Un Natale magico

Stampa questo copione

UN NATALE MAGICO

"UN NATALE MAGICO"

Farsa in Musica per Bambini di

Oreste De Santis

Un Bambino sogna nella sua stanza di passare il Natale insieme a tutti i bambini del mondo , nel sogno un Mago lo aiuta , tutte le guerre si fermano e tutti i problemi del mondo scompaiono, a casa sua arrivano i Bambini di tutto il mondo, per passare insieme a lui un Natale Magico all'insegna dell'amore e della pace.

UN NATALE  MAGICO

Farsa in Musica per Bambini di Oreste De Santis

***

Attenzione è possibile acquistare il cd musicale ( 20 € )  con le canzoni con voce e le basi musicali direttamente dall’autore  scrivi a orestedesantis@libero.it

***

 

La scena e’ La stanza di un Bambino, molto semplice, con giocattoli, poster , e Tv.

(Canzone DEL RISVEGLIO “Sale un canto”)

“SALE UN CANTO”

Testo e  Musica di Oreste De Santis

SALE UN CANTO  SU NEL CELO

LENTO SE NE VA LONTANO

PACE PORTERA’

COME L’ARIA SI RESPIRA

COME IL VENTO CHE SI INSINUA

L’ODIO SCACCERA’

ERA UNA NOTTE STELLATA

QUANDO LUI ARRIVO’ DA NOI

PICCOLO FIORE LEGGERO

IL MONDO LUI CAMBIO’ PERCHE’

L’AMORE CI DONO’

SALE UN CANTO  SU NEL CELO

LENTO SE NE VA LONTANO

PACE PORTERA’

COME L’ARIA SI RESPIRA

COME IL VENTO CHE SI INSINUA

L’ODIO SCACCERA’

LA PACE PORTERA’

10 BAMBINI IN SCENA  con pigiama , che fingono di dormire  ognuno ha il proprio cuscino (i cuscini dovranno essere di vari colori)     si  sveglieranno piano, piano durante la canzone , poi si toglieranno il pigiama , e si vestiranno,  una volta  che saranno tutti vestiti  ed e' finita la canzone  “Sale un Canto”  inizia la recita 

(il numero dei bambini è relativo, le battute andranno distribuite dalle insegnanti)

10 BAMBINI/ 

AH FINALMENTE, L’HO ASPETTATO PER UN SACCO DI TEMPO E FINALMENTE E’ ARRIVATO, 

CHE COSA E’ ARRIVATO? 

MA COME CHE COSA? E’ ARRIVATO IL GIORNO PIU’ BELLO DELL’ANNO  

AH SI PERCHE'  OGGI CHE GIORNO E’ ? 

MA COME NON LO SAI? VEDIAMO SE INDOVINI

COME PRIMA COSA. A SCUOLA NON SI VA

NON SI VA NEMMENO A LAVORO

FANNO TUTTI FESTA

E POI?

VIENE MIO FRATELLO DA MILANO

MANGIAMO TUTTI INSIEME

NASCE GESU’

CI SENTIAMO TUTTI PIU’ BUONI

ANDIAMO TUTTI A MESSA

I NEGOZI  E LE STRADE SONO TUTTI ILLUMINATI A FESTA

MIO NONNO FA IL PRESEPE

MIA NONNA FA GLI STRUFOLI

IO MI MANGIO IL PANETTONE

ED IO IL TORRONE

CI DANNO UN SACCO DI REGALI

GIOCHIAMO TUTTI A TOMBOLA

 

ADESSO  HAI CAPITO CHE GIORNO E’?

