Piacente mezza età cerca illibata scopo matrimonio

Stampa questo copione

P a g i n a  |1

A.A.A

PIACENTE MEZZA ETA’ CERCA ILLIBATA PER URGENTE

MATRIMONIO

Ovvero

ICCHE’ UN SI FAREBBE PE’ UN’EREDITA’……..

Personaggi

Sincero Tortiglioni

Amabile,sua sorella

Zia Isabella

Anacleto

Una cliente

Adelina Pelliccia

Signora Catrami

Eugenia

Cristina

Tonio

Goffreda

Rosa

Conchita

Rachid

Farah

Roby

Sig.Cappelletti


P a g i n a  |2

Firenze, 1970

AMABILE

Cara zia Isabella,t’ha fatto bene a venire qui a Firenze a trascorrere qualche

settimana da noi…….io Sincero siamo gli unici paren

ti che t’è rimasto……

ISABELLA

Eh….la morte dello zio Nestorio l’ha lasciato un vu

oto nella mia vita……Meno

male che il Signore mi ha dato il gran dono della Fede e poi  da quando vivo nel

pensionato delle carmelitane scalze,l’è una gran consolazione per una povera

donna sola in una città straniera…mi danno tanto co

nforto…sai….

AMABILE

Ci credo,ci credo…ma tu ti devi ricordare che noi s

iamo la tu’ famiglia e per te

la porta l’è sempre aperta….

ISABELLA

Lo so,lo so…e quando verrà il momento che il Signor

e mi vorrà accanto allo zio

Nestorio….tutto quello che possiedo sarà vostro…..c

ari nipoti… ma Sincero

tarda molto…ho proprio voglia di rivederlo il mio n

ipotino…..era tanto carino

da piccolo….e non per rinfacciare niente,ma da quan

do rimaste orfani,io e il

povero  Nestorio  abbiamo  sempre  pensato  alla  sua  educazione….abbiamo

pagato i migliori collegi…….

AMABILE

Lo so,lo so zia…..ma un so stati soldi spesi male…s

ai,Sincero l’è un bravo

ragazzo…un po’ come sono i giovani d’oggi ma c’ha u

n cuore grande come una

casa,onesto parecchio attaccato alla famiglia alla casa….

ISABELLA

Ho tanto voglia di rivederlo…..

AMABILE

A momenti sarà qui…..Via su  mangia questi pasticci

ni eppoi ho fatto anche

una bella torta…Hoi preparato tutto con le mi’ mani

mi’ mani apposta per te….

ISABELLA

Cara cara Amabile tu se’ un tesoro…..Che pace..che

tranquillità……questa è

una delle cose a cui tengo moltissimo..Quando mangio non sopporto essere

disturbata...sai  nel pensionato non si sta male,non manca niente…ma durante il

pranzo c’è un gran via vai di camerieri,gli altri pensionanti che parlano a voce

alta……insomma una vera seccatura,tanto che appena t

orno a Madrid chiederò

alla superiora di vengano serviti i pasti in camera…

AMABILE

L’ha proprio ragione zia…noi siamo come lei,quando

siamo a tavola ci piace

mangiare in santa pace

SUONA IL CAMPANELLO

AMABILE

Questo l’è Sincero….(va ad aprire)

ISABELLA

Il mio nipotino….come sono emozionata di rivederlo…

..dopo tanti anni….

SINCERO

(vestito da figlio dei fiori,entrando)Amabile che è pronto da desinare…c’ho

parecchia furia……(vedendo la zia) E questa vecchiar

da chi l’è……


P a g i n a  |3

AMABILE

Ma come chi l’è? Un tu la riconosci l’è la zia Isabella,la moglie di’ poro zio

Nestorio….

SINCERO

Oh  zia  scusami  un  t’avevo  riconosciuto…Che  voi  tu  s  e’  invecchiata

parecchio….L’ultima volta che ti vidi t’eri un be’

pezzo di sgnacchiera ma ora

pare  che  tu’  regga  l’anima  co’  denti…..anzi  con

la

dentiera  (ride  in  modo

sguaiato)

AMABILE

La zia l’è venuta a trascorrere un periodo di riposo qui

da noi…..

SINCERO

Bene..bene..son parecchio contento…..ora però c’ho

fare una telefonata…voi

cominciate a mangiare..arrivo subito….

AMABILE

Scusalo zia….ma sai  pe’ i’ lavoro l’ha da fare spe

sso delle telefonate……lo sai

icchè si fa....si comincia….(inizia a servire)

SINCERO

(al telefono) Pronto Luciana,che se’ te?Come va,sempre in forma?Ascolta dopo

desinare passo a pigliatti…Come indo’ si va?Ma ni’

solito posto,a Bosconi a

Fiesole! Oh ma mi raccomando mettiti quei gins aderenti che ti fascian tanto

bene  le  cosce  e  ti  mettan  in  risalto  qui’  be’

culo

a  mandolino  che  tu

c’hai….Così ti do una brancicata che tu te la ricor

di finchè tu campi!Ridi,ridi tu

lo vedrai che servizio che ti fo…(ride sguaitamente

mentre Amalia imbarazzata

guarda  la  zia  disgustata  dal  comportamento  di  Sincero)Allora,a  dopo,bella

passerona!(riattacca)

ISABELLA

Ma è inaudito,vergognoso!!!

SINCERO

Mamma  mia  che  arsura….(vedendo   la  bottiglia

del

vi

no  sulla  tavola)  Ah

capito…..si beve sempre l’acqua pe’ ripsrmiare e og

gi che c’è la zia l’ha tirato

fori i’ Chianti d’annata ,capito la sorellina,pe’ f a bella figura…..(si versa il vino

nel bicchiere e fa un gargarismo la zia è sempre più schifata)) Bono,bono l’è

mondiale…..(si spaparanza sul divano,consultando l’

elenco telefonico)

AMABILE

Ma zia la unn’ha toccato nemmeno un tortellino….

ISABELLA

Il  comportamento  di  tuo  fratello  mi  ha  fatto  andare  via  anche  quel  po’  di

appettito che avevo….

AMABILE

La un dica così zia….la sentirà che bontà le bracio

line co’ i’ sugo de’ funghi…..

ISABELLA

Per codesto tu sei sempre stata una brava cuoca…..f

in da ragazza….

SINCERO

A proposito di cuochi…. Devo fare un’altra telefona

ta….l’abbia pazienza zia

poi vengo subito a tavola….Amabile che mi dai l’ele

nco….

AMABILE

(si alza prende l’elenco)

SINCERO

Grazie sorellina…..(cerca un numero mettendosi acca

nto alla zia invadendone

lo spazio)


P a g i n a  |4

AMABILE

Zia unn’ho parole pe’ scusammi….

ISABELLA

Inaudito! Semplicemente inaudito! Amabile prima di invirami dovevi dirmelo

che razza di bifolco era diventato Sincero….

AMABILE

Credimi zia….che unn’è cattivo……

SINCERO

(nel frattempo è andato all’apparecchio)Maremma diavola…Ti pareva che un

fosse  occupato…(riaggancia)Lo  sai  icchè  fo…n’approf

itto  per  andare  a  i’

gabinetto….l’è tre giorni che un la fo….(esce)

ISABELLA

Basta non ho più fame…

AMABILE

Ma zia la unn’ha mangiato nulla…

ISABELLA

E non mangerò nulla…Mi si è chiuso lo stomaco…O per

meglio dire me lo ha

fatto chiudere Sincero…..Sento che mi sta venendo l

a nausea…oddio mi sento

male…..

AMABILE

Oh zia icchè l’ha fatto..icchè la si sente

ISABELLA

Ho lo stomaco in rivoluzione…accompagnami in bagno….

AMABILE

Ma come si fa..in bagno c’è Sincero….

SINCERO

(d.d) Amabile..l’è finita la carta..passamene un rotolo!!!

AMABILE

La mi scusi zia e vo’ a dare la carta igienica a Sincero…ha sentito….Sincero

che vo’ fare alla svelta…

SINCERO

E fo anche alla svelta ma se un tu mi passi la carta…un tu’ vorrai che mi pulisca

con  le  mani…..tu  vedessi  quanta  n’ho  fatta….qui  ci

bisognerà  chiamare  i’

Covi…

AMABILE

(è andata  prendere la carta e l’ha portata in bagno,intanto la zia ha continui

conati di vomito,rientrando) Come va zia?

ISABELLA

Sono così nauseata….per me puoi anche sparecchiare….

AMABILE

E le bracioline….

ISABELLA

Per carità non nominare il cibo che mi si rivolta l o stomaco al solo pensiero----

SINCERO

Ohhhh..ora  sì  che  mi  sento  meglioi..essai  n’ho  fatt a  a  caso….Ho  aperto  la

finestra,ma se fossi in lei zia,aspetterei un pochino,c’è un sito che si va via di

cervello  (torna  al  telefono)Pronto?  Pizzeria  I’  trogolone?  O  Beppe  cercavo

proprio te…senti velevo  prenoare un tavolo pe’ stas

era…sì e vengo con la

Luciana..sai quella bella topolona…..tu ci dovresti

fare quella pizza che presi

l’ultima volta…come la si chiama…ecco…bravo ,alla “

maialona”,quella bella

carica di tutto qui’ sugo di pomodoro bello rosso….  che sembra che ci sia un

agnello squartato vivo…. Eppoi tutta quella mozzare

lla che la fa tutti que’ fili


P a g i n a

| 5

che paia scaracchi d’un vecchio---(controscena della zia che sta per vomitare)

Eppoi tutta que’ be’ pezzi di sarsiccia sopra con q ue’ pallini neri che un so

nemmeno icchè sono…Ah,pepe in chicchi…Credevo che f

ossero cacherelli di

conigliolo…..ma vien via scherzavo

AMABILE

Sincero la zia la si sente male……

ISABELLA

Che nausea..che nausea….

SINCERO

La venga via zia…codesto l’è appetito…perché la un

vien anche lei da Gigi i’

Trogolone….la piglia una bella pizza “maialona” la

si rimette a i’ mondo….

ISABELLA

Io ora prendo i miei bagagli …pe’ stasera andrò in

albergo e domani prenderò il

primo volo per Madrid….(ad Amabile)Non voglio resta

re un attimo in più in

questa casa…..(prende la valigia)

AMABILE

Ma zietta la un faccia così….noi siamo gli unici pa

renti…

ISABELLA

Per grazia di Dio…. Meglio sarebbe unn’avervi neppu  re…..Se sto dell’altro in

questa  casa  mi  prenderà  un  esaurimento  nervoso….Ma

vedrete  che  saprò

ricompensarvi  di  questo  meraviglioso  soggiorno  fiorentino….ancora  non  so

come….ma ci penserò…ci penserò….(esce)

SINCERO

Oh  Amabile…ma  icchè  tu  gl’hai  fatto  alla  zia,che  l’  è  andata  via  tutta

inviperita….Ma un te la pigliare icchè tu voi che s

ia…ci son cose più importanti

nella vita! Ma icchè  te ne importa della zia quando tu c’hai un fratello come

me…...Io ora esco ho fissato co’ la Luciana…..a cen

a un ci si vede perché ho

fissato di portalla a mangiare la pizza…

AMABILE

Vedere  sfumare  la  possibilità  di  ereditare  una  fort una  e  tutto  pe’  qui’

tanghero,disgraziato  di’  mi’  fratello…Mi  fa  una

rab

bia….  (SUONA  IL

CAMPANELLO) Magari fosse la zia che la c’ha ripensato……

SINCERO

Amabile,c’ho la macchina che la un mi parte che me la dai una spinta?

AMABILE

Certo che te la do una spinta…..Anzi uno spintone….

.(serie di spinte)Ti basta o

tu ne voi dell’altre!!!

VOCE FUORI CAMPO: VENT’ANNI DOPO

ANACLETO

Sincero,Sincero…indo’    tu    sei?    Boh..un    c’è    nessuno    i  n    questa

casa….Sincero……(si guarda un po’ in giro) A me mi s

embran grulli,vanno

fori e lasciano la porta aperta……(si mette a sedere

,accende un apparecchio

radio-MUSICA   E   POI   ANNUNCIO:TI   SENTI   SOLO?   LA   LUCE

DELL’AMORE NON RISCHIARA PIU’ LA TUA VITA? COSA ASP ETTI

?L’AGENZIA “INCONTRO FATALE” E’ LA SOLUZIONE A TUTT  I I TUOI

PROBLEMI…VIENI A TROVARMI SONO AMABILE E TI ASPETTO

A

FIRENZE CHIAMAMI AL 2765643  INCONTRIAMOCI FATALMENTE---

SINCERO

(con un filo di voce) Oh…Anacleto che se’ te? Ichè

tu voi?

