la lezione di Natale

Stampa questo copione

LA DOVETE SMETTERE MI AVETE SENTITO

LA LEZIONE DI NATALE

Farsa in musica di Oreste De Santis

***

Per bambini delle elementari

la Trama in breve

***

4 bambini terribili fanno un chiasso tremendo, la madre esasperata non sa’ cosa inventarsi per calmarli e farsi ascoltare, alla fine pensa di dargli una lezione , cosi'   racconta ai bambini che se non la smettono di fare chiasso e  a non ubbidire, Gesu’ li  farà scomparire e li manderà  da altri bambini buoni che piangono perché non hanno piu’ mamma e papa’, e loro passeranno il Natale senza i loro genitori. I bambini non credono alla storia e pensano ad uno scherzo, cosi' continuano a fare chiasso e sporcare tutto, ma’ il mattino del giorno dopo il papa e la mamma  sono scomparsi.

In una classica stanza di bambini, con poster  e giocattoli, volendo anche una scrivania (o un tavolo) un piccolo divano ,  3 bambini e 1 bambina, fanno chiasso  gridano e si bisticciano , e non ascoltano la madre che tenta di  calmarli.)

***

(4 bambini gridando si inseguono per la scena)

FIGLIA/ ( gridato) RIDATEMI LA BAMBOLA,  VOGLIO LA BAMBOLA , MAMMA , MAMMA

FIGLIO1/2/3 ( cantato)  GIOVANNA E’ TUTTA SCEMA

FIGLIA/ NON E’ VERO CHE SONO SCEMA

( GLI ALTRI tre IN CORO)  INVECE E’ PROPRIO SCEMA

FIGLIO1/2/3 COME LA SUA BAMBOLA

FIGLIA/ DAMMI LA BAMBOLA, DAMMELA

FIGLIO/ PROVA A PRENDERLA( i 3 fratelli se la lanciano tra di loro mentre giovanna al centro cerca di prenderla senza riuscirci, poi chiama la mamma)

GIOVANNA/ MAMMA, MAMMA ( piangendo)

MAMMA/ (entrando nella stanza) INSOMMA  SI PUO’ SAPERE CHE STA SUCCEDENDO ?

GIOVANNA/ SEI UNO STUPIDO, QUELLA BAMBOLA   E’ MIO DAMMELA,  MAMMA SI SONO PRESI LA BAMBOLA

FIGLIO/ E INVECE NON TE LA DO’

MAMMA/ LA DOVETE SMETTERE  MI AVETE SENTITO? RIDATEGLI LA BAMBOLA

FIGLIO/ NEMMENO PER SOGNO

FIGLIA / ( lo rincorre)  DAMMELO, DAMMELO , BRUTTO FETENTONE

FIGLIO/ PROVA A PRENDERMI SE CI RIESCI

( continuano a gridare e a correre per la stanza)

MAMMA/ ALLORA IO PARLO A VANVERA?  SIETE FRATELLI E SORELLE VI DOVETE VOLER BENE

FIGLIO / HA INIZIATO PRIMA LEI, MI HA DATO UNO SCHIAFFO

FIGLIA/ NON E’ VERO

MAMMA/ SILENZIO, ( avendolo visto)  ADESSO VOGLIO SAPEREI CHI E’ STATO A ROMPERE IL VASO

FIGLIO/ E’ STATA LEI

FIGLIA/ NON E’ VERO, SONO STATI LORO COL PALLONE

MAMMA/ E  IL MURO , CHI HA SCRITTO SUL MURO, VI HO DETTO MILLE VOLTE CHE SI SCRIVE  SUI FOGLI, 

FIGLIO/ E’ STATA LEI,

FIGLIO/ E’ VERO, IO L’AVEVO DETTO CHE TI SARESTI ARRABBIATA, MA LEI HA DETTO “ E CHI SE NE FREGA”

FIGLIA/ MA NON E’ VERO , HANNO SCRITTO PURE LORO, SIETE DEI BUGIARDI

FIGLI/ E TU UNA CRETINA

FIGLIA / LORO NON FANNO ALTRO CHE PRENDERMI IN GIRO , DAMMI LA BAMBOLA ( riprende il chiasso )

FIGLI/ PRENDILA SE CI RIESCI ( come prima)

MAMMA/  INSOMMA BASTA, SE NON LA SMETTETE SUBITO LO SAPETE CHE SUCCEDE?

TUTTI / CHE SUCCEDE? ( senza fermarsi)

MAMMA/ SUCCEDE CHE  UN BEL GIORNO  ME NE VADO E NON TORNO PIU’

( i bambini si bloccano)

FIGLIO/ STAI SCHERZANDO

MAMMA/  INVECE NO, DICO PROPRIO SUL SERIO

FIGLIO / UN MOMENTO , TU NON CI PUOI ABBANDONARE

FIGLIO / HA RAGIONE , TU SEI NOSTRA MADRE

MAMMA/ E INVECE SI,  IO E PAPA’ CE NE ANDIAMO E NON TORNIAMO PIU’

FIGLIO/ COME SAREBBE? CI ABBANDONATE?

MAMMA/ SE NON LA SMETTETE DI GRIDARE, DI  LITIGARE  E FARE CHIASSO  E SOPRATTUTTO A NON UBBIDIRMI E A FARE TUTTO QUELLO CHE VI PASSA PER LA MENTE ,   UN BEL MATTINO  VI SVEGLIERETE E NON TROVERETE PIU’  NE’  MAMMA NE’  PAPA’,  E VE LA DOVRETE SBRIGARE DA SOLI.

FIGLIO / NON E VERO CI STAI PRENDENDO IN GIRO

FIGLIO / TU VUOI FARCI SOLO  PREOCCUPARE

TUTTI I FIGLI/ NOI SIAMO INTELLIGENTI

MAMMA/ E INVECE E’ PROPRIO COSI’ , E POI IO NON CI POSSO FARE NIENTE,

FIGLIO / CHE SIGNIFICA?

