Uno spicchio di paradiso

Stampa questo copione

Commedia in 2 Atti


di Baiocco Rosanna


Uno spicchio di Paradiso


Uno spicchio di Paradiso  Primo ATTO

- Sipario chiuso..Base....                                      - Si apre il Sipario

-Giovedi..Primavera Roma..ore 8,30.“P.za dei Miracoli” entrata sec..“Bar dell’Eden” Margherita, con panno..pulisce, riassetta i tavoli..prende tazzine..piattini.bicchieri che poggia in un vassoio entra nel bar, poco dopo riesce.continua il lavoro.è di spalle

-Dal “V.lo del Cristo Re” giunge Dario.(autore teatrale).giacca, cravatta, cartella gior- nale, occhiali vista e cell.re in tasca.In piedi.inizia a cantare alla ragazza che si volta..

Dario:...........Perché Margherita è bella..perché Margherita è un sogno..perché

Margherita ama..e lo fa una notte intera..perché Margherita è tutto..ed è lei...

Margherita:.(lo interrompe..fingendosi arrabbiata)...Dario..sei proprio scocciante!..

Base che dopo circa 40/45 sec. sfuma e termina................................

Dario:.(fa finta di non aver inteso)..È ve?...be..si.. Cocciante me riesce bene!....

Margherita:..Guarda che hai capito male...non ho detto Cocciante!..

Dario:..(finto tonto)..A no!?...e che hai detto!?...

Margherita:..(scherza)..Ho detto..che sei proprio scocciante!..(con teatralità..e indialetto napoletano)..si scucciante..scucciante assai!..

Dario:...Per un momento..m’hai ricordato le grandi attrici napoletane..ReginaBianchi..Angela Luce..Pupella Maggio..Margherita..tu potresti fa l’attrice di teatro... Margherita:..Dario..e la tua è deformazione professionale!.vedi il teatro da per tutto!

Dario:.Il mondo è un Teatro.dove ognuno è contem.te attore e spett.re..un’immensoTeatro dove si replica giorno dopo giorno.la tragicomica commedia della vita.metten-do in scena..ricchezze e miserie dell’animo umano..per la verità quasi tutte miserie.. Unico Teatro dove non si paga all’entrata..ma all’uscita..quando è arrivato il momento di andare ad occupare il “mon.le”..la cassa..paghi quando esci da questo Teatro..(segno croce ..morte..cielo)..con quello che costa un funerale!..

- Margherita sorride ...continuando a riassettare i tavoli...

Dario:(dalla soglia saluta i propr.ri del bar)..Ciao Giancà!.Sig.ra Lucia..buongiorno!

Margherita:..(a Dario..indicando il bar).. Ci sono clienti dentro?     ...

Dario:.(va al tavolo dove posa cartella..giornalee siede)..Un paio di persone!.

Margherita:..Allora mi fumo una sigaretta!..(poggia sul tavolo di Dario un vassoio

preso da uno degli altri tavoli..si accende una sigaretta..e siede accanto all’uomo)..

Dario:..... (vedendo la ragazza fumare)...You smoke very much?     ...

Margherita:.... (a Dario)..No.... non tanto!..una decina di sigarette al giorno!     ....

Dario: .(sorpreso)..Hai capito quello che ho detto?..ma che conosci l’inglese!?...

Margherita: .(annuendo)..Ebbene si!.. se è per questo sono anche laureata!..

Dario:.(sorpreso)..Laureata?..laureata in lingue?..IngleseFrancese..Spagnolo            ....

Margherita:.E già!..anche se come vedi.(lavora al bar)..la laurea mi è servita a poco!

Dario:.E te credo!.te vai a laureà in lingue antiche.. in via d’estinzione..come i panda!

1


Inglese.Francese.Spagnolo.Tedesco!.te dovevi laureà in lingue moderne! Margherita:.(incuriosita)..In lingue moderne?..e quali sarebbero queste lingue?....

Dario:.Margherita ma dove vivi?.qui tra poco..invece dei stornelli romani.canteremo istornelli romeni?.altro che Inglese.Francese..quì bisogna conosce.er ceceno..l’ucra-ino..er serbo..il bangladese..a lingua del Bangladesh..il cinese..il moldavio..il lettone. Margherita:..(sorridendo lo corregge)..Lettone..

Dario:..El lettòne è..er croato..macedone..indiano..Queste so e lingue moderne!..tume vai a studià Inglese..Francese.o Spagnolo...poi quando arriveranno..pure..eschi-mesi..i cannibali...i pellerossa americani..aborigeni australiani..chi altro c’è rimasto.. ah i cosi la..i piccoletti...come cacchio se si chiamano?..... Margherita:...I piccoletti?..

Dario:...(ricordandosi il nome..schiocca le dita)...I pigmei!...con i pigmei stamo arcompleto! ..bisognerà imparasse pure er pigmese..o come cacchio si dice!.. Margherita:.(fumando..divertita)..Comunque sia..gli incontri tra popoli e culturediverse..portano sempre un’arricchimento!....

Dario: ..È vero! .ma quando st’incontri so’ spinti dal vento da’ fameeee..

Margherita:..(finita la sigaretta la spenge nel posacenere)..È stato sempre cosi!..

Dario:.Ma adesso sta a succede che se sta a svotà na damigiana pe riempì nabottija!..a bottija prima o poi scoppia!.sta gente bisognerebbe aiutalla a non avere più bisogno de fà sti viaggi da speranza e rischià a vita pe un tozzo de pane!.altro che incontri de culture!..a sti poveracci de..Garibardi..Leonardo..Michelangelo..sa quanto cacchio gliene frega..quanno arrivano da noi sulla costa!..

Margherita:..(scherzando e sorridendo)...La “Costa Crociere”?..è una bella nave!

Dario:.(annuendo)..Sti pori cristi..l’unica costa che conoscono è quella deLampedusa..quelli che riescono a mettece piede..perché tanti poveracci nemmeno ciarivano..vite che affogano co tutti i sogni a poche migliaia de metri da un paese che hanno immagginato chissà per quanto tempo..come un paese dove poté portà avanti un’esistenza dignitosa..e invece?..uomini..donne..anche in cinta..bambini...buttati in mare come cibo pe i pesci de n’acquario..da gente senza scrupoli...

Margherita:.E si!.e noi italiani ne sappiamo qualcosa!..abbiamo girato parecchioanche noi per il mondo..in cerca di migliore sorte!...

Dario:.Altro che!.in ogni famiglia italiana almeno un’emigrante.c’è stato !.lo sai comevenivano chiamati i lavoratori italiani all’estero?.“I negri d’Europa”..hai capito?...

Brano di sottofondo.......                                        ( Volume Basso)

Margherita:..Mio nonno..lasciò Napoli..moglie e figli per andare a lavorare in Belgio..Francia..Germania..Svizzera..otto anni è stato lontano da casa..Ogni volta che racconta di quel periodo..diventa triste..ripensa a quanti sacrifici..quanta nostalgia lontano dalla famiglia..dal proprio paese.alloggiato in qualche squallida baracca!.mia nonna mentre lo ascolta si commuove..anche per lei non è un bel ricordo..con cinque figli senza il marito..per otto lunghi anni..non è stato per niente facile tirare avanti!..

Brano che dopo circa 30 secondi...sfumando...termina................

Dario:..(annuendo)..Altro  che  incontri  di  culture!...de  Giulio  Cesare..Galileo...