ANACLETO

Ma icchè tu fai tutto accasciato su codesta seggiola? Tutto mogio,mogio che ti


P a g i n a  |6

senti male?! T’hai una faccia…..Ma un ti preoccupar

e c’è

i’ tu’ amico Anacleto

che c’ha una notizia che la ti farà passare tutte l e malinconie e tutti i mali….

SINCERO

(sempre con un fil di voce) Noo ,nooo guarda stamattina unn’è serata…

ANACLETO

Aspetta a dillo! Proprio ora ho saputo da i’ mi’ am ico Mario,sai i’ portiere della

pensione  Stella….Dice che le son arrivate fresche

da Parigi du’ francesine che

le sono un bigiu’!Allora lo sai icchè si fa stasera…..Le si portano un po’ in giro

pe’ Firenze,le si portano a mangiare una bella pizza,gli si fa fare du’ salti a i’

dancinghe che c’è sull’Arno e poi si va tutti e quattro a casa mia…..Icchè tu

dici,unn’è un be’ programmino?

SINCERO

Oh Anacleto e te l’ho belle detto che unn’è aria….

Quindici giorni fa l’è morta

la mi’ zia Isabella….

ANACLETO

La   zia   Isabella   quella   ricca   sfondata   Accidenti   l’avra’   avuto   150

anni……Unn’avrà certo strozzata la balia….Eppoi tu l

’avrai vista tre volte in

vita tua,la unne stava di casa a Madridde? E tu piangi pe’ questo?

SINCERO

Sì e no…..

ANACLETO

Ah,ho capito! La un t’ha lasciato nulla…..Allora ti

capisco,sarei triste anch’io!

SINCERO

No,per questo la m’avrebbe lasciato “tutto”!

ANACLETO

E allora bischero icchè tu ti lamenti…Lo sai icchè

si fa? Invece che portalle in

pizzeria,si va

in un ristorante di quelli di lusso…fiumi di sciampagna,così le

diventano allegre prima e le ci cascan fra le braccia come du’ pere cotte….E ci

si risparmia anche i’ dancinghe….

SINCERO

Troppo facile amico mio……Sarebbe troppo facile….pe’

ave’ l’eredità c’è una

clausola…Mi devo sposare con una ragazza….

ANACLETO

Eh ci credo…icchè tu volevi sposatti con un maresci

allo de’ carabinieri….

SINCERO

O che mi lasci finire…..Mi devo sposare entro tre m

esi….

ANACLETO

Bada li….icchè ci vole…..A Firenze c’è più donne be

llocce che le cercan di

sistemassi che buche pe’ le strade!

SINCERO

Lasciami finire però….La futura sposa la deve esser

e

“come mamma l’ha

fatta”…va a trovalla….

ANACLETO

Ora e ho capito….Questo e complica parecchio le cos

e…Ma se tu ne trovi una

anche usata…ma poco…in bone condizioni  insomma…se l

a

c’ha

una  bella

carrozzeria e la ti piace..tu te la sposi e chi s’è visto s’è visto….

SINCERO

Usata? In bone condizioni e co’ una bella carrozzeria…ma pe’ icchè tu l’hai

presa,pe’  un’automobile….Eppoi  un  potrei  fare

come

tu

dici

te,perché

l’illibatezza la deve essere certificata da un ginecologo di fiducia dell’esecutore

testamentario

della  defunta  zia  Isabella,..L’è  un

dottore  che

si  chiama….si


P a g i n a  |7

chiama….(estrae una carta dal  cassetto  della scriva    nia)Professore Pomponio

Condito…

ANACLETO

E allora lo sai icchè tu devi fare…tu pigli la prim

a che la ti capita,bella o

brutta,giovane e vecchia..oggi tu la sposi e domani tu la lasci e tu ti divorzi…

SINCERO

Un  va  bene  nemmeno  così  perché  io  potrò  conservare  l’eredità  solo  se  i’

matrimonio durerà almeno fino alla maggiore età di’  figliolo!

ANACLETO

Figliolo? Che figliolo? Io un lo sapevo che tu c’avevi un figliolo….

SINCERO

Ma tu’ se’ duro parecchio sai…Io i’ figliolo un ce

l’ho…..lo dovrò fare con la

ragazza illibata che la mi sposerà…e dovrà nascere

entro e non oltre dodici mesi

dalla data di’ matrimonio…Che ha capito ora?

ANACLETO

Mah…a  me  quest’eredità  più  che  un  lascito  la  mi

sem

bra

una  condanna

all’ergastolo…Tutto sommato sto meglio io….A me la

mi’ zia quando l’è morta

la m’ha lasciato du’ canarini….gli ho ingrassati be

ne bene e poi me li son

mangiati…Essai l’eran boni a caso…avenne….Comunque

a te un ti dovrebbe

essere  difficile  trova’  una  moglie…La  tu’  sorella

l

a

unn’ha

un’agenzia

matrimoniale proprio qui in casa….

SINCERO

Essai la si dà un daffare….Perchè se riesco a mette

re le mani sull’eredità,un po’

la ne potrà godere anche lei,l’è l’unica parente ch e c’ho…..

ANACLETO

Ma a lei la tu’ zia la unn’ha lasciato nemmeno i’ b ecco d’un quattrino…..

SINCERO

Nulla …..la zia la voleva che la stirpe dei “Castel   li”l’avesse una discendenza e

l’Amabile alla su’ età un poteva mica assicurare la

discendenza…..

ANACLETO

Oddio anche te un tu sei mica tanto giovanino….

SINCERO

Icchè  tu  vorresti  dire  bischero…Io  sono  ancora  ni’

pieno  delle

mi’  facoltà

fisiche…..anzi  l’omo  l’è  come  i’  vino  più  che  gl’in

vecchia

e  più  che

migliora…..Eppoi un tu te lo ricordi anche Ciarlie

Sciaplin e diventò babbo che

l’aveva ottant’anni…..posso diventallo io che ce n’

ho parecchi,ma parecchi di

meno….

ANACLETO

Ma  sarà….comunque  se  trovo  qualche  pollastrella

che

la

c’ha  codeste

caratteristiche  e  ti  fo  un  fischio….mi  metto  in  cer

ca,se  un

ci

s’aiuta  fra

amici…(vedendo Amabile sulla porta) Sora Amabile

b

ongiorno….

AMABILE

(che ha assistito all’ultima parte della conversazione, entrando) Bongiorno a

lei……La ringrazio di’ pensiero che l’ha avuto ma a

sistemare i’ mi’ fratello ci

penso da me…..L’AGENZIA DI’ BON’AFFARE” della quale

modestamente

son la titolare, l’è in grado di risolvere qualsiasi problema amoroso….E un s’ha

bisogno  di’  su’  aiuto….Eppoi  chi  la  potrà  conoscere

lei…quelle

due  o  tre

sciacquine che la frequenta quando la va pe’ le balere…..A quelle d’illibato un

gliè rimasto nulla positivo……

ANACLETO

Le sora Amabile la c’ha sempre una parola bona per tutti…..


P a g i n a  |8

AMABILE

L’ha detto bene…una parola perché due le son troppe  ….sor Anacleto se la

unn’ha da avere artro,la pregherei di togliere i’ d isturbo perché a quest’ora

l’Agenzia la  apre e siccome c’ho della clientela p arecchio scerta,un vorrei  che

la me la guastasse…

ANACLETO

E ho capito….Ciao Sincero,arrivedella Dama di Cuori

! (esce)

AMABILE

Certo caro Anacleto quando io t’avrò sistemato e tu

avrai messo su famiglia

ereditando tutto i’ patrimonio della poera zia Isabella,sarà bene che amici di

basso ceto come  Anacleto,tu te li levi dalle scatole…..Quando si sale di rango

l’è bene fa piazza pulito di tutta codesta plebaglia….

SINCERO

Si vedrà se tu riescirai a sistemammi davvero. L’è più d’ una settimana che tu

hai messo l’annuncio su tanti giornali e  ancora un s’è visto  anima viva….

AMABILE

Un ti preoccupare….nino…. che alla tu’ sorella ce n

’è pochi che gli possano

insegnagli  a  come  trovare  l’anima  gemella….Son

la

r

egina  di’

businnesse

matrimoniale…..(prendendo  un  giornale  da  sopra  la

s

crivania)

GATTONE

CERCA GATTINA ILLIBATA PER URGENTE MATRIMONIO”

SINCERO

E chi sarebbe codesto “gattone”?

AMABILE

Tu se’ te, bischero…..certo che a guardatti bene,pi

ù che a un gattone,così come

tu’  se’  messo   tu  somigli  di  più  a  un  topo  di

fogna ….va  di  là,vestiti  per

benino,datti una riavviata….alle 10 t’ho fissato un

appuntamento….un tu vorrai

mica fatti trovare in codesto modo…..

SINCERO

E si po’ sapere chi la sarebbe codesta con cui tu m’hai fissato un appuntamento?

Che c’ha le caratteristiche  che  son necessarie…..

AMABILE

Te un ti preoccupare, i’ mi’ lavoro lo so fare e pa recchio bene…..Ma ora vai di

là a sistematti,smoiti!!!! (si mette allla scrivani a)

SINCERO

Boh….sarà……(esce)

(si sente bussare e prima che Amabile dica “avanti”

la donna  entra senza tanti

complimenti)

CLIENTE

Posso entrare?

AMABILE

A me mi sembra che la sia belle entrata…..

CLIENTE

Questo l’è vero….(torna fuori e bussa nuovamente fa

cendo capolino) Che posso

entrare?

AMABILE

Sì un momento……

CLIENTE

(entrando nuovamente)Obbè o che sistema l’è codesto …o che mi vol lasciare

fori dall’uscio?


P a g i n a  |9

AMABILE

Qui un si lascia nessuno fori dall’uscio…..sempre p

erò che chi viene rispetti le

regole della bona creanza..Lei cosa desidera? Ha un appuntamento…..

CLIENTE

O che siamo da i’ dottore pe’ avere un appuntamento ….

AMABILE

Non siamo da i’ dottore ,ma pe’ essere ricevuti  qu i occorre un appuntamento…

CLIENTE

(mettendosi a sedere)Codesto e un lo sapevo…comunqu  e io ero venuta solo pe’

sape’ se l’era i’ posto giusto……Poi semmai ,visto c

he ci sono,la mi dà anche

codesto benedetto appuntamento….

AMABILE

Che pazienza mi ci vole con questa…..Guardi io sto

aspettando una cliente che

la dovrebbe arrivare a minuti, quindi un c’ho dimolto tempo da perdere…la mi

dica di preciso icchè la vole…..

CLIENTE

Se unn’è che pe’ codesto,l’accontento subito…Che è

questo l’ufficio addetto a

mariti? No,perché un’ho vista nessuna targa né forida i’ portone,né sull’uscio…

AMABILE

O che modo d’esprimisi la c’ha…..Questa è un’agenzi

a matrimoniale fra le più

quotate della città

CLIENTE

Ma mi dà l’idea che di clienti la ce n’abbia pochi…

soprattutto le donne,ho  letto

dalla parrucchiera, le un si voglian sposare più….

AMABILE

Perché scusi?

CLIENTE

Perché l’hanno capito che pe’ pigliare un pezzo di salame,unn’importa portasssi

in casa un maiale intero….

AMABILE

Codeste sono stupide generalizzazioni da rotocalchi….Le donne sono invece

sempre di più interessate a trovare l’anima gemella  e a volessi formare una

famiglia..

CLIENTE

Certo che se trovano omini come i’mi marito la voglia la gli passa alla svelta…

AMABILE

Perché?

CLIENTE

Perché  l’è  uno  scorbutico  ,un  manfano…mai  che  l’ave sse  una  parolina

bona….L’altro giorno mi fa…Ora ti racconto una barz

elletta,così da ridere ma

così da ridere….da fatti cascare le tette….

AMABILE

Carino no?

CLIENTE

Poi mi riguarda bene e mi fa: “No,no….questa e tu l

a sai digià……”

AMABILE

Non  se  la  prenda,lo  sa  che  un  pizzico  d’ironia,non  guasta  mai  anche  nel

matrimonio….

CLIENTE

A parte questo, mai che mi faccia un complimento, una delicatezza….Anche

ieri mi fa:l’è veramente straordinario che un bicchierino d wisky ti dia un’aria

così dolce e simpatica….. Ma io unn’ho bevuto nemme

no un gocciolino….-gli


P a g i n a  |10

dissi

AMABILE

E lui?

