Prete per caso

Stampa questo copione

PRETE PER CASO

DUE ATTI COMICI

DI Nocilla Roberto

Protetto  Codice SIAE 931286A

APPARTAMENTO SEMPLICE DA PARROCO DÌ PAESELLO DÌ CAMPAGNA

SULLA DX PORTA DELLA CUCINA, CENTRO DX CORRIDOIO DÌ ENTRATA,SULLA SX PORTA PER IL RESTO DELLA CASA E ENTRATA IN CHIESA. IN DISORDINE E SPOGLIA PERCHÉ DEVONO ARRIVARE GLI IMBIANCHINI, UN ATTACCAPANNI,UN CROCEFISSO, UN TAVOLO E QUALCHE SEDIA,UN BAULE DA DOVE SI INTRAVEDE UNA PARTE DELLA TONACA DA PRETE.

PERSONAGGI E INTERPRETI

MATTEO                                     DON CAMPANA

LUIGI                                           AMICO

PERPETUA                                  BIAGINA INTROTINA

MARESCIALLO                            ARDUINO        BONFANTI

SINDACO                                   MARGHERITA BEVILACQUA

PRES.ESSA CANONICA             SANTINA SANTINI

CAMPANARO                             ARNALDO TAMBURO

MOGLIE                                       GRISILDA FANFARA

DAMA DELLA CARRITA’            ASSUNTA PANIERI

GIANLUCA                                   TEMPESTA

Personaggi maschili 5

Personaggi femminili 5

PRIMO ATTO

SCENA 1

ENTRA MATTEO E LUIGI

MATTEO              PERMESSO? C’E’ NESSUNO? IL CAMPANELLO NON FUNZIONA, SIAMO GLI IMBIANCHI

LUIGI                                    IMBIANCHINO SAREI TE, IO SONO PITTORE,E MI SONO PRESTATO A DARTI UNA MANO PERCHE’..

MATTEO              PERCHE’ LA FAME E’ UNA BRUTTA BESTIA E CON L’ARTE COME DICI TE SI MANGIA POCO

LUIGI                                    TI DO’ UNA MANO PERCHE’ TI SONO AMICO E QUANDO SARA’ CAPITA LA MIA ARTE, IL MIO GENIO INCOMPRESO VEDRAI E SENTIRAI …

MATTEO              PIU CHE ALTRO QUELLI CHE CI RINCORRONO PER RISCUOTERE,,IO E’ DUE GIORNI CHE NON MANGIO

LUIGI                    NON MI PARLARE DI MANGIARE CHE RUBEREI LA SCOTOLETTA AL CANE

MATTEO              E’ GIA TANTO CHE HO TROVATO QUESTO LAVORO ,LA MIA LAUREA IN AGRARIA NON MI E’ SERVITA GRANCHE’,COMINCIAMO A SPOSTARE LA ROBA DAI,PRIMA FACCIAMO E PRIMA RISCUOTIAMO PRIMA CE NE ANDIAMO DA QUESTO PAESELLO E MANGIAMO

LUIGI                    PRIMA MANGIAMO E POI CE NE ANDIAMO DAL PAESELLO

 MATTEO             GIUSTO,METTIAMOCI AL LAVORO,SPOSTA QUEL BAULE NELL’ANGOLO,METTI IL TAVOLO VICINO ALLA PARETE E POI METTI LE SEDIE SOPRA IL TAVOLO CHE DOPO LE COPRI CON IL TELO POI SPOSTI L’ATTACCAPANNO E IL CROCEFISSO

LUIGI                    SCUSA MA NON AVEVI DETTO METTIAMOCI AL LAVORO?

MATTEO              APPUNTO IO DIRIGO E TU OPERI HAI PIU ARTE,PIU GENIO   

LUIGI BRONTOLANDO PRENDE  IL BAULE DA CUI SPORGE UNA TONACA DA PRETE

LUIGI                    SEMPRE LA STESSA STORIA IO NON HO UN’ AMICO MA UNO SCHIAVISTA SENSA CUORE MA VEDRAI CHE VERRA’ IL GIORNO CHE ….

MATTEO              FERMA, POSA,METTI GIU

LUIGI                    CHE TI SEI OFFESO?

MATTEO              ASPETTA METTI GIU

LUIGI                    CHE C’E’ MI DAI UNA MANO?

MATTEO              NO

LUIGI                    MI PAREVA STRANO

MATTEO              GUARDA QUA

MATTEO TIRA FUORI DAL BAULE UN VESTITO DA PRETE

MATTEO              GUARDA CHE STUPENDA TONACA E’ QUESTA ,MERAVIGLIOSA,HO SEMPRE DESIDERATO AVERNE UNA

LUIGI                    TU DESIDERAVI UNA TONACA DA PRETE?NON SI CONSCE MAI NESSUNO FINO IN FONDO

MATTEO              DEVI SAPERE CARO AMICO MIO CHE IO HO FATTO IL CHIERICHETTO PER TANTO TEMPO E SONO STATO ANCHE IN (seminario) PER UN PO’ POI .. POI DEVI DARE UNA MANO IN CASA , TI ACCORGI …

LUIGI                    POI TI ACCORGI CHE ESISTONO LE RAGAZZE E HAI PREFERITO LE GONNE ALLA TONACA

MATTEO              MAMMA MIA COME SEI ……

LUIGI                    SPOSTO IL BAULE

MENTRE LUIGI SPOSTA IL BAULE E IL TAVOLO  MATTEO SI METTE LA TONACA

LUIGI SI VOLTA  PRENDE IL CROCEFISSO E RIMANE A BRACCIA ALTE GUARDANDO MATTEO

MATTEO              CHE FAI TI ARRENDI ?

LUIGI                    COSA STAI FACENDO?

MATTEO              ESAUDISCO UN DESIDERIO,ERA TANTO CHE VOLEVO VEDERE COME STAVO

LUIGI                    VUOI VEDERE COME STAI DIETRO LE SBARRE SE TI SCOPRONO

MATTEO              BUTTA GIU QUELLE BRACCIA CHE FRA TE E IL CROCEFISSO NON SO’ PIU QUAL’E’ QUELLO VERO,E POI SEMMAI CI SCOPRONO,NOI DUE

LUIGI                    NO NO TI SCOPRONO LA TONACA L’HAI MESSA TE

MATTEO              E TU SEI MIO COMPLICE,DUE INDIVIDUI S’INTRUFOLANO IN UNA CASA E RUBANO UNA TONACA E UN CROCEFISSO

LUIGI LANCIA IL CROCEFISSO A MATTEO

LUIGI                    MA SAI COSA FANNO A QUELLI CHE USURPANO UN TITOLO,HO LETTO PROPRIO L’ALTRO GIORNO DI UNO CHE SI ERA VESTITO DA PRETE PER AVVICINARE LE RAGAZZE? LA POLIZIA HA DURATO FATICA A TOGLIERLO DALLE MANI DELLA FOLLA CHE LO STAVA LINCIANDO E ORA E’ IN OSPEDALE TUTTO ROTTO IN ATTESA DEL PROCESSO E SEMBRA CHE GLI DARANNO TANTI DI QUEGLI ANNI DI GALERA CHE USCIRA’ A GAMBE AVANTI

SCENA  2

ENTRA TEMPESTA

GIANLUCA          ECCO QUA IL GIORNALE FRESCO FRESCO …..TOH CHI E’ CHE VA IN GALERA?  E’ ARRIVATO IL NUOVO PRETE…EI GENTE E’ ARRIVATO IL PARROCO NUOVO

MATTEO              ZITTO  ZITTO COSA URLI … CHI SEI?,

GIANLUCA          SONO GIANLUCA DETTO TEMPESTA…

MATTEO              COSA VUOI CHE CI FAI QUI?

GIANLUCA          CHE CI FACCIO? IO QUI MANDO AVANTI LA BARACCA ,SE NON CI FOSSI IO CHE PENSO A TUTTO,POSTA,BANCA ,COMMISSIONI,E CHI PIU NE HA PIU NE METTA,INFATTI STAMANI HO PORTATO IL GIORNALE

LUIGI                    ECCO BRAVO LASCIALO QUI E VAI

GIANLUCA          MOLLA LOSSO..SONO QUATTRO EURO,L’HO ANCORA DA PAGARE

MATTEO              QUATTRO EURO? E CHE GIORNALE E’?

GIANLUCA          HEI PARROCO NUOVO CHE NON VUOLE ANDARE IN GALERA CON IL COMPLICE ..1,50 IL GIORNALE E 2,50 LA COMMISSIONE,QUI NON SI LAVORA GRATIS,E SONO SEMPRE PREZZI VECCHI

LUIGI                    ACCIDENTI,QUASI QUASI CAMBIO LAVORO

GIANLUCA          NIENTE CONCORRENZA. COMUNQUE SARESTI DON … DON?

MATTEO              LASCIA PERDERE TIENI I SOLDI E SOPRATTUTTO NON DIRE NIENTE CHE CI HAI VISTO

GIANLUCA          PERCHE’?

MATTEO              LASCIA PERDERE IL PERCHE’,TU  ADESSO VAI E ACQUA IN BOCCA

GIANLUCA          ALLORA FANNO ALTRI 4 EURO

MATTEO              PER COSA?

GIANLUCA          2 EURO PER IL SILENZIO E 2 PER LA NON MOTIVAZIONE

LUIGI                    SBRIGHIAMOCI A MANDARLO VIA O QUESTO CI ROVINA

LUIGI E MATTEO SI FRUGANO NELLE TASCHE

MATTEO              SPICCIOLI SONO 3,50

GIANLUCA          VABBE’ PER OGGI VI FACCIO LO SCONTO … ADESSO VADO..DEVO PORTARE IL PANE AL POSTINO..SERVE ALTRO?

MATTEO E LUIGI (INSIEME) NOOO

GIANLUCA          (ARIVA ALLA PORTA SI VOLTA) PERO’ VOI DUE MI SA CHE NON ME LA RACCONTATE GIUSTA(GESTO VOI DUE FATE ATTENZIONE))

TEMPESTA ESCE

LUIGI                    SE NON RIUSCIAMO A FREGARE NEANCHE UN BAMBINO SIAMO NEI GUAI SERI,ORMAI LA FRITTATA E’ FATTA,TOGLITI CODESTA TONACA E ANDIAMOCENE NON VOGLIO FINIRE IN PRIGIONE, CON LE OSSA ROTTE,BUTTANO VIA LA CHIAVE,CI LINCIANO, ……

MATTEO              ESAGERATO

LUIGI                    ANDIAMO VIA PRIMA CHE CI VEDA QUALCUN ALTRO

SCENA 3

ENTRA BIAGINA E’ VESTITA DA NOTTE CON LA CREMA SUL VISO E UN FIOCCONE IN TESTA

BIAGINA              QUANTO TEMPO SI PERDE LA MATTINA PER FARSI BELLE,MA POI SE NE ACCORGESSE QUALCUNO,MICA MI RICORDO DI AVER LASCIATO TUTTO ALL’ARIA IERI SERA ,VA BENE CHE DEVE ARRIVARE GLI IMBIANCHINI A RINFRESCARE TUTTO PRIMA CHE ARRIVI IL NUOVO PRETE DALLA CAPITALE,SPERIAMO CHE SIA PRECISO E SERIO COME QUELLO DI PRIMA, PACE ALL’ANIMA SUA,TANTO BONO,TANTO PIGNOLO,… TANTO ROMPI,E VA DETTO QUANDO CI VO’ CI VO’, LA STATUA DI SANTA LUICIA IL LUNEDI VA MESSA COL MANTELLO BIANCO,SPOSTA SAN BIAGIO DALL’ALTRA PARTE  PERCHE SENNO’ S’INGELOSICSCE,IL SABATO AGGIUNGI LE PANCHE PERCHE’ NON BASTANO,SE UN BASTANO STANNO IN PIEDI DICO IO,SEMPRE A CONTROLLARE LA SPESA,(GUARDA IN ALTO) COMUNQUE BRAVO, POI LO HAI CHIAMATO A TE,ORA VADO A FARMI UN CAFFE’

BIAGINA ENTRA NELLA PORTA DI DESTRA

DOPO POCHI SECONDI SI SENTE LE SUA URLA E QUELLE DI MATTEO

 POI MATTEO ESCE DI CORSA CON DIETRO BIAGINA  CON UNA PADELLA IN MANO

MATTEO              FERMA FERMA LASCI CHE LE SPIEGHI NON E’ COME SEMBRA

BIAGINA              ODDIO MIO MA LEI E’ IL NUOVO PARROCO,AL BUIO CREDEVO FOSSE UN LADRO,HO VISTO SOLO UNA SAGOMA SEMINASCOSTA, MI SCUSI LASCI CHE LE DIA UN’OCCHIATA,NON LE HO FATTO TROPPO MALE VERO? MA CHE CI FACEVA IN CUCINA?

MATTEO              INTANTO POSI LA PADELLA,INSOMMA ,SENTA ADESSO LE SPIEGO,DUNQUE IL PARROCO DOV’E’?

BIAGINA              FA IL CENNO IN ALTO CON IL DITO

MATTEO              DI SOPRA?

BIAGINA              PRIMA,ADESSO ALCIMITERO

MATTEO              A BENEDIRE IL MORTO

BIAGINA              NO IL MORTO E’ LUI ,PACE ALL’ANIMA SUA,MA LEI NON LO SAPEVA?

MATTEO              COME NO CERTO CHE LO SAPEVO,DICEVO MAGARI LO BENEDIVO IO IL MORTO..IL PRETE ..SA TRA PRETI

BIAGINA              PER L’OCCASIONE C’HA PENSATO IL FRATE ,LEI E’ DON ROSARIO VERO? MA DOVEVA VENIRE TRA UNA SETTIMANA A PRENDERE IL SUO POSTO

MATTEO              NO IO NON SONO DON ROSARIO ECCO..COME DIRE … LA VERITA’ E’ CHE … E’ STATO UN CASO … MI SONO MESSO LA TONACA..

BIAGINA              HO CAPITO LEI E’ FRESCO FRESCO DI NOMINA E L’ANNO MANDATO A FARE UN PO’ DI PRATICA AL PAESELLO PRIMA CHE ARRIVI DON ROSARIO..

MATTEO              ECCO ..VERAMENTE ..SOLO A CONTROLLARE CHE SIA TUTTO IN ORDINE PRIMA DEL SUO ARRIVO , HO VISTO CHE E’ TUTTO A POSTO TUTTO IN ORDINE E ME NE VADO  E TOLGO IL DISTURBO SUBITO

BIAGINA              FIGLIOLO SE LO LASCI DIRE LEI DEVE ESSERE PIU SICURO DI SE MICA UN TENTENNONE,E POI TOGLIE IL DISTURBO,MA NON CI PENSI NEANCHE LEI E’ NOSTRO  OSPITE E FARA’ LE VECI QUESTA SETTIMANA IN TUTTO E PER TUTTO DEL NOSTRO VECCHIO..E AMATO PARROCO … COSI’ PRENDE PRATICA , SU SU CORAGGIO NON FACCIA QUELLA FACCIA ALTRIMENTI NON SEMBRA NEANCHE UN PRETE

MATTEO              EEEEEEEEE NON SEMBRO

BIAGINA              NON SI PREOCCUPI LE DO’ UNA MANO IO,STIA SU,LEI DEVE DARE ANIMO E CORAGGIO ALLE SUE PECORELLE,VADO SUBITO A DARE LA LIETA NOVELLA  A TUTTI I  SUOI PARROCCHIANI

BIAGINA SI AVVICINA ALL’ATTACCAPANNI CHE SI MUOVE E SI FERMA

BIAGINA              HA VISTO?

MATTEO              FA GESTO DI NO

BIAGINA              ( RIGUARDA L’ATTACCAPANNI) –MI ERA SEMBRATO CHE …ANCORA NON DEVO ESSERE DEL TUTTO SVEGLIA

NEL MENTRE DICE QUESTO TOGLIE UN VESTITO DALL’ATTACCAPANNI SCOPRENDO LUIGI

 

BIAGINA              URLA

LUIGI                    URLA

MATTEO              URLA

BIAGINA              (PRENDE LA PADELLA) UN LADRO ADESSO TE LO DO’ IO INTRUFOLARTI IN CASA D’ALTRI

MATTEO              NO NO FERMA QUESTO E’ IL MIO ..IL MIO..

