Le mamme degli sposi

Stampa questo copione

LE MAMME DEGLI SPOSI

(di Chiara Tambani, pos. SIAE 229455)

Teresa - Mamma dello sposo

Luisa - Mamma della sposa

La mamma dello sposo è seduta sul divano e sta sorseggiando il tè. E’ una donna molto raffinata, di classe.

La mamma della sposa è in cucina e parla ad alta voce, il tono è piuttosto frivolo. E’ una donna esageratamente appariscente.

MAMMA DELLO SPOSO: Ahhh... che bel matrimonio Luisa!

MAMMA DELLA SPOSA (dalla cucina) : Ah sì, Teresa... Com'è stata emozionante la cerimonia, con il coro che cantava...

MAMMA DELLO SPOSO: E poi le bellissime parole di Don Eustacchio… mi sono così commossa...

MAMMA DELLA SPOSA: E com'erano belli i nostri ragazzi…

MAMMA DELLO SPOSO: Oh, si... che coppia meravigliosa…. Si vede proprio che sono fatti

l'uno per l'altra!

MAMMA  DELLA  SPOSA  (rientrando  con  il  vassoio  e  i  biscotti…..):  Saranno  così  felici

insieme... (Si guardano commosse) Sono così contenta che la mia Marika abbia sposato il tuo Pierfranco!

MAMMA DELLO SPOSO: Sono così contenta che il mio Pierfranco abbia sposato la tua Marika… (Si abbracciano commosse).

MAMMA DELLA SPOSA: E poi com'era elegante il tuo Pierfranco... Sembrava un principe, con quel vestito gessato grigio... E poi che bel taglio di capelli, come risaltavano bene i suoi occhi, il naso...

MAMMA DELLO SPOSO: Il naso?

MAMMA DELLA SPOSA: Oh... quel naso così… (si trova un po' in imbarazzo perché non trova le parole...) maschio!!!

MAMMA DELLO SPOSO: Sì, era davvero bellissimo il mio Pierfranco... Ma anche la tua Marika... Ahhh... Che vestito meraviglioso, con tutto quel tulle, quelle maniche a sbuffo, quel decolté da cui debordava tutto quel... (fa segno come di un seno straripante. La mamma della sposa la guarda stupita) Ecco... forse... (con una piccola punta di acidità) non credi cheabbia esagerato un po' con il ritocchino?


MAMMA DELLA SPOSA: Ma quale ritocchino mia cara? La mia Marika è una quinta naturale come la sua mamma!! (la mamma dello sposo la guarda poco convinta, la mamma della sposa ha ben poco di “naturale”).

MAMMA DELLO SPOSO: Comunque era davvero splendida la tua Marika... mai vista una sposa così raggiante!

MAMMA DELLA SPOSA: E come saranno felici nella loro nuova casetta!

MAMMA DELLO SPOSO: Oddio mia cara, una villa con piscina e 500 mq. di giardino non la chiamerei proprio casetta...

MAMMA DELLA SPOSA: Be, sì, diciamo che li abbiamo sistemati bene i nostri ragazzi... D'altra parte perché costringere due giovani sposi a fare dei sacrifici, magari a vivere in un appartamento in affitto, quando con un piccolo aiutino da parte dei genitori hanno la possibilità di vivere in uno splendido nido d'amore…

MAMMA DELLO SPOSO: Un piccolo aiutino da parte dei genitori dello sposo mia cara...

Perché come sai, la villa gliel'abbiamo comprata noi con i proventi dell'azienda di famiglia...

MAMMA DELLA SPOSA: Oh, ma certo mia cara... Tu e tuo marito siete stati davvero meravigliosi!! E tu non sai quanto anch'io avrei voluto contribuire alle spese, ma come sai, l'assegno mensile che mi passa il mio ex marito è talmente misero che non riesco neanche ad arrivare a fine mese...

MAMMA DELLO SPOSO: (ironica) Eh certo, con 5.000 Euro al mese è davvero difficile tirare avanti...

MAMMA DELLA SPOSA: Fortuna che tu mi capisci mia cara... Ma lo sai che solo di parrucchiere, dico solo di parrucchiere, mi partono 1000 Euro al mese? Altri 2000 euro al mese mi partono per la palestra... tu non sai quanto sono diventati cari i personal trainer al giorno d'oggi!! E quindi... mi vergogno a dirtelo mia cara... a volte... ecco, sono proprio costretta stringere la cinghia... e a rinunciare anche a qualche seduta dall'estetista!!!

MAMMA DELLO SPOSO (ironica) E' terribile mia cara, davvero terribile…

MAMMA DELLA SPOSA: Fortuna che tu e tuo marito siete stati tanto cari da soddisfare il desiderio dei nostri due ragazzi...

MAMMA DELLO SPOSO: Oddio Tesoro... a me sembra di ricordare che il nostro Pierfranco si sarebbe accontentato anche di un appartamentino nella prima periferia, e che poi con il tempo, quando avesse guadagnato abbastanza soldi, sarebbe stato felice di offrire alla sua mogliettina una sistemazione più confortevole, ma la tua Marika ha tanto insistito...