CLIENTE

Io sì…mi son scolato mezza bottiglia…Eh, ma i primi

tempi di matrimonio

unn’era così….

AMABILE

L’era più gentile?

CLIENTE

Parecchio e glielo rammento sempre…..Ti ricordi che

appena sposati tu mi

chiamavi sempre “regina” e lui “Diamine che me lo r

icordo,ma quando te lo

dicevo c’era ancora la monarchia”….L’altra

notte m

i sveglio e un lo trovo a

letto…Allora scendo in cucina e te lo trovo con lo

sguardo fisso di muro che

piangeva…..

AMABILE

Un si sarà sentito bene….

CLIENTE

Icchè t’ha fatto Osvaldo?

AMABILE

E lui?

CLIENTE

Ti ricordi di tanti anni fa... quando s’è cominciato a frequentacci? Diamine che

me lo ricordo….E lui: Ti ricordi di quando i’ tu ba

bbo ci beccò su i’ muretto

dietro

casa

tua

che

si

faceva

l'amore?

Diamine che me lo ricordo... E di quando i’ tu’ bab bo ci scoprì e mi punto i’

fucile alla tempia e mi disse”O tu sposi la mi’ fig liola o ti mando in galera pe’

30 anni…..

AMABILE

E lei icchè la gli rispose?

CLIENTE

Diamine che me lo ricordo…..e

lui continuando a pi

angere “ Vedi,oggi sarei

uscito…..”

AMABILE

Ma codesto l’è un fiume in piena….

CLIENTE

L’ultima  poco  prima  d’uscire  di  casa,mentre  mi  truc cavo  allo  specchio  gli

domando “Ma te che pensi che i’ mi’ aspetto cambier à quando sarò vecchia?

-se tu sei fortunata sì-mi risponde qui marrano…

AMABILE

Insomma pe’ venire a i’ sodo,se lei l’è belle sposata,anche se non felicemente,io

vorrei sapere icchè la cerca qui…

CLIENTE

Ecco,chiedevo se l’era possibile far sposare i’ mi’

marito

con un’altra…..in

modo che me lo levi dalle scatole…..

AMABILE

Ma scusi icchè la dice…come fa i’ su’ marito a pren

dere moglie se l’è digià

sposato con lei?

CLIENTE

Ecco vede, io vorrei divorziare,ma nonostante tutto,lui unn’è d’accordo….Dice

che poi unn’avrebbe più chi gli prepara i’ desinare ,gli rammenda i calzini,gli

lava  le

mutande…Per

cui  se  mi  riescisse

di  trovare

una

grulla  disposta  a


P a g i n a  |11

pigliassero,lui un farebbe più tante storie…i divor zierebbe e io mi potrei cominciare a godemmi la vita….

AMABILE               Certo la sua richiesta l’è veramente bizzarra..ma i’ su’ marito icchè dice?

CLIENTE

I’ mi’ marito un dice nulla perché un lo sa..Sono io che intanto sono venuta a

informammi..

AMABILE

Di male in peggio…Ma la un ci pensa a come reagireb

be qui’ disgraziato di’ su’

marito se venisse a sapere di questa sua iniziativa….

CLIENTE

Tanto pe’ cominciare se qui c’è qualcuno che c’ha una disgrazia quella son

proprio io e non lui….

AMABILE

Sinceramente un po’ io capisco anche i’ su marito…s

e lei lo tratta in maniera

così aspra,come sta facendo ora con me……Ma ha mai p

ensato ad usare un po’

le arti femminili,a sussurrargli  negli orecchi qualche parolina calda…..

CLIENTE

Ha voglia lei…io di paroline calde gnene dico sempr

e e non sussurate,gliele

vocio proprio…

AMABILE

Ecco così mi piace….E quali paroline calde?

CLIENTE

“T’andassi a bruciare all’inferno!!!!”

AMABILE

Ma cosa crede che io possa fare per lei……

CLIENTE

La pensi a appicccicagli qualcheduna,un dovrebbe essere difficile trovarla,per

lui basta una sciacquina qualunque…

AMABILE

E io secondo lei mi dovrei prestare a fare una cosa di’ genere?Ma con chi la

crede d’avere a che fare?

CLIENTE

O che ha paura di non guadagnare abbastanza?Lo sa che potrei fornigli un altro

paio di clienti?La mi’ cognata che l’è  zittella e la mi’ socera che l’è rimasta

vedova…La guardi ,se la riesce a trovare du’ brince

lli d’omini da affibbiare a

quelle du’ befane io la pago bene,dimolto bene,la stia tranquilla che la un ci

rimette…..

AMABILE

Io mi domando se lei oltre a d essere una persona parecchio gnorante,l’è grulla

o per caso l’ha bevuto…Per favore la si levi di qui

,che questa l’è un’Agenzia

matrimoniale seria…..

CLIENTE

Ah sì? Lei che è sposata?

AMABILE

No…e questo che c’entra…..

CLIENTE

E allora icchè la vole trovare da accasare la gente se ancora la unn’ha trovato

una scorfano che se la piglia….. E la cerchi di ing

uaiare meno persone che la

pole…..perchè poi qualcuno la viene a ricercare….


P a g i n a  |12

AMABILE

Certo pe’

ringrazziammi e pe’ stringimi le mani….

CLIENTE

O pe’ mettignene su i’ viso…..Arrivedella….(esce)

AMABILE

Ma guarda che cose allucinanti si devan sentire..Già l’ho capito fin da quando

ho incontrato qui quello zotico d’Anacleto che oggi la sarebbe stata una giornata

difficile…..

(suona il campanello)

AMABILE

Questa la deve essere la prima che l’ha risposto all’annuncio che ho messo pe’

Sincero….(va ad aprire) Le son le dieci…

ADELINA

(da fuori)Buongiorno,posso entrare?

AMABILE

(sempre da fuori)Venga,venga s’accomodi….

ADELINA

Sono Adelina Pelliccia,ho telefonato per quell’annuncio “GATTONE CERCA

GATTINA ILLIBATA”….L’indirizzo mi pare questo…

AMABILE

Certo,certo…..la

faccio subito incontrare con la p

ersona interessata….sa l’ho

fatto

accomodare

di

nello

studiolo,gnene

chiamo

subito….Sinciuero,Sinciuero…..(visto

che   nessun

ris

ponde)   Oh

Sincero

smoitiiii  che  c’è  una  signorina  ,pe’  l’annuncio  ,ha  capito…….(ad  Adelina)

Viene subito!Si accomodi…..(Adelina si siede)

SINCERO

(entra)

AMABILE

Beh…ora  vi  lascio  soli,così  intanto  vu’  parlate,vu’

vi’  conoscete……Con

permesso…(esce)

ANACLETO

Bongiorno…lei

la   sarebbe

pe’

l’annuncio   “GATTONE   CE

RCA..ecc

ecc..”Piacere Anacleto Tortiglioni

ADELINA

Piacere,Adelina Pelliccia,signorina….

ANACLETO

Prego la s’accomodi!

ADELINA

La mi scusi,ma sono un po’ emozionata…sa per noi l’

è la prima volta…

SINCERO

Per noi?

ADELINA

Sì,per me e per la mi’ micina….

SINCERO

(crede di aver capito ,ma ha equivocato) Ah..la su’ micina…ho capito…(fra sé)

Unn’avevo mai sentito chiamalla micina…Se ne impara

sempre una nova…

ADELINA

La vedesse come l’è bellina la mi’ micina….

SINCERO

Eh ci credo….


P a g i n a  |13

ADELINA

Piccolina…..

SINCERO

Piccina parecchio?

ADELINA

Eh sì piccolina…..ma bellina sa…lo dican tutti….

SINCERO

Come tutti…?

ADELINA

Tutti….la deve sapere che io la mattina,appena ho f

inito di fare le faccende,la

metto su’ i’ davanzale…..

SINCERO

Su i’ davanzale…?!?

ADELINA

Ì su i’ davanzale,un vedo icchè ci sia di strano…Si

ccome sto a terreno,tutti

quelli che passano un possano fare a meno di accarezzalla….

SINCERO

Accarezzalla?!?

ADELINA

Eccome….però bisogna che stia attenta,perché a forz

a di accarezzalla un vorrei

che gli sciupassero i’ pelo……la ved’esse come la ce

l’ha bello….

SINCERO

E me lo immagino…..

ADELINA

Tutto a strisce bianche e nere….

SNCERO

Che c’ha quarche  antenato iuventino….

ADELINA

Peccato però…

SINCERO

Peccato icchè?

ADELINA

No..nulla….ma qualche volta se l’accarezzano troppo

la si innervosisce e la dà

qualche morso….

SINCERO

La morde?

ADELINA

Sì..ma poco…qualche morsettino,ma roba da nulla…L’è

successo l’altro giorno

anche a i’ postino…L’accarezzava così forte che fra

poco gli leva tutto i’ pelo…

e lei la s’è innervosita e la tirato fori i denti….

SINCERO

La senta signorina ma la su’ micina….la ce l’ha tut

ti i requisiti che io cerco…

ADELINA

Diamine,sennò un rispondevo nemmeno all’annuncio….L   a c’ha la su’ età ma

ancora l’è intonsa….Eppoi la sapesse come l’è pulit  a,la spazzolo almeno tre

volte i’ giorno….

SINCERO

Pe’ via di’ pelo…..m’immagino

ADELINA

Si capisce….Eppoi la fo stare parecchio fori….anche

d’inverno….

SINCERO

D’inverno?


P a g i n a  |14

ADELINA

Sì,sì….perchè se la sta troppo a i’ chiuso la prend  e più cattivo odore….

SINCERO

Eppoi un gliela accarezza più nessuno….

ADELINA

Ecco l’ha belle capito…..Ma veniamo a i’ noi,che ce

l’ha qui con sé?

SINCERO

Sicuro lo porto sempre con m!

ADELINA

Ma quant’anni c’ha?

SINCERO

O come quant’anni c’ha quanti ce n’ho io…

ADELINA

Nooooo,unn’è possibile,un’è possibile che sia ancora vivo….

SINCERO

Gliè vivo,gliè vivo e vivo bene…..

ADELINA

Poeraccio ma reggerà l’anima co’ denti….

SINCERO

Sie poerina…. L’è ancora dimorto ma dimorto vivace…

ADELINA

Via allora la me lo faccia vedere,son proprio curiosa….

SINCERO

Accidenti…questa la un va’ pe’ i’ sottile…Se propri

o la vole……Magari si va

di là….

ADELINA

Macchè di là….i’ gatto lo voglio vedere qui…..

SINCERO

I’ gatto? Ma quale gatto?

ADELINA

Ma  i’  su’  gatto  no!I’  su  micione  che  cerca  moglie,q uello  dell’annuncio

dell’agenzia

SINCERO

Ah…i’ gatto….No,no,vede signorina Adelina…l’è un qu

iproquo…

ADELINA

Quiproquo o che razza l’è un l’ho mai sentita nominare…

SINCERO

…volevo dire che i’ micione sarei io,son io che cer  co moglie----

ADELINA

Icchè?  Villanzone,degenerato,delinquente…lei la si

vorrebbe accoppare con la

mi’ gattina….Ma lei l’è pazzo,pazzo…La mi lasci anda’ via e la ringrazi i’

Cielo che un la denuncio alla protezione degli animali….Depravato!


AMABILE               (entrando) Icchè succede?

ADELINA                  La me lo domanda anche! Bella agenzia che l’ha coraggio di chiamalla Agenzia Buonaffare……….Esseri

accoppiare con delle bestioline indifese…


messo su.la c’ha anche i’ umani che si vogliano


AMABILE                 Gli tornerebbe comodo anche a lei….cara signora


P a g i n a

| 15

ADELINA

Signorina prego,e perché?

AMABILE

Perché lei vede,la si potrebbe accoppiare con un bell’orangotango, scimmia!

ADELINA

Scimmia a me! Ma come la si permette pantegana….

AMABILE

O nina,abbassiamo i toni,sennà qui cominciano a vol à manate…

(tafferuglio Adelina esce)

SINCERO

Tu m’hai condito di nulla con quell’annuncio di’ ga ttone,qui alla fine altro che

all’altare,qui mi ritrovo diritto diritto a Sollicciano

AMABILE

Sempre i’ solito catastrofico….tu vedrai che la tu’

sorella i’ modo di sistematti

in una maniera o nell’altra la te lo trova…..Ora pe

rò va a fare una giratina e

lasciami lavorare,ho un appuntamento con un certo signor Cappelletti….se c’è

quarche novità e ti fo un fischio….