LUIGI                    SONO IL SUO … IL SUO…..

MATTEO              IL MIO…. UNA SPECIE DI AIUTANTE SPIRITUALE

LUIGI                    UNA SPECIE DI AIUTANTE SPIRITOSO

MATTEO              SPIRITUALE

LUIGI                    SI SONO TUTTO UNO SPIRITO..INSOMMA SONO CON LUI

MATTEO              UNA SPECIE DI CHIERICHETTO EVOLUTO

BIAGINA              COSA CI FACEVA APPESO ALL’ATTACCAPANNI

LUIGI                    COSA CI FACEVO …. MI NASCONDEVO

BIAGINA              BRAVO,MA PERCHE’?

MATTEO              (LA PRENDE SOTTOBRACCIO) VEDE CARA SIGNORA,IL MIO..CHIERICHETTO..

BIAGINA              MA NON E’ UN PO’ GRANDICELLO

MATTEO              SI LUI NON E’ PROPRIO  UN CHIERICHETTO , E’ IL MIO AIUTANTE MI DA UNA MANO IN QUESTO GIRO DI CONTROLLO,E LUI E’ UN TIPO TIMIDO … ESTROVERSO , UN PO’ .   COME DIRE…

BIAGINA              MATTO

MATTEO              NON PROPRIO, MATTO E’ UNA PAROLA GROSSA, (FA IL PRETE) VEDE FIGLIUOLA CI  SONO PERSONE A CUI NOSTRO SIGNORE HA DATO TANTO IN ALCUNE COSE E MENO IN ALTRE

BIAGINA              QUANT’E’ VERO,QUANT’E’ VERO (SI VOLTA E SALUTA LUIGI CON LA MANO)

LUIGI                    (SORRIDENTE RISALUTA)

MATTEO              BENE SIAMO A POSTO ALLORA ORA E’ TUTTO CHIARO

BIAGINA              (RIFERENDOSI ALLA PADELLA) IO LA TENGO NON SI SA MAI

MATTEO              NON IMPORTA MI CREDA E’ UNA PECORELLA DOLCE E GENTILE (PRENDE LA PADELLA E LA POSA SUL TAVOLO)

(SI AVVICINANO A LUIGI)

BIAGINA              (TENDE LA MANO) PIACERE BIAGINA INTROTINA

LUIGI                    PIACERE LU … LU… LU….

BIAGINA              LULU?

LUIGI                    LU..LUCARNO

BIAGINA              LUCARNO .. E POI ?

LUIGI                    LUCARNO…NONSO’

BIAGINA              LUCARNO NONSO’ … STRANO

LUIGI                    PERCHE’ INVECE BIAGINA IN SALMONE

BIAGINA              MA QUALE SALMONE,INTROTINA

LUIGI                    VA BE’ SALMONE ,TONNO,TROTA TROTINA TROTONA SEMPRE PESCI SONO E POI MI PARE ANCHE GIA CONDITA

BIAGINA              IO GLI DO’ UNA BELLA PADELLATA

MATTEO              NON NO FIGLIOLA SI RICORDI COSA HA DETTO NOSTRO SIGNORE

BIAGINA              A PROPOSITO DELLE PADELLE ? QUESTA NON LA SO

MATTEO              NO DICEVA PORGI L’ALTRA GUANCIA

BIAGINA              E COSA CENTRA?

MATTEO              BISOGNA SAPER PERDONARE E OFFRIRE UN’ALTRA OCCASIONE PER ANDARE SULLA STRADA DEL BENE

BIAGINA              MAMMA MIA COM’E’ BRAVO LEI HA PROPRIO RAGIONE,VEDRA’ CHE FARA’ STRADA

LUIGI                    SI FINO ALLE PRIGIONI

BIAGINA              ALLE PRIGIONI?

MATTEO              DOBBIAMO ANDARE A BENEDIRE I CARCERATI D’ UNA PRIGIONE QUANDO TORNIAMO

LUIGI                    SI E CI VESTIAMO COME LORO CHE SEMBRIAMO TUTTI UGUALI

MATTEO              BENE PERFETTO ADESSO CHE AVETE FATTO AMICIZIA QUAL’E’ IL PROSSIMO PASSO?

LUIGI                    IO NE FAREI ANCHE DUE DI PASSI E ANDREI  VIA

BIAGINA              NON SE NE PARLA NEANCHE VOI RESTATE TUTTA LA SETTIMANA ME LO HA PROMESSO CARO DON..DON?

MATTEO              DON ?

BIAGINA              DON ?

MATTEO              (VERSO LUIGI) DON?

LUIGI                    DIN DON DAN …. DON CAMPANA ..DIN DON DAN ..CAMPANA

BIAGINA              DON CAMPANA.. BELLO E’ ASSONANTE CON LA CHIESA

LUIGI                    COME SUONA LE CAMPANE LUI

BIAGINA              MI DISPIACE MA PER LE CAMPANE ABBIAMO IL CAMPANARO E CI TIENE TANTISSIMO,E’ UNA COSA DI FAMIGLIA ,GLI FAREBBE UN DISPETTO GRANDE SE NON LE LASCIASSE SUONARE A LUI

MATTEO              NO NO CI MANCHEREBBE CHE IO TOGLIESSI UNA GIOIA A QUALCUNO NON ME LO PERDONEREI

BIAGINA              BRAVI,ADESSO VADO A SISTEMARMI,POI VIA DI  CORSA A FARE LA  SPESA ALTRIMENTI OGGI NON SI MANGIA

LUIGI E MATTEO              (INSIEME)  PERCHE’ SI MANGIA?

BIAGINA              NON DEVO PREPARARE ? NON VOLETE MANGIARE?

MATTEO              CERTO CI MANCHEREBBE ,E’ CHE LUI E’ UN GRANDE INNDITORE E QUANDO SENTE PARLARE DI CUCINA SI EMOZIONA..DUNQUE SI MANGEREBBE

BIAGINA              CERTO,CHE VOLETE INIZIARE IL PRIORATO A DIGIUNO, VI PREPARO UN PRANZETTO CARO DON CAMPANA COME NON LO AVETE MAI ASSAGGIATO

LUIGI                    CI SAREI ANCH’IO

BIAGINA              CHE DEVO CUCINARE ANCHE PER LUI? PER L’INTENDITORE

MATTEO              CERTO COME DICE IL SIGNORE, DA BERE AGLI ASSETATI E SFAMARE GLI AFFAMATI,CHI SIAMO NOI PER ANDARE CONTRO LE PAROLE DEL SIGNORE?

LUIGI                    CHI SIAMO NOI PER ANDARE CONTRO UN PIATTO DI PASTA O UN ARROSTO MISTO,CHI SIAMO NOI PER NON ACCONTENTARSI DI DUE BISTECCHINE CON PATATE,CHI SIAMO..

MATTEO              ABBIAMO CAPITO CARO AMICO MIO ADESSO BASTA O LA NOSTRA CARA TONNINA..BIAGINA PENSERA’ CHE SIAMO MORTI DI FAME

LUIGI                    NON SIA MAI IO DICEVO PER DIRE PER FARE FORZA ALLA PARABOLOIDE

MATTEO              SEMMAI PARABOLA ANCHE SE NON ERA UNA PARABOLA

LUIGI                    COMUNQUE DICEVO PER DIRE INFATTI IO SAREI ANCHE PIENO  DELLA RICCA COLAZIONE DI STAMANI

BIAGINA              MA ALLORA SE NON VOLETE MANGIARE IO …………….

LUIGI                    NON SCHERZIAMO HO ANCORA POSTO

MATTEO              CERTO NON VEDIAMO L’ORA DI ASSAGGIARE QUALCOSA PREPARATO DA LEI

BIAGINA              QUANT’E’ CARO ,UN PO’ TIMIDO MA CON ME E’ IN BUONE MANI,ADESSO MI PREPARO ESCO E POI QUANDO TORNO VI FACCIO VISITARE CASA CANONICA E CHIESA

MATTEO              PERFETTO

LUIGI                    TANTO TORNA PRESTO VERO?

BIAGINA              IL TEMPO CHE CI VUOLE CARO SIGNOR NONSO’,NON SO’ SE MI SPIEGO

LUIGI                    BENISSIMO

BIAGINA              CON PERMESSO (MENTRE ESCE FA IL GESTO  CON LE DITA “TI TENGO D’OCCHIO”)

BIAGINA ESCE DALLA PORTA A SX

SCENA 4

ASSUNTA-MATTEO-LUIGI

MATTEO              (ARIA DA COSPIRATORE)APPENA ESCE ASPETTIAMO QUALCHE MINUTO E CE NE SCAPPIAMO

LUIGI                    (ARIA DA COSPIRATORE)APPENA ESCE ASPETTIAMO QUALCHE MINUTO ..POI ANCORA QUALCHE MINUTO,POI ASPETTIAMO CHE TORNI E SI MANGIA

ENTRA ASSUNTA VELOCEMENTE (SI MUOVE VELOCEMTE E NERVOSAMENTE RIPETENDO LE PAROLE SPESSO)

ASSUNTA            GIANLUCHINO SEI QUI…..OH BUONGIORNO …CHE AVETE VISTO…MA LEI E’ IL NUOVO PARROCO?!..PIACERE (INCIAMPA E CADE TRA LE BRACCIA DI MATTEO)…MI SCUSI …PIACERE ..SONO ASSUNTA

MATTEO              (VERSO LUIGI) VERAMENTE ..SI CERCAVA PERSONALE?

LUIGI                    SIAMO AL COMPLETO

ASSUNTA            NO IO SONO ASSUNTA ,ASSUNTA PANIERI  ..ANCHE LEI E’ NUOVO ? (MENTRE SI AVVICINA A LUIGI PICCHIA IN UNA SEDIA) AIO IL GINOCCHIO,LO AVEVO PICCHIATO ANCHE PRIMA NEL PORTONE… E’ NUOVO SI SI NON L’AVEVO MAI VISTA PRIMA ,A PROPOSITO DI VISTA CHE AVETE VISTO GIANLUCHINO?

LUIGI                    SE INTENDE QUELL’ESTORSORE VESTITO DA BAMBINO CHE VA IN GIRO A SPILLARE SOLDI ALLA GENTE COME UN PICCOLO BANDITO …

ASSUNTA            E’ IL MIO FIGLIOCCIO

LUIGI                    BRAVO RAGAZZO , GENTILE,C’HA FATTO ANCHE LO SCONTO  

ASSUNTA            SAPETE LUI NON HA FAMIGLIA , IO L’HO PRESO CON ME ,  E’ SEMPRE STATO QUI NEL GIRO DELLA CHIESA, GLI VOGLIONO TUTTI TANTO TANTO MA TANTO BENE ,,SAPETE DOV’E’ ANDATO?

MATTEO              HA DETTO CHE PORTAVA IL PANE AL POSTINO

ASSUNTA            ALLORA VADO FORSE LO INTERCETTO(MENTRE SI VOLTA PER ANDARE PICCHIA NEL TAVOLO) AIO IL GINOCCHIO

MATTEO              UN’ALTRA VOLTA IL  GINOCCHIO?

ASSUNTA            NO PER FORTUNA E’ QUELL’ALTRO

LUIGI                    MENO MALE UNA BELLA FORTUNA

ASSUNTA            SI SI MENO MALE MENO MALE(ALLARGANDO LE BRACCIA ROVESCIA LA BISCOTTIERA AL CENTRO TAVOLA)

                                OPS SCUSATE..VADO VADO (ENTRA IN CUCINA E RIESCE SUBITO) HO SBAGLIATO DI LA VERO?! BUONGIORNO

LUIGI                    COME HA FATTO AD ARRIVARE VIVA FINO ADESSO?

MATTEO              COME FACCIAMO NOI A RIMANERE VIVI SE RIMANIAMO QUI CI HANNO GIA VISTI IN DUE

LUIGI                    TE E LA TUA TONACA LEVATELA E SCAPPIAMO PRIMA CHE CI PRENDONO A BASTONATE

MATTEO              CI LINCIANO

LUIGI                    CI METTONO IN GALERA

MATTEO              E BUTTANO VIA LA CHIAVE       

SCENA 5

MATTEO              MA SE CI SCOPRONO LO HAI DETTO TE CHE FINE FACCIAMO,DOBBIAMO ASSOLUTAMENTE ANDARCENE

LUIGI                    MA RIFLETTI POSSIAMO ANDARCENE QUANDO VOGLIAMO CON UNA SCUSA QUALSIASI,OPPURE STANOTTE QUANDO DORME COSI’ FACCIAMO ANCHE LA CENA

MATTEO              MA SE CI TRADIAMO,SE CI ARRESTANO,DOBBIAMO ANDARCENE ASSOLUTAMENTE

LUIGI                    QUANT’E’ CHE NON MANGI?

MATTEO              MI HAI CONVINTO,ASPETTIAMO!

LUIGI                    BRAVO COSI’ TI VOGLIO TEMERARIO

MATTEO              ANCHE SE FRANCAMENTE HO UNA GRANDE PAURA NON SO’ SE CE LA FACCIO

LUIGI                    (SI INGINOCCHIA ) TI PREGO HO FAME FALLO PER ME,FAMMI MANGIARE E TI SARO’ DEBITORE PER TUTTA LA VITA

ENTRA BIAGINA LI VEDE E SI FERMA

MATTEO              E SIA FATTA LA TUA VOLONTA’… E COSI’ TI RISOLVO …..IN NOME DEL PADRE DEL FIGLIO E DELLO SPIRITOSO SANTO ..DELLO SPIRITO SANTO

LUIGI                    GRAZIE PADRE LE SONO DEBITORE

BIAGINA              MA CHE BELLO,BRAVO DON CAMPANA SEMPRE ATTIVO CONFESSIONI A DOMICILIO QUESTI GIOVANI PRETI INNOVATIVI,LEI MI E’ SIMPATICO

INTANTO LUIGI E’ RIMASTO A FISSARE BIAGINA

BIAGINA LO VEDE SI SPOSTA E LUIGI LA SEGUE CON LO SGUARDO,GLI PASSA UNA MANO DI FRONTE AGLI OCCHI

BIAGINA              MA LE CONFESSIONI GLI FANNO QUEST’EFFETTO?

MATTEO              STRANO DI SOLITO LO FA QUANDO VEDE UNA BELLA DONNA MA ORA QUI NON ….NON CAPISCO … VOLEVO DIRE CHE SIAMO TRA NOI ,E NOI SIAMO SPIRITUALMENTE VICINI ,NON CI VEDIAMO COME UOMINI E DONNE MA COME  …. SPIRITUALMENTE, ALEATORIO ECCO

BIAGINA              ALE CHE’?

 MATTEO             NULLA NULLA PARAGONI  … SU LUIGI  RIPRENDITI

BIAGINA              IO VADO O FACCIO TARDI DAVVERO,VOI FATE TUTTO QUELLO CHE VOLETE NEL FRATTEMPO PERCHE’ QUESTA E’ CASA VOSTRA , A DOPO

(GUARDA LUIGI CHE E’ ANCORA FERMO A GUARDARLA RIMUOVE LA MANO DI FRONTE AL VISO DI LUIGI)

BIAGINA              FA’ IMPRESSIONE, (AL PUBBLICO) COMUNQUE CHE NON ERO UNA DONNA MA UNO SPIRITO ALL’OLIO(VOLANTE) NON ME LO AVEVA ANCORA DETTO NESSUNO ….BUONGIORNO

BIAGINA ESCE

SCENA 6

MARESCIALLO-LUIGI –MATTEO

MATTEO              LUIGI MA CHE TI PIGLIA VUOI FARTI SCOPRIRE

LUIGI                    BELLA ,BELLISSIMA,DIVINA,STUPENDA

MATTEO              MA COSA STAI DICENDO DI COSA  PARLI

LUIGI                    DI QUELL’ANGELO CHE E’ USCITO ADESSO

MATTEO              LA PERPETUA?