MAMMA/ SIGNIFICA CHE NON DIPENDE DA ME , GESU’ SE VOI FATE  SEMPRE I CATTIVI, MI PORTA DAI BAMBINI PIU’ BUONI CHE SONO RIMASTI SENZA MAMMA E PAPA’ PER ALTRE RAGIONI,  LO SAPETE NO, NEL MONDO CI SONO TANTI BAMBINI CHE SOFFRONO, E CHE INVECE DI FARE CHIASSO E DISUBBIDIRE,  PIANGONO TUTTI I GIORNI PERCHE’  SONO SOLI E VORREBBERO DEI GENITORI  

FIGLIO / COME SAREBBE,  IL NATALE LO PASSI CON LORO?

MAMMA/ PROPRIO COSI’

FIGLIO / SE TU SCOMPARI , IO  NON MI METTO PAURA,  PERCHE’ IO LO SO CHE COSA FARE

MAMMA/ AH LO SAI,  BRAVO

FIGLIO / UN MOMENTO MA SE TU SCOMPARI CHI MI  PREPARA I TOST CON LA CIOCCOLATA?

FIGLIO / E A ME CHI ME LA FA LA TORTA?

FIGLIO / E IO? , COME FACCIO AD ANDARE A SCUOLA, CHI MI ACCOMPAGNA?

FIGLIO / MI SPIACE MA DOVETE PENSARE A TUTTO VOI

FIGLIO / MA NON E’ POSSIBILE, NOI SIAMO PICCOLI

MAMMA/ E LO SO, PERO’ A MOLTI BAMBINI PICCOLI  COME VOI IN ALTRE PARTI DEL MONDO I GENITORI , O PER UN MOTIOVO O PER UN ALTRO SONO SCOMPARSI  E NON SONO TORNATI PIU’ ,  E LORO CONTINUANO A PIANGERE E A CHIAMARLI

FIGLIO / POVERINI E COME HANNO FATTO?

MAMMA/ HANNO DOVUTO PENSARE A FARE  TUTTO LORO, PERO’ VOI SIETE PIU’ FORTUNATI

FIGLIO / MA COME SIAMO PURE FORTUNATI?

MAMMA/ MA CERTO , PERCHE’ VOI  A MAMMA E PAPA’ LI  POTETE FAR RITORNARE

FIGLIO / E COME FACCIAMO?

MAMMA/ SEMPLICE, DOVETE FARE I BRAVI  BAMBINI,   ASCOLTARE QUANDO UNO VI DICE LE COSE, PERCIO’ ADESSO RACCOGLIETE TUTTO E METTETTE A POSTO

FIGLIO / IO NON METTO A POSTO PROPRIO NIENTE, TU CI STAI PRENDENDO IN GIRO

FIGLIO / SE NO LO FA LUI NON LA FACCIO NEMMENO IO

FIGLIA / E NEMMENO IO

FIGLIO / E IO  POI SAREI LO SCEMO CHE LO FA?

TUTTI I FIGLI/ (tranne la mamma) SI

MAMMA/ INSOMMA METTETEVI D’ACCORDO ,  PULITE TUTTO,  E METTETE TUTTI I GIOCATTOLI A POSTO, SENNO’ DOMANI SUCCEDE QUELLO CHE VI HO DETTO PRIMA ( esce)

FIGLIO / CHE FACCIAMO?

FIGLIO / NIENTE? SECONDO ME STA SCHERZANDO

FIGLIO / MA SI NEMMENO IO CI CREDO

FIGLIA/  E’ TUTTA UNA FAVOLA

FIGLIO / E SE POI GESU’ LI FA   SCOMPARIRE  PER  DAVVERO ?

FIGLIO / IO A MAMMA E PAPA’ NON LI VOGLIO PERDERE

FIGLIO / MA COME , PROPRIO A NATALE ?

FIGLIO / A NATALE NE’ MAI, NON DEVONO SCOMPARIRE

FIGLIO / MA CHE SCOMPAIONO,   STATE TRANQUILLI, NON SCOMPARE NESSUNO,  PERCHE TU CI HAI CREDUTO?

FIGLIO /  PERCHE’ TU NO?

FIGLIO / MA NEANCHE UN POCO

FIGLIO / E ALLORA SE NON E’ VERO, NON FACCIAMO NIENTE, LASCIAMO TUTTO COSI

FIGLIA / SI, SI IO TENGO UN SONNO, ( si avvia)

FIGLIO / PURE IO ( si avvia)

FIGLIO / IO VADO A DORMIIRE   ( si avvia)

FIGLIO / ASPETTATEMI ,  MA CHE MI LASCIATE DA  SOLO? ( escono)  ( entrano dal lato opposto altri bambini per il balletto )

Canzone e balletto

Un bambino Terribile

Testo e musica di Oreste De Santis

***

Io Non ubbidisco mai a quel che dice la mamma

e nemmeno  a quello che mi dice il mio papa’

io faccio sempre ogni volta, tutto quello,

tutto quello che mi va

Anche se poi delle volte mi pento , 

dopo un po’ ricomincio

E Faccio di piu’, Sempre di piu’

Rit/ Io faccio sempre quello che mi va

E Forse e’ colpa della mia eta’

Ma  non mi importa  che succedera’

Se mamma grida ,  me ne scappo di la’

Io faccio sempre quello che mi va

E Forse e’ colpa della mia eta’

ma non mi importa  che succedera’

Se mamma grida ,  me ne scappo di la’

Ieri ho rotto un vaso , un piatto e due bicchieri

Ho scritto sulla tenda e macchiato il mobile e il sofa’