SINCERO

Andrò a i’ barre a far du’ chiacchiere….addio sensa

le di matrimoni….

AMABILE

Addio,salutami qu’ pezzenti de’ tu’ amici….

SINCERO

Presenterò……(esce)

SQUILLO DI TELEFONO

AMABILE

(alza   la   cornetta)Pronto,Agenzia   del   Buonaffare….Co  me   dice?......Certo

signore,ma deve prendere un appuntamento…….Per oggi

? No non è possibile

mi dispiace…facciamo domani? Bene: posso riceverla

la mattina e anche di

pomeriggio,mi  dica  lei  quandole  torna  più  comodo…  …Alle

15,30?

Benissimo..

Lei  è  il  signor……Calogero  Rosario…..Bene  signor

Cal

ogero  ci

vediamo

domani alle 15,30…L’indirizzo lo ricorda?..Perfetto

…a domani (riattacca)

SI SENTE BUSSARE

AMABILE

O icchè succede?O che mi volete sfondare la porta? Avanti,avanti!

TONIO

Che è qui che deo venire?

AMABILE

Scusi lei è il signor Cappelletti?

TONIO

Io? Macchè…io son venuto….

AMABILE

(interrompendolo)Guardi  mi  scusi,ma  per  venire

qui

bisogna  prendere

un

appuntamento telefonico al 245965,lei lo ha preso?

TONIO

Sie che l’ho preso…quando e son sceso dalla currier  a ho preso i’ tramme, ma

mica con tutti codesti numeri…e ho preso i’ 19…..Vo

leo venire giue co’ i’ mi’

trattore ma dice che un si pole pe’ via di’ parcheg gio….


P a g i n a  |16

AMABILE

Va bene,va bene…soprassediamo….

TONIO

Icchè deo fare mettimi a sedere sopra a lei?

AMABILE

Macchè……dicevo soprassediamo,cioè cambiamo argoment

o….

TONIO

Pe’ coresto,mi sono cambiato tutto, anco le mutande l’era da Natale che un me

le mutavo…..

AMABILE

Macchè mutande…io intendevo  passiamo ad altro ed a

ndiamo avanti….….

TONIO

(la prende per un braccio) Vabbene signorina andiamo avanti…

AMABILE

M a metta giù le mani…..come si permette….

TONIO

Eddie,glielo fo sempre così anche alla me ciuca quando la mi si ferma e la un

vole andare più innanzi…..

AMABILE

Lasciamo perdere,soprassediamo….

TONIO

Io ancora unn’ho capito chi si dee mette a sedere sotto se io o lei…che vole che

la pigli in collo e gli faccia stiaccia buratta…io   glielo sempre alla me’ Rosina

AMABILE

E chi sarebbe questa Rosina,la sua fidanzata?

TONIO

Noè l’è la mi’ lattanzola..la me’ maialina ‘nsomma…  .

AMABILE

Ma insomma l’ha preso o no l’appuntamento telefonic o?

TONIO

E ritonfa!noe! E unn’ho preso…eppoi io un ce l’ho n

emmeno i’ telefano…A

me m’ha consigliato di venire i’ sor Ernesto..

AMABILE

Io non so chi sia questo signor Ernesto e le ripeto che senza l’appuntamento un

posso riceverla…

TONIO

Maremma diaola..ora come fo…Eppure i’ sor Ernesto m

’aveva detto…

AMABILE

Senta…siccome il signore che aveva l’appuntamento…

TONIO

Quello co’ i’ telefano?

AMABILE

Sì,sì quello lì…Insomma siccome non si è fatto vivo

,farò

uno strappo alla

regola e mi occuperò di lei…allora mi dica….

TONIO

Ecco vede io son venuto pe’ via de’ carciofi

AMABILE

Pe’ via de’ carciofi…equi un siamo mica a i’ mercat   o….

TONIO

O la mi lasci discorrrere benedetta donna…dunque….l

a dee sapere che in casa

mia e s’eramo io,i’ mi’ fratello Gigi e la mi’ sore lla Venanzia…..


P a g i n a  |17

AMABILE

E allora?

TONIO

E allora c’è che tanto Gigi,quanto la Venanzia s’enno sposi e io son rimasto

solo.,ora essendo rimasto solo,io un so come fare a raccattare i carciofi.Allora

ho pensato

che mi conviene d’accoppiammi anche a me,così con du’ braccia

in più i’ problema de’ carciofi l’è risolto.

AMABILE

Se ho capito bene lei la cerca una moglie non poer formarsi una nido,formarsi

una famiglia…ma per trovare mano d’opera per i’ su

lavoro nei campi….

TONIO

To’ l’ha indovinato…gliè parecchio intelligente que

sta signora….

AMABILE

Ma non pensa che risolverebbe il problema se l’assumesse un bracciante…

TONIO

Sie  bah!Sentimela  bellina!A  cotesto  c’ero  arrivo  anco  io…Se  assumessi

quarcuno  mi  toccherebbe  pagallo,se  invece  questa  persona  la  fusse  la  mi’

moglie la lavorerebbe gratisse

AMABILE

Ma si rende conto d’icchè la dice….Il matrimonio l’

è una cosa seria….

TONIO

Pe’  cotesto  anche  la  raccolta  de’  carciofi…venga

vi   a

la  faccia

menpo

casimisdei las guardi se la mi trova quarcuna…O mi

raccomando che la sia una

donna robusta non una di  quelle tutte pelle e ossa che le stanno ritte pe’

scommessa

AMABILE

Io trasecolo…

TONIO

Sie tra un secolo…La guardi invece di spiacciassi…c

’ho certi campi che sono

peini pinzi di carciofi,se unne raccolgo e mi vanno tutti a male….

AMABILE

Ma si cheti….Lei mi ha tutta scombussolata….

TONIO

Sie ora la colpa la sarà mia…L’è che anco lei la co

mincia a avere una certa

età…

AMABILE

Se ne vada!!!!

TONIO

E  vo  e  vo…(fra  sé)  Arrivedella  signora…..maremma  di

aola  come  l’è

doventaca tutta bianca,la pare una pezzola appena lavata…La vada a i’ licette a

sciaguattassi

i’

muso

co’

una

bella

manciata

d’acqu a

diaccia…(andandosene)Ora come fo co’ carciofi,senti

rò i’ sor Ernesto….(esce)

AMABILE

Mamma mia che elemento…speriamo che il cliente deve

venire sia diverso

senno  con  questa  Agenzia  matrimoniale  mi  viene  un  bell’esaurimento

nervoso..(guardando l’orologio)Ma icchè fa questo signor Cappelletti……

GOFFREDA

(da fuori)Che si pole?

AMABILE

Qui si riceve solo per appuntamento…


P a g i n a

| 18

GOFFREDA

(entrando)

E infatti io ce l’ho l’appuntamento…..

AMABILE

Veramente io sto aspettando il signor Cappelletti….

GOFFREDA

Eccomi qui!

AMABILE

Scusi…..un ci capisco nulla…

GOFFREDA

Permette!Goffreda

Cappelletti…l’appuntamento l’ha

p

reso

i’mi’

fratello

Per

tutti  e  due  ma  ancora  lui  e  un  s’è  visto……….L’è  tan

to

preoccupato

per

me……vorrebbe tanto vedemmi sistemata ma ancora inve

ce…..No che mi siam

mancante le occasioni….perchè non per dire ma sono

un gran be’ pezzo di

figliola….ma  ho  trovato  sempre  persone  sbagliate……U

n

son

fortunata  in

amore…..

AMABILE

Non si preoccupi,lei è capitata nel posto giusto…ve  drà che in breve tempo

riuscirò a trovarle l’anima gemella….Dunque lei è n

ubile……

GOFFREDA

Divorziata ….Qui’ disgraziato di’ mi’ marito m’ha l

asciato proprio la sera in

cui si festeggiavano dieci anni di matrimonio…..Men

tre si cenava a lume di

candela,mi fa: - Tesoro, ora che è così tanto che ci siamo sposati, dimmi la

verità,

mi

hai

tradito

qualche

volta?

-  Ma  caro,  ti  sembra  il  momento?  Godiamoci  la

serata!  –Gli  risposi.

AMABILE

Certo un mi sembrava i’ momento adatto…

GOFFREDA

Eh ma lui cocciuto come l’era l’ha continuato,allor a io che sono una donna

onesta e sincera  gli  dissi:Sì caro,ma solo tre volte……  ti  ricordi  quandotu

volevi  mettere  in  proprio  e  tu  avevi  bisogno  del  mutuo?  Prima  un  te  lo

volevano dare ma poi te l”ha portato a casa addirit tura il direttore di banca…

AMABILE

E lui?

GOFFREDA

Grazie cara tu m’ hai tradito per amore…tu  se prop

rio fantastica! -Poi ti ricordi

quando volevi la casa al mare che la costava un patrimonio e poi ci hanno fatto

lo sconto del 20%?

AMABILE

Allora s’arrabbiò un pochino….

GOFFREDA

Macchè,facendomi una carezza…mi sussurrò- Ma come p

osso ringraziarti. Non

ho parole… E la terza volta- Ti ricordi quando tu

ti sei candidato perché volevi

fare il sindaco e ti mancavano 320 voti per vincere le elezioni?  Detto questo,un

so perché, si arrabbiò così tanto che prese l’uscio di casa senza nemmen finì di

cenare…..E unn’ho più rivisto se non davanti a i’ g

iudice pe’ la separazione…..

Questo e fu i’ ringraziamento pe tutto l’aiuto che

gli avevo dato…Essai durai

una fatica nulla….

AMABILE

E da allora

ha chiuso i rapporto con l’universo maschile…capisco…..

GOFFREDA

Chiuso,chiuso…no…quarche mese fa andai a ballare co

n le mie amiche a i’

Glass Globe a Campi e incontrai un genovese.un bell’omo ballava bene che


P a g i n a  |19


parea Travolta…Una sera quando s’uscì gli volevo da

re la prova d’amore e

quando   si   montò   in   macchina   gli   dissi:

Demetrio,son o

senza

mutandine….Oh…un cominciamo con le spese!!! I rispo

se!

AMABILE

Gliera tirato di nulla….

GOFFREDA

La lo pol ben dire…..All’inizio dell’estate un mi s

entii tanto bene…..Così andai

da i’ dottore  che mi  consigliò  di  fare  delle belle

vacanze……Appena

vidi

Demetrio gli dissi- Caro,i’ dottore m’ha detto che per rimettermi devo

andare

un mese a i’ mare e uno in montagna,dove si va prima? Da un altro dottore,mi

rispose….. Son proprio disgraziata….

AMABILE

Su ,su non faccia così,vedrà che l’agenzia del “Buo  naffare” saprà risolvere

anche i suoi problemi……Ora che ci penso,avrei propr

io una persona che la fa

a  i’  su’  caso:un  bell’uomo,elegante  ,raffinato,con

una  bona

posizione

sociale…un imprenditore insomma……

GOFFREDA

Edilizia?

AMABILE

No,carciofi……La vedrà che la sistemerò bene…..la un

dubiti…..

GOFFREDA

Allora ci conto…..

AMABILE

La  stia  tranquilla,la  si  rifaccia  viva  tra  una  settimana,vedrò  di  fissarle  un

appuntamento con il carciof…con l’imprenditore inso

mma….

GOFFREDA

Va bene, ci conto….E gli porto anche la mi’ nipote,

anche lei poerina l’è tanto

sfortunata  in  campo  sentimentale…..la  pensi  che  l’h

a  lasciato  i’

fidanzato

proprio  pe’ san Valentino: l’erano a cena  .a un c erto punto la si gira verso i’

bancone di’ barre e la gli dice: Lo vedi quell'uomo laggiù? L’è i’l mi’ ex

marito, beve da quando abbiamo divorziato 3 anni fa.. -

AMABILE

E lui?

GOFFREDA

Davvero?!?  Unn’ avevo mai sentito di qualcuno che avesse festeggiato così a

lungo...

AMABILE

Brava la mi porti anche la su’ nipote…vedrà che si

troverà la sistemazione

anche per lei…e  così in due vi farò anche un bell

o sconto…..

GOFFREDA

Arrivedella,a presto…..(esce)

AMABILE

E ora indo’ lo rintraccio l’indirizzo di’ carciofai o,son stata troppo brusca a

buttallo fori in qui’ modo….(pensando)L’ha detto ch

e lo mandava il

signor

Ernesto…..voglio andare di là se nella rubrica ries

co a ritrovare il numero di

telefono….(esce)

SINCERO

(entrando con Anacleto)Oh Anacleto,son andato a i’ barre pe’ fare una partitina

carte con te…e un ti s’è visto….poi ti ritrovo sott

o i’ portone,ma mi dici icchè

t’è successo?


