagome di due cavalli cavalli scheletrici.  Michael si blocca di colpo ..il tono è tra lo scandalizzato e l’irato) “Ma questi non sono i miei cavalli che valgono almeno trenta fiorini l’uno!  Sono due povere bestie sfiancate dal lavoro, malnutrite e ridotte a pelle ed ossa  ..buone solo per fare tamburi  .(torna verso il proscenio).dov’è il mio servo Herse?!

Sullo schermo l’iimagine di Vencislao

Vencislao V.T

(percussioni)

Michael

Se il mio servo si è comportato male con lei ..ha fatto bene a scacciarlo, ma cosa c’entra questo con il degrado dei miei cavalli?

Vencislao V.T

(percussioni)

Michael

Come sarebbe a dire ..le debbo dare del denaro per il loro mantenimento?! ..Ma li guardi!  Le sembrano bestie che sono state tenute con cura? ..E’ lei, caso mai, che dovrebbe darmi del denaro per rifondermi del danno che mi ha inflitto riducendoli in questo stato!

Vencislao V.T

(percussioni)

Michael

..non le do nulla ..li lascio qui  ..a dimostrazione della sua arroganza e incompetenza ..presto la chiamerò in giudizio per far valere i miei diritti ..(via dallo schermo immagine di Vencislao. Il tono usato da Michael è tra un dialogo verso il pubblico e un pensiero con se stesso)  Gli individui come il Barone ei dovrebbero essere cancellati dal genere umano.  (abbaiare e ringhiare di cani.  Michael si volta verso il fondale ..si rivolge al barone, che è gia’andato via) E trattenga quei due cani rognosi che mi sta aizzando contro per incutermi timore ..(tornando verso il centro della scena) ..che tu possa essere maledetto Vencislao von Tronca! (mentre la luce si spegne il rumore di un cavallo al galoppo cresce progressivamente.)

 Il galoppo permane anche a luce spenta

Michael illuminato da un cono di luce

Michael

Debbo calmarmi  ..forse mi son fatto trascinare dall’ira  e non sono stato capace di capire lo scherzo .. ..Sicuramente entro tre giorni il barone verrà a casa mia ..si scuserà dell’accaduto  .. (sorride) rideremo insieme della burla ..insisterà per rifondermi dei danni  ..(dopo una breve pausa di pensiero) ..credo che rifiuterò, è pur sempre un nobile  .(concludendo i suoi pensieri) ..lo ringrazierò per avermi insegnato che devo aver meno fiducia nel genere umano e saper distinguere il vero dal falso  

(cambio luci con inserimento musicale)

Sono trascorsi tre mesi e il barone si è guardato bene dal farsi vivo con me  ..da quanto mi è stato riferito, non perde occasione per insultarmi giornalmente  ..e prospera, imponendo ad altri sprovveduti le stesse richiestei che ha cercato di estorcere a me  ..non mi resta che chiamarlo in giudizio

Sullo schermo immagine di un avvocato

Micael

Ho la ferma intenzione di avere giustizia per me e per il mio servitore Herse. Sarà anche un'azione altruista: …chissà quanti altri viandanti in futuro potrebbero cadere nei suoi meschini tranelli ...quel losco figuro dovrà riconoscere davanti a tutti la sua colpa!

Avvocato

(basso tuba)

Michael

..si tratta del barone Vencislao von Tronka

Avvocato

(basso tuba ..lamentoso)

Michael

Come sarebbe a dire che mi consigli di rinunciare?  Dovrei tornare a tornare a Tronka ...riprendermi i cavalli e dimentica tutto?

Avvocato

(basso tuba ..esagitato)

Michael

(adirato). Non mi interessa se il gran coppiere del Principe Reggente e un suo ciambellano sono cugini del barone ..sono deciso ad andare a fondo a tutta la questione  ..non ti angustiare troppo, ritieniti esonerato dal seguitare oltre la mia causa..  Buona fortuna per la tua carriera di difensore degli oppressi.. (dallo schermo via immagine  avvocato)

(Michael illuminato da una lampada di wood)

Ipocrita bianca matita

che tracci parole d’amore

celando nel tratto stentato

parole di odio soffuso,

tu oggi m’appari palese

e provo soltanto rancore.