Dicono tutti , proprio tutti che io sono un bambino  terribile

Anche se poi delle volte mi pento

dopo un po’ ricomincio

E faccio di piu’ , Sempre di piu’

( RIPETE IL RIT + poi musica )

Io faccio sempre quello che mi va

E Forse e’ colpa della mia eta’

ma non mi importa  che succedera’

Se mamma grida ,  me ne scappo di la’

Io me ne scappo di la’

( il Giorno seguente in pigiama escono uno per volta)

(chiamando) MAMMA MI PREPARI IL LATTE PER FAVORE( si siede al tavolo)

( tutto è rimasto in disordine come il giorno prima)

FIGLIA / AH CHE SONNO , CHE SONNO , MA CHE ORE SONO? ( si siede)

FIGLIO / MAMMA, MAMMA VOGLIO IL LATTE

FIGLIO / CIELO  CHE PAURA HO FATTO UN SOGNO TERRIBILE, LO VOLETE SENTIRE?

FIGLIO / NO, NO MEGLIO DI NO

FIGLIO / E PERCHE’?

FIGLIA / COME PERCHE’ L’HAI DETTO TU CHE È TERRIBILE,

FIGLIO / GIUSTO MEGLIO DI NO

FIGLIO / MAMMA, MA INSOMMA QUESTO LATTE ARRIVA SI O NO?

FIGLIO / MAMMA, MAMMA, PAPA’, PAPA’ VOGLIO IL BISCOTTI CON LA MARMELLATA

FIGLIO / E IO LA MIA MERENDINA PREFERITA

FIGLIO / MA DOVE SONO ANDATI A FINIRE?

FIGLIO / STARANNO IN BAGNO A LAVARSI

FIGLIO / E IL LATTE CHI CE LO DÀ?

FIGLIA / VADO A VEDERE IN BAGNO (ESCE)

FIGLIO / AH FINALMENTE SEI ARRIVATO, ( entra il 4 bambino sbadigliando)

FIGLIO / MA PERCHE’ MAMMA NON  MI HA SVEGLIATO?

FIGLIO / NON LO SO

FIGLIO / MAMMA, PAPA’., DOVE STA MAMMA?

FIGLIO / SARA È ANDATO A VEDERE SE STANNO IN BAGNO

FIGLIO / SECONDO ME SE NE SONO ANDATI

FIGLIO / E DOVE SONO ANDATI ?

FIGLIO / E CHE NE SO

FIGLIO / PERO’ MI RICORDO CHE IERI LA MAMMA DISSE PROPRIO COSI’….SE NON MI UBBIDITE…GESU’ CI FA SCOMPARIRE  E…

FIGLIO / MA STAI ZITTO E NON DIRLO NEMMENO PER SCHERZO

FIGLIO / IN BAGNO NON C’E NESSUNO

FIGLIO / CONTROLLA NELLA STANZA DA LETTO,

FIGLIO / MA SI FORSE STANNO ANCORA DORMENDO

FIGLIO / MA NON DIRE SCIOCCHEZZE MAMMA E’ SEMPRE LA PRIMA A SVEGLIARSI LA MATTINA

FIGLIO / E’ VERO, CI PREPARA LA COLAZIONE, POI FA IL CAFFE’ E SVEGLIA PAPA’ CHE DEVE ANDARE A LAVORO

FIGLIO / E DOPO CHE TUTTI SONO ANDATI  VIA, METTE A POSTO LA CASA

FIGLIO/ LAVA, STIRA E STENDE I PANNI

FIGLIO/ TOGLIE PURE LA POLVERE

FIGLIO / POI ESCE E VA A FARE LA SPESA

FIGLIO/  POI TORNA  E CUCINA PER TUTTI

FIGLIO / PERO’ , MA QUANTE COSE CHE FA LA MAMMA

FIGLIO/ MENOMALE CHE MAMMA NON LAVORA

FIGLIO/ COME NON LAVORA?  FA TUTTI QUESTI LAVORI

FIGLIO/ DICEVO IL LAVORO COME LO FA PAPA’

FIGLIO/ E SE LAVORAVA COME PAPA’, AVREBBE FATTO DUE LAVORI

FIGLIO / SI MA SE ADESSO LEI SE N’E ANDATA CHI LE FA TUTTE QUESTE COSE?

FIGLIO / LE FA PAPA’

FIGLIO / E SE ANCHE PAPA’ E’ ANDATO VIA?

FIGLIA /  ( rientrando) NON CI SONO NEMMENO NELLA STANZA DA LETTO

FIGLIO/ MA COME E’ POSSIBILE?  

FIGLIA / NON CI SONO  NEMMENO NELLE ALTRE STANZE, HO CONTROLLATO TUTTO

FIGLIO / HAI VISTO FUORI AL TERRAZZO?

FIGLIA / MA CERTO HO DETTO TUTTO

FIGLIO / E QUESTO CHE SIGNIFICA?

FIGLIO / CHE MAMMA E PAPA’ SE NE SONO ANDATI ( piangendo)

FIGLIO / CI HANNO ABBANDONATO PER DAVVERO

FIGLIO / NON E’ VERO  LA COLPA NON E’ LORO, E’ GESU’ CHE LI HA FATTI SCOMPARIRE, LI HA MANDATI DA ALTRI BAMBINI  PIU’ BUONI

FIGLIO / MA NON E’ POSSIBILE

FIGLIO / E INVECE, SI, CE L’AVEVA PURE DETTO NON TI RICORDI?

FIGLIO / SE NON LA SMETTETE DI FARE CHIASSO E NON MI UBBIDITE, UN BEL GIORNO VI SVEGLIERETE E NON TROVERETE PIU’, NE MAMMA E NE’ PAPA’

FIGLIO / E DOVRETE PENSARE A FARE TUTTO VOI

FIGLIO / SI,  E’ VERO , ME LO RICORDO BENISSIMO, AVEVA DETTO PROPRIO COSI’ FARETE TUTTO VOI

FIGLIO/ MA IO NON SO FARE NIENTE E NEMMENO VOI

FIGLIO / E ADESSO CHE FACCIAMO?