P a g i n a  |20

ANACLETO

L’è successo che mi son messo a lavorare per te……

SINCERO

Allora che ha qualche notizia?Di quelle bone intendo…

ANACLETO

Le notizie le ci sarebbero,ma che le ti piaccino un son tanto sicuro…comunque

ora ti dico tutto.Dunque di ragazze “ illibate” com e tu voi te ci sarebbe…ci

sarebbe…..

SINCERO

O dimmelo…chi ci sarebbe?

ANACLETO

Oh,io te lo dico,ma poi se le un ti vanno bene un te la piglia’ con me…Ci

sarebbe  la Mercedesse la figliola di’ pizzicagnolo …..

SINCERO

Più che una Mercedes la pare un TIR….Pe’ guardalla

un bastan du’ volte:l’è

alta un metro e venti,l’è larga almeno uno e ottanta e la peserà minimo 200

chili,un la potrei nemmeno invitare in casa,la mi rimarrebbe incastrata pe’ le

scale……E poi come farei a farci un figliolo….

ANACLETO

Già…me n’ero scordato di’ figliolo…

SINCERO

Eppure te l’avevo detto…se con questa ragazza un ci

fo un figliolo l’eredità la

va tutta alle Carmelitane con le scarpe di pitone….  .

ANACLETO

Ma icchè c’entra i’ pitone?Le Carmelitane le un son scalze?

SINCERO

Quelle normali sì,ma quelle patrocinate dalla mi’ z ia no…..A loro la un gli

faceva mancare nulla…

ANACLETO

Io mi domando perché la tu’ zia,rammentandola da viva e non da morta,la t’ha

giocato questo scherzetto…ma icchè tu gl’avevi fatt  o di male…

SINCERO

Di  male  proprio  nulla…la  zia  la  m’ha  sempre  conside

rato  un  farfallone  e

siccome l’era dimolto ma dimolto religiosa,la voleva a tutti i costi che sposassi

una brava ragazza,che avessi una famiglia de’ figlioli insomma che mettessi la

testa a partito….

ANACLETO

Allora mi dispiace,ma l’è inutile che ti dica chi le sarebbero state le altre

pretendenti.

SINCERO

Ormai  che tu ci sei dimmelo,chi t’avresti trovato?

ANACLETO

Ci sarebbe la Carolina……

SINCERO

Fresche l’ova,l’avrà ottant’anni….

ANACLETO

Eh già…pe’ figlioli l’è un po’ troppo matura….Poi c

i

sarebbe la Sofia ma

dubito che la ti piaccia…

SINCERO

La Sofia’ Con quella barba e que’ baffi…..In confro

nto a lei Giuseppe Verdi

pare l’arbitro Collina….


P a g i n a  |21


ANACLETO            Poi avrei trovato la Loretta,anche lei la si vorrebbe sposare alla svelta..

SINCERO

Codesta un la conosco….

ANACLETO

L’è una gran bella figliola e giovane..purtroppo la c’ha un piccolo difetto----

SINCERO

Sarebbe?

ANACLETO

Sarebbe…che attualmente,la si trova leggermente inc

inta..ma pochino sai…se

uno un ci fa caso un si vede nemmeno…

SINCERO

Ma allora un tu capisci nulla…La mi ci vole illibat

a.illibata,vergine,che t’è

entrato nella zucca…..Lo sai icchè…alla mi’ sorella

gli fo cambiare l’annuncio

e ci scrivo:PIACENTE MEZZA ETA’,CERCA RAGAZZA ILLIBATA PER

URGENTE MATRIMONIO…E te Anacleto levati di torno,ch  e se prima avevo

i pensieri ni’ capo,ora te tu m’ha fatto venire i g iramenti più giù….(esce)

ANACLETO

O va a fare un piacere agli amici….

SUONANO

ANACLETO

(va ad aprire)

ROSA

(entrando) Bongiorno Anacleto,Sincero un c’è?

ANACLETO

L’è di là con l’Amabile,devano cambiare l’annuncio…   ..

ROSA

L’annuncio di che?

ANACLETO

O un cerca moglie?

ROSA

O che avea bisogno di mettere  un annuncio ..Gli poteo dare la mi’sorella,e mi

sarebbe anche piaciuto pe’ cognato …

ANACLETO

Ma lui la vole illibata…

ROSA

Allora se la vole straniera l’è tutto un altro paio di maniche….la mi’ sorella l’è

nata a Tavarnuzze…

ANACLETO

Ma icchè c’entra la straniera?

ROSA

Gli  Illibati un son quegli indiani che scoperse Cristoforo Colombo quando

trovò l’America…

ANACLETO

Certo Rosa l’è parecchio ignorante parecchio….illib

ata vuol dire che unn’è mai

stata co’ un omo…..Ha capito? E la un mi venga a di

re che la su’ sorella l’è

illibata….

ROSA

La mano su i’ foco un ce la metterei….

ANACLETO

Ecco brava la un ce la metta,senno la ricoverano ai grandi ustionati….La su’


P a g i n a  |22

sorella l’ha trattato più volatili che alla LIPU la  voglian fare

socia ad Honorem

ROSA

(arrabbiandosi)Eh no,codesto un tu lo dovevi dire….

.perchè io unn’ho detto

nulla della tu’mamma….

ANACLETO

La un tocchi la mi’ mamma sa….Icchè l’avrebbe da di

re?

ROSA

No,no un dico nulla…Però te lo sei mai domandato co

me mai tu assomigli

spiccicato a Oreste i’ lattaio invece che a i’ tu’  babbo…..

ANACLETO

La ripeta,la lo ripeta se l’ha i’ coraggio!

ROSA

Essai mi ci vol diimorto…las tu’ mamma l’era un gra   n….

ANACLETO

Icchè? Ma io la strangolo sa……(alterco molto concit

ato)

SINCERO

(è rientrato perché ha udito la confusione)  O icchè l’è tutta questa cagnara?

ANACLETO

La Rosa la m’ha offeso la mamma,la m’ha detto che l ’era un po’ tr….

ROSA

No un po’ tanto………

SINCERO

Pe’ codesto l’è vero…..

ANACLETO

Ora che ti ci metti anche te!

ROSA

Lui però prima l’ha offeso la mi’ sorella,l’ha dett  o che l’è parecchio sverta

cogli omini……

ANACLETO

Chiamala  svelta…..la  chiaman  mano  lesta…dice  che

un

tu

fai  a  tempo  a

avvicinalla che l’ha t’ha belle sbottonato i pantal oni…..(esce)

ROSA

(con tono sensuale) Se la mi’ sorella un gli va, ci sarei io……

SINCERO

O  sora  Rosa  ma  che  ha  capito  bene…io  cerco  una

raga

zza

vergine,lei  l’è

vedova quindi l’è stata sposata…

ROSA

Sì per vent’anni…..

SINCERO

Sicchè la un pol’essere illibata!

ROSA

Illibata…illibata no,ma quasi….

SINCERO

Come quasi?

ROSA

Vede i’ mi’ marito l’era un omo che unn’era dimorto

dotato…sicchè….La

pensi che quando  voleva fare all’amore ne n’accorg evo subito,lo sa perché?

SINCERO

Un saprei……

ROSA

Mi ritrovavo i guanti pe’ rigovernare senza i’ dito  mignolo perché diceva che


P a g i n a  |23

in farmacia qui’ formato ridotto un ce l’avevano….C

osì io c’ho un  monte

d’arretrato…….Sincero venga la mi faccia sentire do

nna…..

SINCERO

(togliendosi  la  camicia  come  per  far  intendere  che  accetta  la  proposta)  Sì

bellocciona…. La tenga ,la me stiri!!!!

ROSA

Gnorante e zotico un gli parrebbe i’ vero  d’avere

una donnina come me…..

Con me accanto la farebbe una figurona perché io fola mi bella figura in tutti

posti….Quarche anno fa e m’avevan chiesto di fare l

’entreneuse a un nighette

clubbe…

SINCERO

Ma la si levi di torno…le a i’ massimo  l’entreneus

e la la potrebbe fare a

Montedomini…..

ROSA

Oh piano..piano…con l’offese che mi cominciano a pr

udere le mani….

SINCERO

Brava la se le gratti…e la si levi di torno…..

ROSA

La se ne pentirà perché uno stacco di coscia così…l

a un

lo ritrova e uno

spicchio di petto in questo modo ce n’è pochi…..

SINCERO

Ecco  brava la vada a aprire un negozio frattaglie,con tutto quello che gli pende

da dosso..la farà affari….addio femmina fatale…..(l

a spinge fuori ,mentre Rosa

gli resiste)

SINCERO

E l’era assatanata di nulla….se la continuava dell’   altro mi toccava chiamare un

esorcista….(suona  il  campanello,Sincero  va  ad  aprir  e)  Buongiorno,prego

entrate…accomodatevi (entrano la signora Catrami e

la signora Pandora)

CATRAMI

Buongiorno  bon’omo…noi  si  cercava  la  signorina  Amab

ile  abbiamo  un

appuntamento..

SINCERO

Vado subito a chiamarla

CATRAMI

Ohi ohi come son stanca,un vedo l’ora di mettimi a sedere….Ma la Cristina

quando  la  ritarderà?  No  perché  un  vorrei  che  la  signorina  Amabile  la  si

inquietasse……la  m’ha  detto  che  la  c’ha  da  facci

una

proposta  da  facci

rimanere senza fiato…..

EUGENIA

La Cristina  lam’ha detto che la ci raggiunge appena la si libera……

CATRAMI

Ma  che  cara  figliola  l’è  la  Cristina…la  m’ha  dato  s  olo  un  grande

dispiacere,quello di un’essisi voluta far suora come gli avevo tanto consigliato

e come avrei tanto desiderato…..Ma indo’ l’è andata

?

EUGENIA

L’è passata dall’università ape’ iscrivisi a un esa me….

CATRAMI

Brava,brava…l’è bene che la studi e la un resti una

zoticona come lei…..Senza

offesa naturalmente….


P a g i n a

| 24

EUGENIA

Ma che le pare…..

CATRAMI

No dico..la un si sarà mica…Io un la volevo offende

re….

EUGENIA

Ma  la  si  figuri…”zoticone”  in  genere  si  dice  quando

si

vuole  fare

un

complimento a qualcuno,no?

CATRAMI

L’ha belle capito……Io vi voglio un gran bene…Non pe

r rinfacciare,vero…ma

se  oggi  vu  ve  la  passate  discretamente,v’avete  una  serva,vu’  mandate

all’università la figliola…vu’ potete ringraziare m

e,che per mezzo delle mi’

conoscenze ho fatto trovare un be’ posto di lavoro a i’ su’ marito…..Se unn’era

per  me..v’eri  ancora  colle  pezze  a  i’  culo  come

vo’

conosciuto…Ma

ripete…non per rinfacciare…

EUGENIA

Diamine..l’avevo capito!

CATRAMI

Allora la senta….Voglio continuare a

favvi di’ bene  …….Siamo

venuti qui

dalla mia carissima amica Amabile perché la m’ha detto che i’ su’ fratello,un

omo  di  mezz’età  ma  dimorto  piacente….  ….vorrebbe  si

stemassi  con

una

signorina   con   tutte   le   su’   cosine   a   posto..ci

sian

capite…Illibata

insomma……Io penso che la Cristina la sia ancora com

e immacolata come la

neve,vero?

EUGENIA

Pe’ codesto la ci pol mettere non una ma tutte e due le mani su i’ foco….

CATRAMI

Benissimo……i’ fratello dell’Amabile se sposera una

ragazza come mamma

l’ha  fatta  entrerà  in  possesso  di  un’eredità  miliar  daria  d’una  vecchia  zia

spagnola,mi capisce…..

EUGENIA

Sì capisco però……

CATRAMI

Ma la stia zitta! Per la su’ figliola sarà una vera  fortuna! Ma come? La un s’è

fatta suora e ora la mi vorrebbe dare anche quest’altro dispiacere?Perchè io

sarei felicissima se questa affare andesse in porto…(breve pausa)E sarebbe

statao contento anche i’ mi’ poero Pompeo,se fosse  ancora vivo….(si asciuga

gli

occhi

con

un

fazzoletto,poi

caccia

un

urlo)Ahhhhhhh!Pompeo,Pompeo…Poero Pompeo……..

EUGENIA

Via signora Catrami la si calmi…..