La mano si tende amica

..la mente malvagia rapina,

tu cadi nel fosco tranello,

travolto da quella finzione

ma presto risorgi deciso

stringendo in mano la gomma

(si siede ..Luce sul Viaggiatore e suo PPP sul monitor)

Michael

A COSA MI È SERVITO FAR PARTE DELLA BUONA SOCIETA’?... meglio sarebbe stato per me appartenere alla classe dei più umili.. dei più reietti ed abbandonati ...almeno non avrei nutrito nessuna illusione di trovare giustizia.

Superato il primo momento di sconforto non mi feci abbattere...( sullo schermo immagini di Sali-scendi su scale ..porte che si chiudono, PP di notabili)  Girai ..Andai a trovare persone di potere... dissi le mie ragioni.. mostrai le mie credenziali .... Tutte le porte si chiudevano  Infine scrissi un rapporto dettagliato all'Elettore di Sassonia, sicuro che questi, nella sua giustizia, sarebbe intervenuto presso il tribunale e che, finalmente, mi sarebbe stata resa giustizia  Il Principe Elettore consegnò il mio rapporto al conte di Kallheim perché indagasse... Lo sa chi era questo conte??? (sollevandosi) UN PARENTE DEL BARONE VENCISLAO DI TRONKA!  E LO SA COSA  RISPOSE IL TRIBUNALE ???:

(si alza in piedi ..tira fuori di tasca un foglio ..andando verso il monitor  legge)

I giudici del Tribunale di Dresda, a seguito della notifica fatta pervenire da sua eccellenza l’Elettore di Sassonia, riguardante l’esposto da lei presentato, esaminati gli atti,  hanno stabilito quanto segue

Che il barone Vencislao von Tronca è persona irreprensibile e che non vi è motivo di dubitare sul suo agire e che le lagnanze da lei avanzate non sono di alcuna irilevanza.

Stabiliscono pertanto che lei si rechi il prima possibile presso il Barone Vencislao von Tronca per riprendere i cavalli di sua proprietà che arrecano non pochi fastidi al suddetto barone e la diffidano dal seguitare a diffamare e infastidire oltre il barone Vencislao von Tronca,

Qualora non dovesse avvenire quanto stabilito, codesto tribunale si riserva il diritto di imputare al suddetto querelante Kohlhaas Michael il reato di inadempienza, diffamazione e incitamento alla sovversione.

( torna verso lo sgabello ..Si siede sfinito) ….ha capito ..mi mandavano a dire che potevo andare a riprendermi i cavalli così come stavano .. quando volevo... che nessuno me  lo impediva.. che dovevo smettere d'importunare la gente per bene.... CAPISCE?!!.. gente per bene! .. quando invece si trattava della persona più arrogante e vile che esisteva sulla terra. . e, come se non bastasse, accusato anche di essere io la causa del male subito. .Ero veramente solo

Sentivo crescere dentro di me una rabbia incontenibile, ..il mio cuore gonfio al punto da scoppiare, ma mi frenavo ancora, non volevo incamminarmi lungo un sentiero tremendo, che non poteva portare altro che ad una  fugace vittoria ..decisi di chiudermi nel mio dolore

Il Viaggiatore

Perché cambiasti idea?

Michael

il buon e fedele Herse.. ricevette la visita di un suo parente che era transitato per il castello di Tronca ..riferì che i miei due cavalli, sempre più magri e macilenti, venivano impiegati nei lavori dei campi e che il barone  ogni sera organizzava grandi feste e dove raccontava a tutti in quale modo ci si debba comportare con gli arroganti come me   .quello era il segnale ..Io non facevo più parte di quella società.  ..se volevo giustizia non dovevo aspettarla da nessuno, dovevo andarmela a prendere io stesso, con le mie mani ..Davanti a me si apriva la strada della certezza e dello smarrimento.! 

Il Viaggiatore

Bastò quello?

Michael

..no avvenne altro .(la voce s’incrina).mia moglie Lisbeht

(Cambio luci. Via dal monitor immagine Viaggiatore e sullo schermo l’immagine di Lisbeht)

Lisbeht

(violino)

Michael

Ma cosa dici Lisbeht? (si alza e va verso l’immagine) ..Io?..Odiare voi??