FIGLIA / DICCELO TU,

FIGLIO / IO, E PERCHE’ PROPRIO IO?

FIGLIA / COME PERCHE’?, NON TE LO RICORDI COME HAI DETTO?

FIGLIO / SE ANCHE TU SPARISCI, IO NON MI METTO PAURA, PERCHE’ IO SO COME FARE

FIGLIO / SI, SI  E’ VERO ME LO RICORDO ANCH’IO  HAI DETTO PROPRIO COSI’

FIGLIO / E VA BENE  L’HO DETTO E’ VERO, PERO’….

FIGLIO / PERO’ CHE COSA? ADESSO CE LO DEVI DIRE  TU CHE COSA DOBBIAMO FARE

FIGLIO / IO VOGLIO ANDARE A SCUOLA CHI MI ACCOMPAGNA ADESSO?

FIGLIO / E IO VOGLIO IL LATTE CON I MIE BISCOTTI PREFERITI  DOVE STANNO’?

FIGLIO 1 2 3  / ( tutti gridano, le voci si accavallano , un po’ di confusione) VOGLIO IL LATTE COI BISCOTTI, VOGLIO IL LATTE  , IO VOGLIO ANDARE A SCUOLA, MAMMA PAPA’ DOVE SIETE  

FIGLIO 4 / VA BENE, VA BENE, FATE SILENZIO,  LASCIATEMI PENSARE E VI DIRO’ CHE FACCIAMO

( canzone SENZA MAMMA E PAPA’ cantano i 4 bambini ognuno una frase)

SENZA MAMMA E PAPA’ 

Testo e musica di Oreste De Santis

***

 SIAMO RIMASTI SOLI

ADESSO COSA FACCIAMO

MAMMA E PAPA’ NON CI SONO

SONO ANDATI VIA

LA COLPA E’ TUA

LA COLPA E’ SUA

L A COLPA E’ DI TUTTI NOI

( tutti) MA ORMAI QUESTO NON SERVE

LA COLPA E’ TUA

LA COLPA E’ SUA

L A COLPA E’ DI TUTTI NOI

MA ORMAI QUESTO NON SERVE

SIAMO RIMASTI SOLI

E IO MI METTO PAURA

LO SAPEVO DA TEMPO

CHE ERI UN CACASOTTO

LA COLPA E’ TUA

LA COLPA E’ SUA

L A COLPA E’ STATA DI TUTTI NOI

MA ORMAI QUESTO NON SERVE

LA COLPA E’ TUA

LA COLPA E’ SUA

L A COLPA E’ DI TUTTI NOI

MA ORMAI QUESTO NON SERVE

FIGLIO / E ALLORA?, CI VUOI DIRE CHE DOBBIAMO FARE ,

FIGLIO/  AVANTI PARLA STIAMO ASPETTANDO

FIGLIO / DUNQUE COME PRIMA  COSA, NON VI DOVETE SCORAGGIARE, E SOPRATTUTTO NON DOBBIAMO AVERE PAURA

( si sente forte un rumore fuori scena)

TUTTI/  ( un salto di paura) MAMMA MIA

FIGLIO/ MA COSA E’ STATO

FIGLIO/ NON LO SO, SO SOLO CHE HO TANTA PAURA

TUTTI/ ( tranne uno, quasi piangendo) MAMMA, PAPPA’ , AIUTO

FIGLIO/ E SMETTETELA SIETE DEI FIFONI, E’ SOLO LA FINESTRA CHE E’ SBATTUTA

ADESSO ASCOLTATEMI, VI SEMBRERA’ STRANO, MA  IL FATTO CHE MAMMA E PAPA’ NON CI STANNO , PUO’ ESSERE ANCHE UNA COSA DIVERTENTE,

TUTTI/ DIVERTENTE?

FIGLIO / MA CHE STAI DICENDO?

FIGLIO / MA CERTO, MAMMA E PAPA’, SE NE SONO ANDATI, MA SOLO PER QUALCHE ORA,  VOLEVANO DARCI UNA LEZIONE E FARCI CREDERE , CHE QUELLO CHE AVEVANO DETTO SUCCEDEVA VERAMENTE, MA SONO SICURO CHE  STASERA TORNERANNO,

FIGLIO/ MA SI , HA RAGIONE, E’ SOLTANTO UNO SCHERZO

FIGLIO/  E’ VERO VOGLIONO FARCI METTERE PAURA

FIGLIA / SI, SI TRA UN PO’  TORNERANNO,

FIGLIO / E POI TRA POCO ARRIVA IL  NATALE, DOMANI DOBBIAMO PREPARARE L’ALBERO TUTTI INSIEME COME FACCIAMO TUTTI GLI ANNI

FIGLIA/ SENZA MAMMA E PAPA’  CHE NATALE SAREBBE?

FIGLIO/ CI DEVONO METTERE I REGALI SOTTO L’ALBERO

FIGLIO / BRAVO PROPRIO COSI’,  PERCIO’ STIAMO CALMI PERCHE’ SONO SICURO CHE  DOMANI I NOSTRI GENITORI SARANNO TUTTI QUI

 FIGLIO / E  ALLORA CHE FACCIAMO?

