Sorridi

Stampa questo copione

Massimo Valori

SORRIDI

“Corto” teatrale

Personaggi:

Un signore

Una ragazza

Un regista

Un cameraman

OPERA TUTELATA SIAE – TUTTI I DIRITTI RISERVATI


Massimo Valori – Sorridi

Scena vuota. Una panchina, al centro.

1 - Signore.(mediocre, insignificante; ha gli occhiali, è ben pettinato, ha un soprabito chiuso fino al collo, e un giornale; non sorride mai;parla sempre in modo insicuro, anche nei dialoghi, anche rispondendo alle domande; entra; siede sulla panchina, lentamente, velatamente triste; si mette a leggere il giornale)

Pausa.

2 - Ragazza.(di bell’aspetto, ha un foulard al collo; irruenta, passionale, un po’ visionaria; inizia tutti i discorsi di colpo, di scatto;sempre molto plateale, quasi all’eccesso; si siede accanto al Signore; nei dialoghi non lo farà finire di parlare quasi mai)

3 - Signore.(le dà un’occhiata veloce; continua a leggere il giornale)

4 - Ragazza.(si volta verso di lui; lo fissa, poi gli si avvicina un po’)Ma tu… Tu che cosa sai, dell’amore?

5 - Signore.(la guarda un po’ intimorito)

6 - Ragazza.Che cosa sai dell’amore?

7 - Signore.(è messo in difficoltà da quell’approccio, cerca di evitare)Guardi signorina…

8 - Ragazza.Sei innamorato?

9 - Signore.Non credo che…

10 - Ragazza.(rassegnata)E allora… Non sai niente. Niente.(distoglie lo sguardo da lui, e abbassa gli occhi)

11 - Signore.(un po’ deluso; si abbassa per guardarla in viso, esitante)

12 - Ragazza.(cambia tono, concitata; indica qualcosa per terra)Guarda!

13 - Signore.Dove?

14 - Ragazza.(c.s.)Guarda!

15 - Signore.(esegue)Eh… Signorina, in questo parco è pieno di cani…

16 - Ragazza.(c.s.)Quella mosca, guardala!

17 - Signore.(esegue)

18 - Ragazza.(la mosca vola via, lei la segue con lo sguardo)

19 - Signore.(si ritira)

20 - Ragazza.Anche lei che cosa sa, dell’amore?

21 - Signore.(non sa che cosa rispondere)

22 - Ragazza.La vita senza amore…(si volta verso di lui)A che cosa serve?

23 - Signore.In ogni modo…

24 - Ragazza.A niente! La vita senza amore non serve a niente!

25 - Signore.(prova a dire qualcosa)

26 - Ragazza.A niente!

27 - Signore.(cerca di interessarsi nuovamente al giornale)

28 - Ragazza.L’amore sarebbe… Una delle cose più semplici del mondo!(si alza; va dietro alla panchina)Basterebbe ascoltare il cuore… Eccolo, eccolo, senti… (si mette le mani sul petto, si rivolge al suo cuore; lo

ascolta) Che cosa dici?... (entusiasta) E di chi?... (guarda il Signore, all’apice della contentezza)

29 - Signore.(si impaurisce)

30 - Ragazza.(torna davanti alla panchina e si avvicina a lui; allunga la mano per accarezzarlo)


31 - Signore.(si ritira)

32 - Ragazza.(smette quell’atteggiamento; dolce) Guarda come sarebbeAscoltare… (si tocca il petto) Lui… (cambia tono; frenetica, contrariata) abbiamo fatto noi, eh?


facile… Non ho fatto altro che… E invece? Eh? E invece? Che cosa


www.massimovalori.net

2


3

(immagina, sospira, si volta verso di lui; breve pausa;

(sbatte il giornale in grembo a lui)

Massimo Valori – Sorridi

33 - Signore.(non lo sa)

34 - Ragazza.Abbiamo fatto diventare l’amore complicato!... L’abbiamo sottomesso alle nostre regole stupide!... Nessuno oggi sta a sentire il suo cuore, nessuno! Tu, tu ascolti il tuo?