Lisbeht

(violino)

Michael

Si , è vero ho venduto alcune proprietà ..ho bisogno di denaro  ..conosci la storia e un buon padre deve difendere il suo nome e quello dei suoi cari ..anche rinunciando a proprietà, se è necessario...

Lisbeht

(violino)

Michael

 Mia cara ..tu saprai anche cosa è l'amore, l'affetto, la freschezza.. ma non hai la minima idea di che cosa sia l'onore offeso ...Il tuo senso di giustizia è molto particolare e, a volte, fuori posto..

Lisbeht

(violino)

Michael

No, questo no ..non puoi chiedermelo  ..Non posso permettere che la giustizia venga calpestata e derisa ..dove si andrebbe a finire di questo passo ..quali valori posso dare ai miei figli se ai loro occhi mi mostro debole di fronte a un sopruso?  ..crederanno che essere arroganti sia la strada giusta per riuscire nella vita  ..non lo posso permettere! Non intendo vivere oltre in un paese dove ogni mio diritto è stato calpestato

Lisbeht

(violino)

Michael

..Andremo a vivere altrove. Voi partite domani, io, dopo aver messo a posto alcune questioni, vi raggiungerò.

Lisbeht

(violino)

Michael

 - ..FORSE DOVREI CHINARE LA FRONTE?  MOSTRARMI VINTO???

Tu vorresti che io vada al castello di Tronka, prenda i cavalli e li porti qui, così, come sono, senza esigere nulla dal barone Vencislao?  Non mi importa nulla di loro ..è una questione di principio...

se mi ami veramente devi lasciare che io faccia quello che mi sento nel cuore,  in altro modo non avrei più il coraggio di guardarvi negli occhi

Lisbeht

(violino)

Michael

Va bene, per mostrarti che non è vero che cerco soltanto la vendetta ..offro a te e al nostro sovrano questa ultima possibilità:..sarai tu a portargli un'ultima istanza  ..se dovesse darmi ragione, il palazzo non è ancora venduto in maniera definitiva e seguiteremo a vivere qui ..ma ho il sentore che in questo paese sarebbe meglio essere un cane randagio piuttosto che un uomo  ..in caso contrario perseguirò nei miei piani

(mentre la figura di Lisbhet svanisce) ..incontrando il Principe ricorda che non cerco benevolenza o elemosina, ma giustizia. 

Luce sul viaggiatore e sua immagine sul monitor

Michael

Mai le avessi mai dato retta e accettato per amore di mandarla dal sovrano al mio posto!   Non l'avrei  perduta per sempre

(tono della voce evocativo) ..Lisbeth  si recò presso il regnante, a fatica aveva superato la folla che circondava il suo signore.. era sul punto di consegnare nelle sue mani la supplica, quando un armato, forse timoroso per la salvezza del suo re, le si fece contro, la colpì....Cadde ferita mortalmente!

Il Viaggiatore

Non era sufficiente per rinunciare a ogni tuo proposito?

Michael

Non avevo prove che il danno arrecatomi era stato voluto, ma dentro di me ne avevo la certezza

Ci sono al mondo predicatori di morte, esseri spaventosi che portano dentro di se la belva famelica, ..larve che dell'uomo hanno solamente le fattezze, con loro la compassione che si prova per gli stolti non ha motivo di esistere, meritano soltanto la distruzione.!

Il Viaggiatore

La vita non è che sofferenza... Quale fu il passo successivo

Michael

Se non mi potevo attendere la giustizia ne’ dagli uomini ..ne’ da Dio ..sarei stato io a procurarmela ..con le mie mani  ..mandai al barone un ultimatum

(in piedi sullo sgabello ) IO, MICHAEL KOHLHAAS, CONDANNO TE, BARONE VENCISLAO VON TRONKA, A INGRASSARE PERSONALMENTE I DUE  MORELLI CHE MI SONO STATI SOTTRATTI CON L'INGANNO E A CONDURLI ENTRO TRE GIORNI A KOHLHAASENBRUCK  SE, TRASCORSO TALE LASSO DI TEMPO, NULLA SARÀ AVVENUTO, MI RECHERÒ IO STESSO AL CASTELLO DI TRONKA E TI COSTRINGERÒ CON LA FORZA AD ESEGUIRE LA CONDANNA DA ME FORMULATA.!