NO, NON L’HO CAPITO

TUTTI/  ANTONIO ….OGGI E’ NATALE

CANZONE DI NATALE

OGGI E’ NATALE, OGGI E’ NATALE

SIAMO TUTTI, TUTTI MOLTO EMOZIONATI

OGGI E’ NATALE, OGGI E’ NATALE

QUESTA CANZONE VI VOGLIAMO REGALARE

CON TANTI DOLCI, E TANTI AUGURI

SALUTI, BACI, E REGALI FAVOLOSI

OGGI E’ NATALE , OGGI E’ NATALE

UNA FESTA CHE IN TUTTO IL MONDO C’E

MA SE VEDI UN BAMBINO CHE GIA’ PIANGE

UN UOMO STANCO CHE NON CE LA FA

NON VOLTARTI, NON SCAPPARE VIA

MA TENDI LA TUA MANO SAI PERCHE’

PERCHE', PERCHE', PERCHE', PERCHE'

OGGI E’ NATALE, OGGI E’ NATALE

SIAMO TUTTI, TUTTI MOLTO EMOZIONATI

OGGI E’ NATALE, OGGI E’ NATALE

QUESTA CANZONE VI VOGLIAMO REGALARE

CON TANTI DOLCI, E TANTI AUGURI

SALUTI, BACI, E REGALI FAVOLOSI

OGGI E’ NATALE , OGGI E’ NATALE

UNA FESTA CHE IN TUTTO IL MONDO C’E

(musica)

OGGI E' NATALE OGGI E' NATALE

UNA FESTA CHE IN TUTTO IL MONDO C'E'

 

10 BAMBINI/ MIA MADRE E MIO PADRE, PER IL NATALE ,  HANNO INVITATO I MIEI AMICI DA TUTTO IL MONDO,  IO NON SO COME HANNO FATTO, MA SECONDO ME  E' STATA UNA  MAGIA.

MA SI E’ NORMALE,  PERCHE’ NON LO SAI? QUEST’ ANNO IL NATALE E’ MAGICO E CHE VUOL DIRE ? ADESSO LO VEDRAI 

( BUSSANO LA PORTA)

ECCOLI, ECCOLI  SONO ARRIVATI, FACCIAMOLI ENTRARE ,

BAMBINI POTETE ENTRARE

(canzone IO SONO)

(SULLA MUSICA UNA VOCE REGISTRATA DICE:)

DALLA SCUOLA ELEMENTARE ……………………………………………

I BAMBINI DELLA ….. ELEMENTARE, PREPARATI DAGLI INSEGNANTI

……………………………………………………………………………………

  PRESENTANO: "UN NATALE MAGICO"

 ( tutti i bambini presenti sul palco cantano - gli altri bambini sfilano come se fosse una sfilata di moda se sono molti possono uscire a coppia mano nella mano )

IO SONO

( Testo e musica di Oreste De Santis)

(CANTATO)

IO SONO UN EGIZIANO

ED IO UN AFRICANO

IO SONO UN MAROCCHINO

ED IO  UN ALGERINO

IO SONO  UN INDIANO

ED IO UN ITALIANO

IO SONO UN CUBANO

ED IO AMERICANO

SIAMO TUTTI QUI

SIAMO VENUTI PER

DARE A TUTTI VOI

SOLTANTO IL NOSTRO AMORE

IO SONO UN COMMERCIANTE

ED IO  UN AMBULANTE

IO SONO UN INFERMIERE

ED IO UN CAMERIERE

IO SONO  UN CAMIONISTA

ED IO UN ELETTRICISTA

IO SONO UN POLIZIOTTO

E FACCIO IL QUARANTOTTO

SIAMO TUTTI QUI

SIAMO VENUTI PER

DARE A TUTTI VOI

SOLTANTO IL NOSTRO AMORE

POETA/( dal fondo della scena) SILENZIO, SILENZIO, VOGLIO PARLARE IO, VOGLIO PARLARE IO

TUTTI/ MA TU CHI  SEI?

POETA/ IO SONO SALVATORE E DEVO DIRE LA POESIA DI NATALE A MAMMA’ E A PAPA’, SENNO’ DA QUA NON ME NE VADO

TUTTI/ SUL COPIONE NON C’E’ SCRITTO

SALVATORE/ E IO LA  DICO LO STESSO.. VA BENE'?