35 - Signore.(si tocca il petto anche lui)

36 - Ragazza.Ma no, no no! Tu non stai a sentirlo, no! Tu leggi codesto tuo… (con  disprezzo)

Giornale… (glielo strappa di mano, sfoglie le pagine disordinatamente) Che cosa credi, credi di trovarlo qui sopra

quello che dice il tuo cuore?... Pensi che ci sia qualcun altro che può parlare per lui, eh? Eh?....

Hai solo lui! Lui e basta!... È lui che devi stare a sentire!...

37 - Signore.(si sente quasi in colpa per essere stato sorpreso a leggere il giornale)

38 - Ragazza.(cambia tono, più dolce)Perché osservi il mondo da una pagina stampata? Il mondo è qui, èintorno a te! Guardalo, ascoltalo (gli prende una mano), toccalo!

39 - Signore.(impacciato, la ritira quasi subito)

40 - Ragazza.Perché stai chiuso nel tuo guscio? Perché non vuoi entrare in contatto con me? Haipaura?

41 - Signore.(imbarazzato)

42 - Ragazza.Io non so chi tu sia. Potresti essere anche un criminale, un assassino, un borseggiatore… Chi sei, tu?

43 - Signore.(apre il soprabito quel tanto che basta per estrarre un biglietto da visita, e lo consegna alla Ragazza)

44 - Ragazza.(osserva il biglietto, felice)Ecco… Qualcosa di tuo, ecco…(cambia tono, disinteressandosi del biglietto)Maio non voglio sapere chi sei, non m’interessa! Io non ho paura di te!... Non si deve aver paura di chi si ha davanti!... Tu ti sei costruito… Il tuo mondo… Tu vieni qui, in mezzo alla gente, ma non sei con noi, sei da solo… (gli si avvicina) Perché vuoi stare da solo? Così non saprai mai che cos’è l’amore… Perché vuoi negartelo?... Apri il tuo cuore! Mostra chi sei! (gli va davanti e gli toglierà gliocchiali; gli aprirà il soprabito di più; poi passerà dietro e lo spettinerà) Via questi occhiali, mostra i tuoi occhi!... Equesti vestiti… Mostrati, mostrati per quel che sei… Vuoi dirmi che stamattina quando ti sei alzato eri cosi? No, i tuoi capelli non erano così ben pettinati, erano… Ecco, così… Questo sei tu quando ti alzi la mattina allo specchio, questo sei quello che tu solo vedi e che non vuoi che gli altri vedano… (cambia tono, minacciosa, nuovamente sulla panchina accanto a lui) Ma se non sarai capace di mostrare questo, l’amore non lo troverai mai! Mai, hai capito?...

45 - Signore.Signorina… Io senza occhiali non vedo niente…(allunga la mano timoroso)

46 - Ragazza.(dolce, restituendogli gli occhiali)Non capisci… È la lezione più semplice del mondo e tu non lacapisci… Non è con gli occhiali che potrai vedere la gente per com’è realmente… Gli occhiali posso farti scoprire le rughe del viso… Ma le rughe del cuore, quelle… Solo con gli occhi del cuore puoi riuscire a vederle … (lo guarda negli occhi, appassionata)

47 - Signore.(la guarda negli occhi anche lui)

48 - Ragazza.Guardami… Hai mai guardato gli occhi di una donna? Li hai mai visti fino in fondo?(gli si avvicina, poi cambia tono ancora) O forse tu sei di quelli che non ci guardano, nei nostri occhi, eh? (si ritrae un po’ da lui, si tira su i capelli) Tu guardi… Altro… Tu ci vedi solo come un modo di soddisfare letue voglie… (si scioglie il foulard che porta al collo e lo appoggerà sulla spalliera della panchina, dimenticandosene) Magari vorresti che cominciassi da qui… (gli si avvicina, molto sensuale; cambia ancora tono) Ti piacciono le ostriche?

49 - Signore.(si riprende)Prego?

50 - Ragazza.Le ostriche. Ti piacciono?