(stacco musicale cambio luci)

Amici ..per anni mi avete aiutato col vostro lavoro che ho sempre rispettato e pagato col dovuto ..oggi vi chiedo di essermi vicini in ciò che sto per fare: in nome della nostra dignità  e in ricordo della mia cara Lisbett daremo l’assalto al castello di Tronca e faremo il barone nostro prigioniero per piegarlo al mio volere ..lo porteremo qui in catene e lo costringeremo con la forza a tramutarsi in uno stalliere ..lavoro che tanto deride e svilisce  ..si prenderà cura dei miei cavalli ..li striglierà e dovrà toccare con le mani il letame che tanto lo schifa e di cui è fatto lui stesso!

Più nulla mi può trattenere, lo spirito trema, si gonfia, si torce, si spacca nell'ansia d'attesa del ballo grondante di sangue..

(recitazione con toni vicino all'isteria  Sullo schermo immagini di assalto e guerra. Michael illuminato con lampada di wood che da una visione tipo “pellicola”?)

Brillare di spade scarlatte

bagliori di scudi roventi

spronare cavalli sudati

e irrompere di popolo armato .

Fragore di tonfi di grida di schianti,

scrosciare di vetri in frantumi, 

fuggire di vile gentaglia,

cercando l'inutile scampo

Io cerco soltanto vendetta

che dia un poco di quiete,

non odo chi dice invano

“rifuggi dal sonno furente”

(BUIO)

Luce spettrale   Michael è semisdraiato sotto l’albero.  Sul fondale si vedono i bagliori di un incendio che si va man mano spegnendo. Un gioco  abbastanza breve di luci con musica deve dare l'impressione del passaggio notte-alba.

Michael

(Sembra risvegliarsi da un incubo)..Cosa è accaduto?  ..Ho l'impressione di non aver chiuso occhio per tutta la notte e di aver vagato in cerca di riposo ...forse ho sognato... non saprei  ..ho davanti a me l'immagine di cervella che schizzano sulle pareti, di corpi che volano dalle finestre e fuoco.. molto fuoco... ricordo anche un caldo asfissiante, irrespirabile ..un senso di nausea che mi attanaglia la gola ..l'odore dolciastro del sangue  ovunque … (ha un sussulto) Ora ricordo ..quello che sino a ieri era il castello di Tronca ora non esiste più  ..è stato distrutto .(luce forte su Michael).ma ho fallito!:

(si alza) il barone Verncislao è fuggito prima del mio arrivo .. Cosa mi importa dei lutti e delle lacrime che ho fatto versate se lo scopo della mia azione non ha ottenuto il fine prefissato?

(avanza verso il proscenio ..si rivolge a masse ..forse anche al pubblico in sala)  Amici ..compagni  ..chiamate a raccolta altri alleati  ..persone che hanno subito offese e soprusi da qualunque nobile o dignitario di governo, chiunque debba sottostare a ingiustizie e discriminazioni e soffra in silenzio ..io oggi offro a costoro il momento del riscatto ..non solo il piacere della vendetta, ma anche un ricco bottino  ..si potranno impossessare di tutti i beni del barone e di chiunque altro lo appoggia ..non sarà rapina, ma un giusto riavere indietro tutto ciò che ci è stato estorto con l’inganno e l’arroganza.

(cambio luci  ..ora è solo ..sta pensando)  ..il barone è chissà dove ..e io sono qui che stringo nel pugno solo polvere ..Dove può essere andato a nascondersi quel vile? ..Ma certo! dalla cugina la badessa von Tronca (rivolto a un suo servitore)  Franz ..precedici ..va da lei e mettila al corrente ..minacciala ..dille che se gli presterà soccorso cadrà sotto la mia ira .