CATRAMI

Quanto mi manca Pompeo…..(urla ancora)

EUGENIA

(cominciando a versare l’acqua contenuta in una caraffa

nel bicchiere accanto

ad essa) La prenda un sorso d’acqua….

CATRAMI

Perché tu m’hai lasciato Pompeo……??!!??

EUGENIA

(porgendole il bicchiere)La tenga!

AMABILE

(entrando)Bonasera……. signora Catrami,icchè gliè su

ccesso?


P a g i n a  |25

EUGENIA

Nulla,nulla…la solita commemorazione di Pompeo…..

CATRAMI

Dove  sei  Pompeo?T’eri  tanto  bono!!!!Tu  sarai  nell’a ngolo  più  bello

di’Paradiso…

EUGENIA

(fra sé) Anche se fosse all’inferno,starebbe sempre meglio di quando l’era qui

insieme a lei…..

AMABILE

La prende un po’ d’acqua….

CATRAMI

Date  qua….questo  mi  rimetterà  un  po’  in  sesto…(si  mette  a  a  fare  i

gargarismi)Ohi..ohi…ohi…..che mal di testa che m’è

preso….bisogna vada in

bagno…bisogna che mi metta subito una supposta.....  .Menomale che mi porto

sempre dietro qualche medicina…

AMABILE

(indicandole il bagno)Di qua…seconda porta a sinist

ra…..(dopo che la signora

Catrami è uscita) Unn’ho capito,gli fa male la testa e la si mette una supposta

nel….

EUGENIA

Eh sì poera signora.. quando gli fa male la testa….

AMABILE

Quindi lei sarebbe la madre della Cristina?

EUGENIA

Sì……

AMABILE

La signora Catrami gli avrà accennato qualcosa?

EUGENIA

Sì qualche cosa la m’ha detto…

AMABILE

Io avrei piacere che la su’ figliola e i’ mi’ frate llo si incontrassero….La nostra

amica mi ha detto che la Cristina l’è una verla perla di ragazza,tutta casa e

studio…una ragazza d’altri tempi insomma…..

EUGENIA

L’è proprio vero la Cristina l’è una gran brava ragazza……

AMABILE

Un vedo l’ora di conoscerla…credo proprio che la sa

rà la persona che la farà a

i’ caso nostro..

CATRAMI

(rientrando)Eh cara sora Amabile,la Cristina l’è una ragazza così perbene che

basta guardarla pe’ capire di che pasta l’è fatta……

EUGENIA

Son sempre più curiosa d’incontrarla…Ma fra quanto

la sarà qui?

SUONO DI CAMPANELLO

CATRAMI

Eccola l’è lei…..

AMABILE

(va ad aprire)

CATRAMI

La vedrà che bona impressione la gli farà la Cristi na…..


P a g i n a  |26

CRISTINA                (entra fumando una sigaretta,minigonna vertiginosa,fare volgare)Allora icchè vu’ volete?Fate presto che c’ho da fare…..Devo rito rnare da i’ mi’ ragazzo

,l’ho lasciato su’ i’ più bello,si trafficava propr io bene…..

CATRAMI                Ma che…che..co co co……

CRISTINA

Icchè la ci fa l’ovo,sora Catrami?

AMABILE

Ma questa l’è una cosa inaudita….altro che ragazza

timorata…

CATRAMI

Io avevo detto che…..Oh,oh…Oddio! Uh….Mi sento male

…Che scandalo,che

vergogna….Oh…Ah…Oh….Uh….

CRISTINA

Icchè c’è la solita commemorazione di Pompeo…..

CATRAMI

Tu……tu…tu…..

CRISTINA

Icchè la fa i’ verso di telefono…allora l’è proprio

rimbecillita di’ tutto….

CATRAMI

Tu   proprio   tu…ingrata   che   un   tu   sei

altro….tu

mi

da

i

questi

dispiaceri..Oddio,Oddio,Oddio…..Ma   come   ?T’ho   tratt  ata   come   una

figliola….Da  bambinas  t’ho  sempre  portato  alle

funz

ioni,alle

novene,alle

quarant’ore…Ti ho portata a visita alle monachine,t

’ho portato a vedere i morti

all’obitorio…Tutto questo ho fatto per te….E tu mi

ripaghi così?Oh,ah,uh….E

anche lei sora Amabile la dica qualcosa….

AMABILE

Io dico soltanto che lei la m’ha preso per il ….

CATRAMI

No,no……gliel’assicuro,la    Cristina    la    s’è    sempre

com

portata

a

modo….Oddio..Oddio…..Cara  sora  Amabile  mi  rendo  con

to  che

a  tempi

d’oggi un c’è più una ragazza come la cerca lei…Sec

ondo me per scongiurare i

pericoli di questi tempi perversi,la miglior cosa sarebbe che i’ su’ fratello si

facesse frate…Chissà come la sarebbe contenta anche

la su’ poera zia…..

AMABILE

Ma icchè la c’ha..una convenzione co’ monasteri,canononiche e sagrestie..o

perché la un s’è fatta monaca lei? Perlomeno qui’ poer’omo di Pompeo sarebbe

ancora vivo!

CATRAMI

Ma icchè sento? Icchè odono le mie povere orecchie… .Via via…un starò un

minuto di più …….Sento la presenza di’ demonio….Ma

verrà i’ giorno della

resa dei conti…Suonerà la tromba di’ giudizio unive

rsale……

AMABILE

Intanto per voi ci sarà un’altra tromba :quella del le scale…Levatevi di torno

alla svelta,sennò vi ci butto di sotto…..

CATRAMI

Andiamo,andiamo..prima che  questa  scenata vergognosa la  mi  faccia  venir

male…..Chissà  se  sopravviverò  a  questo  scandalo……Se

nto

che

sto

per

raggiungere Pompeo……

EUGENIA

Poer’omo..cominciava a star bene proprio ora—O la l  o lasci in pace almeno da


P a g i n a  |27

morto….(esce con Cristina)

CATRAMI

Ma la un finisce qui….la un finisce qui…..Cui rivedremo! (fa per uscire)

AMABILE

(si è accorta che la signora Catrami ha lasciato un sacchetto)E la ripigli tutte le

su’ pasticche,unguenti,supposte,sciroppe e compagnia bella….(titando fuori la

peretta per il clistere)E soprattutto la un si dimentichi di questa,che la gli deve

servire spesso….

CATRAMI

(prendendo  tutto  arrabbiatissima)La  si  pentirà  di  t utto  questo,megera!  Lei

sprofonderà negli inferi come la Torre di  Babele….   .

AMABILE

(rincorrendole e cacciandola fuori)

CATRAMI

No…no…aiutooooo! (voice in lontananza come se fosse

caduta dalle scale)

FINE ATTO PRIMO

ATTO SECONDO


AMABILE


Allora Sincero,questa l’è la volta bona……L’ha rispo sto all’annuncio una ragazza che l’ha tutte le caratteristiche necessarie…nubile,illibata e oltretutto,cosa che non guasta,anche di bonissima famiglia ……meglio di così….


SINCERO


Speriamo bene,perché fin’ora un se n’è raccattata una a modo…..


SQUILLO DI CAMPANELLO

Entra una ragazza assai bruttina,con gli occhiali,vestita demodè,aria tipica da zitella)


AMABILE


Venga, venga signorina….


CONCHITA


Sono qui per l’annuncio PIACENTE MEZZA ETA’,CERCA R AGAZZA ILLIBATA PER URGENTE MATRIMONIO….Sono Conchita Garc ia….


P a g i n a  |28

AMABILE

PiaceresignorinaGarcia,vadosubitoachiamarlelapersona

dell’annuncio…intanto si accomodi…….(chiamando)Sign

or Sincero,venga di

qua, c’è qui per lei la signorina Garcia….

SINCERO

(D.D) Chie ?I’ tenente Garcia…C’è anche Zorro?!’

AMABILE

(fra i denti) Bischero che un tu sei altro…vieni ch  e sennò l’eredità la va a finire

alle Carmelitane scarze…..(alla signorina)Viene sub

ito….

CONCHITA

Grazie….(entraSincero)Buongiornosonoquiperl’a  nnuncio

matrimoniale,sono Conchita Garcia……molto lieta

SINCERO

Piacere Sincero Castelli, piacere..Ma lei è straniera’

CONCHITA

Assolutamente no,sono italianissima:mio padre è di origine messicana,ecco il

perché del mio cognome,mentre il nome viene dalla nonna materna che si

chiamava   appunto   Conchita…Ma   mi   permetta   una   domand  a   signor

Castelli…Come  mai  avrebbe  deciso  di  sposarsi  con  “u

rgentemente”  e  mi

perdoni la franchezza in età non più verdissima….

SINCERO

Io eh…già…..Vede cara signorina Chita!

CONCHITA

Conchita!

SINCERO

Vede  signorina  Con-chita….a  un  certo  punto  m’è  arri  vata  una  folgore,un

fulmine a ciel sereno! Mi son messo davanti allo specchio e mi son detto:

Sincero l’è arrivato i’ momento che tu sia sincero con Sincero,che poi Sincero

son io di nome e di fatto!Sincero che vita l’è la tua?Solo ,senza affetti,senza

moglie ,senza figlioli…ormai tu c’hai una certa età

e anche se ti funziona tutto

e bene un tu sei più un ragazzino.L’è arrivato i’ momento che tu dia una svolta

a alla tu’ vita…E allora eccomi qua…

CONCHITA

Uh..come la s’è espresso bene! Si sente proprio che lei l’è una persona di

eccelsi sentimenti…ma anch’io sa…mi son messa davanti allo specchio

SINCERO

(fra sé)Chissà che paura la s’è presa….

CONCHITA

E mi son detta “Conchita cosa aspetti a farti una v ita tua?Trovati un uomo che

sia  un  buon  marito  e  un  buon  padre  per  i  tuoi  figli…ma  non  aspettare

tanto,altrimenti perdi il treno….

SINCERO

A occhio e croce siamo sulla stessa lunghezza d’onda..(fra sé)La un sarebbe

nemmeno antipatica…peccato che la sia bruttina fort

e….

CONCHITA

A me piacciono tanto i bambini e le confesso che sono un po’ gelosa di mia

sorella Ramona che ne ha due….

SINCERO

Come le la c’ha una sorella….

CONCHITA

Sì,una  sorella  gemella…siamo  due  gocce  d’acqua….Gua

rdi  (fruga  nella

borsetta)devo avere una foto di tutta la famiglia fatta sul bordo della piscina


P a g i n a  |29

della nostra villa al Poggio Imperiale (estrae una foto)

SINCERO

Una villa a i’ Poggio Imperiale….però mica male…

CONCHITA

(indicando con il dito) Ecco guardi..la mamma,il babbo,mio cognato,i miei

nipoti e mia sorella.io non ci sono perché ho scattato la foto.

SINCERO

Ma   questa   la   sarebbe   la   su’   sorella…..Ramona…(fra   s

é)Altro

che

Ramona…questa l’è parecchio bona..

CONCHITA

Come dice?

SINCERO

No dicevo..si vede che vu’ siete di bona famiglia…

CONCHITA

Questo è certo,nostro padre era ambasciatore…ha vis  to,io e mia sorella siamo

come due gocce---

SINCERO

Sì..una di rugiada e quell’altra di  catrame….(ripre

ndendosi)Dicevo:come

le

sono strane le “trame” della vita..Uno vive tanti a nni da solo e all’improvvisi

zac! Si schiude un futuro di…di…di…

CONCHITA

Di felicità!

SINCERO

Brava! Più o meno l’era proprio quello che volevo dire io…

CONCHITA

Io non pretendo una risposta immediata,ma le posso dire che lei ha superato

brillantemente  l’esame…Mi  sembra  una  persona

a

modo

e  soprattutto

affidabile-

SINCERO

Anch’io non posso che dire altrettanto di lei..però

sa per correttezza prima di

decidere incontri anche tutte le altre aspiranti….(

fra sé) Ma chi cerco?Indo’ le

sono?Questa l’è l’unica e che la sia illibata l’è una certezza…brutta in questo

modo chi vo’ che l’abbia…sì insomma….insomma cara s

ignorina Conchito la

mi scusi ma la devo tenere in sopseso…

CONCHITA

Non si scusi..è quello che mi aspettavo da lei… cor

rettezza,lealtà e rispetto

assoluto…Arrivederla e a..presto signor Sincero…

SINCERO

Arrivederla signorina Conchita e la mi saluti la su’ famiglia..specialmente la

su’ sorella…Bona….volevo dire Ramona--

CONCHITA

Non mancherò…(esce)

SINCERO

Certo questa la potrebbe anche andare…l’è educata,d  i bona famiglia,gentile,la

sembra anche intelligente,la sta bene anche a quattrini,icchè un guasta…..Però

l’è brutta forte…E ci dovrei fare un figliolo---Bah

!Vorrà dire che in camera

sviterò tutte le lampadine  e a i’ buio si sa…tutti

i gatti son bigi---

SUONANO

SINCERO

Che sia una un’altra pretendente alla mi’ mano…(va

ad aprire)


P a g i n a  |30

ANACLETO

(entrando)  Sincero,Sincero….C’ho delle notizie….