LUIGI                    CHE IMPORTA IL SUO NOME,FORSE UNA ROSA SE NON SI CHIAMASSE ROSA NON AVREBBE LO STESSO PROFUMO?

MATTEO              TE TI SENTI MALE DAVVERO

MARESCIALLO   PERMESSO POSSO ENTRARE?

MATTEO              ORMAI E’ GIA DENTRO

MARESCIALLO   VECCHIA ABITUDINE DEL CARO DON ROSARIO LUI DICEVA SEMPRE COME LE PORTE DELLA CHIESA ANCHE QUELLE DELLA CASA SEVONO ESSERE SEMPRE APERTE A CHI HA BISOGNO PACE ALL’ANIMA SUA

MATTEO              PACE ALL’ANIMA SUA (SI TOGLIE IL CAPPELLO E LO POSA SULLA SEDIA)

LUIGI                    PACE ALL’ANIMA SUA E ANCHE ALLE NOSTRE

MARESCIALLO   (IMPROVVISAMENTE SERIO E A VOCE ALTA) ARDUINO BONFANTI MARESCIALLO DELLA LOCALE STAZIONE DEI CARABINIERI

LUIGI                    E’ STATOLUI

MATTEO              POSSIAMO SPIEGARE E’ STATA TUTTA UNA SERIE DI COINCIDENZE

MARESCIALLO   LO SO’

MATTEO              LO SA?

LUIGI                    LO SA?

MATTEO              SE HA DETTO CHE LO SA LO SA

MARESCIALLO   MI HA DETTO TUTTO LA BIAGINA CHE HO INCONTRATO PROPRIO QUI SOTTO CASA ,LEI USCIVA IO PASSAVO E MI HA RACCONTATO DELLA VOSTRA VISITA IN ATTESA DI DON ROSARIO,

MATTEO              AAAAAAAAAAAAAAH QUELLO ,SI LUI RITARDAVA,RITARDAVA E ALLORA NOI ,SA SONO QUELLE COINCIDENZE..CHE SI ACCUMULANO

LUIGI                    SI ABBIAMO PRESO IL TRENO IL PULMAN POI QUELLO RITARDAVA E ALLORA SI ACCUMULAVA UN CUMULO DI COINCIDENZE

MARESCIALLO   ERA MOLTO CONTENTA E STA PASSANDO PAROLA A TUTTO IL PAESE DEL VOSTRO ARRIVO

MATTEO              CHE CARA,PORTA LA LIETA NOVELLA

LUIGI                    CI MANCA CHE QUALCUNO NON LO VENGA  A SAPERE

MARESCIALLO   NON VI PREOCCUPATE, COMUNQUE CONTRIBUIRO’ ANCH’IO A DIRAMARE LA NOTIZIA

MATTEO              PERFETTO SIAMO CONTENTI,NON VORREMMO PASSARE INOSSERVATI,MOLTO GENTILE

MARESCIALLO   DOVERE DOVERE,FA PARTE DEL MIO LAVORO EMETTERE L’IDENTIKIT E NOTIZIE DI PERSONE CHE TUTTI DEVONO CONOSCERE NEL BENE E NEL MALE

LUIGI                    (STA PER SVENIRE) NON MI SENTO TANTO BENE (SI SIEDE SUL CAPPELLO)

MATTEO              SU SU NON E’ NULLA ,SA UN PO’ DI STANCHEZZA

MARESCIALLO   AVETE RAGIONE IL VIAGGIO, I CAMBI  

MATTEO              CI SCUSI NON L’ABBIAMO RICONOSCIUTA , SENZA DIVISA,E CI DICA A COSA DOBBIAMO L’ONORE DELLA SUA VISITA ?

MARESCIALLO   QUANDO NON SONO IN SERVIZIO LA DIVISA MAI ,QUESTO E’ UN PAESELLO E ALCUNE FORMALITA’ LE TRALASCIAMO,POI DATO IL MIO LAVORO, SONO MOLTO SOLO,SA’ LA DIVISA

MATTEO              COME LA CAPISCO,LA DIVISA

MARESCIALLO   INFATTI, INCUTE UN PO’ DI TIMORE E LA GENTE VEDE IN ME SOLO IL MARESCIALLO BURBERO E SERIO E MI SALUTA FRETTOLOSAMENTE

MATTEO              FORSE NON E’ SOLO LA DIVISA

MARESCIALLO   COSA STA CERCANDO DI DIRMI

MATTEO              NIENTE NIENTE QUALE OPPORTUNITA’ LA PORTA QUI?

MARESCIALLO SONO VENUTO PER PORGERVI IL BENVENUTO MIO PERSONALE E QUELLO DI TUTTO IL PAESE CHE NON VEDE L’ORA DI CONOSCERVI CARO DON …..CAMPANELLO

LUIGI                    HANNO SUONATO?

MARESCIALLO   MI SCUSI NON SONO MOLTO FORTE CON I NOMI ,DON ?

MATTEO              CAMPANA,DON CAMPANA

MARESCIALLO   E INVECE LEI?

LUIGI                    (CEDIMENTO COME SVENIRE)

MATTEO              VIENI SIEDITI QUI STAI CALMO E PASSA

MARESCIALLO   MI SCUSI ,VEDRA CARO DON CAMPANA CHE DOMANI MATTINA ALLA MESSA CI SARA’ TUTTO IL PAESE

MATTEO              A BENE VEDRO SE POSSO ESSERCI ANCH’IO,SE MI LIBERO DA ……….

MARESCIALLO   CHE BURLONE,SIMPATICO,LEI CI SARA’ SENZALTRO,LA CELEBRA LEI LA MESSA

MATTEO              LA CELEBRO IO?,E GIA IO SONO IL PARROCO,CHI LA CELEBRA ?,IO E CHI ALTRIMENTI

LUIGI                    LA CELEBRA LUI CHI ALTRO,E POI FA DEI SERMONI,COME LE RACCONTA LUI NON LE RACCONTA NESSUNO

MARESCIALLO   MI FA PIACERE CI VUOLE QUALCUNO CHE SAPPIA INDICARE UNA VIA ALLA GENTE DI QUESTA CITTA

LUIGI                    ORA PER LE VIE MAGARI E’ PIU PRATICO LEI NOI SIAMO NUOVI NON SIAMO MOLTO PRATICI ANCORA

MARESCIALLO   HA HA HA MA SIETE DAVVERO DUE BURLONI HA HA HA

LUIGI                    HA HA HA

MATTEO              HA HA CI PIACE SCERZARE HA HA

MARESCIALLO   ALLORA IO VADO ,DEVO DARE UN AIUTO ALLA FESTA CHE SI FARA’  IN VOSTRO ONORE

MATTEO              HAI SENTITO CI FANNO LA FESTA

LUIGI                    SE VA AVANTI COSI’ CE LA FANNO SICURAMENTE LA FESTA,SPERIAMO DI RIMANERE VIVI

MARESCIALLO   BUONGIORNO..CHE BURLONI SIETE PROPRIO DEI SIMPATICONI

IL MARESCIALLO ESCE

SCENA 7

BIAGINA-ASSUNTA-MATTEO-LUIGI

MATTEO              DOBBIAMO ANDARCENE AL PIU PRESTO LA SITUAZIONE SI COMPLICA SEMPRE PIU’

LUIGI                    QUELLO NON CI ARRESTA ,PRIMA CI SPARA,POI CI PRENDE A MANGANELLATE,POI CI RISPARA  …

MATTEO              ORMAI DI NOI LO SAPRA’ TUTTO IL PAESE GRAZIE ALLA TUA ROSA PROFUMATA,DOBBIAMO ANDARCENE STANOTTE QUANDO TUTTI DORMONO

LUIGI                    PECCATO,MI SAREBBE PIACIUTO VEDERTI OFFICIARE LA MESSA DOMANI MATTINA

MATTEO              RAGIONE IN PIU PER ANDARCENE PRIMA DI DOMANI MATTINA

LUIGI                    TU NEL FRATTEMPO CERCA DI ESSERE PIU CONVINCENTE COME PRETE

MATTEO              CHE VUOI DIRE ?

LUIGI                    DICO CHE PARLI COME UN’ ASSONNATO E TI MUOVI COME UNO ZOMBI  (IMITA LO ZOMBI)

ENTRA BIAGINA CON LA SPESA E SANTINA

BIAGINA              (SI TROVA DI FRONTE LUIGI CHE IMITA LO ZOMBI) (GUARDA MATTEO) SIAMO SICURI CHE NON E’ PERICOLOSO?

MATTEO              MI STAVA FACENDO VEDERE COME SI MUVONO I SONNAMBULI

BIAGINA              PERCHE’ E’ ANCHE SONNAMBULO?

LUIGI                    UN AMICO,UN MIO AMICO,BENTORNATA DOLCE RONDINE DELLA MIA PRIMAVERA CHE PORTI SOGNI E SPERANZE DOVE TU TI POSI

BIAGINA              CHE LINGUA PARLA?

MATTEO              VEDO CHE HA UN’AMICA CON SE

NELLA SCENA CHE SEGUE LUIGI SI AVVICINA SEMPRE A BIAGINA E LEI LO EVITA

BIAGINA              E’ UNA CARISSIMA AMICA ,PRESIDENTESSA DEL CIRCOLO DELLA CANONICA, CI TENEVA TANTO A CONOSCERLA

SANTINA             (INCHINO) BUONGIORNO PADRE

MATTEO              MA CHE FA’ SI SENTONO TUTTI MALE OGGI ?

SANTINA             FACEVO L’INCHINO IN SEGNO DI RIVERENZA PADRE

MATTEO              CI MANCA ANCHE QUESTA … NIENTE SALAMELECCHI

LUIGI                    HEM HEM TOSSISCE E METTE LE MANI GIUNTE

MATTEO              CARA FIGLUOLA,MA NON IMPORTA,SIMILI FORMALITA’ SONO PASSATE,ANZI A PROPOSITO DI FORMALITA’ MI DICEVA IL MARESCIALLO..

SANTINA             E’ STATO QUI?

MATTEO              SI,E MI DICEVA CHE …

SANTINA             C’HA PARLATO?

MATTEO              CERTO,FACEVA RIFERIMENTO  ………

SANTINA             A COSA A COSA A COSA

MATTEO              CARA FIGLIUOLA SE MI LASCIA PARLARE GLIELO DICO

SANTINA             SCUSI SCUSI

MATTEO              DICEVO CHE MI SUGGERIVA CHE QUANDO UNO NON E’ IN SERVIZIO POTREBBE ANCHE NON METTERSI LA DIVISA SPECIALMENTE IN CASA E …………….

SANTINA             NON LE HA DETTO ALTRO,NON HA FATTO RIFERIMENTO A (CON IL DITOQUASI  SI INDICA POI SMETTE)  A QUALCOS’ALTRO?

MATTEO              (ARRABBIATO)SANTINA LEI MI SEMBRA UNA DIAVOLINA,(SI RIPRENDE) DICEVO NON SI FACCIA PORTARE SUI SENTIERI DEL DIAVOLO, LA CALMA DICEVA NOSTRO SIGNORE  … FA BEATI ….. GLI ULTIMI  … SE I PRIMI SONO TRANQUILLI  … DUNQUE ECCO PER ESSERE PIU LIBERI ………………

BIAGINA              MA LEI INTENDE LA TONACA?  IN CASA DON FIRMINO NON LA PORTAVA MAI,  PACE ALL’ANIMA SUA

TUTTI RIPETONO             PACE ALL’ANIMA SUA

MATTEO              QUESTA E’ UNA GANZATA NON NE POTEVO PIU DI QUESTA ……………. QUESTA E’ UNA LIETA NOVELLA,CHE MI APPRESTERO’ AD ESEGUIRE AL PIU PRESTO

BIAGINA              CHE FA?

LUIGI                    VUOLE PRESTARE QUALCOSA MA NON HO CAPITO BENE

SANTINA             IO OLTRE CHE AIUTARE BIAGINA CON LA SPESA VOLEVO ANCHE PREGARLA DI PARTECIPARE ALLA CENA DI BENEFICENZA PER LA RACCOLTA FONDI CHE SI TERRA’ A FINE SETTIMANA

LUIGI                    CI SAREMO

SANTINA             CHE CENTRA LEI HA INVITATO DON CAMPANA

SANTINA             CI FAREBBE PIACERE CERTAMENTE ANCHE LA SUA PARTECIPAZIONE

LUIGI                    SENTITO GLI FA PIACERE LA MIA PARTECIPAZIONE

MATTEO              SIAMO SPIACENTI MA SAREMO GIA VIA ,FATE CONTO CHE CON IL CUORE SIAMO LI CON VOI

SANTINA             NOI ORGANIZIAMO FESTE E GITE LE TOMBOLE LE CENE..ANCHE IL NOSTRO PARROCO DON FIRMINO CI TENEVA TANTO..PACE ALL’ANIMA SUA

TUTTI PACE ALL’ANIMA SUA

SANTINA             LE ORGANIZIAMO  PER IL RESTAURO DEL DIPINTO DI SAN GREGORIO DELLE GROTTE NELLA CANONICA,NOSTRO PATRONO

LUIGI                    FERMI TUTTI,FERMI TUTTI

BIAGINA              ( TIRA FUORI UN ASPARAGIO E MINACCIA LUIGI) FERMO TE CHE SONO ARMATA

LUIGI                    C’E UN DIPINTO DA RESTAURARE?,SE C’E’ DA RESTAURARE UN DIPINTO CI PENSO IO,E’ LA MIA SPECIALITA’

SANTINA             LO FAREBBE DAVVERO PER NOI?

BIAGINA              LEI E’ UN PITTORE?

LUIGI                    ( CON ENFASI) PITTORE? MIA DOLCE GIULIETTA, PITTORE O NON PITTORE,(GLI PRENDE L’ASPARAGIO E LO GETTA)CHI SON IO PER NON RIMEDIAR AI DANNI DELLA SORTE E DEL TEMPO (PRENDE PER LA VITA BIAGINA)CHI SON IO SE NON COLUI CHE COME RUOTA  CHE  EGUALMENTE MOSSA DISSE COLORE JAGO COLORE, IO SONO IL MAESTRO DEI COLORI,IO IL MAGO DEI RESTAURI, CHE ALLIEVERO’ I VOSTRI PENSIERI E RESTAURERO’ IL VOSTRO DIPINTO.

LASCIA ANDARE BIAGINA CHE CADE SULLA SEDIA

SANTINA             (APPLAUDE) BRAVO BRAVO LE SAREMMO TUTTI GRATI

MATTEO              SENTI MAGO MA NON DOVEVAMO FARE QUALCOSA QUESTA SERA INSIEME (SEGNO VIA E POI BENEDIZIONE)

SANTINA             MA PUO’ INIZIARE ANCHE DOMANI

BIAGINA              (COMPLETAMENTE CAMBIATA NEI TONI E NEI GESTI)CERTO E  SE VUOLE SIGNOR LUCARNO …

LUIGI                    CHIAMAMI LUIGI

BIAGINA              LUIGI ?

LUIGI                    E’ IL MIO NOME PER GLI AMICI

BIAGINA              POSSO PORTARLA A VEDERE IL DIPINTO SIGNOR LUIGI

LUIGI                    CON PIACERE

BIAGINA              LE FACCIO STRADA LUIGI

LUIGI                    GRAZIE BIAGI

BIAGINA E LUIGI ESCONO

SCENA 8

SANTINA MATTEO

MATTEO              E’  IMPAZZITO,ANCHE LEI E’ IMPAZZITA,IL MONDO E’ IMPAZZITO,MA IO LO LASCIO QUI

(SI VOLTA  E SI TROVA SANTINA DI FRONTE)

MATTEO              LO LASCIO QUI A FARE QUESTA OPERA BUONA

SANTINA             GRAZIE DON CAMPANA FARA’ CONTENTO TUTTO IL PAESE,SE VA AVANTI COSI’ NON LA MANDERANNO PIU’ VIA,LA CATTURERANNO E LA FARANNO STARE QUI A FORZA

MATTEO              ECCO BRAVA PROPRIO DÌ CODESTO HO PAURA, INTENDEVO DIRE CHE POI CI AFFEZIONIAMO E IL DISTACCO DIVENTA DOLOROSO,COME DICE NOSTRO SIGNORE LASCIATE ANDARE CHI DEVE ANDARE A LASCIATE POSTO A QUELLI CHE ARRIVANO,       ,POI QUEL MARESCIALLO MICA MI ISPIRA TANTA FIDUCIA

SANTINA             E’ TANTO BUONO

MATTEO              MI SEMBRA UN TANTINO RIGIDO

SANTINA             E’ COSI’ TENERO

MATTEO              LEI NON E’ OBBIETTIVA NON LO VEDE COME LO VEDE IO

SANTINA             PADRE!!