FIGLIO / VUOI SAPERE CHE FACCIAMO?  ALLORA COME PRIMA COSA A SCUOLA NON CI ANDIAMO

TUTTI/ GIUSTO NIENTE SUOLA 

FIGLIO / INVECE DELLA SCUOLA   CE NE ANDREMO IN GIRO PER LA CITTA’ E FACCIAMO QUEL CHE VOGLIAMO, SIETE D’ACCORDO

FIGLIO / SI, ANDIAMO ALLE GIOSTRE

FIGLIO / NO , ANDIAMO A GIOCARE AI VIDEOGAMES ALLA SALA GIOCHI

FIGLIO / SI, SI AI VIDEOGAMES

FIGLIO / STAREMO FUORI TUTTA LA GIORNATA A DIVERTIRCI, POI TORNEREMO STASERA, E VI FACCIO VEDERE CHE TROVEREMO MAMMA E PAPA’ AD ASPETTARCI, TUTTI PREOCCUPATI PERCHE NON SANNO DOVE STIAMO

FIGLIO / SAI CHE RIDERE, COSI’ INVECE DI AVER PAURA NOI, FACCIAMO UNO SCHERZO NOI A LORO

FIGLIO / SI, SI ANDIAMO

( bussano la porta)

( salto di paura come prima, si abbracciano a coppie)

TUTTI/  MAMMA MIA ,  CHI E’

FIGLIA / ECCOLI, ECCOLI,  QUESTO SONO LORO

FIGLIO/ DAI SBRIGATI VAI AD APRIRE ( esce  un attimo)

FIGLIO / AVETE VISTO CHE VI AVEVO DETTO?

FIGLIO / ( apre) ( sono un bambino e una bambina)  AH SIETE VOI ( entrano)

AMICO/ MA COME , STATE ANCORA IN PIGIAMA, MA A SCUOLA NON VENITE?

FIGLIO / MA CHE SCUOLA, STAMATTINA NON VENIAMO, ADESSO CI VESTIAMO E CE NE ANDIAMO IN GIRO PER LA CITTA’ A DIVERTIRCI

AMICA/ E TUA MADRE E TUO PADRE NON DICONO NIENTE?

FIGLIO / MIO PADRE E MIA MADRE SE NE SONO ANDATI?

AMICO/ COME SAREBBE? E DOVE SONO ANDATI?

FIGLIO / SONO  SPARITI

AMICA/ SONO PARTITI E VI HANNO LASCIATO SOLI?

FIGLIO / MA NO,  TORNANO STASERA,

AMICA/ AH, MI SEMBRAVA STRANO

AMICO/ ALLORA NON VENITE A SCUOLA?

FIGLIO / MA CHE SCUOLA, OGGI NIENTE SCUOLA  , ANZI AVVISATE TUTTI I BAMBINI CHE NOI NEL POMERIGGIO FAREMO UNA FESTA, CON TANTI BISCOTTI E CARAMELLE E SIETE TUTTI INVITATI

AMICO/A DAVVERO?

FIGLIO / MA CERTO , FAREMO BALDORIA FINO A TARDI, SU , SU ADESSO ANDATE E AVVISATE TUTTI

AMICA/ UH CHE BELLA NOTIZIA

AMICO/ VA BENE CI VEDIAMO OGGI , CIAO

FIGLIO / CIAO, CIAO,

FIGLIO / MA SEI DIVENTATO MATTO?

FIGLIO /  PERCHE’?

FIGLIO / MA COME INVITI TUTTI QUI, SAI CHE CASINO SI FARA’

FIGLIO / MA NO CHE AVETE CAPITO,  L’HO FATTO PER FARCI FARE COMPAGNIA, SENNO’ DA SOLI SAI CHE BARBA

FIGLIO / E CHE PAURA….

FIGLIO / BRAVO, HAI FATTO BENE, COSI’ STAREMO TUTTI INSIEME FINO A SERA

FIGLIO / COSI’ QUANDO TORNERANNO MAMMA E PAPA’, INVECE DI TROVARCI A PIANGERE CI TROVERANNO SORRIDENTI E FELICI

FIGLIO / BRAVO, ADESSO ANDIAMO TUTTI A VESTIRCI  ( escono )

CANZONE CON BALLETTO 

FACCIAMO  FESTA  

Testo e musica di Oreste De Santis

( LE BATTUTE IN PARENTESI SONO DEL CORO)

***

FACCIAMO FESTA  TUTTO IL GIORNO IN LIBERTA’ ( in liberta’)

SENZA  NESSUNO CHE CI DICE  NON SI FA’ ( non si fa)

CI DIVERTIAMO A FAR BALDORIA  FINO A  SERA ( fino a sera)

CON GIOCHI E BALLI, E SCHERZI A VOLONTA’

CHE BELLA FESTA  VERRANNO TUTTI QUA ( tutti qua)

I NOSTRI AMICI  CHE HANNO LA NOSTRA ETA’ ( la nostra eta’)

NOI  MANGEREMO TUTTO QUELLO CHE CI VA’ ( che ci va)

SENZA NESSUNO CHE CI DICE NON SI FA

 QUANDO LA MAMMA TORNERA’(tornera’)

TUTTO SPORCO TROVERA’(  trovera’. troverà)

E STAI SICURO CARO MIO (caro mio)

TUTTI NOI  SGRIDERA’(Sgriderà, Sgridera’)

                          MA NON  IMPORTA PERCHE POI SI CALMERA’(  si calmera’) 

E COME SEMPRE , TUTTO A POSTO METTERA’

FACCIAMO FESTA  TUTTO IL GIORNO IN LIBERTA’ ( in liberta’)

SENZA  NESSUNO CHE CI DICE  NON SI FA’ ( non si fa)

CI DIVERTIAMO A FAR BALDORIA  FINO A  SERA ( fino a sera)  

CON GIOCHI E BALLI, E SCHERZI A VOLONTA’

( musica )

QUANDO LA MAMMA TORNERA’(tornera’)

TUTTO SPORCO TROVERA’(   trovera’. troverà)

E STAI SICURO CARO MIO ( caro mio)

 TUTTI NOI  SGRIDERA’( Sgriderà, Sgridera’)

MA NON  IMPORTA PERCHE POI SI CALMERA’(  si calmera’) 

E COME SEMPRE , TUTTO A POSTO METTERA’

 E COME SEMPRE , TUTTO A POSTO METTERA’

 

( DOPO LA CANZONE – ARRIVANO GLI AMICI) BUSSANO LA PORTA

FIGLIA / ( uscendo correndo, poi tutti gli altri) ( aprendo) MAMMA, PAPA’  SIETE  TORNATI (apre –arrivano festanti, con trombette e coriandoli molti bambini)

AMICO/ CIAO RAGAZZI , SIAMO VENUTI TUTTI SIETE CONTENTI?