...Raffaello..a sta povera gente che arriva qui da noi..nun gliene frega proprio

niente!..so’ personaggi di ben’altro genere quelli che jenteressano!...

2


Margherita:....(curiosa)... E cioè?..di che genere!?..

D a r i o : . . G e n e r e      a l i m e n t a r e ! . . R o v a g n a t i . . A r e n a . . D e

Cecco..Barilla..Dante .................

Margherita:.(scherzando)..Dante              Alighieri..il     sommo   Poeta..“La    Divina

Commedia”..vedi però..che oltre al cibo..si interessano anche alla cultura...

Dario:..No no..non quello de Dante.quello dell’ojo.Olio Dante!.Rana. Amadori.Scotti

Margherita: ..(divertita..scherza)..Jerry Scotti?     ...

Dario:.Si..Pippo Baudo!.Scotti!.il dott. Scotti..quello del riso!.che poi a questi che er

riso scotti o non scotti.con la fame che cianno..so magneno pure crudo!.questi vonno

magnà!.altro che cultura!.a cultura riempie lo spirito ma lo stomaco o lascia voto!                                                                                                                  .....

Margherita:.(finito di fumaresi alza)..Il dovere mi chiama..cappuccino e cornetto?..

Dario:.(mette occh.li..apre gior.le).Si.pure un bicchier d’acqua semplice.per favore!

Margherita:.(annuendo.... prende vassoio e panno..entra nel bar..un minuto e riesce

con vassoio con la colazione di Dario)..Ecco qua!..cappuccino..cornetto ed acqua!..

Dario:..(richiude il giornale e ripone gli occhiali in tasca)..Grazie!(e fa colazione)..

Margherita:.(siede.prende il giornale).Vediamo un po’ cosa dice oggi l’Oroscopo!....

Dario:.(fa colazione).Ma come fai a crede a que’ stupidaggini!..a senti oroscopo..al

mondo nun ce so problemi cè amore..salute..lavoro..sordi..e da magnà pe tutti!   ....

Margherita:.L’Astrologia è una cosa seria!..(apre il gornale..cerca..poi)..eccolo

quà!. stai a sentire cosa mi dice l’oroscopo..dunque.............. Gemelli........................................................................... “Luna in fermento”............. ...

Dario:.... Ahaa..l’uva fermenta..allora tra un po’ ciavremo er vino?....... ...

Margherita:..(a Dario)..Luna..non l’uva!           ....

Dario:.(sorride)..Scusa..avevo capito l’uva!....

Margherita:..(continua a leggere)..... Luna in fermento per i soldi. ma è in amore che

darete passione..coinvolgendo la persona cara nelle vostre acrobazie! ....

Dario:...(sorridendo e alludendo al sesso)...Farete ‘e capriole..cor tu regazzo!           ....

Margherita:..(sorride alla battuta..poi).. Tu sei del Leone. è vero?  ......

Dario:...(annuendo)...Siiii...... e allora?     ......

Margherita:..Senti cosa dice il Leone..(legge il giornale)..“Contenersi a tavola...... le

maniglie dell’amore.. sono antiestetiche!     .....

Dario:.(interr.pe.sorride ironico).Sss.e manije d’amore!.io vorrei sapé da te.che ce

credi tanto a ste cose se quell’oroscopo (indica gior.le).vale pure pe un..Leone nero?

Margherita:..(stupita)..Un Leone nero?            ...

Dario:.Uno dell’Africa!..un’africano del segno del Leone..nè un Leone nero?..

Margherita:..Certo  che  è  valido  anche  per  un  Leone  nero!.l’oroscopo  non  è

razzista!..non fa distinzioni ne di colore..ne di condizioni sociali..ne culturali..

Dario:.E invece e dovrebbe fa e distinzioni..l’oroscopo dovrebbe esse differenziato!

Margherita:..Come ‘a munnezza!?..

Dario:..(sorride e annuendo)..Sarebbe piu’ credibile...... dovrebbe funzionà come ar

Supermercato.. dove su ogni prodotto c’è indicata la provenienza!.. ma nel caso del

l’Oroscopo..il giornale ..dovrebbe indicare la destinazione!   ....

Margherita:..Supermercato..provenienza.... destinazione..... Dario..non ti seguo più!..

Dario:.È semplice!.... accanto all’oroscopo..bisognerebbe indicà .. a chi è destinato..

da chi deve essere letto!.bisognerebbe scrivece “Oros.po Americano.Asiatico.Euro-

peo..oroscopo Africano..così quer povero Leone nero Africano der Burundi..se legge

er suo d’oroscopo..Ma se quello magna solo quanno dall’elicottero d’aiuti umanitari

je tirano giu’ quarche sacchetto de farina..che nun s’aregge in piedi da la fame................................................................................................................................................................................................................................... altro

che..“Attenzione          a    tavola..le        maniglie       dell’amore        sono     antiestetiche”..er           suo

3


d’oroscopo quello Africano..je dirà sicur.te de sbrigasse a magnà qualcosa..perchè se no..invece de due..ce ne avrà quattro de maniglie..quelle da cassa da morto!. Margherita:....Dario..hai proprio una fantasia d’autore!.............................................

Dario:..(continua la colazione)...Tu chiamala fantasia!..io la chiamerei realtà............

Margherita:.(legge il giornale).Stai.stai a sentire che altro ti dice il tuo segno..’OLione!.“Alcuni avvenimenti vi appariranno misteriosi ed inspiegabili...ciò dipenderà dalla vostra innata predisposizione nel non voler ammettere l’evidenza delle cose”..(chiude e posa giornale..si alza)..hai capito?..

Dario:..(anche con il capo)...No!..nun ciò capito niente!.....

Margherita:.In parole povere..dice che sei uno scettico..un malfidato..che non credia niente!.(scherzando)..neppure all’Oroscopo!.(rientra nel bar con il vassoio vuoto)..

-Da “Vicolo del Cristo Re”..giunge un tizio..borza tracolla..fazzoletto penzolone dalla tasca del lungo cappotto..scarpe da ginnastica.calzoni jeans corti per il risvolto..pedalini a strisce..cappellaccio..occhiali scuri..barba

incolta...Osserva attentamente la piazzetta..annuendo..va a sedere al tavolo in basso a ds. prende dalla borsa a tracolla una boccetta..beve alcool..e la ripone

-Dario (finita la colazione)..mentre riprende il giornale..osserva il tale ...in quel momento riceve una chiamata al cellulare..dal suo collaboratore di lavoro Pino..

Dario:.(prende il cell. di tasca...lo attiva)..Pronto!..ciao Pino!..(ascolta)..no sto albar..(ascolta)..ah..quindi l’appuntamento de ‘sta mattina col produttore è saltato..il motivo?..(ascolta)..la commedia non lo convince?..(ascolta per un po’..annuendo)..e come ce sei rimasto d’accordo..anche perché ormai il tempostringe è!..(ascolta)..chiama lui domani mattina?..(ascolta)..va be..ce vedemo in ufficio..verso le 9 e mezza..ciao Pino..ciao!..(spenge..cell. in tasca..vede l’ora)..Porca miseria è fermo!.(lo manipola) niente da fa..questa è a batteriaesaurita!..(ripone gli occhiali)..Senta..scusi!..potrebbe dirmi l’ora per favore?..(mima che l’orologio che non va)..batteria esaurita!..

- Giggetto..facendo gesti curiosi conil capo..guarda altrove..non ascolta Dario..

Dario:..(sorridendo e a voce bassa)..Qui nun cè solo a batteria esaurita!..