MAMMA DELLA SPOSA: Ma non credere che lo abbia fatto per sé stessa... No! Lei ha pensato soprattutto al suo Pierfranco!! Pensa a quante belle nuotate si potrà fare nell’enorme piscina olimpionica e quante belle corse nel giardino... per rafforzare il suo fisico... gracilino!


MAMMA DELLO SPOSO: Gracilino?!

MAMMA DELLA SPOSA: Be' ... non che non sia un ragazzo piacente il tuo Pierfranco, per carità! Con quel bel taglio di capelli... quei begli occhi... Ecco sì, quando non porta gli occhiali spessi come un fondo di bottiglia si notano i sui begli occhi... E poi il naso...

MAMMA DELLO SPOSO: Ancora?

MAMMA DELLA SPOSA: Sì, insomma... però diciamo che di corporatura è un po'...

MAMMA DELLO SPOSO: Un po'?!

MAMMA DELLA SPOSA: Mingherlino!!

MAMMA DELLO SPOSO: (molto composta ma a tono) Ti ricordo mia cara che il mio Piefranco si è sempre impegnato molto nello studio!! Come pensi abbia fatto a laurearsi in ingegneria astrofisica a soli 23 anni se non fosse stato giorno e notte chiuso in casa a studiare? Non aveva certo il tempo di andare in palestra a farsi i muscoli!! E comunque mi sembra che tua figlia apprezzi molto la laurea del mio Pierfranco e la sua sicura futura carriera nella nostra azienda di famiglia come ingegnere astrofisico!!! (Lo dice con una certa ironia)

MAMMA DELLA SPOSA: Ma certo tesoro, la mia Marika ha sempre detto che Piefranco era un PICCOLO genio e ne è sempre andata così orgogliosa!! (Cerca di trattenersi dal ridere) Piccolo genio... anche per via della statura!! (Ride sguaiatamente).

MAMMA DELLO SPOSO: Ah ah ah….molto divertente!!! Anche se il mio Pierfranco non è

affatto piccolo di statura... E' la tua Marika che non esce mai di casa senza un tacco 24!!! Con le scarpe che si mette farebbe sembrare piccolo anche un giocatore di Basket!

MAMMA DELLA SPOSA: (molto oca) Ma, tesoro, ti sbagli sai??? il giocatore di basket con cui mia figlia usciva un paio d'anni fa era moooolto più alto di lei... e anche il giocatore di rugby, e il giocatore di tennis... e il maestro di equitazione! Un po' più piccolo era il maestro di nuoto sincronizzato... ma aveva dei muscoli da fare paura!!!

MAMMA DELLO SPOSO: Mia cara, non mi sembra questo il momento di rivangare i vecchi fidanzati di tua figlia...

MAMMA DELLA SPOSA: Be', ma tesoro è normale... qualche esperienza la mia Marika prima di Pierfranco l'ha avuta... Ma questo è solo positivo sai? Così, nel momento in cui ha deciso di sposarsi era sicura di avere scelto l'uomo giusto!!! ...Il tuo Pierfranco invece... mi sembra che…prima della mia Marika...(fa segno come per dire "non ha combinato niente").

MAMMA DELLO SPOSO: Il mio Piefranco si è dato delle precise priorità! Non era interessato a uscire con le ragazze perché il suo primo obiettivo era quello di laurearsi!! Non voleva avere distrazioni ecco!!


MAMMA DELLA SPOSA: Perché se invece avesse voluto... (lo dice con tono ironico come per dire che non avrebbe comunque combinato niente lo stesso)

MAMMA DELLO SPOSO: Cosa vorresti dire???

MAMMA DELLA SPOSA: Intendo dire che... insomma... Tesoro, non ti offendere... ormai siamo parenti, possiamo dirci le cose con sincerità!!! Se la mia Marika non avesse insistito tanto per volere il tuo Pierfranco...Insomma... Non è che ci fosse la fila di ragazze sotto casa ad aspettare tuo figlio, tesoro!!!

MAMMA DELLO SPOSO: E invece sotto casa tua c'era una BELLA fila di ragazzi ad aspettare tua figlia!!"

MAMMA DELLA SPOSA: (molto oca) Ma nooooo, non li faceva aspettare molto sai….. La fila

non durava piu’ di mezz’oretta!!

E comunque è tutta acqua passata ormai!! Da quando ha conosciuto Pierfranco ha avuto occhi solo per lui! E... non è stato facile, credimi!

MAMMA DELLO SPOSO: Facile cosa?

MAMMA DELLA SPOSA: Rinunciare... a tutto quel ben di Dio!! Oh... ma per amore questo e altro!!!

MAMMA DELLO SPOSO: Ma certo... tesoro... per amore della villa con piscina, delle vacanze ai caraibi, della barca d'estate, e dello chalet d'inverno, delle borse di Prada, degli abiti di Armani...

MAMMA DELLA SPOSA: (fintamente ingenua) Che cosa vorresti insinuare…

MAMMA DELLO SPOSO: Vorrei che fosse chiaro, mia cara, che è stata la tua Marika ad essere fortunata ad avere trovato un ragazzo indulgente come il mio Piefranco!!!