(torna ad arringare le masse, la situazione è la stessa della prima chiamata a raccolta)

E’ nata la giusta battaglia,

che spazza dal mondo l’immondo

e dona a tutti giustizia

spezzando le menti perverse

Noi giusti e senza più colpa

corriamo innanzi a voi

mostriamo la strada lucente

che porta al mondo nascente

Nessuno aiuti la belva

che sfugge dal giusto castigo

la mano fattasi artiglio

ghermisca la propria giustizia

(BUIO)

Da lontano si sente arrivare un galoppo di cavalli unito a grida d'incitamento, il tutto in crescendo, assordante,

Immagine sullo schermo del convento. Suono di campane a martello. Via diapositiva convento. Luce)

Michael

(aggirandosi) Dov'è??  Dov'è il barone .. dov'è..(

(passi veloci  in avvicinamento Sullo schermo appare la sagoma della badessa)

Non avete ricevuto il mio proclama che diffidava chiunque dal prestare aiuto a suo cugino?  .È’ solo il senso dell'onore che mi trattiene dallo sfogare l'ira che cova in me, la sete di vendetta è dura da placare

Dove è andato vostro cugino?

Badessa

(organo)

Michael

Dove è andato a cercare rifugio??!!  

Badessa

(organo)

Michael

.. santa madre non mi stia a parlare di perdono! .Anche nostro Signore non ha esitato un solo istante a bastonare e scacciare con la violenza dal tempio i mercanti che facevano scempio di quel luogo sacro

Badessa

(organo)

Michael

Anche io agisco sotto l’ala protettrice della giustizia divina   PARLATE!...O  IO.....

Badessa

(organo)

Michael

A Wittenberg?? ...

(come se lo dicesse ad altri) A WITTENBERG!!!!!!

Voci varie

a Wittenberg!!..... a Wittenberg..!!

(Rumori di cavalli in allontanamento. Michael  al centro della scena)

Michael

IO, MICHAEL KOHLHAAS, LIBERO CITTADINO, NON SOGGETTO A NESSUNA ALTRA LEGGE, SE NON QUELLA DELLA GIUSTIZIA, INVITO OGNI UOMO DI WITTENBERG, MERITEVOLE DI TALE APPELLATIVO, AD ABBRACCIARE LA MIA CAUSA CONTRO IL BARONE VENCISLAO VON TRONKA, NEMICO DEL GENERE UMANO.  PROMETTO A TUTTI COLORO CHE SI UNIRANNO A ME GUADAGNI, BOTTINI DI GUERRA  E MOLTO ONORE ...PROMETTO UGUALMENTE A CHI SI FRAPPORRÀ TRA ME E LA GIUSTIZIA... MORTE, DISTRUZIONE E OBLIO 

 (BUIO)

(solo lo schermo illuminato: immagini di incendi e assalti, la silouette di Michael nella penombra)

Ovunque mi volto io vedo

soltanto dei muri scarlatti

che tengon l’orecchie serrate

ai gridi che vengon dabbasso,

Se chiamo nessuno risponde,

soltanto fantasmi spauriti

che serrano gli usci aperti,

spiando da dietro le sbarre

Mi bastan soltanto tre ore

ed ecco ridotti in cenere

baracche, fienili e osterie

con ville, 2 chiese e conventi

Non serve sfuggire da me,

cercare uno scampo rubato,

la sacra parola che ho dato

non può cadere nel vuoto.

Giustizia crudele ti amo,

t’inseguo in ogni mio atto,

proteso verso quel giorno

che presto vedrò spuntare

Mi bastan soltanto tre ore

ed ecco ridotti in cenere

osterie, baracche e fienili

con ville, 2 chiese e conventi

(vociare che cresce sempre di più mescolandosi a rumori di battaglia.  Michael si porta davanti allo schermo ..è in controluce)

IO, VICARIO DI MICHELE ARCANGELO, VENUTO PER PUNIRE CON LA SPADA ED IL FUOCO TUTTI COLORO CHE HANNO PRESTATO AIUTO AL BARONE VENCISLAO, INTENDO RIPORTARE NEL MONDO LA GIUSTIZIA, IL TIMORE DI DIO E SALVARE TUTTI GLI ESSERI VIVENTI DAL BARATRO IN CUI LENTAMENTE STANNO SCIVOLANDO PER COLPA DI UOMINI SCELLERATI

(BUIO)

Luci. Michael è seduto sullo sgabello . Il Viaggiatore è illuminato e sul monitor la sua immagine sembra osservarlo interrogativa

Michael

..Ci sono voluti tre incendi devastanti prima che i cittadini di Wittemberg si scuotessero dal loro mortifero letargo ed eccoli lì ..ora ..a centinaia a chiedere di essere liberati dalla causa dei loro mali  …(visibilmente soddisfatto) dalla presenza del barone Vencislao von Tronca! ..Lo chiamano sciagurato, buono a nulla, vergogna e disonore del Brandeburgo ..invocano che mi sia consegnato in catene e che io lo condanni a ingrassare i miei morelli!