Giggetto:..(si volta verso Dario..e con voce velata dall’alcool)..Prego?..

Dario:..Le chiedevo..se gentilmente può dirmi che ore sono!..ho l’orologio che nonva!..(indicandogli l’orologio)..dovrebbe essere la batteria!..

Giggetto:..(alza lo sguardo..gira il capo..si ferma fisso a guardare in un puntospecifico..e dopo qualche istante...a Dario)..Sono le 8..45 primi e..(rialza per un’attimo lo sguardo..fissa il solito punto e poi di nuovo a Dario)..e 27 secondi!..

Dario:.(sorpreso e stupito)...Grazie!..è stato molto gentile!...

- Giggetto non risponde e annuendo..indirizza lo sguardo altrove....

Dario:..(mette gli occhiali..riprende a leggere..poi..alza lo sguardo per cercare se inun punto della piazzetta..ci sia qualche orologio e nota il cattivo tempo in arrivo)...Guarda che bei nuvoloni pieni de pioggia!..se sta a preparà proprio un bel

temporale!..(poi..rivolto di nuovo a Giggetto)..tra un po’ viè giù n’acqua!...

4


Giggetto:.(alza di nuovo lo sguardo..fissa un’altro punto..poi a Dario).Niente piog-gia!.oggi sole splendente tutto il giorno!.(dalla tasca..boccetta.altro sorso.la ripone) - 2/3 Tuoni (rumore microf. di tuoni) ..fanno dubitare Dario della rosea previsione..

Dario:..Speriamo che abbia ragione..perché a Roma.du gocce d’acqua.traffico ca-otico.allagamenti.e strade diventano come Groviera..piene de buche che sembra-no Foibe!..er Diluvio Universale..ce manca solo l’Arca de Noè..ce la presente?.......

- Giggetto..annuendo fa gesti come a dire..“se nun ce l’ho presente io!”...

- Margherita..esce dal bar con vassoio..prende da Dario..tazzina..bicchiere ..ecc..

Dall’interno del bar parte una Base.. (Vol. Normale)................................

che dopo circa un minuto..sfumando termina  ...............

Dario:..(dopo ascoltato brano..si alzae va a guardare all’interno del bar..poi tornaa

sedersi al tavolo e alla ragazza)..Ma che sta combinà Giancarlo!?              .......

Margherita:.(alquanto  contrariata)..Ha  deciso  di  mettere  il  Piano  Bar!..si  sta

scapicollando!..vuol    partire   subito..da   domani..e   cosi   Venerdì..Sabato   e

Domenica..mi toccherà lavorare fino a mezzanotte..se tutto va bene!...

Dario:..Ma non credo!..assumerà un’altra persona!..

Margherita:..Ma quando!..già me lo ha detto di non prendere impegni quei tre

giorni..perché c’è da lavorare! cè il Piano Bar.. maledetto Piano Bar!..

Dario:..(scherzando).... Margherita..te devi sposà..un po’ di straordinari te servono

no?.. dovresti esse contenta!           ...

Margherita:..Dario!.... meglio lasciar perdere va!..(nota il tizio..lascia il vassoio da

Dario..e va al suo tavolo). Buongiorno..le porto qualcosa?..cappuccino..caffè?             ...

Giggetto:..(scola l’ultimo sorso dalla boccetta che rimette in tasca)..Buongiorno

signorina!..per favore..mi porti ..un bicchiere diiiii..(mima bere con dito pollice)  ...

Margherita:.(interrompendo).... Un bicchiere d’acqua?..

Giggetto: .(tra l’austero e l’ubriaco)..Un bicchiere di vino rosso..un bel bicchiere è!..

Margherita:(a Dario.prende il vassoio.voce bassa).Ha già a fatto il pieno!.(rientra)

Dario:(alzatina di spalle..gli fa intendere di lasciar correre..poi guarda il cielo rivolto

al tizio)..Guardi che bel sole che è spuntato!              ...

- Giggetto fa dei cenni con il viso come a dire: “Lo avevo detto io!”      ....

Dario:.(si alza..va dal tizio)..Complimenti!..previsione meteorologica azzeccata..

sempre se er tempo non ricambia!..(gli da la mano)..mi chiamo Dario!            ....

Giggetto:.(stringe la mano a Dario.senza dire il proprio nome)..Le ho già detto che

ci sarà sole splendente per tutto l’arco della giornata!.(tono secco e perentorio)..

Dario:..(annuendo)..Senta..dare  del  lei  alla  gente  per  me..è  come  portà  a

cravatta..me da fastidio!..le dispiace se ce damo del tu?           ....

Giggetto:..Nessun problema!..se per lei va bene il tu...................................................... diamoci pure del tu!............................................................ ...

Dario: ..(rimanendoin piedi).. Ok!..te posso offrì un caffè..o un’altra cosa!        ...

Giggetto: ..Ti ringrazio!.. (facendo un gesto come a dire di lasciar perdere)          ...

Dario:.(in piedi)..Se poi te va quarcosa..nun fa complimenti..offro io è..(guarda

su)..sta a venì fori proprio na bella giornata!........ di a verità..sei un astrologo..o un

metereologo?..si..insomma   una   cosa   del   genere!..(poi      scherza).o      sei      un5


mago!?...sto a scherzà è!...però poco fa sia con l’orario..sia co’ e previsioni der tempo...te bastato da una sbirciatina lassù...(indica il cielo)..e zacchete...fatto!...

Giggetto:..(tra il serio e l’ubriaco)..L’Astrologia..la Metereologia e ne tanto meno lamagia.(dondolando il capo)...non centrano in alcun modo!....

Dario:..E allora?.se po sapè come cavolo hai fatto prima a indovinà..

Giggetto:.Non è poi così difficile capire!....basta riflettere!...

Dario:..(scettico)...A sii?..boo!..comunque..tu non sei de sta zona..non ti ho maivisto!...non mi pare di averti mai incontrato prima di adesso!..

Giggetto:...Non ci siamo mai incontrati..perché tu non mi hai mai cercato...chiunquemi cerca ..mi trova!.. (alzatina di spalle)..

Dario:.Ma che ciai na ditta de Pronto Intervento?.stai su e Pagine Gialle?...

- Giggetto..scuotendo il capo..estrae un biglietto dalla tasca..lo da a Dario.

Dario:.Bigliettino  da  visita..hai  capito?..te  voi  presentà  proprio  a  la  grande

è?..(mette gli occhiali)..vediamo un po’..(sorpreso)..ma qui non c’è scritto niente!..

Giggetto:.(candido)..Ah si..è vero!..scusami ..ma non ho fatto in tempo a stamparli!

Dario:.Me stai a pia in giro?.ma se non hai fatto in tempo a stamparli..(con sorriso di

commiserazione)..ma  che  li  dai  a  fa  allora!...non  c’è  il  nome..non  c’è  scritto

l’attività..la professione che svolgi!..scusa è ma sto biglietto non serve a niente!...

Giggetto:..(candido)...Hai ragione..scusami.. ma a volte dimentico!..ho troppe cose

da fare...comunque.. .puoi chiamami come vuoi!...

Dario:..(sorridendo)...Ma perché tu non ce l’hai un nome?...

Giggetto:..(annuendo)...Tutti abbiamo un nome!....

Dario:.E allora?.dimme come te chiami.e te chiamo cor nome tuo..no?..a Giggetto!