MAMMA DELLA SPOSA: Fortunata??!! Tesoro, Tu lo sai a cosa ha dovuto rinunciare la mia bambina??! A montagne di muscoli abbronzati, palestrati, allenati, che erano una bellezza a vedersi... per mettersi con uno sgorbio nano come tuo figlio!!!

MAMMA DELLO SPOSO: Ah ah ah!!! divertente!!! Pensa invece a quell'ammasso di plastica siliconata che è tua figlia!!! Non ha più nemmeno un centimetro di pelle naturale!! Capelli tinti, occhi tirati all'insu, zigomi gonfiati, labbra a canotto, seno rifatto e anche male, perché uno è più grande dell'altro, sedere rialzato... e tutto naturalmente a spese del mio Pierfranco!!!

MAMMA DELLA SPOSA: Ma come ti permetti di insultare mia figlia!!! La mia bambina è una bellezza naturale come la sua mamma!!!

MAMMA DELLO SPOSO: Già proprio come la sua mamma... Ma se lo sanno tutti che dopo che tuo marito ti ha lasciata per tutte le corna che gli hai messo hai cominciato a dare la caccia agli uomini più in vista della città... Ma siccome non ti voleva nessuno perché non c'hai più l'età allora hai messo in campo quell'oca giuliva di tua figlia... Che dopo averci provato


con tutti i migliori partiti della città alla fine ha pensato bene di farsi mettere incinta da quell'idiota di mio figlio!!!

MAMMA DELLA SPOSA: Ma come osi dire una cosa simile!!! Offendere in questo modo una povera donna che fatica ad arrivare a fine mese, e la sua bambina pura come un giglio, che per ingenuità ha ceduto alle lusinghe di tuo figlio... Ed è stata costretta ad un matrimonio riparatore!!!

MAMMA DELLO SPOSO: Ohhh non mi pare proprio che sia stata costretta mia cara!!!

Ma se siete venute tutte e due casa nostra in pompa magna, sventolando i risultati del test di gravidanza appena fatto e dicendo che avevate già contattato il prete, fissato la data del matrimonio e così giusto per precauzione avevate già anche prenotato 500 posti al ristorante Il Castello per il pranzo, ovviamente uno dei più cari di tutta Italia. Non si sa mai, prima che magari lo prenoti qualche altra personalità importante... (fa il verso come imitando le loro voci)

MAMMA DELLA SPOSA: E questo sarebbe il ringraziamento per avere pensato a tutto!!! Voi non avete dovuto muovere un dito, ho organizzato tutto io, ho anche chiamato quei bravissimi wedding planner direttamente da Londra, ordinato ettolitri del migliore champagne francese, ho avuto l'idea dei fuochi d'artificio dopo la cerimonia nuziale...

MAMMA DELLO SPOSO: Oh certo hai ragione….. L'unica cosa che abbiamo dovuto fare è stato firmare un assegno con tanti di quegli zeri che così tanti in fila non ne avevo mai visti!!! (trattenendo a stento la rabbia)

L'unica cosa che mi frena dal metterti le mani addosso, brutta approfittatrice che non sei altro,

èil pensiero di quella povera creatura innocente che sta per nascere e che non ha nessuna colpa...

MAMMA DELLA SPOSA (Si fa un attimo più tranquilla)... Ecco, si!! E' quello che dico anch'io!!! quella piccola creatura innocente ……( pausa, poi in tono conciliante) ….(si vede

che sta tentando di dire qualcosa ma non trova le parole adatte…..) … E a questo proposito

mia cara... volevo dirti... Lo sai che…studi scientifici hanno dimostrato che anche da due genitori di pelle bianca può nascere un figlio di carnagione scura?

La mamma dello sposo la guarda con occhi assassini e le si avvicina con fare minaccioso.

MAMMA DELLO SPOSO: Scusa??? Non ho capito bene l’ultima parola...??!!

MAMMA DELLA SPOSA: E... poi mia cara... visto che ormai siamo parenti... è giusto dirsi tutto, no? Solo per precisione... non è per niente vero che NESSUNO degli uomini più in vista della città mi ha voluto... Chiedilo a tuo marito!!! (Fa l'occhiolino).

La mamma dello sposo lancia un urlo demoniaco e la prende per la gola come per strozzarla... Oppure comincia a rincorrerla, l’altra scappa e fanno qualche uscita e rientro dalle quinte. La mamma dello sposo urla come una forsennata "Io ti ammazzooooooo!!!" e l'altra "Tesoro... cerchiamo di ragionare... ormai siamo parentiiiiii".

SIPARIO


Chiara Tambani

Tel.: 328 6339236

e-mail: ctamba74@gmail.com

facebook: Chiara Tambani (Cremona)

Nr. Posizione SIAE: 229455

    Questo copione è stato visto
  • 0 volte nelle ultime 48 ore
  • 2 volte nell' ultima settimana
  • 6 volte nell' ultimo mese
  • 6 volte nell' arco di un'anno