MATTEO              AH E’ SUO PADRE

SANTINA             NO LEI PADRE E’ IL NOSTRO PARROCO IL PASTORE DELLE SUE PECORELLE

MATTEO              IO SONO IL PASTORE, C’HO LE PECORELLE,I MONTONI , GLI STAMBECCHI

SANTINA             PADRE MI CONFESSI

MATTEO              ORA ?

SANTINA             SI ORA

MATTEO              FACCIAMO DOMANI IN CHIESA

SANTINA             NO ORA SU DUE PIEDI

MATTEO              ANCHE PERCHE’ SU DI UN PIEDE SOLO E’ UN PO’ SCOMODO,FACCIAMO SEDUTI

I DUE SIEDONO AI DUE LATI DEL TAVOLO

SANTINA             VEDE PADRE IO HO UN DEBOLE

MATTEO              E CHI NON LO HA FIGLIOLA

SANTINA             MA IO PENSO ….VEDE E’ COSI’ DOLCE DELICATO E POI HA UN PROFUMO

MATTEO              E LO SPALMA SUL PANE MA CHE E’ LA NUTELLA,SANTINA ARRIVIAMO AL SODO

SANTINA             IL MARESCIALLO

MATTEO              IL MARESCIALLO?

SANTINA             PENSO SEMPRE A LUI,E’ PECCATO PADRE, STO’ PECCANDO?

MATTEO              MA CHE PECCATO,E’ NORMALE ,LEI E’ UNA DONNA,E’ UNA DONNA VERO?

SANTINA             CON IL FUOCO NELLE VENE,E QUANDO LO VEDO

MATTEO              CALMA ,STIA CALMA ,E LUI?

SANTINA             NON LO SO’ MI SEMBRA ,A VOLTE SI A VOLTE NO,A VOLTE SI A VOLTE NO,QUALCHE VOLTA SI E ALTRE VOLTE ..NO

MATTEO              ..NO, QUALI SONO LE VOLTE CHE  GLI SEMBRA SI

SANTINA             A VOLTE QUANDO LO INCONTRO IN PAESE MI DICE….

MATTEO              GLI DICE ?

SANTINA             BUONGIORNO

MATTEO              BUONGIORNO ? E POI?

SANTINA             POI MI SALUTA COL CAPO SA QUANDO SI FA’….

MATTEO              SI LO SO’ E POI?

SANTINA             POI … SE NE VA

MATTEO              E QUALI SONO LE VOLTE CHE SONO NO

SANTINA             A VOLTE QUANDO LO INCONTRO MI SALUTA MA NON MI FA IL CENNO COL CAPO

MATTEO              QUESTO E’ GRAVE

SANTINA             DAVVERO?

MATTEO              SI SANTINA,E’ GRAVISSIMO,TU NON PUOI PENSARE A MOMENTI SI E MOMENTI NO DI UN UOMO CHE A MALAPENA TI SALUTA ,SE NON TI DICE QUALCOSA LUI FALLO TE,PARLACI

SANTINA             MA NON SO’ CHE DIRGLI,MI MANCA IL FIATO (GLI DA UNA FIATATA)

MATTEO              QUESTO NON E’ UN MALE(ALLONTANA LA FIATATA) COMUNQUE DAMMI UN PO’ DI TEMPO E LASCIAMI PENSARE VEDRO’ DI AIUTARTI,PROVERO’ A SONDARE UN PO’ IL TERRENO,ADESSO VAI

SANTINA             NON MI DA LA PENITENZA PADRE

MATTEO              MA CHE VUOI PENITENZIARE ,NON HAI FATTO NULLA DI MALE

SANTINA             MI DIA LA PENITENZA PADRE COSI’ MI SENTIRO’ MEGLIO

MATTEO              TU ESCI DI QUI VAI IN FARMACIA E COMPRI LE PASTICCHINE DOLCE ALITO E NE PRENDI UNA OGNI ORA VAI

SANTINA             SI PADRE,(FA PER ANDARE) MA NEMMENO UNA PREGHIERA?

MATTEO              VA BENE UN AVE MARIA

SANTINA             UNA SOLA?

MATTEO              DUE AVE MARIA

SANTINA             E BASTA ?

MATTEO              METTICI ANCHE DUE PATER NOSTRO

SANTINA             FACCIAMO TRE

MATTEO              MA CHE SIAMO AL MERCATO LE DECIDO IO LE PENITENZE,VAI ALTRIMENTI TE LE TOLGO TUTTE

SANTINA             VADO GRAZIE PADRE-

SCENA 9

ENTRA GIANLUCA

GIANLUCA          SANTINA SEI QUI,TI STAVO CERCANDO

SANTINA             PADRE QUESTO E’ GIANLUCA,UN GRAN CARO BAMBINO,BUONO E AFFETTUOSO

MATTEO              SI VEDE

GIANLUCA          BUONGIORNO PADRE,HO INCONTRATO IL MARESCIALLO E MI HA DETTO CHE E’ PASSATO A SALUTARLA

MATTEO              SI CARO ,IL MARESCIALLO E’ PASSATO,E COME DICE NOSTRO SIGNORE ,L’IMPORTANZA DEL SILENZIO,RENDE,RENDE,RENDE TUTTI PIU BUONI

GIANLUCA          (A SANTINA) POSSO DIRE UNA COSA AL PARROCO

SANTINA             CERTO CARO VAI PURE

GIANLUCA          (AVVICINATO A MATTEO) FANNO ALTRI 2 EURO

MATTEO              PER COSA?

GIANLUCA          CON LE AUTORITA’ CI VUOLE DI PIU’

MATTEO              TE LO DO’ IO DI PIU(COME PER DARGLI UNO SCAPACCIONE POI CAMBIA ATTEGGIAMENTO) DI PIU ASCOLTO,TI ASCOLTERO’ DI PIU..ADESSO ANDATE ANDATE

SANTINA             VAI GIANLUCA NON IMPORTUNIAMO OLTRE IL PARROCO,ADESSO ANDIAMO DOBBIAMO ANDARE A SISTEMARE IL SALONE

MATTEO              ANDATE ANDATE

GIANLUCA          BUONGIORNO PADRE (CON INCHINO)

SANTINA             BUONGIORNO PADRE E GRAZIE

                               

SANTINA E GIANLUCA ESCONO

SCENA 10 A RIVISTA

SCENA 10

ENTRANO ARNALDO -GRISILDA

MATTEO              MA DOVE SONO CAPITATO,QUESTO E’ UN INCUBO,STASERA ME NE SCAPPO , LUIGI O NON LUIGI,QUI LE COSE SI COMPLICANO SEMPRE PIU,MA POI QUANTO CI VUOLE PER VEDERE UN DIPINTO,INTANTO MI LEVO QUESTA TONACA

ENTRA DI VOLATA IL CAMPANARO E LA MOGLIE

ARNALDO           (A VOCE ALTA)DOV’E’ IL NUOVO PARROCO

GRISILDA             LUI GLI DEVE PARLARE

ARNALDO           GRAZIE CARA

GRISILDA             DI NIENTE CARO

(I DUE FANNO GESTO D’INTESA)

MATTEO              (FA UN SALTO) E CHE SI ENTRA COSI’ , INTANTO PERCHE’ LO VOLETE SAPERE? E POI CHI SIETE?

ARNALDO           ARNALDO TAMBURO

GRISILDA             GRISILDA FANFARA

ARNALDO           ADDETTI ALLE CAMPANE

GRISILDA             E ALL’ORGANO DI CHIESA

MATTEO              ACCIDENTI IN DUE FATE UN ORCHESTRA

ARNALDO           LE CAMPANE

GRISILDA             DI MEZZOGIORNO

ARNALDO           CHI LE SUONA?

MATTEO              MI HANNO DETTO CHE CI PENSA IL CAMPANARO

ARNALDO           LA MIA FAMIGLIA E’ DA GENERAZIONI

GRISALDA           CHE SI OCCUPA DELLE CAMPANE DI QUESTA CHIESA

ARNALDO           SAREBBE UNA GRAVE OFFESA

GRISALDA           FARLE SUONARE DA QUALCUN ALTRO

ARNALDO           GRAZIE CARA

GRISALDA           DI NIENTE CARO

GESTO D’INTESA

MATTEO              IO STO’ SOGNANDO ,NON E’ POSSIBILE CHE SUCCEDONO TUTTE A ME,MI E’ STATO DETTO I CHE LE CAMPANE LE SUONATE VOI E NESSUN ALTRO ORA E SEMPRE AMEN

ARNALDO           VORREMMO COMUNICARLE ALLORA UN GRANDE RINGRAZIAMENTO 

GRISILDA             E TUTTA LA NOSTRA GRATITUDINE PER LA FIDUCIA

ARNALDO           DI CONTINUARE LA TRADIZIONE DI FAMIGLIA SUPPORTATO DA MIA MOGLIE                

GRISILDA             GRAZIE CARO

ARNALDO           DI NIENTE CARA

MATTEO              (GLI FA IL VERSO ALLA SUA MANIERA) BRAVI ORA POTETE ANDARE

ARNALDO           UNO..VORREMMO PRIMA SALUTARE IL PARROCO

GRISILDA             DUE ..SAPERE CON CHI ABBIAMO IL PIACERE DI PARLARE

MATTEO              TRE   IL PARROCO … … E’ ANDATO IN CHIESA CON SANTINA A VEDERE IL DIPINTO DA RESTAURARE .. E AVETE IL PIACERE DI PARLARE CON ….IL SUO CONSIGLIERE SPIRITUALE

ARNALDO           (PRENDE GRISILDA SOTTOBRACCIO E SI AVVICINA) CHE PRETE E’ UNO CHE HA BISOGNO DI UN CONSIGLIERE?

GRISILDA             UN PRETE STRANO TE LO DICO IO ,COME IL CONSIGLIERE

ARNALDO           QUINDI POSSIAMO ASPETTARE QUI IL PARROCO ?

GRISILDA             PER ESTERNARGLI TUTTA LA NOSTRA COLLABORAZIONE………

MATTEO              NO …NON POTETE ,IL PARROCO ..E’ STANCHISSIMO DEL VIAGGIO..E MI HA DETTO CHIARAMENTE CHE OGGI NON VUOLE VEDERE NESSUNO … DOMANI,VENITE DOMANI E GLI ESTERNATE TUTTO QUELLO CHE VOLETE

ARNALDO           LEI PUO’ PORGERGLI I NOSTRI SALUTI

GRISILDA             E I NOSTRI RINGRAZIAMENTI

MATTEO              GLI RIPORTO TUTTO IO

ARNALDO           ALLORA NOI ANDIAMO

GRISILDA             CI PREPARIAMO PER LE CAMPANE DI MEZZOGIORNO

MATTEO              BRAVI ANDATE,MI RACCOMANDO UN BEL SUONO

ARNALDO           SARA’ UN’ARMONIA

GRISILDA             PERCHE PER 12 RINTOCCHI CI VUOLE  IL CRESCENDO

ARNALDO           BRAVA CARA

GRISILDE             HO IMPARATO DA TE CARO

MATTEO              ADESSO ANDATE ALTRIMENTI IL CRESCENDO MI DIMINUISCE

MENTRE ESCONO

ARNALDO           QUESTO E’ STRANO FORTE

GRISILDA             NON MI CONVINCE PER NIENTE

ARNALDO           BUONGIORNO A DOMANI

GRISILDA             BUONGIORNO A DOMANI

MATTEO              PENSO CHE A FORZA DI SUONARE LE CAMPANE SI SIANO SUONATI ANCHE LORO

SCENA 11

RIENTRA SANTINA E LUIGI

LUIGI                    E’ STATO VERAMENTE INTERESSANTE NON CREDEVO FOSSE COSI’ GRANDE

BIAGINA              E NON HAI VISTO TUTTO,GUARDA COME STA’ BENE VESTITO NORMALE,SE NON LO SAPESSI NON DIREI PROPRIO CHE E’ UN PRETE..NON SE LA TOLGA TANTO SPESSO ALTRIMENTI AVREMO  LA CHIESA PIENA DI DONNE

MATTEO              SIETE TORNATI,PENSAVO DI MANDARE UNA SQUADRA DI SOCCORSO A CERCARVI

BIAGINA              MA DEVO DARLE UNA BRUTTA NOTIZIA,HO SCOPERTO

MATTEO              CHE COSA ?CHE GLI HAI DETTO

BIAGINA              MI HA DETTO TUTTA LA VERITA’

MATTEO              MA NON REGGI NEMMENO IL SEMOLINO (ALLARGA LE BRACCIA TIPO IN CROCE)

BIAGINA              MI HA DETTO CHE DOMATTINA NON POSSIAMO FARE LA MESSA IN CHIESA

MATTEO              AH NO?

BIAGINA              NO LUIGI,IL SIGNOR LUIGI,MI HA DETTO CHE IL PATRONO E’ IN UNO STATO PERICOLANTE,BASTA POCO E CROLLA TUTTO IL DIPINTO

LUIGI                    NON SE NE SONO ACCORTI MA BASTA UN CAMBIO D’ARIA ,UN MOVIMENTO E PUO’ SUCCEDERE IL DISASTRO

MATTEO              CHE BRAVO IL NOSTRO LUIGI,CHE BRAVO,TI BENEDICO,E TI RIBENEDICO PERCHE’ TE LO MERITI (LO BENEDICE PIU VOLTE)(POI AFFLITTO)MA COME MI DISPIACE CI TENEVO COSI’ TANTO.MA COSI’ TANTO

BIAGINA              E COME LA CAPISCO…SA’ COSA FACCIAMO, LA FACCIAMO NEL SALONE GRANDE DELLA CANONICA

MATTEO              MA NON E’ IL CASO,POI NON C’ ENTRIAMO TUTTI

BIAGINA              IL SALONE E’ GRANDE E SE STANNO IN PIEDI PER UNA VOLTA NON FA’ MALE A NESSUNO,IO GLIELO DICEVO SEMPRE A PADRE FIRMINO,PACE ALL’ANIMA SUA

MATTEO E LUIGI                             PACE ALL’ANIMA SUA

BIAGINA              ALLORA E’ ANDATA,POI LA BELLA NOTIZIA

LUIGI                    HANNO DEI DIPINTI MURALI,DEGLI AFFRESCHI,BELLISSIMIE CROLLEREBBERO MA IO  SONO CERTO CHE RIUSCIRO’ A RESTAURARE IL LORO SAN GREGORIO DELLE GROTTE

BIAGINA              MI DICA SE NON E’ UNA BELLISSIMA NOTIZIA

MATTEO              STUPENDA,MA NON CREDO CHE AVREMO TUTTO QUESTO TEMPO

LUIGI                    PERCHE’? QUANDO ARRIVA L’ALTRO PARROCO..DON …DON

BIAGINA              ROSARIO ,DON ROSARIO

MATTEO              TU DELIRI ,FORSE NON TI RENDI CONTO ,ABBIAMO ALTRI IMPEGNI ,DOBBIAMO VISITARE ALTRE PARROCCHIE,SE CI TRATTENIAMO QUI FORSE NON AVREMO MODO DI TORNARE LIBERI A VISITARE ALTRE PARROCCHIE PER FAR DEL BENE

LUIGI                    MA QUALCHE GIORNO IN PIU COSA CAMBIA

MATTEO              (ARRABBIATO)COSA CAMBIAAAAAAAAAAAAAA ,…… (ARIA DA PRETE) FIGLIUOLO,FRATELLO,TU CAPISCI CHE PIU STIAMO QUI E PIU CI CONOSCONO,CI AFFEZIONIAMO L’UNI ALL’ALTRI E POI FORSE NON CI MANDANO PIU VIA(MANI COME AMMANETTATE)SPECIALMENTE IL MARESCIALLO MI SEMBRA GIA MOLTO AFFEZIONATO

BIAGINA              NON VI PREOCCUPATE IL MARESCIALLO E’ UN CANE CHE ABBAIA MA NON MORDE E SE ARRIVA DON ROSARIO NON GLI SEMBRERA’ VERO DI AVERE UN COLLEGA VICINO E QUALCUNO CHE RISISTEMA IL NOSTRO PATRONO,DON CAMPANA STIA IN CAMPANA E MI DIA RETTA SI RILASSI E VEDRA’ CHE QUI E’ IN BUONE MANI E STARA’ BENONE..E’ PIU TRANQUILLO ADESSO?