Giggetto:..(al quel nome sorride)..Giggetto!..mi piace questo nome..è un nome

simpatico!..se sei d’accordo puoi chiamarmi Giggetto.. anche perché..mai nessuno..

in nessuna parte del mondo...mi ha mai chiamato così..(sorride ancora)..Giggetto!..

Dario:.(annuendo).In nessuna parte del mondo è?.bè certo.. tu sei internazionale!..

Giggetto:..(con sguardo folle)..Di più!...molto di più!...

Dario:.(scuote il capo)..Comunque..se Giggetto te va bene..pe me va benissimo!...

Giggetto:..E per quanto concerne la mia attività..(mini riflessione..poi)..si..diciamo

che sono un creativo...più precisamente...un ex creativo!....

Dario:..Ah..un creativo!..e perché ex? ..sei andato in pensione?...

Giggetto:..(sorride)...Si!...diciamo di si!...ho finito da un pezzo con le creazioni!....

Dario: ..Creazioni è?...nel campo della moda?...

Giggetto:..Per la moda pochissimo!.agli inizi..creai una piccola cosa originale..un

capettino intimo..per lui e per lei..per il resto..ho creato di tutto..dappertutto!...

- Dario..strappa in due il biglietto ..non vede cestini nei paraggi..mette i due pezzi di

carta nella tasca interna della giacca..squotendo il capo..va a sedersi al tavolo....

- Margherita esce col vassoio..tovagl. carta..con un “bicchierone” di vino di Giggetto..

Dario:.(alla ragazza)..Come è andata poi..con quella casa che sei andata a vede?...

Margherita:...Come al solito!..35 metri quadri..praticamente un buco..875,00 €uro

al mese d’affitto!...il proprietario ha scambiato quel tugurio per una villa!..quì ci vuole

un miracolo per trovarla questa casa!..cioè.. le case si trovano..ma a certi prezzi!.....


6


Dario:..Se sta piazza se chiama “Piazza dei Miracoli”..(indica la targa)..ci sarà pureun motivo no!?..vedrai che prima o poi..qui..qualche miracolo ce casca e trovi casa!

Margherita: .(mentre va da Giggetto)..Speriamo..anche se ci credo poco!..(giunta altavolo)..ecco il vostro vino!..e scusatemi se vi ho fatto attendere un po’!...Giggetto:..Non fa niente!..non si preoccupi!...

- Margherita ..si volta..va e rientra nel bar.

Dario:.(squilla il suo cell. che prende dalla tasca interna della giacca e lo attiva)Pronto.ciao Rosy..allora?.(ascolta).per la PET in ospedale cè d’aspettà otto mesi?.senti fa cosi..richiama a Clinica Privata e fissa appuntamento.(ascolta)..lo so che costa..ma se aspetti Ospedale.paghi de meno..ma campi pure meno..damme retta..tanto hai già fatto tutte l’analisi no?..chiama subito a Clinica e fissa appuntamento per domani mattina...capito?..e non te sta a preoccupà pe i soldi!..(ascolta)..si..ce vedemo a pranzo..ciao!..(spenge cellulare lo ripone in tasca..poi...a voce alta)..Otto mesi per ‘a PET!.dice che accorciavano e listed’attesa..attesa pe mori accorceno..mori prima!..qui se te voi mantene a la salute..nun ce vo a Mutua..ce vo er Mutuo!..co questi..(mima soldi)..clinica privata..(schiocca dita)...e tacchete..TAC..MOC..RAM..PET ..te fanno tutto subito!..

- La Signora Clelia..donna pia..anziana e malconcia di salute.. giunge dalla strada vicino al Bar....passo lento.....Fazzolettone in testa..Borsa..occhiali

Rosario..corona..La donna sente poco....

Clelia:...Buon giorno Signor Dario!...(esiedeal tavolo di Dario)...

Dario:..Buongiorno Signora!.(alla donna..voce alta)..Torniamo dalla Messa?...ha

donato qualcosa per i poverelli?..o come al solito sè scordata er borsellino? .....

Clelia:..(annuendo)..Grazie Signor Dario!.....

Dario:..Grazie?..(sorpreso..voce alta)..ma di che!?....

Clelia:..Del cappuccino!...lo accetto volentieri!...

Dario:.Cappuccino?..(sorridendo)... borsellino ho detto!...

Clelia:.Siete molto gentile!..(e annuendo)...va bene..prendo anche un cornetto..mi

raccomando semplice..grazie!....

Dario:..(al  pubblico)...Ecco  fatto!..miseriaccia  zozza!...che  tirchieria  sta  donna!

(poi..rivolto alla donna..voce normale)...che ce farete co’ tutti qui soldi che v’ha

lasciato in eredità..a buonanima..(guarda in alto)..de vostro fratello!?..

Clelia:..(guarda       anche   lei   in   alto..poi..annuendo)..Si!..il        tempo   è   proprio

bello!..questa mattina presto invece..sembrava dovesse piovere!....

Dario:(v. alta).Signora Clelia!.in commercio ci sono degli ottimi apparecchi acustici! Clelia:...Lo so!..ma io fortunatamente non ne ho ancora bisogno!..ci sentobenissimo.. non c’è alcun bisogno di urlare!... Dario:.(al pubblico)..E meno male che ce sente!..

-Dalla parte del bar giunge Rita Florenzi. Una sexy Deputata.. Abbigliamento elegante.borsetta..rivista. Ha occhiali scuri da sole. Sta parlando al cellulare.

-Dario e Giggetto guardano la donna con ammirazione..in special modo Giggetto


7


che fa dei gesti curiosi e bambineschi...Sgrana gli occhi..si morde le labbra, ecc.

Florenzi:.(al cell...cammina su e giù)..Purtroppo mi si è fermata la macchina, sembrasia il carburatore!.(ascolta).no.fortunatamente nelle vicinanze cè un’officina meccanica.(ascolta).la riprendo domani mattina.(ascolta).Mi trovo..(alza la testa).in “Piazza dei Miracoli”.è una piccola piazzetta vicino.(ascolta)..ti ringrazio caro..ma non c’è bisogno che vieni a prendermi!..(ascolta)..certo..ci vediamo direttamente in Camera..ti raggiungo tra circa un’ora e facciamo tutto.. (ascolta)..Certo..anche altre posizioni..stai tranquillo!.(ascolta)..anch’io sono impaziente..non vedo l’ora!..

- Dario e Giggetto fanno dei gesti d’intesa come a voler dire: “che roba ragazzi!” ....

- La Florenzi va a sedersi ad un tavolo sulla sn. in basso..dove posa le sue cose...

- Margherita..esce dal bar..ritira il bicchiere di Giggetto...poi vedendo nuovi clienti....

Margherita:.(mentre va al tavolo della Florenzi)..Buongiorno Signora Clelia! ..

- La Signora Clelia risponde al saluto di Margherita con un cenno del capo.

Margherita: ...(giunta al tavolo della Florenzi)...Buongiorno Signora!...

Florenzi:...Buongiorno!...

Margherita:..Dica pure?.....

Florenzi:..Si..mi porti un latte macchiato..un cornetto con crema...e anche unbicchiere d’acqua minerale.. liscia..grazie!.. Margherita:..(annuendo..alla Florenzi)...Va bene!...

Dario:..(alla ragazza..indicandogli Clelia)..Margherita..porta anche un cappuccino eun cornetto semplice..alla signora..e mettili sul conto mio..