BAMBINA/ SALVATORE ' FAI UNA COSA BREVE

SALVATORE/  SOLO DUE  PAROLE...PRIMA A' MAMMA'

POESIA A MAMMA'

MAMMA OGGI E NATALE

E TU STAI PREPARANDO DA STAMATTINA

DENTRO A QUESTA CUCINA  C’E UNA GRANDE CONFUSIONE

NON SI CAPISCE NIENTE

MA TU SEI FELICE

PERCHE' OGGI E' NATALE

E TU VUOI FAR'   CONTENTI TUTTI QUANTI

MA A TE CHI TE FA CONTENTA?

MAMMA NON TI PREOCCUPARE

 A TE CI PENSO IO, CON LE  PAROLE MIE

MA  TU NON TI COMMUOVERE

NON PIANGERE

NON FARE COME FACCIO IO

IO SONO  BAMBINO

E CERTE E COSE, IO,

ME LE POSSO PERMETTERE

MAMMA’ TU NON SEI SOLA,

VICINO A TE CE STO  PUR’IO

E CHE TI DICO CHE TI VOGLIO BENE?

NO, E QUESTO E' TROPPO POCO,

IO TI DICO ...MAMMA'

TU SEI TUTTA  LA VITA MIA.

SALVATORE/ (parlato)HO FINITO , POTETE CONTINUARE

TUTTI/ E LA POESIA A' PAPA’?

SALVATORE/ LA POESIA A PAPA’ LA DEVO SCRIVERE ANCORA,

VE LA' FACCIO SENTIRE PIU’ TARDI (esce)

(canzone "E' NATALE IN TUTTO IL MONDO"+ BALLETTO CENTRALE

i bambini del balletto possono prepararsi mentre salvatore dice la poesia sul proscenio)

E’ NATALE IN TUTTO IL MONDO

( Testo e musica di Oreste De Santis)

LA MIA STANZA E’ UN CELO AZZURRO

IL MIO LETTO UN MARE BLU

PER CUSCINO DAL CELO UNA NUVOLA

TANTO SOLE NEL MIO CUORE

CON LA MENTE CHE VA

LONTANO LONTANO

COI SOGNI DELL’ETA’

E CAMMINO PER LA STRADA

TANTA GENTE INTORNO A ME

DA UNA FOTO UN BAMBINO GRIDA AIUTAMI

E’ NATALE IN TUTTO IL MONDO

ANCHE SE E’ VERO CHE

LONTANO; LONTANO UN BAMBINO

GIA’ PIANGE

(CORO)

RIT/ ED IO VORREI SAPERE PERCHE’

TANTI BAMBINI NEL MONDO

IN  OGNI PARTE DEL MONDO

SOFFRONO E PIANGONO

PER TROPPI TANTI PERCHE'

E RITORNO ALLA MIA STANZA

E AL MIO MARE BLU

PER CUSCINO DAL CELO

SEMPRE UNA NUVOLA

E’ NATALE IN TUTTO IL MONDO

ANCHE DENTRO DI ME

MA VICINO, VICINO UN BAMBINO

GIA’ PIANGE

(CORO)

ED IO VORREI SAPERE PERCHE’

TANTI BAMBINI NEL MONDO

IN  OGNI PARTE DEL MONDO

SOFFRONO E PIANGONO

PER TROPPI TANTI PERCHE

ED IO VORREI SAPERE PERCHE’

TANTI BAMBINI NEL MONDO

IN  OGNI PARTE DEL MONDO

TUTTI I BAMBINI DEL MONDO

NON SONO FELICI COME ME

(MUSICA)

IN OGNI PARTE DEL MONDO

TUTTI I BAMBINI DEL MONDO

NON SONO FELICI COME ME

(finito il balletto tutti i bambini sul palco si possono sedere a mo’ di semicerchio lasciando libero lo spazio centrale)