Oh momento della somma giustizia sei forse giunto a compimento?!

Il Viaggiatore

..soddisfatto quindi?

Michael

No  ..il podestà lo ha fatto si arrestare ..ma non per consegnarlo nelle mie mani o al giudizio del popolo ..ma per proteggerlo  ..ha chiamato l’esercito in sua difesa  ..il popolo intimorito si è ritirato  ..non noi ..affronteremo lo scontro

(esegue una sorta di danza che ricorda i movimenti del Tsu yu kai, la ginnastica cinese)

Ecco  gli allegri incendiari

ch’avanzan con passo di danza,

Più volte le schiere s’affrontano

con rabbia, con forza, con grida

Più volte s'oppone il nemico

cercando l’inutile scampo

Herse, servo fedele,

con colpo di mano audace

rinnova ancora la gloria

trovando poi tragica morte.

E schiere versarsi ancora.. .

ancora rinnovo di lotta,

Guardate laggiù fuggire il nemico

più nulla si oppone a noi

..le porte ci aprono i denti

Ci accoglie la rossa vittoria

..Ho fallito

ll Viaggiatore

Ti preoccupa il giudizio dei posteri?

Michael

No!

Il Viaggiatore

Cosa allora?

Michael

 il non essere stato capace di fare giustizia ai torti subiti .. Non sono stato uomo di valore, 

Il Viaggiatore

Tra le qualità che hanno valore di fronte all'umanità  vendetta e rancore non compaiono..

Michael

Vendetta?.. Rancore?  Cosa significano, se non ripagare con la stessa moneta chi ci ha fatto un torto? ... del resto chi può stabilire chi sia il vero colpevole... chi si vendica o chi ne è la causa?  ..Nelle sacre scritture, a volte, anche i saggi non perdonano.. il perdono non è un comandamento, ma un processo interiore   (ha un mancamento). 

Per essere dato il perdono deve prima essere richiesto ..il colpevole deve riconoscere il proprio peccato e supplicare ..il barone Vecinslao si è ben guardato dal farlo

Il Viaggiatore

Dove è ora?

Michael

  ..è andato a rifugiarsi sotto l’ala protettrice del dottor Martin Lutero ..andrò dal reverendo ..non so quale tesi sarà capace di esporre per dimostrarmi che sono io in errore

(Via luce su Viaggiatore e via sua immagine sul monitor.

( Immagine di Lutero sullo schermo)

Lutero

Michael  Kohlhaas come osi presentarti davanti a me!?.   Emani odore di morte. Vattene  Hai ucciso ..ferito... bruciato case di gente innocente ..... non  hai osato troppo?

Michael

Ho attaccato e punito un potere che danneggia chi dovrebbe difendere

Lutero

E tu mi chiami potere un barone che fa l'arrogante e quattro funzionari che per sciocchi motivi  personali lo appoggiano?...   .Suvvia, mi pare poco..

Michael

La corruzione va colpita comunque prima che dilaghi

Lutero

anche la popolazione era colpevole?

Michael

Non era innocente ..dando ascolto a chi mi aveva colpito e danneggiato si era resa complice  Appoggiare per ignoranza chi si macchia di colpe gravi non è una buona scusa

Lutero

Sapessi quante stragi avrei dovuto fare io.....

Michael

...Se solo il sovrano sapesse.. forse..

Lutero

Il  sovrano non sa neppure che tu esisti.  Verrà a sapere di te solamente nel giorno che dovrà firmare la tua condanna a morte ...per lui tu non sei altro che un assassino che ha guidato senza motivo delle schiere e messo in pericolo i suoi sudditi 

Uomo folle e scellerato dimmi cosa vorresti dal Tribunale di sua  Maestà

Michael

La punizione del barone e il risarcimento dei danni subiti

Lutero

Scriverò al sovrano perché analizzi il tuo caso...e, forse ,riuscirai anche ad ottenere la sua comprensione

Michael

Sono sicuro che sarò capito e perdonato ...voi stesso mi avete capito, ora vi chiedo di perdonarmi

Lutero

 non pretendere  il mio perdono   non posso concedertelo (scompare Lutero dal fondale)

Cambio luci

Michael

Vorrei fuggire ma non posso

dal sogno che spesso m’assale,

portando dei tetri fantasmi

che rendon la mente vacante

Ma ecco che sorge un sole,

diradan le tenebre nere,

la strada s’appiana veloce,

più nulla mi crea sgomento

Si fiuta nel vento la tregua,

risuona nel bianco tepore

un ballo di popolo scalzo.