MATTEO              EEEEEEEEEEEEE TRANQUILLISSIMO

BIAGINA              ALLORA IO VADO A PREPARARE IL PRANZO,VOI METTETEVI COMODI QUI,OPPURE…. LUIGI FAI VISITARE LA CASA A DON CAMPANA..TANTO TU ORMAI LA CONOSCI

LUIGI                    CERTO MIO USIGNOLO (VERSO DELLA TIGRE)

BIAGINA ESCE

SCENA 12

MATTEO              USIGNOLO!?,CONOSCI LA CASA!?,CI FERMIAMO A RIPARARE IL PATRONO?...MA SEI FUORI DI TESTA?

LUIGI                    MA SE CI TRATTENIAMO UNO O DUE GIORNI IN PIU COSA VUOI CHE ACCADA?

MATTEO              DI TUTTO IL DILUVIO,(PRENDE LUIGI PER IL BAVERO)MA NON CAPISCI SE CI SCOPRONO CI METTONO DENTRO E BUTTANO VIA LE CHIAVI E TU ..E TU

BIAGINA              CHE AVETE FATTO ??

MATTEO              PENTITI,..PENTITI..UN PECCATUCCIO CHE SI ERA SCORDATO NELLA CONFESSIONE DI PRIMA

BIAGINA              SEMPRE AL LAVORO E SIGNOR PARROCO,VADO A PRENDERE UN SACCHETTO CHE HO LASCIATO IN FONDO ALLE SCALE,DOVE AVRO’ LA TESTA ..VADO E TORNO (OCCHIATA MALIZIOSA A LUIGI)

MATTEO              CI MANCA SOLO UNA STORIA ROMANTICA TRA LA PERPETUA E IL CHIERICHETTO,COSI’ CI PRENDIAMO ANCHE QUALCHE ANNO IN PIU PER RAGGIRO DI PERPETUA

LUIGI                    MA ESISTE LA PENA PER RAGGIRO DI PERPETUA

MATTEO              EEEEEEEEE SAI QUANTI NE HANNO CONDANNATI

LUIGI                    MA IO NON LA RAGGIRO SONO SINCERAMENTE………

SCENA 13

RIENTRA SANTINA DI CORSA CON IL FIATONE

BIAGINA              PADRE….PADRE….STA VENENDO A TROVARLA  IL SINDACO E’ GIA PER LE SCALE

MATTEO              TOMBOLA

BIAGINA              NO NON E’ PER LA TOMBOLA E PER DARLE IL BENVENUTO ,QUI E’ TUTTO ALL’ARIA ,CHE FIGURA,(SISTEMA VELOCE QUA E LA) VA MEGLIO? (E’ OVVIAMENTE RIMASTO TUTTO UGUALE)

LUIGI                    ALLA GRANDE

SINDACO             E’ PERMESSO?

SANTINA SI PRECIPITA ALLA PORTA

BIAGINA              PREGO VENGA ENTRI PURE

MATTEO RIMANE COLPITO DALLA BELLEZZA DEL SINDACO

BIAGINA              QUESTA E’ LA NOSTRA SINDACHESSA E ……(ANNUSA)LA FARAONA

SINDACO             COME LA FARAONA

BIAGINA              ..ODDIO L’ARROSTO…MI BRUCIA MI BRUCIA

BIAGINA CORRE IN CUCINA

SINDACO             PERMETTETE CHE VI PORGA I SALUTI DELLA CITTA’ E ANCHE I MIEI RINGRAZIAMENTI PER QUESTO VOSTRO INTERVENTO IN ATTESA DI DON ROSARIO E MI HANNO DETTO CHE SIETE ANCHE DISPONIBILE PER  RESTAURARE IL DIPINTO DEL PATRONO,E ADESSO SCUSATE MA CHI E’ IL PARROCO E CHI E’ IL PITTORE?

LUIGI                    LUI

MATTEO              LUI

SINDACO             SCUSATE HO FATTO TROPPE DOMANDE INSIEME ,CHI E’ IL PARROCO?

MATTEO              LUI

SINDACO             ALLORA LEI E’ IL RESTAURATORE

MATTEO              NO E’ SEMPRE LUI ,FA TUTTO LUI

LUIGI                    COME FO’ TUTTO IO ? MA CHE COSA STAI DICENDO SE …

MATTEO              LO SO LO SO CHE SEI MODESTO,LUI E’ MODESTO,E’ UN PRETE MODESTO,NON VUOLE FAR SAPERE ALLA SUE PECORELLE QUANTO E’ BRAVO

LUIGI                    QUALI PECORELLE?

MATTEO              QUELLE INSIEME AI MONTONI E AGLI STAMBECCHI,SIGNOR SINDACO PREGO SI ACCOMODI,PORTI UN PO’ DI LUCE IN QUESTA UMILE CASA

SINDACO             VERAMENTE AVREI UNA RIUNIONE ,PROPRIO PER LA FESTA DI STASERA

LUIGI                    HA UNA RIUNIONE E NON SI PUO’ TRATTENERE

MATTEO              MA SOLO UN ATTIMO FACCIAMO GLI ONORI DI CASA ACCOGLIAMO I PELLEGRINI CHE SI PREPARANO ALLA FESTA,IL SINDACO NON ABBIA A PENSARE CHE SICCOME VENIAMO DA FUORI NON CONOSCIAMO L’OSPITALITA’CARO SIGNOR SINDACO

SINDACO             LASCI STARE IL SIGNOR SINDACO ,POTETE CHIAMARMI MARGHERITA,MARGHERITA BEVILACQUA

MATTEO              CHE COINCIDENZA ANCH’IO SONO ASTEMIO

SINDACO             DICEVO IL COGNOME BEVILACQUA

MATTEO              A SI APPUNTO ECCO ALLORA POSSO OFFRIRLE QUALCOSA ?

LUIGI                    SCUSA FORSE NON HAI CAPITO ,IL SINDACO DEVE ANDARE E NOI DOBBIAMO PARLARE

MATTEO              DI COSA?

LUIGI                    DI COSA?,DELLE PECORELLE ,DEL FATTO CHE IO SONO IL PRETE,IO DIPINGO,…

MATTEO              NON LO DOVEVO DIRE? MA CON IL SIND..MARGHERITA DOBBIAMO DIRE LE COSE COME STANNO ,GUARDI E’ DI UNA MODESTIA SPAVENTOSA ,NON VUOLE FAR SAPERE IN GIRO QUANTO E’ BRAVO

LUIGI                    (STA PER DIRE QUALCOSA) …IO….

BIAGINA ESCE DALLA CUCINA

BIAGINA              SCUSI LUIGI,PUO’ VENIRE UN ATTIMO AD AIUTARMI?SCUSATE MA HO PROPRIO BISOGNO DI UNA MANO

LUIGI                    MA IO NON CI CAPISCO NULLA IN CUCINA..A PARTE IL MANGIARE

BIAGINA              VIA NON FACCIA IL MODESTO LO SAPPIAMO TUTTI CHE E’ UN GRANDE INTENDITORE

MATTEO              E’ MODESTO TROPPO MODESTO

BIAGINA              NON MI DELUDA VENGA PROPRIO PERCHE’ E’ UN GRANDE INTENDITORE ASSAGGIANDO  MI PUO’ DARE QUALCHE CONSIGLIO E QUALCHE DRITTA

LUIGI                    POSSO ASSAGGIARE?

BIAGINA              DEVE

LUIGI                    ALLORA D’ACCORDO(POI VERSO)CON TE CONTINUIAMO DOPO

BIAGINA E LUIGI ENTRANO IN CUCINA

SCENA 14

MATTEO              CARA MARGHERITA,NON POTEVA ESSERCI UN NOME PIU ADATTO A LEI, UN FIORE COSI’ SEMPLICE MA ENORMEMENTE BELLO

SINDACO             LEI MI VUOLE LUSINGARE,MA SCUSI IL PARROCO MI HANNO DETTO CHE SI CHIAMA DON CAMPANA E BIAGINA LO HA CHIAMATO LUIGI

MATTEO              DAVVERO?...E’ IL SUO SECONDO NOME …LUI E’ COSI’ MODESTO CHE CAMPANA GLI SEMBRAVA TROPPO ALTISONANTE

SINDACO             MA LO HA CHIAMATO DIRETTAMENTE LUIGI SENZA IL DON

MATTEO              NO? MA LO HA DETTO

SINDACO             NON HO SENTITO

MATTEO              IO SI,LO HA DETTO PIANO SA PER NON DARE TROPPA RISONANZA “DOOON” INVECE LO HA DETTO PIANO MA LO HA DETTO

SINDACO             BE’ IO ADESSO LA RINGRAZIO MA DEVO PROPRIO SCAPPARE

MATTEO              NON PUO’ TRATTENERSI ANCORA UN PO’?!

SINDACO             VERAMENTE NO MI DISPIACE

MATTEO              E QUANDO LA POSSO RIVEDERE?

SINDACO             IN PAESE CI INCONTREREMO DI CERTO

MATTEO              DAVVERO CI POSSIAMO INCONTRARE ANCORA IN UN INCROCIO?,IN UNA ROTONDA?OPPURE IN UNA STRADA IN RIFACIMENTO

SINDACO             LEI E’ SIMPATICO MA DEVO PROPRIO ANDARE ADESSO HO UN CONSIGLIO NEL POMERIGGIO E DOMATTINA  UN CONVEGNO E DEVO PREPARARE LA RELAZIONE, BUONAGIORNATA MI HA FATTO PIACERE CONOSCERLA E MI SALUTI ANCHE DON LUIGI..SCUSI DON CAMPANA

MATTEO              ALLORA NON VEDRO’ PIU QUESTO SPLENDIDO FIORE NEMMENO IN UN CANTIERE IN COSTRUZIONE

SINDACO             BE’ POTREBBE ANCHE ESSERE,IO LA MATTINA ,ALLE OTTO ,COME TUTTI I GIORNI PRIMA DI ANDARE  AL LAVORO FACCIO COLAZIONE AL BAR SOTTO IL COMUNE ,CHISSA’ ARRIVEDERLA

IL SINDACO ESCE

MATTEO RIMANE FERMO A GUARDARE POI SI GIRA

MATTEO              E’ SEMPLICEMENTE STUPENDA CHE GRAZIA CHE VOCE NON SO’ QUELLO CHE SUCCEDERA’ MA PRIMA DI DOMANI SERA  NON CI MUOVEREMO DI QUI

SIPARIO

FINE PRIMO ATTO

SECONDO ATTO

SCENA 15

LUIGI                    MAMMA MIA QUANTO HO MANGIATO IN QUESTI GIORNI

MATTEO              NON ME LO DIRE MAI MANGIATO TANTO IN VITA MIA A PROPROSITO A CHE PUNTO SEI CON QUEL COSO DEL PATRONO

LUIGI                    COSO? E’ UNO STUPENDO AFFRESCO CHE IO STO’ DIVINAMENTE RESTAURANDO

MATTEO              SENTI E’ TRE GIORNI CHE SIAMO QUI E SIAMO RIUSCITI A NON FARCI VEDERE DA NESSUNO IN PAESE CON UN SACCO DI SCUSE A PARTE BIAGINA

LUIGI                    I CAMPANARI

MATTEO              IL SINDACO

LUIGI                    IL MARESCIALLO

MATTEO              E LA PRESIDENTESSA

LUIGI                    IL PICCOLO DELINQUE ….IL BAMBINO

MATTEO              E LA SUA PROTETTRICE

LUIGI                    E TI SEMBRANO POCHI?MA NON PUO’ DURARE,AGGIUNGI CHE TRA POCO ARRIVERA’ IL NUOVO PARROCO E NON RIUSCIREMO AD INGANNARE ANCHE LUI

MATTEO              DOBBIAMO USCIRE FUORI DA QUESTA SITUAZIONE

LUIGI                    A PROPOSITO DI USCIRE FUORI..MA DOV’E’ CHE VAI OGNI TANTO, IN QUESTI GIORNI OGNI TANTO SPARISCI E RITORNI CON UNA FACCIA DA … QUALCUNO CHE L’HA COMBINATA,COME SE NON BASTASSE QUESTO DI GUAI CARO DON CAMPANA..E IO CHE SONO PASSATO DA CONSIGLIERE A DON LUIGI

MATTEO              SEI STATO PROMOSSO

LUIGI                    DA LIBERO CITTADINO  A ERGASTOLANO,SI PUO’ SAPERE COSA COMBINI?

MATTEO              ESCO CON IL SINDACO

LUIGI                    NON HO CAPITO,COSA FAI?

MATTEO              ESCO CON IL SINDACO

LUIGI                    COSA FAI?

MATTEO              ESCO CON IL SINDACO

LUIGI                    BRAVO PERFETTO FACCIAMOCI VEDERE DA TUTTI

 MATTEO             MA ANDIAMO DOVE NON CI CONOSCONO

LUIGI                    MA BRAVO,MA BRAVI ,I  DUE GIOCANO A RIMPIATTINO,CU CU ,BOMBA,E QUI STA’ PER SUCCEDERE I L FINIMONDO

MATTEO              NON FARE TANTO IL CATASTROFISTA CERCANDO DI DARE A ME TUTTE LE COLPE,CREDI CHE NON MI SIA ACCORTO DI QUANDO SPARISCI TE E BIAGINA,ANZI GIULIETTINA

LUIGI                    ANDIAMO A SISTEMARE IL PATRONO

MATTEO              ALLORA DICIAMO CHE IO GIOCO A RIMPIATTINO E TU SISTEMI IL PATRONO SIAMO PARI

SCENA 16

ENTRA BIAGINA DA FUORI

BIAGINA              BUONGIORNO AVETE GIA FATTO COLAZIONE ? SONO ANDATA A FARE SPESA PERCHE’ ERAVAMO A CORTO DI PROVVISTE,SIETE DELLE BUONE FORCHETTE GRAZIE A DIO UN PO’ DI SODDISFAZIONE QUANDO SI CUCINA E’ UN PIACERE VEDERE MANGIARE CON TANTO GUSTO

LUIGI                    CI PIACE ONORARE LA TAVOLA

BIAGINA              INVECE DON FIRMINO NON MANGIAVA QUASI NULLA NON C’ERA SODDISFAZIONE

SUONA IL TELEFONO

BIAGINA              AL TELEFONO),,,PRONTO…SONO IO NO GUARDI CHE NON LO HO VISTI..SE LO ASPETTAVA?...                (Al telefono) SONO DEGLI SCANSAFATICHE?...MI MANDERA’ QUALCUN ALTRO?,COME FRA 15 GIORNI ,LASCI PERDERE PROVVEDERO’ DA ME A TROVARE UN IMBIANCHINO,BUONGIORNO (riattacca il telefono)

MATTEO              CON CHI PARLAVA?