DAL FONDO DELLA SCENA BAMBINO CON TELEVISIONE IN TESTA CAMMINA PER IL PALCO, ( voce adulta registrata  come il telegiornale)

OGGI 25 DICEMBRE, NATALE , IL PAPA  A ROMA HA CELEBRATO LA SANTA MESSA, MIGLIAIA I FEDELI DA TUTTO IL MONDO ACCORSI  IN PIAZZA SAN PIETRO , PER SEGUIRE L’EVENTO/ A GERUSALEMME   TERMINATI  GLI SCONTRI TRA PALESTINESI ED ISRAELIANI E’ STATO UN NATALE DI FESTA E DI PREGHIERA NEL CONTINENTE AFRICANO DEBELLATA ORMAI LA FAME , GRAZIE  ALLA SOLIDARIETA’ DI TUTTE LE NAZIONI RICCHE, E’ STATO UN NATALE DI  SERENA PROSPERITA’ IN INDIA E IN GIAPPONE,    MIGLIAIA DI PERSONE CON CANDELE ILLUMINATE SONO SCESE IN STRADA PER ONORARE LA NASCITA' DI GESU',   IN CANADA E IN ARGENTINA... ( la voce sfuma – il bambino esce )

(dal fondo della scena entra in scena  il re vestito da re, oppure  se si vuole sostituire il re lo si puo’ fare con un mago)

RE/ AH FINALMENTE SONO ARRIVATO MA CHE FATICA

TUTTI/ MA QUESTO CHI E’ ?

RE/COME CHI SONO? E NON SI VEDE? IO TENGO PURE LA CORONA

BAMBINO/ HO CAPITO SIETE UN RE

RE/ BRAVO

TUTTI/ SIETE UN RE VERO?

RE/ MA CERTAMENTE,  IO SONO IL RE DEI RE

BAMBINO/E SCUSATE RE MA CHE SIETE VENUTO A FARE?

RE/ COME SAREBBE? SONO VENUTO PERCHE’

QUI SI RIUNISCONO TUTTI I POPOLI DELLA TERRA O SBAGLIO?

BAMBINO/ SI, SI,  CI STANNO  TUTTI ,  PURE  I NAPOLETANI

TUTTI/ QUELLI NON MANCANO MAI

RE/ E SE NON MANCANO LORO FIGURIAMOCI SE POTEVO MANCARE IO

BAMBINO/ MA CHE SIETE VENUTO A FARE?

RE/ SONO VENUTO PERCHE’  A QUESTI POPOLI CHE SI RIUNISCONO  OGGI ,   DEVO DIRE UNA COSA IMPORTANTE

BAMBINO/ E ALLORA PARLATE  VI ASCOLTIAMO

(CANZONE SE IO FOSSI UN RE)

( Testo e musica di Oreste De Santis)

***

SE IO FOSSI UN RE SE IO FOSSI UN GRANDE RE

TANTE COSE IN QUESTO MONDO CAMBIEREI

INIZIEREI DAL MARE SAPREI CHE COSA FARE

PER FARLO RITORNARE BLU

SE IO FOSSI UN RE SE IO FOSSI UN GRANDE RE

TANTE COSE IN QUESTO MONDO IO FAREI

FAREI DEL BENE A TUTTI

AI BELLI MA ANCHE A BRUTTI

PER  NON FARLI SOFFRIRE MAI PIU’

(coro)

TU NON SEI UN RE TU NON SEI  UN GRANDE RE

E NIENTE IN QUESTO MONDO CAMBIERAI

SEI SOLO UN BIMBO CHE  UN BAMBINO COME ME

CHE SOGNA DI ESSERE UN RE

(musica)

SE IO FOSSI UN RE SE IO FOSSI UN GRANDE RE

TANTE COSE IN QUESTO MONDO IO FAREI

TOGLIEREI LA GUERRA E L’ODIO

INVIDIA  E CARESTIA

SOLO L’AMORE  IO LASCEREI

(CORO)