51 - Signore.(vorrebbe dire “sì, ma non tanto”)

52 - Ragazza.Io le ho provate una volta con lo champagne. Ma ero con delle amiche, al ristorante. Einvece è sempre stato il mio sogno… Un letto candido, dove mangiare ostriche e bere

champagne, col mio uomo, con l’amore della mia vita… cambia tono) Ecco, prendi un’ostrica!


www.massimovalori.net


Massimo Valori – Sorridi

53 - Signore.(vorrebbe dire “dove?”; poi si perderà nuovamente dietro alle parole di lei)

54 - Ragazza.(divertita)Intendevo dire in senso lato, metaforico! Prendi un’ostrica… Come esempio!(trasognata) È una delle immagini più perfette di come siamo noi donne! Siamo… Laggiù, nelprofondo… E tu se vuoi puoi guardarci di lontano… Chi ci vuole per davvero, però, deve avere il coraggio di spogliarsi, e tuffarsi, e andare giù, giù, nel profondo, deve rischiare, deve mettersi in gioco… E quando arriva che cosa trova? Trova… Un guscio grigio, brutto, storto, bitorzoluto… Un qualcosa che potrebbe anche farti dire “ma chi me l’ha fatto fare”… Ma chi ci raccoglie… Solo a chi ci raccoglie noi diamo ciò che abbiamo di più prezioso… La nostra perla… Sfavillante, sferica, perfetta… Il tesoro per antonomasia… (si avvicina a lui, ancora passionale) La mia perla è ancora qui… Nessuno si è tuffato per venire a prenderla… Nessuno ha raccolto la mia… Ostrica… La mia perla è ancora qui, e… (avvicina la sua bocca a quella di lui) Se mi guardi, nel profondo degli occhi, se il tuo cuore è puro, se anche tu senti… L’amore… Allora… Puoi vederla… (staquasi per sfiorare la bocca di lui, ma si ritrae lentamente)

55 - Signore.(tremante, allunga una mano, le sfiora la guancia con le dita; si protende verso la sua bocca lentamente)

56 - Ragazza.(a tempo; grida, con entusiasmo)Sorridi! Sei su Candid Camera!...

57 - Signore.(resta pietrificato, incredulo)

58 - Regista e Cameraman.(entrano, a passo veloce e deciso; il Regista è il capo, ha una cartellina “da presentatore” in mano; ilCameraman ha la telecamera in spalla, non parlerà mai, assentirà e basta)

59 - Regista.(alla Ragazza)Bella questa, eh? Buona!

60 - Ragazza.(al Regista)Bella vero?

61 - Regista.Quella della mosca è stata fantastica! Ma c’era per davvero?

62 - Ragazza.C’era, c’era!

63 - Regista.M’è piaciuta, m’è piaciuta davvero. Ricordati di farla anche al prossimo! Però prima si vaa fare colazione, eh? Mi fa una fame… (allude al Signore) C’è da prendergli i dati.

64 - Ragazza.No, c’è il biglietto da visita!(lo consegna al Regista)

65 - Regista.Già, è vero. Allora guarda, si mette qui…(lo allega al foglio che ha sulla cartella; si rivolge al Signore,offrendogli una biro) Allora grazie, eh, guardi, se mi fa una firma qui sul nulla osta, in basso a destra....

66 - Signore.(esegue, mortificato)

67 - Regista.Perfetto! Gli si fa sapere quando va in onda, eh, la richiamiamo, d’accordo? Grazie, arrivederci! (si avvia all’uscita)

68 - Cameraman.(segue il Regista)

69 - Ragazza.(al Signore)Arrivederci!(prende il Cameraman a braccetto)

70 - Regista.Di qua in fondo mi pare che ci sia un bar, speriamo che abbiano anche le sigarette…

71 - Cameraman, Ragazza e Regista.(escono)

72 - Signore.(rimane solo, amareggiato e abbattuto; si ricompone il soprabito, si rassetta i capelli, si toglie gli occhiali per controllare sesono sporchi, sistema il giornale meglio che può; lentamente, si alza e fa per andarsene; si avvede del foulard dimenticato dalla Ragazza; si avvicina, lo prende, incredulo; se lo stringe al petto, poi lo avvicina alle narici e ne aspira il profumo; lo osserva, poi guarda davanti a sé, si commuove e sorride; finalmente, sorride)

Sipario.

FINE


www.massimovalori.net                                                                                                                                                               4

    Questo copione è stato visto
  • 0 volte nelle ultime 48 ore
  • 0 volte nell' ultima settimana
  • 0 volte nell' ultimo mese
  • 5 volte nell' arco di un'anno