SINCERO

Bone?

ANACLETO

Boh..per me le son bone,per te forse no….

SINCERO

Ma come sarebbe a dire…Spiegati!

ANACLETO

Oh…oh…un  ti  scardare  tanto…tutto  quello  che

ho

fatt

o  l’ho  fatto  per

te…Dunque senti:stamattina ho incontrato una ragazz

a che l’assomigliava tutta

alla Monica Bellucci..l’hai presente?

SINCERO

L’ho presente sì,la mi garba un fottio---

ANACLETO

Eccoi io l’ho avvicinata co’ una scusa,c’ho fatto d u’ chiacchiere,sono andato a

prenderla quando l’è uscita da lavorare,l’ho portata a mangiare una pizza da

Gennarino,poi siamo andati a fare du’ salti a i’ da ncinghe sull’Arno e poi l’ho

porta a acasa mia….

SINCERO

Sì perrò falla meno lunga…che è vergine?

ANACLETO

E…e…l’era….

SINCERO

Come l’era?

ANACLETO

Ni’ senso che ora la unn’è più!

SINCERO

Come ora la unn’è più…..

ANACLETO

Oh  Sincero  ma  che  sei  rincitrullito….che  ti  devo  fa  re  un  disegnino?

LAnnalisa,questa ragazza che ti dico,l’è una bella ragazza,onesta,di familgia

onorata,l’era illibata…..la faceva proprio a i’ cas

o tuo…

SINCERO

E invece l’ha fatto a i’ tuo….

ANACLETO            Io unn’ho resistito me ne sono innamorato subito!Zac! l’è stato un colpo di fulmine…

SINCERO

Delinquente!Farabutto!sepente

velenoso…Levati

ti

to

rno

disgraziato…..T’avevi trovato una ragazza fatta app

osta per me e tu te la sei

pappata…..(gettandosi a sedere sconsolato)Ecco se m

’era rimasto un barlume

di speranza se n’ andato anche quello..Orami un mi resta altro che sposarmi

Conchita----

AMABILE

Via  su…un  fa’  così…..capisco  che  tu  si  ansioso  di  t

rovare  questa

anima

gemella  ma  che  tu  ti  adatti  a

sposare   la  scimmia

di  Tarzan  l’è

un

po’

esagerato…

SINCERO

Ma che scimmia di Tarzan,…Mi sposerò con Conchita G

arcia….


P a g i n a

| 31

ANACLETO

Garcia…garcia…ma Garcia unn’è i’ tenente ne’ filmi

di Zorro…Oh..io li ho

visti tutti…però della scimmia un me ne ricordo….

SINCERO

Ma  Conchita  Garcia  l’è  quella  signorina  che  l’è  venuta  poco  fa  pe’

l’inserzione….

AMABILE

L’è bruttina a caso..ma un ti preoccupare perché pronta per te c’ho in fior fiore

di  ragazza…l’ho  fatto  passare  dall’entrata  di  servi

zio  perché,dato

la

su’

condizione..la un vole  apparire più di tanto…..

SINCERO

O in che condizione l’è….

AMABILE

Ora  tu  lo  vedrai…la  faccio  passare….(esce  di  scena)

Venire,venite

per

di

qua….

(rientra con una donna tutta vestita di nero,dietro alei un uomo di chiare origini

extracomunitarie)Prego accomodatevi……Ecco qui Since

ro..Farah…giudica te

unn’è conturbante…..

SINCERO

Veramente con…turbante mi pare quello lì…….

AMABILE

O Sincero ma icchè tu dici…..un tu avrai mica cambi

ato sponda…

SINCERO

Ma che sponda….Dicevo che qui se c’è qualcuno che l

’0ha i’ turbante quello

l’è lui….

AMABILE

Vedi lei si chiama Farah,l’è nata a Firenze  e la c’ha venticinque anni e questo

l’è i’ su’ babbo Rachid che l’è figliolo d’un gran turco….

SINCERO

O icchè tu m’hai preso pe’ una gallina che tu mi voi appioppare i’ granturco….

AMABILE

Ignorante che un tu sei altro…Violevo dire che Rach

id l’è i’ figliolo d’un

nobile turco un gran signore..un granturco insomma…

SINCERO

Certo che unn’era originario di Scandicci l’avevo c apito da me….

AMABILE

Spiritoso…Un tu cercavi una ragazza illibata…ecco i

o te l’ho trovata…

SINCERO

Illibata la sarà illibata unne discuto..ma l’è tutt a intabarrata che la pare

un

pagliaio in una notte senza luna,un si vede nulla…U

n la posso mica prendere a

scatola chiusa……

RACHID

Amico:se  tu  sposare  mia  figlia  Farah,tu  fare  grosso  affare.Pagare  una  e

prendere quattro….

AMABILE

(dando una gomitata a Rachid) O la stia zitto! Codesto semmai gli si spiega

dopo,con comodo

SINCERO

Come,come?Paghi  una  ,prendi  quattro….Ma  icchè  siamo  ,alla  Coop?Eppoi

icchè sarebbe quello che dovrei sapere dopo?

AMABILE

Se tu ti calmi te lo spiego---Ecco vedi Rachid c’ha

quattro figliole,ma

tre


P a g i n a  |32

purtroppo le son vedove…Ora  per la loro tradizione

,le vedove le diventano di

diritto proprietà di’ fratello dello sposo….Purtrop

po i su’ mariti unn’avevan

fratelli,sicchè se tu ti sposi la Farah tu le poi pigliare tutte e quattro…unn’è un

affarone? Io poi avrei fatto un pensierino su’ i’ b abbo l’è vedovo anche lui….

SINCERO

(Sta boccheggiando,cerca di parlare ma non gli esce una parola)

AMABILE

Un fa’ cos’ Sincero…vedrai che Rachid e ti fa anche

lo sconto!

RACHID

Sì,sì Rachid tuo amico…bravo amico…Tu volere solo t

re mogli?Rachid dice

:va  bene……Volere  solo  due  moglie?  Rachid  dice:va

be

ne!  A  tu  piace

cammelli’ Quanti volere?...Uno,due,tre cammelli…

AMABILE

No,no signor Rachid…poi un si s’ha indo’ mettili un

ci s’ha nemmeno un

pezzetto di giardino---

RACHID

Rachid per amico italiano dice:va bene!Affare fatto….

SINCERO

Ma  che  affare  e  affare….ma  che  siamo  diventati

tutt

i

matti!  Eredita  otto

miliardi  ma  viene  incarcerato  a  Sollicciano  pe’  bigamia….Vu  siete  matti

tutti,…tutti  matti….(esce)

AMABILE

La  lo  scusi  signor  Rachid,ma  in  questo  periodo  i’  mi’  fratello  l’è  un  po’

stressato….

RACHID

Tuo fratello non essere intelligente…..

AMABILE

Io l’ho sembre detto che l’è un cretino…

RACHID

Tuo fratello stupido…grosso stupido…rinunciato vera

mente a grande affare….

AMABILE

Quanto mi dispiace---

FARAH

(parlando un fiorentino verace)O babbo peccato a me quell’omo e mi garbava

parecchio----

RACHID

Non preoccupare piccola Farah…Italia essere grande

paese…trovare senz’altro

sposo degno di te….(saluta Amabile)Salam! (fa tre i

nchini)

AMABILE

(Segue Rachid finchè non esce ripetendo gli inchini)Ora a qui’ bischero di’ mi’

fratello gli sturo gli orecchi io…rinunciare a un a

ffare di’ genere…….

CAPPELLETTI

(di fuori) Permesso?

AMABILE

Avanti…..

CAPPELLETTI

La mi scusi signorina…..Son Cappelletti……

AMABILE

Finalmente è arrivato,credevo non venisse più….E’ v

enuta sua sorella…..credo

che sia un po’ in pensiero di non averla vista arrivare…..


P a g i n a  |33

CAPPELLETTI

Grazie,grazie,dopo gli darò una telefonata per rass icurarla…La mi deve scusare

pe’  il  ritardo  ma  ho  avuto  una  serie  di  contrattempi…Ieri  sera  lasciai

distrattamente accesi i fari della macchina per cui stamani c’avevo la batteria

tutta scarica e un m’è riuscito mettila in moto.Allora ho pensato di venire con

l’autobusse ma quando sono anadato da i’ tabaccaio pe’ prendere i’ biglietto mi

sono accorto che ni’ portamonete c’avevo solo 70 li re…allora sono ritornato a

acsa per prendere i soldi ma mi son reso conto d’essimi chiuso fori perché

essendomi  cambiata  la  giacchetta,avevo  lasciato  le  chiavi  di  casa  in

quell’altra….Meno male che dirimpetto a casa mia c’

è un trombaio che c’ha

una  bella  scla  lunga  che  la  c’ha  permesso

d’entrare  da  una

finestra  che

fortunatamente mi ero dimenticato di chiudere……..

AMABILE

Va bene …comunque ringraziando il Cielo è qui…..

CAPPELLETTI

Sì ma più che i’ Cielo bisognerebbe ringraziare i’ trombaio……

AMABILE

Va bene,signor Cappelletti,ringrazie chi vuole…..ma

intanto volgiamo vedere

di concludere? Si accomodi. Dunque lei si è rivolto alla mia agenzia perché io

possa aiutrala a trovare l’anima gemella….Quindi do

bbiamo parlare un po’

perché io veda ,fra le proposte che abbiamo,quale tipo di donna faccia per

lei.Quindi mi parli di sé----

CAPPELLETTI

Allora io….io…..io sono proprietario d’una concia:c

omicamente sto bene,sono

sana,robusto,sportivo…ho la licenza media,sono di b

uon cuore….Ma icchè la

pol volere di  più una donna da un omo,me lo dice?

AMABILE

Caro  signor  Cappelletti..una  donna  apprezza  indubbiamente  tutte  queste

doti,ma

non

basta…Una

donna

deve

trovare

l’uomo

interessante,simpatico,colto…Vediamo qual è il suo

livello intellettuale…Lei

legge?

CAPPELLETTI

Come no? A i’ barre leggo tutti i giorni la Gazzetta dello Sport

AMABILE

Io intendevo dire libri.Lei legge libri?

CAPPELLETTI

Diamine anche quelli…

AMABILE

E quali autori predilige che so….Kafka,Montale?

CAPPELLETTI

Veramente tutti questi signori un li conosco…vede i  o leggo libri tipo “L’ultimo

dei Mohicani”,”I ragazi della via Pal” ora per esem

pio sto leggendo “Sussi e

Biribissi”

AMABILE

(fra  sé)  Livello  intellettuale  zero…Mi  dica:ma  quan do  esce  con  una

donna,come si comporta…..Sarà uscito nella sua vita

con una donna?

CAPPELLETTI

Una  volta  sì  ma  l’è  stato  tanto  tempo  fa..Ma  pare  che  la  sia  chiamasse

Simonetta…..

AMABILE

E quella volta che siete usciti insieme di che cosa avete parlato?


P a g i n a  |34

CAPPELLETTI

Di cose parecchio interessanti…Io gli parlai della

concia,di tutte le fasi della

lavorazione e anche,purtroppo,di tutto i sito che si respira..la mai sentito lei i’

puzzo che c’è in una conceria?

AMABILE

Ma signor Cappelletti ma icche la vole che gli interessi a una donna del cattivo

odore della conceria….E poi che cosa avete fatto?

CAPPELLETTI

Ecco vede..lei la voleva andare  alla Pergola ma siccome io di teatro un ci

capisco nulla e poi mi viene anche l’abbiocco…così

la portai a vedre un film

con Terencee Hill e Bd Spencer…Che cazzottate….Quan

to mi divertii!

AMABILE

Ora lo capisco bene perche lei si è rivolto alla mia agenzia..ma gli sembra

questo ilo modo di comportarsi con una ragazza?

CAPPELLETTI

L’ha ragione,l’ha ragione..La su’ agenzia l’è la mi ’ ultima speranza…..Io sono

stufo di star solo,ho bisogno d’una moglie…La facci

a qualcosa la prego,sennò

va a finire che qualche volta mi butto in Arno…

AMABILE

Si   calmi,si   calmi…io   e   la   mia   agenzia   siamo   qui   app  osta   per

aiutarla…Andiamo avanti:lei è timido?