MA NON SEI UN RE

TU NON SEI UN GRANDE RE

E NIENTE IN QUESTO MONDO CAMBIERAI

SEI SOLO UN BIMBO CHE,  UN BAMBINO COME ME

( voce solista) CHE ORA QUI SI SENTE UN RE

(musica)

RE/ E ADESSO  SE SIETE D'ACCORDO,  VENITE TUTTI  INSIEME A ME

TUTTI/ SI, SI ANDIAMO   ( tutti seguono il Re)

SALVATORE/ ASPETTATE , DEVO DIRE LA POESIA A' PAPA'

 

( RIMANE SOLO IL POETA )

POETA/ IO NON CI SONO ANDATO, DEVO DIRE LA  POESIA A PAPA'

SENNO’ SI PRENDE COLLERA  E A ME MI DISPIACE

Poesia PER papa’

Papa’! MA CHE TI DEVO DIRE  papa’?

NOn ridere SE TI DICO

Che TI VORREI DIRE TANTE COSE…

ma nOn mI escOnO  Le parole

E' VERO  HAI ragione

sI dice sempRe COSI’

Io  lo so

tu PENSI cHE voglio bene PIU’ A  mamma’

E Io nun tI dico CHE NON E’ COSI’

CHE STAI SBAGLIANDO

PERche’' E' VERO... MAMMA’ E’ UN’ALTRA COSA

E tu Lo’ sai  IL perche’,

PERCHE’ pure tu primA DI  essere papa’

SEi statO UN BAMBINO come  me

MA STAI TRANQUILLO  DOPO MAMMA CI SEI subito TU

PAPA’ OGGI E' NATALE

E IO VOGLIO FARE CONTENTI A TUTTI QUANTI

E ALLORA pure a te  lo voglio dire

papa’ tu  SEI TUTTA LA VITA MIA.

(Stessa Canzone Iniziale “io sono” Senza La Presentazione Dello Spettacolo)

io sono un egiziano …. Sfilata come all’inizio.  Dopo la canzone Tutti i bambini   si portano sui due lati del palco, tranne i 10 bambini del pigiama che ritornano a dormire  dopo la musica  TUTTI alzandosi esclamaNO al pubblico

10 BAMBINI/  ( dividere a seconda le esigenze e il numero dei bambini le battute) AH CHE BEL SOGNO  CHE MI SONO  FATTO,  E CHE HAI SOGNATO? HO SOGNATO  CHE IN TUTTO IL MONDO ERA SCOMPARSE LE GUERRE, E TUTTI SI VOLEVANO BENE, POI   MAGO MAGU'  HA FATTO VENIRE A CASA MIA    TUTTI I BAMBINI DEL MONDO  ,  MA LO SAI CHE ANCHE IO  HO SOGNATO  LA STESSA COSA,  A ME STAVANO TUTTI NELLA MIA STANZETTA ,  ERANO AFRICANI, AMERICANI, INDIANI, POLACCHI UN SACCO DI GENTE,    A CASA MIA E’ VENUTO  PERSINO UN RE, SI, SI PURE DA ME C’ERA UN RE ,  E’ STATO MAGO MAU’ CHE LI HA FATTI VENIRE ,  E' PERCHE LI HA FATTI VENIRE?  MA COME PERCHE',    ALLORA NON L’HAI CAPITO  ?  ANTONIO  SVEGLIATI , MA STAI ANCORA DORMENDO?  ANTONIO OGGI E’ NATALE ,

TUTTI/ UN NATALE MAGICO.

( "CANZONE OGGI E' NATALE")

SALUTI AL PUBBLICO

PRIMA  IL LATO DESTRO

POI IL LATO SINISTRO

INFINE  I 10  BAMBINI  

 

F i n e

    Questo copione è stato visto
  • 0 volte nelle ultime 48 ore
  • 2 volte nell' ultima settimana
  • 5 volte nell' ultimo mese
  • 8 volte nell' arco di un'anno