M’avvince un sonno sereno.

(BUIO)

Luce sul viaggiatore. PPP del Viaggiatore sul monitor. Sullo schermo l’immagine del tribunale di Dresda

Il Viaggiatore

…la corte si è riunita ..presto verrà emessa la sentenza

Michael

Finalmente riuscirò ad avere giustizia

Il Viaggiatore

Quindi il tuo cuore si è placato

Michael

..No ..provo ugualmente un senso di sconfitta ed inutilità,  (riprendendosi) ..ma ormai è troppo tardi non posso far altro che andare avanti

Il Viaggiatore

Per quale motivo?

Michael

Il principe ..si trova in un bel guaio ..da una parte deve mettere un freno ai sentimenti di solidarietà che ho trovato anche tra i cittadini di Vittenberg ..non accogliere la mia richiesta potrebbe far gridare allo scandalo  ..d’altra parte non può neppure mostrare che sia possibile ottenere giustizia solo con le armi ..dandomi ragione rischia di travolgere nello scandalo una lunga schiera di suoi aiutanti e mettere in mostra il marcio che alligna nelle istituzioni  ..dandomi torto mostrerebbe che la giustizia non esiste

Il Viaggiatore

.. .la verità assoluta non esiste ..dipende da quale prospettiva la si osservava 

Michael

 ...non vorrei trovarmi nei suoi panni 

Il Viaggiatore

..Ecco che rientra la corte!

Sullo schermo appare il Principe

Principe (voce registrata)

Kohlhaas: oggi è il giorno in cui ti è resa giustizia: io, il tuo Principe, ordino che ti venga riconsegnato come tu lo lasciasti tutto quello che ti fu sottratto e che io, come tuo sovrano, ero tenuto a farti restituire il prima possibile ..Sei contento? 

Adesso preparati a dare tu, a tua volta, soddisfazione al tuo sovrano: per la rottura della pubblica pace ti condanno a morte!"

Via dallo schermo immagine del Principe

Michael

...ora tutto mi è chiaro: per loro non sono non un malato affetto da lucida follia che per un istante ha creduto che fosse possibile cambiare il mondo col fuoco ..ma un nemico da annientare!

Il Viaggiatore

Ti senti ingiustamente accusato??

Michael

A cosa mi è servito combattere contro una singola persona ..quando è il cervello del sistema stesso che va cambiato?

Il Viaggiatore

..Ma di quella gente che dopo il tuo arresto si è data ad azioni di guerra e rivolta richiamandosi a te ..cosa mi dici?

Michael

…non ho nulla a che fare con loro ..anche se dicono di agire su mio comando ..non so chi siano!

Il Viaggiatore

Ma il loro capo? ... si tratta pur sempre  di un tuo ex soldato,  

Michael

..un furfante!|  Uno che cerca di nascondersi dietro il mio nome per trarre dei vantaggi, Non ho mai avuto nulla da spartire con lui... il giorno prima di deporre le armi lo avevo condannato a morte per una serie di  violenze che aveva fatto solo per fini personali, non per  sete di giustizia...

Il Viaggiatore

Ma non puoi negare che in un certo senso agisce nel tuo interesse, fa sentire a tutti che non è sufficiente accontentare o condannare Michael Kohlhaas  ..col suo agire ..e avendo un seguito, grida ai quattro venti che lo stato pullula di Michael Kohlhaas insoddisfatti e pronti a prendere le armi ..

Michael

Se i miei accusatori si chiedessero sinceramente perché ho ucciso e versato sangue non potrebbero fare a meno di provare vergogna e sentire su di se il peso del mio agire

Il Viaggiatore

Se dovessi tornare libero ..riprenderesti a combattere?