CAPPELLETTI

Altro che timido…timido,imbranato e complessato….

AMABILE

(fra sé) E me n’ero belle accorta da me senza che me lo dicesse….(rivolta a

lui)Lei deve reagire,deve cercare di vincere la sua timidezza, deve smettere di

essere impacciato..lei deve essere ..come dire….più

audace….

CAPPELLETTI

Una volta c’ho provato a essere più audace ma me ne son pentito subito.Stia a

sentire:un giorno in piazza di’ Domo mi passà accan to una bella figliola con un

paio di pantaloni così attillati  che io un feci discorsi,allungai una mano e gli

detti una manciata…ha capito d’icchè ?

AMABILE

Ho capito e che cosa successe?

CAPPELLETTI

L’è successo che quella la s’è rigirata e la m’ha ammollato una bella labbrata

AMABILE

E la fece proprio bene…Ma gli sembrano cose da fars  i..e poi in piazza di’

Domo

CAPPELLETTI

L’è vero..l’era meglio se lo facevo in via dell’Agnolo….

AMABILE

Ma signor Cappelletti,no,no, e poi no…In nessun pos

to ci si deve comportare

in questo modo volgare…..Vediamo se riusciamo a con

cludere qualcosa.Io son

sicura che con la donna giusta al suo fianco lei riuscirà a superare tutti i suoi

complessi..Lasci fare a me…..(scartabella uno sched

ario)

CAPPELLETTI

L’ha ragione sa….o ma la me ne trovi una bionda ,al

ta e con gli occhi azzurri--

-

AMABILE

Stia  un  po’  zitto  per  piacre  (continua  a  scartabellare,poi  si  sofferma  un

attimo,riflette,tira fuori una fotografia)Ecco ho trovato:c’è anche la fotografia


P a g i n a

| 35

guardi….

CAPPELLETTI

(Rigira in lungo e largo la foto) La mi scusi…ma da

quale parte la si guarda

questa fotografia…Un riesco a capire quale l’è l’al  toi e quale l’è i’ basso….

AMABILE

Ma icchè la mi vole prendere in giro?

CAPPELLETTI

Veramente mi sembra che la sia lei che la vol prendere in giro me…..Secondo

lei questa “cosa” la sarebbe una donna?

AMABILE

Ma la un si vergogna a a fare certe affermazioni?Per lei in una donna conta

solo l’aspetto fisico?

CAPPELLETTI

Io un dico cotesto costì…ma anche l’occhio e vole l

a su’ parte e questa qui l’è

anche gobba e per “gobba” unn’intendo dire tifosa d ella Juventus,che anche

questo sarebbe un difetto non da poco,ma che la c’ha un promontorio su i’

groppone che sembra un rilievo topografico….

AMABILE

Ma lei

la un sa icchè la dice…La un parlerebbe cos

ì se questa donna la la

conoscesse bene….

CAPPELLETTI

Unn’importa m’è bastato di conoscere  un parente di questa….”ragazza”…

AMABILE

Ah sì?Dove?

CAPPELLETTI

Allo zoo di Pistoia…Si chiama cammello….

AMABILE

Signor Cappelletti..lei l’ha passato ogni limite…Io

mi sento offesa dal

suo

comportamento….

CAPPELLETTI

E io secondo lei,a sposare quella racchiona mi dovrei sentire lusingato…

AMABILE

Ma non capisce che questaq signora non sarà…come di

re…”bella di fuori” ma

è sicuramente “bella” dentro…

CAPPELLETTI

Sie…e io icchè me ne fo di una che l’è bella dentro  ? Un la posso mica portare

fori da rovescio…Unn’è mica una camiciola…..

AMABILE

Io mi rendo sempre più conto che lei è un caso disperato…Comunque gli ho

promesso che troverò la donna che fa per lei…e la t

roverò…ne va del buon

nome dell’Agenzia del “buon affare”(si alza e comin cia a rovistare di nuovo

nello schedario)

CAPPELLETTI

Ma  diamine  che  la  c’ha  la  soluzione  per  me….(si

avv  icina

e  la  prende  a

braccetto) Che bischeri tutt’e due a unn’esserci ac corti prima….

AMABILE

(presa alla sprovvista)Ma icchè la fa? Ma che si sente bene?

CAPPELLETTI

Mai stato meglio….La chiuda baracca… si va insieme

a mangiarte una bella

pizza da Gigi i’ Trogolone e poi a i’ cine a vedere “Il petomane”….La sua vede

l’è   la

migliore   agenzia   matrimoniale   della

città…..  l’è

proprio

un


P a g i n a

| 36

“Bonaffare”…Gli voleva raccontare di quando una vol

ta in conceria,c’era una

razza di tanfo che s’andava via di cervello…..(esco

no con Amabile totalmente

inebetita)

SINCERO

(entrando)Ho deciso…mi butto sulla Conchita…anche s

e l’è parecchio brutta

un fa nulla…vorrà dire che co’ una parte di quattri

ne dell’eredità l’adoprerò pe’

portalla da un chirurgo pe’ fagli dare una sistematica…Ora gli telefono…ho

trovato i’ numero tra le scartoffie dell’Amabile……(

va al telefono e compone

il  numero)Pronto?  Sono  Sincero  Castelli,buongiorno,vorrei  parlare  con  la

signorina Conchita….Ah…l’è lei? Bene….senta dopo la

nostra conversazione

di  ieri  …sarei  veramente…come  dire..intenzionato  a

proseguire

i’  discorso

riguardo a i’ nostro…eventuale matrimonio…Come? Ah!

Come mai mi son

deciso così alla svelta?……Pe’ forza unn’ho trovata

un’altra! No..no la un mi

fraintenda…volevo dire che unn’ho trovata un’altra

che l’avesse i suoi stessi

nobili sentimenti…la su’ grazia,il suo fascino…..Le

i l’è unica che la m’abbia

colpito  profondamento!(Tappando  la  cornetta  con  la  mano)In  che  giorne

vannoa finire i bugiardi? Boh si starà a vedre…..(r

iprende il discorso=Gurdi

che l’è da stamattina io unn’ho fatto che pensare a lei…unn’ho dormito un

secondo…Appena chiudevo gli occhi me la vedevo dava

nti (tappando di nuovo

la cornetta)e mi venivano gli incubi!Quando la puo’ venire da me? Ma quando

la  vole..l’aspetterò  con  impazienza…Orevuar  scerì!!   !Su  su  Sincero,fatti

coraggio e pensa solo a quattrini che t’arriveranno nelle tasche…..Però certo l’è

brutta  a  caso…..Se  io  un  questo  frattempo  me

ne  cap  itasse

una  pèiù  a

modino…. (SUONANO) Che sia un segno di’ destino….(v

a ad aprire)

ROBERTA

Ehi di casa….C’è la Roby!!!!

SINCERO

Questo l’è i destino ..ma io lo dicevo,lo pensavo,lo credevo che qualcosiina di

meglio di quella Conchita mi sarebbe toccato…La ven

ga,la venga signorina…

ROBERTA

(Entra. Si nota subito che non si tratta di una vera e propria donna)

SINCERO

(deluso e confuso)Ma lei chi la sarebbe?

ROBERTA

Come  chi  sono…son  la  Roby   ho  letto  l’annuncio…allo

ra  a

quando

le

nozze…maschione….

SINCERO

Ma  icchè  la  vole?!?  Ma  che  nozze…Io  cerca  una

donna

e

vergine

pe’

l’appunto…

ROBERTA

Sciocco o io icche sono sono….

SINCERO

Veramente unn’ho capito…….

ROBERTA

Sono una donna,una femmina dalla punta de’ capelli alla punta del…

SINCERO

D’icchè?

ROBERTA

Alla  punta  di’  dito  mignolo  de’  piedi……Ma  un

tu

m’o

ffri  nulla

bel

tenebroso…


P a g i n a  |37

SINCERO

Un so che vole un caffè…un ponche?

ROBERTA

Macchè ponche bischero……c’ho un arsura che vorrei t

anto un calippo…alla

banana….

SINCERO

Mi  dispiace  ma  niente  calippo…..  Ma  tornaimo

a

noi…

Io  cerco

una

donna…..un so se mi spiego…donna

ROBERTA

…più femmina di me un ce n’è…son tornata ieri l’alt

ro da Casablanca….. lo

dico fra me e te…m’hanno levato proprio un be’ peso

….m’hanno fatto un

interventino a modo…. (fa l’atto di alzarsi la gonn

a) Che voi vedere? L’è un

ricamo…..

SINCERO

No…no signore…signorina Roberta..ci credo,ci credo…

..

ROBERTA

L’è ancora tutto in garanzia……E cercavo appunto un

bel maschione per fare

i’ tagliando…. Va bene?!?

SINCERO

No,no un va bene proprio nulla…Io con la donna che

cerco ci devo fare anche

un figliolo…..

ROBERTA

A dir la verità codesto in clinica un me l’hanno as sicurato…però si pol sempre

provare…tentare  un  costa  mica  nulla…vero  tesoro?  Vi

eni

maschione

mio

bello……..(comicia a rincorrerlo) Vieni fra le mie b

raccia bramose…..

SINCERO

Va via….via….piuttosto e mi butto sotto un tram…

ROBERTA

Vien  qui  grullino….buttati  sotto  i’  trans…tu  vedrai

che

tu

senti  meno

male…anzi tu sentirai parecchio bene…..(lo afferra)

EPILOGO

SINCERO

(accasciato sul divano) Mamma mia che fatica a levassi di torno la Roby…..la

m’aveva   agguantato

e   la   un   mi   voleva

mollare…peggi  o

d’un

polipo…..Bongustaia……

SUONO DI CAMPANELLO.SINCERO VA AD APRIRE

SINCERO

Venga venga signorina…..lei la sarebbe venuta pe’ l

’annuncio….(guardandola

bene)Ma  lei  la  sarebbe…no,noi  l’è….  Signorina  Ramon

a

la

sorella

della

signorina Conchita…Come mai l’è venuta lei invece

d

ella

su’

sorella?(con

voce affranta)Ah,ho capito,la c’ha ripensato….

CONCHITA

Niente affatto signor Castelli…Conchita non ci ha r

ipensato perché…Conchita

sono io….

SINCERO

(perplesso) Ma allora quella che ho visto nella fotografia?!?

CONCHITA

Quella è effettivamente la mia sorella gemella,non le ho forse detto che ci

somigliamo come due gocce d’acqua..


P a g i n a  |38

SINCERO

Io…io  un  ci  capisco  più  nulla!  O  c’ho  le  traveggole

ora…o

ce  l’avevo

ieri…..Un sarò mica pe’ diventare grullo?!?

CONCHITA

Si tranquillizzi sig. Castelli….

SINCERO

La mi chiami Sincero….

CONCHITA

Si tranquillizzi Sincero…se gentilmente mi  fa accom  odare le

chiarirò

ogni

cosa….

SINCERO

Ma  diamine  ,la  s’accomodi…così  m’accomodo  anch’io  c

he  mi  sento

tutto

sottosopra….

CONCHITA

(sedendosi)Vede Sincero…io da tempo cercavo un uomo

col quale formarmi

una famiglia…ma il mio aspetto….vogliamo dire piace

nte….

SINCERO

Sì,sìì diciamo e ridaciomolo anche!

CONCHITA

Ecco..il  mio  aspetto  piacente  attirava  molti  ammiratori  che  vedevano

unicamente la piacevolezza del mio aspetto e non le miei qualità morali ed

intellettuali….Ho  dovuto  perciò  ricorrere  a  quella”

mascherata”  per

poter

trovare  un  uomo  che  mi  apprezzasse  veramente  per  quella  che  sono…Le

confesso che la ricerca è stata lunga e laborioso,ma finalmente ho trovato la

persona giusta, con la quale spero di sposarmi ed avre un figlio….

SINCERO

Un figliolo?!? Due…ma icchè dico con lei ce ne fo c

inque,otto…Una squadra

di  calcio  intera,compreso  le  riserve  (alzando  gli  occhi  al  cielo)Grazie

zia!!!Domani di compro un tir pieno di fiori …..ma   icchè dico un tir i’ mercato

de’ fiori tutto intero e te lo porto!!!!

FINE DELLA COMMEDIA

    Questo copione è stato visto
  • 0 volte nelle ultime 48 ore
  • 0 volte nell' ultima settimana
  • 3 volte nell' ultimo mese
  • 16 volte nell' arco di un'anno