FIGLIO/ ALTROCHE’, FORZA ENTRATE  E FATE TUTTO QUELLO CHE VOLETE

AMICO/ SENTITE HO IN MENTE UN BEL GIOCO

FIGLIO / E QUALE SAREBBE?

AMICO/ QUELLO DELLA BOTTIGLIA

AMICO/ E COME SI FA IO NON LO CONOSCO

AMICO/ E’ SEMPLICE ADESSO TE LO SPIEGO

AMICO/ CI METTIAMO TUTTI IN UN CERCHIO E FACCIAMO GIRARE LA BOTTIGLIA,  

AMICO / MA NO,  FACCIAMO QUELLO DEL FAZZOLETTO E’ PIU’ DIVERTENTE

AMICO/ E COME SI FA?

AMICO/ E’ SEMPLICE SI FORMANO DUE SQUADRE E AD OGNI BAMBINO CORRISPONDE UN NUMERO , DATO CHE NOI SIAMO 10 FAREMO DUE SQUADRE DA CINQUE

TUTTI/ GIUSTO

AMICO/ DAREMO I NUMERI AD OGNI GIOCATORE

AMICO/ UN MOMENTO, UN MOMENTO

AMICO/ CHE C’E ?

AMICO/ I CONTI NON TORNANO NOI NON SIAMO 10 SIAMO 11 TI SEI SCORDATO DI ME

AMICO/ HAI RAGIONE

AMICO/ IO CHE FACCIO?

AMICO/ E VA BENE TU SARAI L’ARBITRO, QUELLO CHE CHIAMA I NUMERI E MANTIENE IL FAZZOLETTO

AMICO/ VA BENE FARO’ L’ARBITRO

AMICO/ ALLORA  SISTEMIAMOCI ( in sottofondo la musica TRIS di Oreste De Santis) si sistemano in due squadre, l’arbitro chiamera’ 5 numeri poi decreterà il vincitore,  faranno molta confusione alla fine saranno tutti stanchi chi seduto a terra chi addosso ad un altro chi sul tavolo etc)

AMICO/ RAGAZZI E’ STATO UNA FESTA BELLISSIMA

AMICO/ DAVVERO,  MI SONO PROPRIO DIVERTITO

AMICO/ AH SONO STANCHISSIMO

AMICO/ ERA DA TEMPO CHE NON ANDAVO A UNA FESTA COSI’

AMICO/ CHE BELLO  ABBIAMO FATTO TUTTO QUELLO CHE CI PASSAVA PER LA TESTA

AMICO/ SENZA PREOCCUIPARCI DI  NON SPORCARE

AMICO/ E DI NON FARE CHIASSO

AMICO/  IO HO GRIDATO COME UN MATTO

AMICO/ E IO HO MANGIATO  TROPPO

AMICO/ A CHI LO DICI ( si tocca la pancia) SONO AUMENTATO DI DUE CHILI , FORSE   E’ MEGLIO ANDARE

AMICO/ CIAO RAGAZZI E GRAZIE PER LA FESTA , CI VEDIAMO DOMANI A SCUOLA

FIGLIO/ MA COME GIA’ VE NE ANDATE?

AMICO/ MA SI E’ TARDI, NON VORREI CHE MIA MADRE SI PREOCCUPASSE

AMICO/ SI, SI ANDIAMO SENNO’ MIO PADRE MI SGRIDA ( se ne vanno tutti gli ospiti)

AMICO/ E GRAZIE PER LA SPLENDIDA  FESTA

FIGLIO/ AH MI SENTO UNO STRACCIO

FIGLIO/ IO  NON HO TOCCATO UN BISCOTTO,  E ADESSO TENGO  FAME

FIGLIO/ ABBIAMO FATTO  UN SACCO DI CHIASSO , E QUI STA TUTTO SOTTOSOPRA , PEGGIO DI PRIMA

 FIGLIO/ MAMMA E PAPA’ NON SONO ANCORA TORNATI

FIGLIA/ (chiamando) MAMMA, PAPA’ DOVE SIETE?

FIGLIO/ NON CI SONO, NON CI SONO  E’ INUTILE CHE GRIDI

FIGLIO/ IO VOGLIO A MAMMA

FIGLIO/ E IO  A PAPA’, PAPA’ DOVE SEI

FIGLIO/ TU CI AVEVI DETTO CHE SAREBBERO TORNATI CHE VOLEVANO DARCI SOLO UNA LEZIONE

FIGLIO/ MA SI  IO PENSAVO DAVVERO CHE…

FIGLIO/ MA STAI ZITTO TU DICI SOLO UN SACCO DI BUGIE

FIGLIO/ IO TENGO FAME

FIGLIO/ ANCH’IO

FIGLIO/ SE C’ERA MAMMA ADESSO TROVAVAMO IL PIATTO SUL TAVOLO

FIGLIO/ OH INSOMMA MAMMA E PAPA’ NON CI SONO,  VERRANO DOMANI, ADESSO MANGIAMOCI QUELLO CHE C’E E POI ANDIAMO A DORMIRE

FIGLIO/ E CHE C’E DA MANGIARE?