BIAGINA              CON L’AGENZIA CHE MI DOVEVA MANDARE GLI IMBIANCHINI,MI HA DETTO CHE NON NE AVEVA ALTRI AL MOMENTO,  MI HA MANDATO DUE CHE TE LI RACCOMANDO

MATTEO              AVRANNO AVUTO QUALCHE IMPREVISTO POVERI RAGAZZI

BIAGINA              MA CHE POVERI RAGAZZI,UN IMPEGNO E’ UN IMPEGNO,POI ME LO HANNO DETTO CHE SONO DUE ..

LUIGI                    NON ESAGERIAMO TUTTI POSSONO AVERE DEI PROBLEMI

MATTEO              NOI NON SAPPIAMO PERCHE’ NON SON ARRIVATI,TOGLIAMO LA TRAVE DALL’OCCHIO PER METTERE LO STECCHINO IN QUELLO DI UN ALTRO ? LANCIAMO LA PRIMA PIETRA? E L’ULTIMA CHI LA TIRA? CHI LA TIRA?

BIAGINA              NON LO SO’

LUIGI                    MAI TIRATO UN SASSO ,NEANCHE DA PICCOLO

MATTEO              DOBBIAMO RIGUARDARCI DAL GIUDICARE SENZA SAPERE,CHI SA’ SA’ E CHI NON SA’ NON SA’

ATTIMO DI SILENZIO

BIAGINA              QUANTO E’ BRAVO,QUANTO E’ BUONO,SEMPRE PRONTO A PERDONARE TUTTO,CI VUOLE UNO COME LEI IN QUESTO PAESE,LEI DOVREBBE RIMANERE PER SEMPRE

LUIGI                    E’ UNA PROBABILITA’ DA NON SCARTARE

BIAGINA              ADESSO VADO A METTERE QUESTA ROBA IN CUCINA….SE ..ECCO

LUIGI                    VUOI UNA MANO?

BIAGINA              GRAZIE MOLTO GENTILE

LUIGI                    MA FIGURATI..E’ UN PIACERE

MATTEO LI GUARDA FACENDO IL VERSO A PRESA IN GIRO

I DUE ESCONO

SCENA 17

ENTRA MARGHERITA

MATTEO              MA TE GUARDA QUESTO COME MI E’ RINCITRULLITO TUTTO GENTILE, MOINE ,BISOGNA RIMENERE SE STESSI ESSERE…

MARGHRITA      BUONGIORNO

MATTEO              (GENTILE E MOINE) CHE BELLA SORPRESA  ,UN DOLCE FIORE CHE ALLIETA LA MIA VISTA(LE VA VICINO PRENDENDOGLI LE MANI E LE BACIA)

MARGHERITA    MA CHE FAI SE CI VEDONO?

MATTEO              NON PREOCCUPARTI,SONO IN CUCINA..E SONO OCCUPATI, PROBABILMENTE MOLTO OCCUPATI

MARGHERITA    MA CHI? DON CAMPANA E LA PERPETUA?

MATTEO              SI..NO…NO CHE HAI CAPITO,STANNO PREPARANDO UNA RICETTA NUOVA E SONO IMPEGNATISSIMI CON LE PENTOLE ….MA DIMMI COSA TI PORTA QUI

MARGHERITA    SONO VENUTA PRESTO PER DIRTI CHE  STASERA HO UNA RIUNIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE PER I FONDI DELLA SISTEMAZIONE DELLE CARCERI

MATTEO              ECCO QUELLA E’ UNA BUONA COSA FATTE PER BENINO CON LA TELEVISIONE LETTI COMODI E DAREI UN’OCCHIATA ANCHE AL MENU’

MARGHERITA    TI VEDO INTERESSATO ALLA VITA DEI CARCERATI

MATTEO              CHI IO? NO MA FIGURATI..DICEVO MA ALLORA NON CI VEDIAMO E IO CHE GIA AVEVO PENSATO A UNA SERATINA IO E TE IN UN BEL POSTICINO ROMANTICO

MARGHERITA    OGGI NON POSSIAMO MA ..PER DOMANI HO PRESO UN GIORNO DI FERIE E POSSIAMO STARE INSIEME QUANTO VUOI

MATTEO              TUTTO IL GIORNO? MA E’ BELLISSIMO TI RICORDI LA TAVERNA DEL LAGO DOVE SIAMO ANDATO A CENA L’ALTRA SERA SAREBBE BELLO PASSARE UNA GIORNATA LI TRA IL BOSCO IL LAGO E TU POTRESTI RILASSARTI

MARGHERITA    BEH SAREBBE UNA BUONA IDEA SE RICEVESSI UN INVITO DA CHI DICO IO

MATTEO              NON HO IDEA DI CHI DICI TU (PRENDE UN FIORE DA UN VASETTI LI VICINO)MA MIO BEL SINDACO SAREI LIETO E ONORATO SE LEI PERMETTESSE A QUESTO SUO UMILE CONCITTADINO DI ACCOMPAGNARLA A VISITARE UN INCANTEVOLE LUOGO DOVE PASSARE DELLE MERAVIGLIOSE ORE INSIEME(PORGE IL FIORE)

MARGHERITA    (PRENDE IL FIORE) (SINGHIOZZO)

MATTEO              LO PRENDO PER UN SI?!

MARGHETITA    MI FACCIA PENSARE …… POTREI FARCI UN PENSIERINO …. HO PENSATO CHE ACCETTO

SUONA IL CAMPANELLO

I DUE SI ALLONTANANO

MARGHERITA    ADESSO DEVO ANDARE

MATTEO              CI TROVIAMO LA ALLORA

MARGHERITA    SARO’ PUNTUALISSIMA

MATTEO              ASPETTERO’ CON ANSIA QUEL MOMENTO

SUONA IL CAMPANELLO

BIAGINA              (ESCE DALLA CUCINA SEGUITA DA LUIGI)MA CHI E’ CHE SUONA  IL CAMPANELLO? E’ SEMPRE APERTO,BUONGIORNO SIGNORA SINDACO CHE SORPRESA IO  VORREI SAPERE CHI HA CHIUSO

LUIGI                    VERAMENTE IERI SERA DISTRATTAMENTE HO CHIUSO

BIAGINA              HAI FATTO BENE,NON SI SA MAI,VADO AD APRIRE

MARGHERITA    VENGO ANCH’IO TANTO DEVO SCAPPARE BUONGIORNO

BIAGINA E IL SINDACO ESCONO

LUIGI                    QUI LE COSE SI COMPLICANO,CHE FAI?  SCAPPI? QUI LE COSE VANNO DI MALE IN PEGGIO

MATTEO              COME SCAPPI?IO ?  E TE?

LUIGI                    IL PRETE SEI TE,IO RIMANGO

MATTEO              IO SONO IL PRETE MA NON TI SCORDARE CHE TU SEI MIO COMPLICE E A VOLTE E’ ANCHE PEGGIO

LUIGI                    ALLORA SI SCAPPA IN DUE?

MATTEO              NON PRIMA DI DOMANI SERA

LUIGI                    PERCHE’ DOMANI SERA?

MATTEO              HO UN APPUNTAMENTO CON MARGHERITA

LUIGI                    MA SEI MATTO,CON IL MARESCIALLO SEMPRE A GIRO,QUELLO SE AMMOSCA QUALCOSA…

SCENA 18

BIAGINA E IL MARESCIALLO ENTRANO

BIAGINA              GUARDATE CHI E’ VENUTO A TROVARCI DI PRIMA MATTINA

MATTEO E LUIGI SI LASCIANO CADERE SULLA SEDIA

MARESCIALLO   BUONA GIORNATA A TUTTI, ANCHE VOI, SEMPRE IN MOVIMENTO  COME PADRE FIRMINO PACE ALL’ANIMA SUA

TUTTI                    PACE ALL’ANIMA SUA

MARESCIALLO   SAREI VENUTO PERCHE’ HO CAPITO TUTTO E DEVO  PARLARE CON LEI

 MATTEO             CON ME?

MARESCIALLO   ANCHE CON LUI

LUIGI                    E’ STATO LUI,IO NON VOLEVO, (SI SPOSTA IN QUA E LA MENTRE PARLA) ABBIAMO PRESO LE COINCIDENZE,POI IL CROCEFISSO ,E’ STATO UN CASO,ME LO HA DETTO LUI,PRENDI QUELLO,SPOSTA QUELLO ,LA TONACA,QUELLO VA GIU QUELLO VA SU QUELLO … CHE STAVO DICENDO?

MARESCIALLO   LO SO’,ANCH’IO L’HO CAPITO QUANDO CI HO PARLATO CHE E’ TUTTA COLPA SUA E PENSA A TUTTO LUI

MATTEO              DA QUELLO CHE HO DETTO?

MATTEO ALLUNGA LE MANI COME PER FARSI METTERE LE MANETTE

MARESCIALLO   HO RIFLETTUTO SU QUELLO CHE MI HA DETTO,HO CAPITO CHE HA RAGIONE, CHE SIETE DUE BRAVE PERSONE E CHE MI DEVO CONFIDARE CON LEI DOPO LE PAROLE CHE MI HA DETTO AL PRIMO INCONTRO

MATTEO              (INCROCIA LE MANI SUL PETTO) TROPPO BUONO MARESCIALLO,MA A COSA SI RIFERISCE

MARESCIALLO   LE SUE PAROLE MI HANNO FATTO CAPIRE CHE DEVO CAMBIARE E LO DEVO A LEI E LA RINGRAZIO

LUIGI                    ALLORA UN POCHINO ANCHE A ME

MARESCIALLO   CERTO CERTO,QUINDI DOVETE DARMI UNA MANO A………..

SCENA 19

ENTRA I CAMPANARI

Nella scena che segue i campanari si rivolgono a luigi credendolo il parroco

ARNALDO           ABBIAMO BISOGNO DI CAPIRE COME FUNZIONA LA FUNZIONE DI STAMANI

GRISILDA             PERCHE’ SE NON SAPPIAMO COME FUNZIONA LA FUNZIONE NON FUNZIONA

MATTEO              COS’E’ CHE NON FUNZIONA

ARNALDO           QUANDO C’E’ LA FUNZIONE? A CHE ORA?

GRISILDA             SE NON SAPPIAMO L’ORA COME FACCIAMO A SUONARE LE CAMPANE?

ARNALDO           CI DEVE DIRE TUTTO

LUIGI                    IO NON SAPREI

ARNALDO           SE NON LO SA LEI CHI LO SA?

BIAGINA              PERCHE’ LO DOMANDATE A LUI?

ARNALDO           PERCHE PENSO CHE IL PARROCO SIA LA PERSONA GIUSTA

GRISILDA             INFATTI CHI MEGLIO DI LUI CHE  E’…

MATTEO              E’ ALL’OSCURO DELLA COSA  SONO IO CHE HO ORGANIZZATO ,MA NON SI PUO’ FARE

GRISILDA             NON SI PUO’ SUONARE LE CAMPANE?

ARNALDO           SAREBBE LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA CHE LE CAMPANE NON SUONANO

MATTEO              LE CAMPANA SI POSSONO SUONARE… MA PIANO..E’ LA FUNZIONE CHE NON SI PUO’ FARE

BIAGINA              COME NON SI PUO’ FARE

LUIGI                    VEDI DOLCE GIULIETTA ..TANTA GENTE IN SACRESTIA,LE CAMPANE CHE SUONANO ,IL CAMPANILE CHE TENTENNA,TENTENNA VERO? CI VIENE GIU IL PATRONO DELLE GROTTE GIULIETTA

ARNALDO           CHI E’ GIULIETTA?

GRISILDA             IL CAMPANILE TENTENNA?

MARESCIALLO   MA PERCHE’ SBAGLIANO PARROCO?

MATTEO              A FORZA DI SUONARE LE CAMPANE CREDO CHE CI SIA UN PO’ DI CONFUSIONE NELLA TESTA

LUIGI                    DOBBIAMO SALVARE LE OPERE DELLA CHIESA QUESTO E’ IL PRIMO PUNTO

BIAGINA              HA RAGIONE

GRISILDA             MA COME SI FA’ A SUONARE LE CAMPANE PIANO?

ARNALDO           FORSE SUONANDO SOLO LE PICCOLE

GRISILDA             SEI UN GENIO

ARNALDO           GRAZIE CARA

GRISILDA             DI NIENTE CARO E’ LA VERITA’

MATTEO              BRAVI SUONATE LE PICCOLE E SIAMO APPOSTO

MARESCIALLO   INSOMMA BASTA CON QUESTE COMPANE,IO SONO VENUTO PER PARLARE CON LE CAMPANE..CON DON CAMPANA E LEI PADRE MI DEVE AIUTARE

GRISILDA             POVERUOMO SBAGLIA PARROCO

ARNALDO           DEVE ESSERE UNA COSA GRAVE

MATTEO              SI CALMI PARLIAMONE E VEDRA’ CHE RISOLVIAMO TUTTO,COSA SARA’ MAI CHE LE CREA TUTTA QUESTA PREOCCUPAZIONE

MARESCIALLO   NON SO’ COME FARE PER USCIRE DA QUESTA SITUAZIONE

LUIGI                    A CHI LO DICE

MATTEO              SENTA VENGA QUA E MI DICA TUTTO

I DUE SI APPARTANO E BIAGINA SI AVVICINA PER SENTIRE

MARESCIALLO   (PIANO) VEDE IO MI SENTO SOLO E PROBABILMENTE NON E’ COLPA DELLA DIVISA MA DEL MIO COMPORTAMENTO COME DICE LEI NON RIESCO AD AVVICINARE NESSUNO O A FARMELO AMICO E FINIRO’ IL MIO TEMPO NELLA FATTORIA CHE HO COMPRATO PER LA MIA VECCHIAIA,QUANDO ANDRO’ IN PENSIONE,E CI VIVRO’ SOLO

MATTEO              MA NON E’ VERO LEI E’….. LEI E’ … LEI E’ LEI

MARESCIALLO   QUANDO AVVICINO UNA DONNA MI IRRIGIDISCO ANCORA  DI PIU

MATTEO              GLI RIESCE IRRIGIDIRSI ANCHE DI PIU’ ? MA PER ESEMPIO PRENDIAMO ..UNA A CASO…SANTINA

MARESCIALLO   PER L’AMOR DEL CIELO

BIAGINA              QUI NON SI SENTE NULLA

MATTEO              NON DEVI SENTIRE ,QUI C’E’ UN EMERGENZA

MATTEO              DUNQUE DICEVAMO ..SANTINA..NO

MARESCIALLO   E’ UNA BRAVA DONNA ,ANCHE SIMPATICA VOLENDO APPROFONDIRE

MATTEO              APPROFONDENDO PARECCHIO

MARESCIALLO   MA L’HA VISTA?,SEMPRE VESTITA  DI NERO,CON QUEI GONNONI,IL VELO,SEMPRE SERIA,SE SI ESCE INSIEME CI PRENDONO PER DUE BECCHINI

GRISILDA             MA IO NON SONO MICA COSI’ CARO

ARNALDO           ASSOLUTAMENTE NO CARA TU SEI MOLTO LUMINOSA

GRISILDA             GRAZIE CARO

ARNALDO           DI NIENTE CARA

MATTEO              BEH’ SINCERAMENTE NON HA TUTTI I TORTI,MA LEI E’ FORTUNATO, E’ CAPITATO NELLE MANI GIUSTE MODESTAMENTE IO..SONO UN PRETE E ..NE HO SENTITE TANTE..QUINDI ECCO POSSO AIUTARLA,MA SI DEVE FIDARE DI ME E FARE TUTTO QUELLO CHE LE DICO

MARESCIALLO   AGLI ORDINI (SUGLI ATTENTI)

MATTEO              SI COMINCIA MALE,LUIGI ABBIAMO UNA MISSIONE DA COMPIERE,(CON ENFASI)ANZI ABBIAMO BISOGNO DI TUTTI,UNITI SI VINCE,LOTTEREMO INSIEME E INSIEME ANDREMO ALLA VITTORIA,SIETE CON ME?