Michael

A cosa servirebbe annientare singole persone, quando è il cervello della società che andrebbe cambiato.  ..non si può pretendere che l'essere umano cambi, che diventi perfetto per imposizione o con la forza ..è un processo lento ..personale... e chi ha raggiunto la coscienza di se dovrebbe accontentarsi e vivere in pace con gli altri, il massimo che può capitargli è di essere preso ad esempio .

Il Viaggiatore

Sono in molti a predicare come lei la mitezza, la bontà, ...l'accontentarsi

Michael

.. ma cosa separa questa sorta di santità dalla piccolezza e dalla mediocrità ? ..E’ stata l’ossessione di questo dubbio a spingermi a non restare fermo  ..dovevo gettarmi dentro la mischia. anima e corpo ..

Il Viaggiatore

E adesso che ne sarà dei cavalli?

Michael

Che vadano pure in malora!! ..Con tutto il bene e rispetto che provo per gli animali ..non me ne importa più nulla... ora vorrei solo fuggire lontano ...insieme ai miei figli, ..ma è troppo tardi, sono caduto in un tranello che ho contribuito a tendermi io stesso ..ed eccomi ora qua, dopo un processo farsa, condannato a morte con l'accusa di tentata  insurrezione.  Presto una carrozza mi porterà a Berlino dove sarò giustiziato .(breve pausa).. ma non cercherò la salvezza, anche se potrei,  la vede questa scatoletta  (mostra un ciondolo che ha appeso al collo)? me l'ha donata tanti anni fa una zingara, qui dentro c'è racchiuso  il futuro della casa di Sassonia   ...il principe è pronto a tutto pur di venire in possesso del suo contenuto  ..crede che venendo a conoscenza del futuro potrebbe influire sul corso della storia, non considera che se la fine della sua dinastia è già stata fissata dalle stelle nulla potrà fare per impedirla.. ..se invece nulla è deciso, allora perché voler sapere cose di nessun valore

Il Viaggiatore

..cosa ti ha offerto in cambio del suo contenuto

Michael

Il potermi rifarmi una vita nuova in un altro stato sotto un altro nome

 …ecco la mia risposta (ingoia la scatoletta)

Il Viaggiatore

Michael  ..è giunta l'ora ...andiamo (Michael si alza)

(BUIO- via luce sul Viaggiatore e via immagine dal monitor)

(Michael è davanti allo schermo su cui, in logica non temporale, scorrono tutte le immagini fotografiche e filmiche relative l’evento)

 Michael

Sono sulla carrozza che mi porta a Berlino per essere giustiziato ..  prima di salire a bordo, in cambio della vita, mi hanno offerto di fare i nomi di quanti hanno approvato la mia ribellione ..forse che l’aver preso coscienza del mio errore giustificherebbe il tramutarmi in un mercante di vite? ..No, e poi, come posso provare fiducia in chi mi ha mancato di parola per più di una volta ed ha calpestato i miei diritti di uomo libero?

Io, dai miei nemici, non voglio né comprensione né aiuto..   Un tempo ho pensato che una giusta causa potesse giustificare una guerra ..e  può darsi che il modo con cui ho mostrato la mia avversione fosse sbagliato, .. ma una cosa è certa: il peggior nemico dei miei avversari non sono io, ma è è in essi stessi ..sono loro che mi hanno creato.

Il mio ultimo gesto sarà un gesto d'amore:  non gli dirò chi e cosa potrà abbatterli domani  .. mi porterò nella tomba il mio segreto ..adesso sta a loro fare la mossa seguente.

Che il boia faccia ciò che gli è stato ordinato!

( Luce al buio. Sullo schermo la sagoma di una mannaia gigantesca o di una esecuzione capitale cui si sovrappone una l’immagine statica (fotografia) di Mikael sotto l’albero

Luce sul Viaggiatore e sul monitor il PPP del viaggiatore, la sua voce è in sink

Il Viaggiatore

Qui finisce la storia di Michael Kohlhaas

figlio di un maestro di scuola

uomo onesto e amato da tutti

che per un senso di somma giustizia

si tramutò in brigante e assassino

SIPARIO

    Questo copione è stato visto
  • 0 volte nelle ultime 48 ore
  • 0 volte nell' ultima settimana
  • 0 volte nell' ultimo mese
  • 12 volte nell' arco di un'anno