Margherita:.(voce nor.le)..Ha dimenticato di nuovo il borsellino a casa!.(eentrabar)

-Dario guarda degli appunti nella cartella..sono le bozze della commedia

-La Signora Clelia..legge il Rosario..e ogni tanto sbircia curiosa Giggetto.........

-La Florenzi sfoglia una rivista.............

Giggetto:...(rompe il silenzio..e rivolto verso Dario)..“Uno spicchio di Paradiso!”

(poi..indicando la cartella)..conosco la tua commedia!...

Dario:.(sorpreso)..Scusa..scusa  un  momento!...ho  inteso  bene?..hai  detto  che

conosci questa commedia?..(indicando la cartella)...

Giggetto:..(annuendo)..Si!..la conosco molto bene.(sempre poco lucido per l’alcol)..

Dario:.(sorpreso)..Ma  come  cacchio  è  possibile..come  fai  a  conoscela!?...un

momento..un momento..hai conosciuto qui al bar il Signor Pino..il mio collega?...è

stato lui a fatti legge a commedia..è così no?.(affermativo..annuendo con il capo)....

Giggetto: ..No!..anche perché..è la prima volta che metto piede in questo Bar!....

Dario:...(sempre stupito)..E allora?...non riesco a capiiii...

Giggetto:.(coi soliti modi )..Non è poi così difficile capire!..basta riflettere!...

Dario:..Si si..basta riflettere...che so un riflettore io!?..meglio che lasciamo perde

va..stamattina mo diceva Oroscopo!..(indica il giornale)..“Alcuni avvenimenti vi

appariranno inspiegabili”..infatti!...me tocca comincià a credece nell’Astrologia.(poi

prende le sigarette dalla tasca..pacchetto vuoto..le ha finite..si alza appallottola il


8


pacchetto..e a Clelia con voce normale)..Signora!..arrivo un’attimo dal tabaccaio aprende e sigarette!...per favore gli da un’occhiata?..(indica la cartella con il capo)...

Clelia:..No no grazie..la cioccolata no..per il diabete!..ma grazie ugualmente!......

Dario: (voce normale)..

..Dice che ce sente bene!...(poi alla donna..voce alta)...me

dia un’occhiata alla cartella per favore!...

- La Signora Clelia finalmente ha capito e risponde annuendo con il capo.................

Dario:.(voce normale)...

Ooooh meno male!..(alla donna)..date retta a me..a voi ve

serve un bell’apparecchio acustico!....

-Clelia guarda Dario facendo gesti come per dirgli di non aver ha capito.

-Dario fa un gesto con la mano per fargli capire che non ha detto niente di importante e mentre sta per andare verso “Vicolo del Cristo Re”...

Giggetto:..Dario!...puoi farmi un favore?....

Dario:.(annuendo)...Ma certo..dimme..che te serve!?...

Giggetto:.Portami un pacchetto di MS morbide?..per i soldi..(mima “quando ritorni”)

Dario:..Nessun problema..MS morbide hai detto?...

Giggetto: ..(annuendo)..Si..grazie!....

Dario:..Ok!.vado..prendo il tabacco e torno!..(da V.lo Cristo Re”escedi scena).....

-Da “Vicolo del Cristo Re” arriva Omar Rajàr..cappello.abbigl.to tipico indiano. ha una scritta sul davanti della lunga veste bianca..che recita:.”È arrivato Omar Rajàr”..la scritta continua sul retro della camicia:..“Che gli occhiali fa brillar”.cassettina a tracolla.va dalla Florenzi.rimane in piedi in attesa.....

Florenzi: (prende dalla borsetta una moneta..infastidita la porge all’indiano)..Tenga!

Omar:..(respinge la moneta con la mano in modo dignitoso)... Grazie!...ma nonprende io cosi!...non prende soldi io cosi!..(gesti anche con la mano)....

Florenzi:...Mi scusi è!...(si toglie gli occhiali e li poggia sul tavolo)...cosa vuoleallora!?...non capisco cosa stia aspettando..così impalato!..

-Omar..dalla cassettina prende guanti di lattice..e come un chirurgo li mette.prende gli occhiali della donna..va al centro scena e..alza gli occhiali..per osservarli bene..

-La signora Clelia e Giggetto assistono incuriositi e anche divertiti...............

-Omar poi..dalla cassettina prende un mini spruzzatore..si volta di spalle..spruzza del liquido sulle lenti degli occhiali..tenendoli in basso..posa lo spruzzatore..prende un mini tergivetri e deterge le lenti. Poi verso il pubblico..asciuga gli occhiali con una mini-pelle di daino.. poi..con un mini-panno bianco..asciutto..lucida le lenti..

-Clelia..per evitare di dare qualcosa in compenso a quel poveretto..si toglie gli occhiali nascondendoli dentro la borsetta ..

-Omar torna al tavolo della Florenzi..poggia delicatamente gli occhiali sul tavolo..si toglie i guanti che mette nella cassettina..si rimette nella stessa posizione di attesa..

Omar:..Io finito lavoro!.se lei dare qualcosa a Omar..io adesso prende.grazie!.....

Florenzi:.(dando dei soldi a Omar)..Cose dell’altro mondo!..(scuotendo il capo)..


9


Omar:..(prende i soldi).No signora!..non cose di altro mondo!..cose di nostromondo!..Omar fare questo..(indica la cassettina)..per vivere..Grazie Signora.grazie!

-Clelia e Giggetto annuiscono alle sagge ed amare parole di Omar Rajar.......

-Margherita esce con le colazioni della Florenzi e Clelia..va al tavolo della Florenzi..

-Omar va al tavolo di Clelia..salutando a gesti la donna con ossequiosi inchini...

Margherita:..(prende dal vassoio..la colazione che la posa sul tavolo)..Ecco a leiSignora!..latte macchiato..lo zucchero..cornetto con crema..e acqua!..c’è tutto!...

Florenzi:..Benissimo..grazie!....

Margherita:..Prego!....

-Margherita..con il vassoio va dalla Signora Clelia e mentre c’è ancora Omar, poggia sul tavolo cappuccino e cornetto e resta con il vassoio vuoto in mano.

Clelia:..(a Omar che aspetta)...Non ho gli occhiali..li ho dimenticati a casa!..

Giggetto:.(vede la scena..voce normale..scuotendo il capo)...Anche gli occhiali!...

Omar:..(a Clelia..voce alta)..No occhiali?..allora lei scusa me!..(sorride e saluta)..

- Margherita..è ancora da Clelia a servirgli la colazione.....

- Omar va al tavolo di Giggetto.....

Giggetto:.(a Margherita)..Signorina..la prego!..puo venire un momento qui da me?

Margherita: .(si reca da Giggetto)...Dica!...

Giggetto:.(mostrando il bicchiere vuoto)..Per me..un’altro..(poi indica l’indiano)..a

quest’uomo invece..gli dia da mangiare e da bere..quello che vuole!.(invita la

ragazza ad avvicinarsi per sussurrarle qualcosa nell’orecchio).. ok?.. tutto a posto?..

Margherita:.Per me non c’è nessun problema..ma è sicuro cheee...

Giggetto:...Non si preoccupi signorina..stia tranquilla!...faccia come le ho detto!..

Margherita: .Va bene!..(e invita Omar a seguirla)...venga.. venga con me!...

Omar:..(a Giggetto)..Grazie amico..ma io non posso..io non accetta così!...se io

pulisce tuoi occhiali..(indicandoglieli)..Omar accetta.....

Giggetto:..Un’altra volta!..facciamo cosi.. la prossima volta che passi di qui..pulirai i

miei gli occhiali gratis..d’accordo?...