FIGLIO/ CI SONO I BISCOTTI  E LA CIOCCOLATA

FIGLIO/ SI , E’ VERO MANGIAMOCI I BISCOTTI

FIGLIO/ MA IO VOLEVO LA PASTA

FIGLIO/ E LA PASTA NON C’E , CIOE’ C’E MA IO NON LA SO CUCINARE

QUINDI O MANGI I BISCOTTI O NIENTE

FIGLIO/ E PENSARE CHE SE METTEVAMO TUTTO A POSTO , E UBBIDIVAMO A QUELLO CHE CI AVEVA DETTO LA MAMMA TUTTO QUESTO NON SAREBBE SUCCESSO

FIGLIO/ ABBIAMO SBAGLIATO

FIGLIO/ SIAMO STATI DEGLI STUPIDI

FIGLIO/ LA VERITA’  E’ CHE SIAMO CATTIVI

FIGLIO/ SI, MA POSSIAMO CAMBIARE E DIVENTARE PIU’ BUONI

FIGLIO/ MAMMA CE L’AVEVA PURE DETTO

FIGLIO/ SI, MI RICORDO PERO’ CHE HA DETTO ANCHE CHE NOI ERAVAMO FORTUNATI PERCHE’  SE FACEVAMO I BRAVI , LORO SAREBBERO TORNATI

FIGLIO/ SI E’ VERO

FIGLIO/ IO IL NATALE SENZA MAMMA E PAPA’ NON LO VOGLIO PASSARE

FIGLIO/ FACCIAMO UNA COSA , METTIAMO TUTTO A POSTO, LAVIAMO TUTTO E FACCIAMO ANCHE L’ALBERO DI NATALE

FIGLIO/ SI, SONO D’ACCORDO,  POI FACCIAMO UNA PREGHIERA A GESU’  DI FARCI TORNARE I NOSTRI GENITORI E FORSE …E FORSE DOMANI MAMMA E PAPA’ RITORNANO

FIGLIO/ SI FACCIAMO COSI

( CANZONE    ( mentre fanno l’albero e mettono tutto a posto dividendosi i compiti)

QUESTA NOTTE

Testo e musica di Oreste De Santis

( figlio 1) IO QUESTA NOTTE SONO SICURO NON DORMIRO’

C’E LA PAURA CHE DA SOLO RESTERO’

 UNA PREGHIERA SINCERA STANOTTE INVENTERO’

FALLI TORNARE E DOMANI TI GIURO CHE CAMBIERO’

( Figlia 3 parlato ad alta voce  ) -  IO VOGLIO LA MIA MAMMA

( figlio 2) ANCH’IO SON TRISTE MOLTO TRISTE E SO IL PERCHE’

C’E SOLO UN MODO CHE PUO’ FAR FELICE ME

UN GRANDE BACIO E UNA DOLCE  CAREZZA DI MAMMA E PAPA’

E POI SVEGLIARMI DOMANI E VEDERE  CHE SONO QUA

( Figlio 3 parlato ad alta voce  ) -  GESU' FAI TORNARE PAPA'

( tutti) ABBIAMO  FREDDO TANTO FREDDO E SAPPIAMO  COS’E’

QUESTO NATALE , NON E’ UN BEL NATALE  SENZA DI TE

QUESTA CANZONE CHE ADESSO CANTIAMO E’ TUTTA PER TE

 GESU’ TI PREGO TU  FARLI TORNARE PRESTO DA ME

( musica)

QUESTO NATALE , NON E’ UN BEL NATALE  SENZA DI TE

QUESTA CANZONE CHE ADESSO CANTIAMO E’ TUTTA PER TE

GESU’ TI PREGO TU  FARLI TORNARE ADESSO DA ME

FIGLIO/ ECCO , ABBIAMO FINITO, DITE CHE BASTERA’?

FIGLIO/ CREDO PROPRIO DI SI

FIGLIA/ IO NON VOGLIO NEMMENO I REGALI DI NATALE, VOGLIO SOLO CHE RITORNANO

FIGLIO/ IO PROMETTO CHE  A SCUOLA FARO’ IL BRAVO E NON  DARO’ PIU’ FASTIDIO A NESSUNO

FIGLIO/ E IO FARO’ I COMPITI TUTTI I GIORNI

FIGLIO/ VA BENE,  E ADESSO CHE ABBIAMO MESSO  TUTTO A POSTO NON CI RESTA CHE ANDARE A DORMIRE

FIGLIO/ E SPERIAMO CHE DOMANI SARA’ UN  GIORNO MIGLIORE

FIGLIA/ UN MOMENTO, DOBBIAMO FARE LA PREGHIERA

FIGLIO/ MA CERTO LA PREGHIERA A GESU’ BAMBINO DOMANI E’ NATALE

FIGLIO/ MA CHE NATALE E’ , SENZA PAPA’ E MAMMA

FIGLIO/ CHE BRUTTO NATALE

FIGLIO/ MAMMA, PAPA’ DOVE SIETE?

FIGLIO/ TORNATE FAREMO I BRAVI TE  VE LO PROMETTIAMO

FIGLIO/ SI UBBIDIREMO  A TUTTO QUELLO  CHE CI DIRETE

FIGLIO/ NON FAREMO CHIASSO E METTEREMO TUTTO A POSTO

FIGLIO/ MA PER FAVORE TORNATE, NON CI ABBANDONATE PIU’

FIGLIO/ E ADESSO CHE FACCIAMO?

FIGLIO/ C’E POCO DA FARE ,   NON CI RESTA CHE ANDARE A DORMIRE ( escono mesti, mesti)

( Stacchetto di E’ NATALE ) , nella notte fonda arrivano mamma’ e papa’ con i regali)

PAPA’/  ( mentre entrano silenziosi) SCEEE…NON FACCIAMO RUMORE

MAMMA/ DICI CHE L’HANNO CAPITA LA LEZIONE?