TUTTI                    SIIIIIIIIIIIIII

MATTEO              METTEREMO INSIEME LE NOSTRE CAPACITA’,PERCHE’ TUTTI HANNO DELLE CAPACITA DA POTER METTERE IN ATTO,(GUARDA ARNALDO) … QUASI TUTTI..QUALCUNO PIU E QUALCUNO MENO MA CE LA FAREMO

BIAGINA              IO SONO D’ACCORDO..MA NON HO CAPITO NULLA

MATTEO              HO UNA MISSIONE DELICATA PER OGNUNO DI VOI,LUIGI TU RIMANI QUI,..(SI AVVICINA A BIAGINA E SUSSURRA QUALCOSA)

BIAGINA              MA ….E’ SICURO CHE …

MATTEO              NON DISCUTERE SCATTARE

BIAGINA              AGLI ORDINI CAPO

MATTEO              SIGNORA TAMBURO LEI..

GRISILDA             FANFARA

MATTEO              CHE COSA?

GRISILDA             GRISILDA TAMBURO IN FANFARA DICO BENE CARO

ARNALDO           CERTO COME SEMPRE CARA

MATTEO              MA LEI SI METTE A DIFFERENZIARMI GLI STRUMENTI? LEI ADESSO HA UN COMPITO DELICATISSIMO(BISBIGLIA ALL’ORECCHIO)

GRISILDA             DA SOLA?

MATTEO              VUOLE PORTARE LA BANDA CON SE? VUOLE AIUTARCI VADA 

GRISILDA             TI LASCIO QUI CARO?

ARNALDO           TU VAI DA SOLA CARA?

GRISILDA             NON VEDOL’ORA DI TORNARE

ARNALDO           IO TI ASPETTERO’ CON ANSIA

BIAGINA              (COMMOSSA) CHE TENERI CHE BELLI

LUIGI                    CI VOGLIAMO DARE UNA MOSSA RIMANIAMO TUTTI IN PAESE MICA ANDIAMO IN GUERRA

MATTEO              FORZA SIETE ANCORA QUI,SCATTARE VIA IN MISSIONE

BIAGINA E GRISILDA ESCONO

SCENA 20

ARNALDO           IO COSA FACCIO PER CONTRIBUIRE?

MATTEO              TU..TU … STAI QUI

MARESCIALLO   E IO COSA DEVO FARE?

MATTEO              LEI E’ IL SOGGETTO DELLA MISSIONE,LUIGI INSEGNIAMO AL MARESCIALLO COME CI SI MUOVE IN SOCIETA’,DOVRA’ ESSERE GENTILE SORRIDENTE E AFFABILE

LUIGI                    QUESTA E’ UNA MISSIONE IMPOSSIBILE, CON RISPETTO MARESCIALLO

MARESCIALLO   SI FIGURI CHE LE DO’ RAGIONE

MATTEO              NIENT’AFFATTO,COMINCEREMO DALLA CAMMINATA,MARESCIALLO CAMMINI IN MANIERA MORBIDA E SICURA

MARESCIALLO   MA NON LO SO’ FARE

ARDUINO            FACCIA COSI’ MARESCIALLO (CAMMINA IN MANIERA BUFFA)

LUIGI                    COSI’ LO FINIAMO DI ROVINARE,SERENO TRANQUILLO SCIOLTO(DIMOSTRAZIONE)

MATTEO              PERFETTO,POI DEVE SORRIDERE,FACCIA UN SORRISO

MARESCIALLO   DUNQUE..COSI’  (SMORFIA)

LUIGI                    PER UNA PARESI E’ PERFETTO

ARNALDO           MI SEMBRAVA ANDASSE BENE

MATTEO              POI DEVE SALUTARE CON GENTILEZZA ,DICA BUONGIORNO

MARESCIALLO   BUONGIORNO

MATTEO              COSI’ SPAVENTA LA GENTE,FACCIAMO UNA PROVA,LUIGI METTITI QUI E LEI QUI,MARESCIALLO FACCIA FINTA DI ESSERE IN PAESE,CAMMINI SCIOLTO SORRIDENTE E SALUTI,MI RACCOMANDO IN MANIERA MORBIDA DOLCE,E VOCE DELICATA PRONTO? VADA

IL MARESCIALLO PARTE E’ SEMBRA UNA DONNA E DICE BUONGIORNO AFFEMMINATO

MATTEO              MARESCIALLO MA COSA  MI FA?

LUIGI                    VA CONTROCORRENTE

MATTEO              CI RIUSCIREMO               (GUARDA L’OROLOGIO) DEVO PASSARE ALL’ALTRA PARTE DELLA MISSIONE,ANDATE IN CANONICA E CONTINUATE LE PROVE ,MI RACCOMANDO A VOI, AVANTI ANDATE E DATECI DENTRO

ARNALDO           MI PIACE,MI PIACE,LE PROVE SONO UTILI,ANCH’IO A CASA HO DELLE CAMPANE PICCOLE E MI ESERCITO CON MIA MOGLIE CI METTIAMO LI E TIRIAMO LE CORDICELLE

MATTEO              FORZA SBRIGHIAMOCI VOGLIAMO AIUTARE IL MARESCIALLO O NO

MARESCIALLO   GRAZIE LE SARO’ ETERNAMENTE GRATO

LUIGI                    E IO?

MARESCIALLO   ANCHE A LEI CERTAMENTE ,ETERNAMENTE

LUIGI                    BASTA MAGARI CHE SE LO RICORDI AL MOMENTO GIUSTO SE CAPITASSE CHE …NON SI SA MAI

MARESCIALLO   GRAZIE ANCORA PADRE LEI E’ UN PARROCO ECCEZIONALE

ARNALDO           MA PERCHE’ CONTINUA A CHIAMARE LUI PARROCO

LUIGI                    PERCHE’ ..E’ UNA STORIA LUNGA LEI PENSI ALLE CAMPANE

ARNALDO           COMUNQUE IO VENGO CON LEI PADRE

MARESCIALLO   PERCHE’ IL CAMPANARO CHIAMA IL VOSTRO AMICO PADRE ?

MATTEO              PERCHE …QUANDO NON CI SONO IO ALLORA LUI..MARESCIALLO VOGLIAMO CONTINUARE LA MISSIONE O DISQUISIRE SUI PADRI GLI ZII E VIA DICENDO?

MARESCIALLO   HA RAGIONE VADO

MENTRE SE NE VANNO MATTEO CHIAMA LUIGI E GLI SUSSURRA QUALCOSA

MATTEO              VIENI A DIRMI QUANDO SIETE PRONTI

LUIGI                    CI PENSO IO

LUIGI IL MARESCIALLO E ARNALDO ESCONO

SCENA 21

MATTEO              SE RIESCO IN QUESTA COSA VOGLIO L’OSCAR MAGARI PRIMA DI ANDARE IN PRIGIONE,MA TE GUARDA SE PER UN VECCHIO RICORDO  DI  GIOVENTU’,(VERSO IL CROCEFISSO)ULTIMAMENTE CI SIAMO UN PO’ PERSI,MA IN NOME DELL’ ANTICA AMICIZIA  SE POTESSI DARMI UNA MANO ……

SINDACO             MA COSA HAI COMBINATO PER CHIEDERE UN AIUTO DALL’ALTO

MATTEO              MARGHERITA,CHE BELLO RIVEDERTI,CREDO… DEVO DIRTI TUTTO

SINDACO             ASPETTA PRIMA IO,QUANDO E’ VENUTA LA SIGNORA GRISILDA E MI HA DETTO QUELLO CHE DOVEVO FARE E CHE LO AVEVI DETTO TU PENSAVO FOSSE IMPAZZITA,POI E’ VENUTA BIAGINA CON SANTINA E ALLORA HO FATTO QUELLO CHE MI HAI CHIESTO,ANCHE CON UN BUON RISULTATO…MA COSA VUOI FARE?

MATTEO              AIUTARE DUE CUORI AD INCONTRARSI

SINDACO             SEI VERAMENTE UN GRAN BRAVA PERSONA E HO FATTO BENE A FIDARMI DEL MIO ISTINTO QUANDO TI HO VISTO

MATTEO              ECCO PROPRIO DI QUESTO TI VOLEVO PARLARE ,DELLA FIDUCIA,DEVO ESSERE COMPLETAMETE SINCERO CON TE,ACCADA QUEL CHE ACCADA ..MA PRIMA DOBBIAMO FARE QUESTA COSA

BIAGINA              APRITE GLI OCCHI E OSSERVATE IL MIRACOLO

ENTRA SANTINA TUTTA RIMESSA CON TACCHI E UN BELL’ABITO E RIFATTO I CAPELLI

OVVIAMENTE GOFFA E NON SA CAMMINARE SUI TACCHI

GRISILDA             HO UN ESTRO PARTICOLARE PER LE PETTINATURE

BIAGINA              E IO COME LUIGI PER IL TRUCCO

SINDACO             ANCHE IL MIO VESTITO LE STA BENE

MATTEO              SIETE STATE BRAVISSIME COMPLIMENTI A TUTTE

SANTINA             MA IO NON CAPISCO PERCHE’ DI TUTTO QUESTO,MI SEMBRA DI ESSERE A CARNEVALE

MATTEO              SANTINA,VUOI CONTINUARE A SEMBRARE UNA BECCHINA?E ACCOMPAGNARTI A UN BECCHINO?

SANTINA             COME SE DICESSE MEGLIO DI NULLA CON I GESTI

MATTEO              NO,NIENTE BECCHINI,TU DA ADESSO SARAI UNA FATA CHE PORTA LA LUCE DOVE PASSA

SANTINA             DOVEVO PORTARE UNA PILA?

MATTEO              SARA’ DURA,MA NON CI SCORAGGIAMO,AVANTI FAMMI VEDERE COME CAMMINI

SANTINA VIENE AVANTI INCIAMPANDO QUA E LA

MATTEO              QUI BISOGNA LAVORARCI ANCORA UN PO’

SINDACO             CI PENSO IO

MATTEO              FAMMI UN SORRISO

SANTINA             VA BENE COSI’(SMORFIA)

MATTEO              SEMBRA CHE TU ABBIA MANGIATO DELLA COLLA

BIAGINA              PER IL SORRISO CI PENSO IO (FA VEDERE IL SORRISO)

SANTINA             MA PERCHE’ TUTTO QUESTO TRAVESTIMENTO

MATTEO              TRAVESTIMENTO ? LA VECCHIA SANTINA NON ESISTE PIU C’E’ UN’ALTRA PIU GIOVANE PIU ATTRAENTE  E PIU DONNA

SANTINA             E CHI SAREBBE QUESTA NUOVA SANTINA?LA CONOSCO?

MATTEO              SEI TU E DOVRAI SEGUIRE I NOSTRI INSEGNAMENTI

SANTINA             MA IO MI SENTIVO BENE

MATTEO              MA STAVANO MALE GLI ALTRI A GUARDARTI ,BASTA NON DISCUTERE NON C’E’ TEMPO,TI FIDI DI NOI ?

SANTINA             FINO A POCO FA…..SI

MATTEO              PERFETTO,RIVEDIAMO LA CAMMINATA (BIAGINA E IL SINDACO L’AIUTANO)ECCO BRAVA ADESSO QUANDO SALUTI QUALCUNO ALZA IL BRACCIO PER IL BACIAMANO

SANTINA             LO ALZA POCO E PIANO

MATTEO              SANTINA NON SEI UN MANICHINO,DEVI ALZARLO DI PIU E PIU VELOCE COSI’

SINDACO             CON GRAZIA     COSI’

BIAGINA              RIESCE ANCHE A ME GUARDA

GRISILDA             BELLINO NON L’HO MAI FATTO PROVO ANCH’IO

TUTTI CON IL BRACCIO ALZATO PER IL BACIAMANO

ENTRA LUIGI

LUIGI                    E’ SUCCESSO QUALCOSA CHE NON SO’? MA QUELLA ….?

SANTINA             BUONGIORNO SIGNOR LUIGI

LUIGI                    BUONGIORNO…..NOOOOO SANTINA,ALLORA E’ VERO ESISTONO I MIRACOLI

MATTEO              (AVVICINANDOSI A LUIGI) A CHE PUNTO SEI CON IL MARESCIALLO?

LUIGI                    AL MASSIMO DI PIU E’ IMPOSSIBILE 

MATTEO              MOLTO BENE,VOI DI LA OGNUNO IL SUO COMPITOE FINITE IL MIRACOLO CON SANTINA,AL MIO SEGNALE SCATENATE L’INFERNO..ERA TANTO CHE LO VOLEVO DIRE,NEL SENSO  BUTTATELA DENTRO LUIGI QUANDO TI CHIAMO PORTALO QUI,MI RACCOMANDO ORA TUTTI IN ..CAMPANA,AI PROPRI POSTI

TUTTI ESCONO

MATTEO              (VERSO IL CROCEFISSO) STAI ANDANDO FORTE GRAZIE,NON MI ABBANDANDONARE ORA

BIAGINA              SCUSI CAPO(SALUTO MILITARE),VOLEVO DIRE DON CAMPANA,MA IL SEGNALE PER L’INFERNO QUAL’E’? MA POI PROPRIO L’INFERNO SI DEVE SCATENARE(SEGNO DELLA CROCE)

MATTEO              E’ UN MODO DI DIRE,BUSSERO’ TRE VOLTE AL MURO,ASPETTATE QUALCHE SECONDO IN MANIERA CHE ESCO ANCH’IO  E  VOI LANCIATE L’ESCA

BIAGINA              NON HO CAPITO, CHE LANCIAMO? DI LA ABBIAMO QUALCHE PIATTO QUALCHE PADELLA

MATTEO              QUANDO SENTITE BUSSARE AL MURO FATE ENTRARE SANTINA,MANDATE SANTINA DI QUA

BIAGINA              AAAAAAA SANTINA OK ASPETTEREMO L’ORA X E PORTEREMO LA MISSIONE A TERMINE (RIENTRA)

MATTEO              ACCIDENTI SONO PERSUASIVO,BENE SIAMO AL MOMENTO CHIAVE ,LUIGI ..AZIONE

LUIGI                    (VENITE DENTRO ) ECCO LA NUOVA VERSIONE DEL MARESCIALLO

ENTRA IL MARESCIALLO

ARNOLFO            BARBA CAPELLI CI HO PENSATO IO …COME IL MOVIMENTO DELLE CAMPANE( Gesto)

LUIGI                    VESTITI MIEI

MATTEO              BRAVI PERFETTO ,ORA LEI SI METTE QUI E ASPETTA UN ATTIMO CHE NOI DOBBIAMO FARE DELLE COSE

MARESCIALLO   MA NON DOBBIAMO ANDARE IN PAESE A VEDERE SE LA COSA FUNZIONA ?

MATTEO              DOPO ,ORA DEVE SOLO ASPETTARE UN ATTIMO QUI DA SOLO,VA BENE

MARESCIALLO   SISSIGNORE

MATTEO              NO NO,COMINCIAMO MALE,RILASSATO,SI SIEDA

MARESCIALLO   SI (SI SIEDE TUTTO INTERITO) ..PADRE,NON MI SENTO A MIO AGIO

MATTEO              SENTA LEI DEVE FARE TUTTO QUELLO CHE GLI E’ STATO INSEGNATO,SEMPRE ,E VEDRA’ CHE ANDRA’ TUTTO BENE,VIA TUTTI AI LORO POSTI

LUIGI ESCE

MATTEO              (STA PER FARE IL SEGNALE,VEDE ARNALDO FERMO) LEI CHE FA’?