Omar:.D’accordo!.ok amico..grazie!.(ringrazia anche a gesti e va verso Margherita)

-Margherita..con vassoio e il bicchiere vuoto di Giggetto..e Omar..entrano nel bar...

-La Florenzi sta consumando la sua colazione...........

-Clelia..anche lei fa colazione........

-Giggetto vaga con lo sguardo un po’ ovunque....

- Nella piccola piazzetta..per circa un minuto regna il silenzio...poi......

-Omar esce dal bar.con una busta di carta bianca.ed una birretta. Si toglie da collo la cassettina che poggia accanto a lui in terra in un angoletto della piazzetta..timoroso non vuole infastidire i presenti..apre la busta..e mentre sta per estrarre da mangiare.

-Giggetto..con un cenno della mano lo invita al suo tavolo a sedersi..ma pur

insistendo..Omar...con altrettanti gesti eloquenti e riconoscenti..rifiuta l’invito...


10


Dario: .(diritornodal tabacc..nota l’indiano.va da Giggetto..gli da il pacchetto di

ms)..Signor Giggetto..a te il pacchetto!.(e attende che Giggetto gli dia i soldi)....

-Giggetto..dopo aver messo le sigarette in tasca..fa dei gesti a Dario come per dirgli (un po seccato): ..“con calma!” ..dopo te li do i soldi delle sigarette!”....

-Margherita esce con vassoio e bicch. di vino che va a posare sul tavolo di Giggetto..

Dario:..Margherita!.ma quel poveraccio..(indicando indiano legge il nome)..Omar

Rajàr..(sorride)..Pasqualino O Marajà...deve sta li pe terra come un cane?.......

Margherita:.(se la prende un po’)...A Darioo!..a parte il fatto che non lo sapevo chesi fosse messo li!..poi.. ci sono i clienti...io non lo so come la pensano i clienti!... Dario: ..I clienti è!?..(e dondola il capo in segno di disapprovazione)...

-Margherita..verso Dario come a dirgli: “io non ci posso fare niente”..rientra al bar

-Dario va da Omar Rajàr che sta mangiando un tramezzino.....

Dario:..(poggiando la mano sulla spalla di Omar)..A capò!..ma mettete a sede ad un

tavolo!.stai li per terra..come un tappeto indiano!?.....

Omar: ..(a Dario..annuendo con il capo)...Io indiano!..indiano di India!...

Dario: ..Ho capito che sei indiano..ma nun sei mica un tappeto!...

Rajàr:...(si alza..mette cassettina al collo..prende da terra busta cibo..bottiglietta di

birra..poi...mano sulla spalla di Dario in segno di gratitudine)..Omar bene cosi!..io

andare via!..io ringrazio te..tu amico!..(e esce di da “Vicolo del Cristo Re” )......

Dario: .(resta a guardare Omar dondolando il capo in segno di dissenso..poi va a

sedersi..e a Clelia..voce normale)..È un mondo ingiusto!..un mondo infame!..

Clelia: ...Avete fame?..non avete ancora fatto colazione?...

Dario:.Nooo.non è possibile!.(nota la cosa e voce alta).e gli occhiali ni portate più?..

Clelia:..(mentendo)..Avevo un po’ di fastidio agli occhi..(riprende gli occhiali dalla

borsetta e li rimette).. me li sono tolti un momento!...

Dario:.(annuendo)...Ho capito!...

-Giggetto fa smorfie e gesti come a intendere quanto sia “paraventa”.la Sig.ra Clelia

-Margherita..con il vassoio..esce dal bar..va da Giggetto e ritira il bicchiere vuoto, poi ritira la roba della Florenzi..quella della Signora Clelia e rientra nel bar...........

-Dario si alza..e dopo aver fatto capire con gesti eloquenti alla Signora Clelia di dare

un’occhiata alle sue cose che sono sul tavolo ..e va verso l’entrata del bar...

- La signora Clelia risponde di si a Dario..annuendo con il capo..

Florenzi:..(a Dario)..Senta..per favore..può dire alla ragazza di portarmi il conto?.

Dario: ..(voltatosi)..Ma certo signora..come no!...(edentranel Bar)...

Parte una Base ballabile (Volume Alto). “..........”..

- Giggetto e Clelia.iniziano a muoversi al ritmo di musica seduti..iniziano ad invitarsi a ballare..con sguardi e gesti...cosa che avviene..e trasportati dal ritmo..si ritrovano al centro scena.in un crescendo di danza molto divertente.accenni anche al Tip Tap.

-La Florenzi osserva incuriosita e divertita....

-Dario e Margherita con lo scontrino della Florenzi..escono dal bar..e vedendo la coppia ballare..si fermano..divertiti e sorpresi..con sguardi pieni di ammirazione. 11


LaBase.. vieneStoppata e messa in attesa.......................................

- Giggetto e Clelia finiscono stanchi il frenetico ballo.baciamano di Giggetto a Clelia.

Dario:..Bravissimi..eccezionali!..lei poi..mi ha ricordato la grande Ginger Rogers..

Clelia: ..(a Dario)..Cosa ha detto?...

Dario:.(voce alta).Lei ballava con una classe..che sembrava la grande G. Rogers..

Clelia:.Grazie grazie!..anche il signore però..è molto bravo!....

Dario:.(voce alta)..Caspita!..fate una bella coppia!...lei...la grande Ginger... Clelia:.E lui.(annuendo..indicando Giggetto..aspettandosi di sentire il grande Fred) Dario:.(voce alta)..E luiii..(mima bottiglietta tra indice e pollice)..un gingerino!..(aGiggetto).a Fred Astaire.sto a scherzà!.sei bravissimo anche tu!.specie co’ Tip Tap..

La Base musicale riparte a (Volume Alto)..........................................

- Clelia e Giggetto..dopo uno sguardo d’intesa..riprendono a ballare freneticamente

sotto gli sguardi divertiti di Dario..Margherita e la Florenzi...che fanno loro largo.....

- il Sipario si chiude lentamente su questa simpatica scena..

Fine Primo Atto


12


Uno spicchio di Paradiso Secondo ATTO

- Sipario chiuso..Base ..(Volume Normale)............................................”

-Sipario che si apre..Base che dopo 40/45 secondi..sfuma e termina..

-Venerdi..(mattino seguente).ore 8,30 circa, Dario esce dal Bar, parlando al cellulare.

-Giggetto è al tavolo col bicchierone di vino..fuma..e mentre Sergio parla al telefo-nino..annuisce con il capo e anche con gesti eloquenti delle braccia....

Dario:..(al telefono..su e giù con cartella e giornale sotto braccio..nota l’attegg.to diGiggetto)..Lo so..ha chiamato anche ieri mattina!.(ascolta)..e quindi vorrebbe appor-rtare alcune modifiche!.senta facciamo così, nel pomeriggio ci vediamo nel suo studio e discutiamo la cosa..è d’accordo?.(ascolta)..alle 5 va benissimo..(ascolta)..ok!.. arrivederci..(chiude..ripone cellulare in tasca)..Signor Giggetto..buon giorno!....

Giggetto:.(oggi senza occhiali..fuma..beve e si asciuga col braccio)..Buongiorno!.. Dario:..(posa tutto sul tavolo..esiede)..A Giggé..mentre parlavo al cellulare... ho vistocheee..assentivi..annuivi continuamente..posso sapere..il perché?....