PAPA’/ SPERIAMO DI SI

MAMMA/ GUARDA TESORO, E’ TUTTO IN ORDINE

PAPA’/  GIA’, VEDO, VEDO,  HANNO MESSO TUTTO A POSTO

MAMMA/ THO’,  HANNO FATTO ANCHE L’ALBERO DI NATALE ,SONO DIVENTATI PROPRIO BRAVI

PAPA’/  HANNO CAPITO LA LEZIONE

MAMMA/ DAI METTIAMO I REGALI SOTTO L’ALBERO

PAPA’/  SI , SI,  QUESTA LEZIONE GLI E’ PROPRIO SERVITA, SPERIAMO CHE DURI

MAMMA/ MA CERTO,  SONO SICURA AL CENTO PER CENTO

MAMMA/ FACCIAMO PRESTO , ADESSO   NASCONDIAMOCI , TRA UN PO’ SI SVEGLIERANNO

PAPA’/  HAI RAGIONE ANDIAMO ( escono)

( escono tutti insieme correndo, sicuri di trovarli)

FIGLIO/ MAMMA, PAPA’

FIGLIO/ NON C’E NESSUNO

FIGLIO/ EPPURE ERO SICURO CHE LI AVREMMO TROVATI

FIGLIA/ IO M’ERO SOGNATO CHE ERANO ARRIVATI, ERA BELLISSIMO

FIGLIO/ NEMMENO GESU’ CI E’ STATO A SENTIRE

FIGLIO/ UN MOMENTO GUARDATE LA’ …  SOTTO L’ALBERO ( indicando)

FIGLIO/ CI SONO DEI PACCHI

FIGLIO/ MA SONO DEI REGALI

FIGLIO/ MA CHI LI HA MESSI?

FIGLIA/ GUARDIAMO SE C’E SCRITTO QUALCOSA

FIGLIO/ QUI C’E SCRITTO IL TUO NOME

FIGLIO/ QUESTO E’ IL MIO  E QUESTO E’’ IL TUO

FIGLIO/ MA ALLORA SONO TORNATI?

TUTTI I FIGLI/ MAMMA PAPA’ DOVE SIETE ( lasciano i pacchi e li cercano)

MAMMA/PAPA’   SIAMO QUI

FIGLIO/ MAMMA , PAPA’ ( tutti corrono ad abbracciarli)

FIGLIO/ FINALMENTE SIETE TORNATI

MAMMA/  SI GESU’ CI HA DETTO CHE ERAVATE CAMBIATI E CHE AVETE FATTO I BRAVI… FINALMENTE

PAPA’/ ADESSO AVETE CAPITO LA LEZIONE?

FIGLIO/ ALTROCHE’ SE L’ABBIAMO CAPITA

FIGLIA/ DA OGGI IN POI FAREMO SEMPRE I BRAVI

FIGLIO/ NON DIREMO PIU’ PAROLACCE

FIGLIO/ E NON LITIGHEREMO  PIU’

FIGLIO/ FAREMO I COMPITI TUTTI I GIORNI

FIGLIO/ E VI STAREMO SEMPRE A SENTIRE

TUTTI/  PERCHE’ NESSUNO CI VUOLE BENE PIU’ DI VOI

PAPA’/ L’AVETE CAPITO FINALMENTE

MAMMA/ E ADESSO  DATO CHE E’ NATALE RINGRAZIAMO GESU’ CHE CI HA FATTO TORNARE  E  FACCIAMO UNA PREGHIERA TUTTI INSIEME

TUTTI/ SI, SI FACCIAMO LA PREGHIERA

( canzone finale E’ Natale )

E’ NATALE

Testo e musica di Oreste De Santis

***

IO LO SO, SI LO SO, CHE COS’E

QUESTA BELLA  SENSAZIONE  CHE E’ IN ME

OGGI E’ NATALE

E L’AMORE SI RESPIRA NELL’ARIA

IO LO SO, SI LO SO, CHE COS’E

QUESTA BELLA  SENSAZIONE  CHE E’ IN ME

NATO E’  GESU’ IN MEZZO A NOI

E L’AMORE RIEMPE IL MIO CUOR

E’ NATALE, E’ NATALE, E’ NATALE

COME E’ BELLO SE TU SEI CON ME

CADE LA NEVE

E NEL CIELO UNA STELLA RISPLENDE

E’ NATALE, E’ NATALE, E’ NATALE

COME E’ BELLO SE TU SEI CON ME

MAMMA E PAPA’  INSIEME A VOI

IL NATALE PIU’ BELLO SARA’

( musica)

E’ NATALE, E’ NATALE, E’ NATALE

COME E’ BELLO SE TU SEI CON ME

CADE LA NEVE

E NEL CIELO UNA STELLA RISPLENDE

E’ NATALE, E’ NATALE, E’ NATALE

COME E’ BELLO SE TU SEI CON ME

MAMMA E PAPA’  INSIEME A VOI

IL NATALE PIU’ BELLO SARA’

MAMMA E PAPA’  INSIEME A VOI

IL NATALE PIU’ BELLO SARA’

(FINITA LA CANZONE SI CHIUDE IL SIPARIO)

F I N E

N.B puoi ascoltare pezzi di brani inseriti nel cd direttamente sul sito dell’autore. Nel cd  oltre alle canzoni, ci sono le basi musicali e le musiche necessarie alla riuscita dello spettacolo. Se vuoi leggere e scaricare altri miei copioni per bambini , vai sul mio sito.

http://www.orestedesantis.com –   orestedesantis@libero.it

    Questo copione è stato visto
  • 0 volte nelle ultime 48 ore
  • 4 volte nell' ultima settimana
  • 17 volte nell' ultimo mese
  • 40 volte nell' arco di un'anno