ARNALDO           NON LO SO’ ASPETTO ORDINI

MATTEO              VADA CON LUIGI

ARNALDO ESCE

SCENA 22

MATTEO              IO VADO

MARESCIALLO   (ALSANDOSI)ASPETTO QUI

MATTEO              SI SIEDA

IL MARESCIALLO SI SIEDE

MATTEO BUSSA ALLA PORTA ED ESCE VELOCEMENTE

 IL MARESCIALLO RIMANE FERMO MA NON SUCCEDE NIENTE

RIENTRA MATTEO IL MARESCIALLO SI ALZA

MATTEO              SI SIEDA

IL MARESCIALLO              SI RISIEDE

RIBUSSA ED ESCE VELOCEMENTE

NON SUCCEDE NULLA

MATTEO RIENTRA

MATTEO              NON PROVI AD ALZARSI

IL MARESCIALLO              RIMANE A MEZZA ALTEZZA

MATTEO              (ENTRA NELLA CUCINA) (FORTE)    ALLORAAAAA

SI SENTE IL GRIDO DELLE DONNE

MATTEO ESCE DALLA CUCINA GUARDA IL MARESCIALLO E CON IL BRACCIO GLI FA CENNO DI STARE FERMO MENTRE SE NE VA

DOPO POCO ENTRA  SANTINA

I DUE SONO AL LATO OPPOSTO DELLA STANZA

SANTINA             BUONGIORNO

MARESCIALLO   BUONGIORNO…MA LEI..SANTINA??!

SANTINA             ARDUINO??!..SIGNOR MARESCIALLO??!

MARESCIALLO   ARDUINO VA BENE

I DUE SI AVVICINANO ALLA NUOVA MANIERA (OVVIAMENTE GOFFA)

QUANDO SONO VICINI SANTINA ALZA IL BRACCIO PER IL BACIAMANO

 E COLPISCE IL MARESCIALLO AL VOLTO CHE STA FACENDO L’INCHINO

SANTINA             OH MI SCUSI NON VOLEVO

MARESCIALLO  NON SI PREOCCUPI E’ STATO UN PIACERE,MA SANTINA LEI

SANTINA             SE VUOLE MARESCIALLO MI PUO’ DARE DEL TU

MARESCIALLO  ANCHE LEI MI PUO’ DARE DEL TE,TU,E SE LE FA PIACERE MI PUO’ CHIAMARE ARDUINO

SANTINA             NON VORREI SEMBRARE TROPPO AUDACE

MARESCIALLO  MA SI FIGURI E’ TANTO CHE CI CONOSCIAMO

SANTINA             SE PROPRIO INSISTE,SA’ MI SEMBRAVA CHE LEI..CHE TU ARDUINO NON MI AVESSI NOTATO

SI AFFACCIA MATTEO CHE SUGGERISCE A GESTI AL MARESCIALLO

MARESCIALLO  CHI IO? FIGURIAMOCI..L’AVEVO NOTATA SI E PARECCHIO SOLO CHE ..SEMBRO …MA SONO TIMIDO

SANTINA             ANCH’IO,ALLORA E’ PER QUESTO CHE FACEVA QUEL SEGNO CON LA TESTA QUANTO C’ INCONTRAVAMO

MARESCIALLO  NO QUELLO E’ IL …(GUARDA )SI SI PER QUELLO…

SILENSIO

MATTEO GLI FA CENNI DI INVITARLA A CENA PER LA SERA

ARDUINO           LEI BALLA?

SANTINA             VERAMENTE NO NON HO MAI AVUTO L’OCCASIONE E SOPRATTUTTO UN CAVALIERE

ARDUINO           NEANCH’IO SONO UN GRANCHE’,ECCO LE VOLEVO DIRE..LEI..CEL’HA L’OROLOGIO?

SANTINA             NO PERCHE’?

ARDUINO           LO POTEVAMO REGISTRARE INSIEME..SINCRONIZZARLI ,SE DOVESSIMO FISSARE……

SANTINA             FISSARE?..TIPO UN APPUNTAMENTO?? ACCIDENTI ,MARESCIALLO MA LEI ECCO …..

ARDUINO           SANTINA IO VOLEVO…SE LEI…VOLEVO DIRE.. DOPO…NO DOPO NO,SI INVECE SI ,POI…SE LEI GIRA ,,,CON IL BRACCIO IO LE SCRIVO ….AH ECCO SE LE ..TI NON HAI ALTRI IMPEGNI STASERA …

SANTINA             NO OGGI NO…PER LA VERITA’ NEANCHE DOMANI…

ARDUINO           ECCO ALLORA IO ..E LEI…SE VUOLE

SANTINA             SE VOGLIO?

ARDUINO           SE PENSA CHE…

SANTINA             SE PENSO CHE

ARDUINO           STASERA

SANTINA             STASERA

ARDUINO           FORSE POTREMMO … IO..LEI..NOI …. VOLENDO ..

BIAGINA ESCE   A CENA …

I DUE SI VOLTANO

BIAGINA                             SCUSATE..DEVO  RICORDARMI DI INVITARE A CENA MIA MADRE..VADO ..VADO (FA PER USCIRE MA SI FERMA A GUARDARE)

ARDUINO           SEMBRA UNA BUONA IDEA

SANTINA             QUELLA DI INVITARE SUA MADRE A CENA?

ARDUINO           NO QUELLA DI … DI ….

MATTEO PRENDE BIAGINA PER UN BRACCIO E LA TIRA FUORI

ARDUINO            QUELLA DI … SANTINA … (PRENDE CORAGGIO)….IO SAREI FELICISSIMO ..SE LEI VOLESSE..ACCETTASSE IL MIO INVITO PER QUESTA SERA A CENA IO E LEI

SANTINA             DAVVERO? LEI VORREBBE PORTARMI FUORI A CENA?

ARDUINO            NON SOLO QUESTA SERA MA ANCHE ALTRE SERE  E SE LEI VUOLE POTREI ..POTREMMO CONOSCERCI MEGLIO E……

SANTINA             MARESCIALLO..ARDUINO… MI STA’ PROPONENDO …

ARDUINO            TI STO’ PROPONENDO DI VEDERE  ..INSIEME.. SE COME DIRE.. S EFOSSIMO COMPATIBILI SE IO E LEI SE TI LEI VOLESSE

SANTINA             SE LO VOGLIO? E’ IL MIO PIU BEL SOGNO

ARDUINO            ALLORA E’ SI?

SANTINA             SI SI SI CENTO VOLTE SI

GRISILDA             BRAVI BRAVI..(PIANGE) … CHE BRAVI CHE BELLO NON MI SONO MAI COMMOSSA TANTO..NEANCHE ALLE CAMPANE DI NATALE

Scena 23

ENTRANO TUTTI APPLAUDENDO

MATTEO              SIAMO MOLTO CONTENTI DI VOI,VISTO, CON POCO SI PUO’ RAGGIUNGERE TANTO,SPECIALMENTE QUANDO SI HA TANTI AMICI VICINO PRONTI A DARTI UNA MANO ANCHE NEI MOMENTI PEGGIORI

ARDUINO            SOPRATTUTTO GRAZIE A LEI DON CAMPANA

SINDACO             COME DON CAMPANA?

SANTINA             MI MERAVIGLIO CHE LEI SINDACO NON CONOSCA IL NUOVO PARROCO E’ STATA QUI TANTE VOLTE

SINDACO             MA IL PARROCO E’ LUI (INDICANDO LUIGI) SONO SICURA ME LO HA DETTO LUI

BIAGINA              TU SEI UN PARROCO? TU ..TU.. SEI IL PARROCO..ALTRO CHE INFERNO

ARNALDO           E’ VERO LO HA DETTO ANCHE A NOI

LUIGI                    NO NO ASPETTATE NON ANDIAMO A CONCLUSIONI AFFRETTATE

ARDUINO            MA COSA DITE IL PARROCO E’ LUI ME LO HA CONFERMATO PIU VOLTE E LO HA DIMOSTRATO CON LE SUE BUONE AZIONI

SANTINA             E’ VERO QUANDO SONO VENUTO A SALUTARLO ERA LUI DON CAMPANA AVEVA ANCHE LA TONACA

SINDACO             TU SEI UN PRETE?TU SEI DON CAMPANA?

MATTEO              NO FERMI ASPETTATE…VI SPIEGO  NESSUNO IN QUESTA STANZA E’ UN PRETE

TUTTI SI GUARDANO E UN ATTIMO DI SILENZIO

MATTEO              E’ TUTTA COLPA MIA…SONO ENTRATO IN UN GIOCO E NON SONO PIU RIUSCITO A VENIRNE FUORI

SINDACO             MA DI CHE GIOCO STAI PARLANDO

BIAGINA              CI AVETE PRESI IN GIRO?

MATTEO              NO QUESTO NO,QUANDO SIAMO ENTRATI NEL BAULE HO VISTO UNA TONACA E ME LA SONO MESSA SEMPLICEMENTE VOLEVO VEDERE COME STAVO PERCHE’ DA RAGAZZO… POI GLI EVENTI CI HANNO TRASCINATO CI SIAMO IMPAURITI  E NON SAPEVAMO PIU COME USCIRNE

LUIGI                    E’ VERO PENSAVAMO DI FARLA FINITA SUBITO E ANDARCENE ALLA PRIMA OCCASIONE POI E’ VENUTO FUORICHE   C’ERA DA SISTEMARE GLI AFFRESCHI,RESTAURARE IL PATRONO,E SOPRATTUTTO HO CONOSCIUTO BIAGINA

MATTEO              E IO HO CONOSCIUTO TE MARGHERITA , MI SEMBRAVA TROPPO BELLO PER ESSERE VERO,NON POTEVO PIU SCAPPARE COME UN LADRO SENZA DARTI UNA SPIEGAZIONE

ARNALDO           MA ALLORA VOI CHI SIETE

MATTEO              SIAMO….SIAMO…GLI IMBIANCHINI.. PROVVISORIAMENTE ..ANZI ERAVAMO PERCHE’ ORMAI ABBIAMO PERSO ANCHE QUEL POSTO,IO SONO UN AGRONOMO E LUIGI ……..

LUIGI                    PITTORE, SCULTORE, FALEGNAME, POETA, E…..PRESTO GALEOTTO

MATTEO              QUI CON VOI AVEVAMO TROVATO UN PO’ DI SERENITA’,DEGLI AMICI VERI,

LUIGI                    E FORSE ANCHE QUALCOSA DI PIU,NON VOLEVAMO FARE DEL MALE A NESSUNO

ARDUINO            IN EFFETTI NON HANNO FATTO DEL MALE A NESSUNO,ANZI,CI HANNO DATO UNA MANO ,IN CHIESA CON I RESTAURI,MA SOPRATTUTTO A ME E A SANTINA

GRISILDA             ALLORA ADESSO CHE SI FA’?

ARNALDO           E’ VERO CHE SI FA’ IN QUESTI CASI

Scena 24

ENTRA TEMPESTEA SUGUITO DA ASSUNTA

TEMPESTA          MI HANNO DETTO ALLE POSTE CHE E’ ARRIVATO IL TELEGRAMMA CHE NEL POMERIGGIO ARRIVA UN PRETE QUELLO NUOVO DON ROSARIO LEI COME HA DETTO CHE SI CHIAMA?

ASSUNTA            NON ESSERE IMPERTINENTE GIANLUCHINO (PESTA I PIEDI A TUTTI)

TEMPESTA          SPERIAMO CHE QUELLO NUOVO SIA MENO TIRCHIO DI LUI ANZI DI LORO PERCHE’ TRA TUTTI E DUE…

ASSUNTA            SCUSATE E’ TANTO BRAVO MA IL VIZIACCIO DI DIRE SEMPRE QUELLO CHE PENSA MA NON FAREBBE MAI MALE A NESSUNO

LUIGI                    COME NOI,ANCHE NOI NON VOLEVAMO FARE DEL MALE A NESSUNO SIAMO STATI TRAVOLTI DALLE COINCIDENZE

MATTEO              COMUNQUE ABBIAMO SBAGLIATO E SIAMO PRONTI A RENDENE CONTO, RIMARREMO E SIAMO PRONTI A SCONTARE  LA PENA CHE CI SPETTA

SINDACO             MA NON VOGLIO VEDERTI IN GALERA

BIAGINA              E  CHI CE LA RESTAURA LA CHIESA ..E NON VOGLIO ANDARE A TROVARE LUIGI  IN GALERA.. ..DICEVO TUTTI E DUE MI DISPIACE SE VANNO IN GALERA         

MARESCIALLO   IN GALERA PER COSA?

MATTEO              PER FALSE GENERALITA’ AVER PRESO IL POSTO DI UN PRETE

LUIGI                    LUI IL POSTO DEL PRETE E IO IL COMPLICE

MARESCIALLO   QUALCUNO QUI AFFERMA CHE QUALCUNO HA PRESO IL POSTO DI UN ALTRO?IN SPECIAL MODO DI UN PRETE ACCOMPAGNATO DA UN COMPLICE?..

TUTTI SI GUARDANO

MARGHERITA    IO NO

BIAGINA              E’ TANTO CHE NON VEDO UN PRETE

ARNALDO           MA….. (INDICA CON IL DITO)(TUTTI LO GUARDANO MALE) NO MAI VISTO

GRISILDA             SE NON LO HA VISTO LUI FIGURIAMOCI IO

MARESCIALLO   E POI ANCHE AMMETTENDO CHE QUALCOSA DEL GENERE POSSA ESSERE SUCCESSA… A PARTE NOI CHI ALTRO LO SA?!

TEMPESTA          IO LO SO’….FORSE….NO NON SO’ NULLA..NEMMENO C’ERO

ASSUNTA            BRAVO IL MIO BAMBINO VISTO COM’E’ BRAVO ANCHE SE NON C’HO CAPITO NULLA SONO DACCORDO

ARDUINO            C’E’ UN’ULTIMA COSA DA SISTEMARE , SICCOME SIETE SENZA LAVORO ….IO HO QUELLA FATTORIA CHE VOGLIO TRASFORMARE IN AGRITURISMO E HO BISOGNO DI DUE INGEGNOSI OVVIAMENTE,A TEMPO PIENO PER SISTEMARLA E POI OVVIAMENTE A  MANDARLA AVANTI PERCHE’ IO E SANTINA ABBIAMO DA RECUPERARE UN PO’ DI COSE E NON AVREMO TANTO TEMPO DA DEDICARE ALLA CAMPAGNA CHE NE DITE?

MATTEO              LEI FAREBBE QUESTO PER NOI?

ARDUINO            LO HAI DETTO TU,CI SONO DEI MOMENTI NELLA VITA CHE SI POSSONO SUPERARE SPECIALMENTE QUANDO SI HA TANTI AMICI VICINO PRONTI A DARTI UNA MANO ANCHE NEI MOMENTI PEGGIORI,VI SIETE DATI DA FARE PER NOI A VOSTRO RISCHIO E ORA E’ IL MOMENTO DI RICAMBIARE

MATTEO              GRAZIE NON LA DELUDEREMO

LUIGI                    VEDRA’ MARESCIALLO GLI RIASSETTO TUTTO E VEDRA’ UN AGRITURISMO COME NON NE HA MAI VISTI

BIAGINA              PRIMA DELLA FATTORIA  PERO’ FINISCI IL PATRONO..E STASERA NON CUCINO , MI PORTI A CENA

SANTINA             SI POTREBBE ANDARE IN QUATTRO A CENA

SINDACO             VOGLIAMO LASCIARLI DA SOLI O CI UNIAMO ANCHE NOI

TEMPESTA          LA MEGLIO CHE SI FESTEGGIA TUTTI A CENA E MI LASCIATE A CASA AL FREDDO CON UN MISERO PASTO

ASSUNTA            COME AL FREDDO E UN MISERO PASTO?

MATTEO              SAREBBE UNA COSA BELLISSIMA TUTTI INSIEME ALLA TRATTORIA NEL CENTRO DEL PAESE

TEMPESTA          BRAVO FINTO PRETE

TUTTI                    (SEGNO DI FARE SILENSIO) SSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSHHHHHHHHHHHHH

MARESCIALLO   ALLORA CHE ASPETTIAMO ANDIAMO

GRISILDA             MI COMMUOVO SEMPRE AI LIETO FINE……(PIANGENDO) VOGLIO ANDARE ANCH’IO A CENA FUORI

ARNALDO           ALLORA CHE ASPETTIAMO ..LE CAMPANE?..ANDIAMO…

TUTTI ESCONO

SIPARIO

FINE

    Questo copione è stato visto
  • 0 volte nelle ultime 48 ore
  • 0 volte nell' ultima settimana
  • 2 volte nell' ultimo mese
  • 18 volte nell' arco di un'anno