Giggetto:.(annuisce..poi)..Quella commedia..(gli indica la cartella)..“Uno Spicchio diParadiso”..bel titolo..ma il testo!..rappresentarla in Teatro..sarebbe come mettere in scena un “Monumento al pessimismo”..il produttore..ha ragione!....

Dario:..Come cià ragione!..(ripensando)..ma tu da li sei riuscito a senti quello che hadetto er produttore?..(mima telefonare)..e che ciai e parabole al posto d’orecchie?.... Giggetto:..(serissimo)..Dario..per favore!..non scherzare con le parabole!..

Dario:.Scusa Giggé.scusa.non volevoo.(allude alle parab./orecchie)..comunque..sericordo bene..ieri mattina hai detto di conoscere questa commedia!.quindi l’hai letta!? Giggetto: .(anche con il capo).No!.ma conosco ogni punto e ogni virgola di quel testo! Dario:..Sta a sentì..comè che conosci la commedia..non m’interessa poi..più ditanto...quello che invece m’interessa sapere da teee...

-Dario vedendo Margherita che esce dal bar con il vassoio con la sua colazione

..cappuccino..cornetto..bicchiere d’acqua..zucchero..tovagliolino e cucchiaino........

Dario:..(a Giggetto)..Va be.. per adesso..lasciamo perdere!....

Margherita:.(a Dario).Ecco qua!.cappuccino e cornetto!.(e tutto il resto..zucch..ecc).

Dario:..Grazie!.(apprestandosi a far colazione)...

- Margherita..nota che Giggetto ha ancora vino..con il vassoio vuoto..rientra nel bar...

Dario:.(mentre consuma)..Allora Giggé?..tornando al discorso di prima..spiegami unpo perché sta commedia..(indica la cartella)..sarebbe un “Un mon.to al pessimismo” Giggetto:..Perchè..i personaggi della commedia sono propensi..inclini..soltanto almale..è inevitabile che inducano al pessimismo..

Dario:.Giggé..l’essere umano nel suo DNA..ha la predisposizione naturale..congeni-ta al male..ad un’essere così concepito..de Paradiso ne basta uno Spicchio..con tutto lo schifo che combiniamo quaggiù..ma chi ce va in Paradiso..quattro gatti!..la maggior parte..destinazione Inferno!..che la de sicuro c’è un problema de superaff. e come pe’ carceri..pe sfolti..vedrai che prima o poi..pure all’inferno ce sarà un indulto!.


Giggetto:.(finisce di fumare espengela sigaretta nel posacenere)..Ciò che il mondo

è.èciò che l’uomo vuole che sia..l’uomo è arbitro di se stesso essendo intelligente.!.. Dario:.(annuendo).Purtroppo!.Sarebbe stato molto meglio see.(indica su).l’avessedotato di meno intelligenza..e più coscienza!..sarebbe stato meglio per tutti!.

Giggetto:..Un uomo meno intelligente?..un tontolone?..(sorridendo)..

Dario:.(scuotendo il capo)..Ma che tontolone!...ne allocco...ne tontolone!..soltantocon un po’ meno d’intelligenza..e un po’ più de coscienza!........

Giggetto:..Dario..per favore!..sii più chiaro!...

Dario:.(finisce colaz.).L’intelligenza dell’uomo..purtroppo..è pilotata dall’egoismo..del quale..durante l’impasto..nè è stato abbondantemente farcito..altrimenti avrebbe risolto molti dei suoi problemi..e invece?..semo pieni de problemi!..L’intelligenza abbinata all’egoismo..produce.. cacca..tanta cacca...un mondo di cacca!....

Giggetto:..E le grandi scoperte scientifiche?..tecnologiche!..il mondo si è evolutograzie all’intelligenza dell’uomo!..

Dario:.(si alza).È vero!.grazie alla sua intelligenza!.ma è pur vero.che grazie al suoegoismo che genera sete di potere.di sopraffazione.anche il male si è evoluto!.. “Scoperto l’Atomo..l’umanità ne trarrà immensi benefici”..infatti una bomba su ‘na città e senza tanta fatica.una strage!.Ma poi.se pò definì evoluto un mondo dove c’è ancora chi more de fame e di sete..un mondo dove l’uomo intelligente fabbrica bombe intelligenti per mutilare, uccidere, annientare i propri simili?..Mine antiuomo.. anzi antibambini..perché spesso sono loro a saltare in aria, e quelli più “fortunati” porteranno per tutta la vita, al posto delle loro gambe, delle loro braccia, delle belle protesi fabbricate magari nello stesso paese di coloro che hanno piazzato le mine ben nascoste sottoterra!.Bambini mutilati per farne futuri mendicanti.e quante altre atrocità contro animali.contro la natura.e non tiriamo sempre in ballo la storia che la colpa è del Diavolo..che è soltanto un’alibi dell’uomo per giustificà le proprie nefan-dezze!.Il mondo si potrà considerare evoluto quando ogni giorno che nasce..non veda una sola vita umana morire di fame.di guerra.d’inquinamento..Er padrone (su)..cià consegnato una meraviglia d’ambiente.accogliente.terra fertile acqua puraaria pulita..e noi come javemo ridotto?..Er sesto sesto giorno..quel biblico sabato invece de crea st’impiastro d’essere umano.poteva creà nantro animale.. chessò..il pirocco..il fricco..lo zumone..oppure..poteva addirittura smette de lavorà er Venerdì. se riposava Sabato e Domenica..faceva er Wee Hend!..era mejo..Vedrai..che gira e rigira ce riscappa er Dilu. Univ.le Parte II.ma de sicuro stavolta salva solo quei 4 poveri animali sporchi de petrolio..rimasti..Amo ridotto sto pianeta una piaga pudrita virulenta..naus.te! na discarica sospesa no spazio.Sicur.te a Saturno.Giove.Plutone e a tutti l’altri pianeti nos- tri vicini.a terra terra je fa schifo.diranno.ma che stanno a combinà laggiù quei maled. esseri umani!..Quindi..come vedi Giggé.se dovessimo giudicà l’evoluzione dell’uomo in base ai danni ca combinato da quanno esiste..sè po di che sè più evoluta a capra che l’uomo!..

Giggetto:...Sei catastrofico!.ma non tutto è male!..cè un popolo in continuoaumento che opera per il bene..nel volontariato..missionari..associazioni umanitarie...e questo non è un segnale positivo ..che induce a sperare in un futuro migliore?....


Dario:..No!..(dissentendo anche con il capo)...purtroppo no!....

Giggetto:..Però..mettere in discussione anche i gesti più nobili dell’animo umano!..

Dario:..Su a nobiltà di certi gesti..ho i miei dubbi!.e poi..nun ce vo tanto a capi che sevolontariati..associazioni umanitarie..fao..unicef..Caritas..Suore de Calcutta..Frati de Carchitti..continuano a proliferà..è perché e cose al mondo vanno sempre peggio e c’è sempre più gente che cià bisogno d’aiuto?..Un vero segnale d’evoluzione dell’umanità..sarebbe quello..de vede scompari pian piano..tutti sti baracconi umani-tari....vorrebbe di che i Governi finalmente hanno affrontato e risolto i problemi..e in

ogni parte della terra..tutti vivono in pace un’esistenza dignitosa..e nessuno cia più bisogno d’elemosina..ma questo rimarrà soltanto un sogno!...

Giggetto:..Non bisogna però..arrendersi al pessimismo..mentre tu sei diventato unottimo pessimista..cosa che in quella tua commedia..traspare con molta evidenza!...

Dario:..(indica la cartella)..Realismo..non pessimismo!..e comunque..preferiscoessere un’ottimo pessimista..che un pessimo ottimista!..perché chi è ottimista de ‘sti tempi..o fa ‘o struzzo...o è cieco...o è un povero deficiente!....

Giggetto:..Quindi..tu credi..che l’umanità sia inesorabilmente condannata!...

Dario:..Giggé..solo un miracolo ce po sarvà..ma un miracolo pubblico..perché va beche tra un po privatizzeranno pure l’aria..ma i miracoli no!.’A statuetta da Madonna che lacrima sangue..S. Giuseppe che suda..a statua de S. Antonio che trema.so miracoletti privati..intimi..per poche persone.L’umanità..co sti miraletti..nu ne riceve un gran segnale di speranza..tra l’altro me so sempre chiesto come vengono assegnati..cè un concorso..cè graduatoria..o lassù..ogni tanto..pieno una manciata de miracoletti e li buttano a pioggia su ‘a terra..cor metodo..ndo cojo cojo!?.....

Giggetto: (scuotendo il capo..e sorridendo..ripete)...’Ndo cojo cojo!..

Dario:..(siede)..Meglio ride è Gigge..anche se c’è poco da ride..quì veramente solo

un bel..“Miracolone Pubblico”..po cambià e cose!....

Giggetto: (si alza..prende il bicchierone vuoto...e con enfasi biblica..rivolgendosi aDario)..Bisogna aver fede..speranza..(ed entra nel bar..un po’ barcollante)...

Dario:.(annuendo)...E carità!..spera spera!.è ottimista l’amico..con tutto quelvino!..spera in un’intervento di-vino..se è rosso..è mejo!.(poi..sbirciatina al giornale)..

-Giggetto esce dal bar con “bicchierone” pieno di vino..barcollante.. siede al tavolo.

-Margherita poi.anche lei esce dal bar..col vassoio vuoto per ritirare le cose di Dario...

Dario:.(alla ragazza)..’A visto Giggetto la.(indica il bicchierone)..sè servito da solo?

Margherita:.Ho visto!.tra ieri e oggi sicuramente Giancarlo dovrà ordinare altro vino!

- La Florenzi arriva da “Vicolo del Cristo Re”..(come il mattino precedente)....

Florenzi:..Buongiorno!..(siede..solito tavolo..posa le sue cose..rivista..cell. borsa)..

Dario:..(l’ha ammirata all’arrivo..e verso la deputata)..Salve!..

Giggetto:..(l’ha ammirata all’arrivo.galante.si alza..fa l’inchino.risiede)..Buongiorno!

Margherita:..Buongiorno Signora!.(conil vassoio con tazza ecc..vicino a Dario)..

Dario:.(sbircia il giornale..a Margherita)..Hai capito chi è a Signora?.guarda un po!(gli indica il giornale).è na deputata!.ecco perché ieri al telefono.parlava de Camera.èna Deputata da Camera!..(legge)..On. Rita Florenzi.cè pure a foto a vedi?..

Margherita:.(il mattino precedente..non ha inteso la telefonata)...È una deputata?...


Dario:(legge..e stupito)..Senti che proposta di legge vo presentà in Parlamento?..

Margherita:..(ancora più stupita)..Ma chi?....

Dario:.Ma come chi!..ma de chi stamo a parlà?..a deputata no?..(indicandogliela)..

Margherita:.(stanca e un pò assente..e annuendo)...Ah.. la deputata!.....................

Dario:..(legge a Margherita)..La proposta di legge prevede il taglio degli stipendi ai

parlamentari..di Camera e Senato del 50%!..(smette di leggere e verso la deputata

incredulo)..complimenti!..taglio dello stipendio ai parlamentari del 50%!......

Margherita:.(a Dario..con smorfia di incredulità)..Ma sarà vero?..ci credo poco!...

- Giggetto ..alza il bicchiere..alla salute verso dario..poi beve un sorso..annuendo e

con un sorrisetto beffardo sulle labbra volge lo sguardo altrove....

- Dario..mentre fa colazione..si accorge di Giggetto..ma non da importanza alla cosa

Margherita:.(va al tavolo della Florenzi)...Mi dica!...

Florenzi:..Un caffè..ed un bicchiere di acqua minerale.. liscia per favore!...

Margherita:..Glieli porto subito!.(rientranel Bar con il vassoio con le cose di Dario).. Florenzi:..(squilla il cell.re..risponde)..Pronto!..(ascolta)..si sono io..(ascolta)..ma lamacchina è pronta?.(ascolta..annuendo)..va benissimo..verrò a ritirarla tra una

mezz’oretta!..    (ascolta)..si..allora    a  più   tardi..(spenge     cell..lo  posa..e  sfoglia

rivista)...

- ..La signora Clelia..arriva nella piazzetta..sempre dalla parte ds..in basso..

Clelia:..(borsa..rosario ..ecc..va da Giggetto e gli porge la mano)..Buongiorno!...

Giggetto:...(si alza..fa il baciamano)..Buongiorno anche a lei..bella signora!.

-Giggetto e Clelia..accennano qualche passo di ballo..poi Giggetto..va a sedersi..

-Dario e la Florenzi osservano divertiti..e con simpatia la coppia di ballerini....

Clelia: (lenta e dolorante..va al suo tavolo...ein piedi)..Buongiorno Signor Dario!....

Dario:..(finisce la colazione)..Buongiorno anche a lei.. bella Signora!..(vocealta..imitando Giggetto e poi si alza..anch’egli fa il baciamano...e risiede)...

- La Signora Clelia...sorridendo..siede ..accanto a Dario....

Dario:..(riceve telef..prende cell..lo attiva)..Pronto!..ciao Rosy!..hai già fatto a PET?

(ascolta).ae 10 e mezza!.ce costa quasi 1.000 €..ma hai visto come se sbrigheno?

come fanno subito!.(ascolta).che?.hai pagato soltanto 51 euro e 60 cent. de Ticket?

-Giggetto..“solito rito”..alza il bicchiere..e verso Dario..”alla salute”..beve un beve un sorso..sorrisetto beffardo..e poi volge lo sguardo altrove....

Dario:.(nota Giggetto.comincia a insosp..sempre al cell)..Noo.ma che è stamattina?prima a deputata col taglio agli stipendi..adesso te cor Ticket..(ascolta)..no..na depu-tata ha propostoo..poi a casa te spiego..insomma se ho capito bene..sta cosa de fa paga solo il Ticket come in Ospedale..è una decisione del Primario che è anche il proprietario della Clinica!?..(ascolta)..è na persona onesta!? cosa rara de sti tempi!.. e a risposta quando ta danno?..(ascolta).ho capito!..t’accompagnato Stefania?


(ascolta)..ha..sè presa un giorno de permesso!..(ascolta)..no..marrangio conpanino oggi pomeriggio devo anna dar produttore..ce vedemo stasera..ciao!.. (spenge e posa cell. in tasca)..Soltanto 51 euro de Tiket!..oroscopo ciavevaragione..questi so proprio ..avvenimenti inspiegabili..booo!..(stupito)..

Margherita: (escedal bar..con vassoio..piattino..tazza caffé..zucchero..cucchiainobicchiere di acqua minerale liscia..tovagliolo e scontrino.. voce alta..verso Clelia.. mentre va dalla Florenzi)..Buongiorno!....

- La Signora Cleli a risponde annuendo..con un mezzo sorriso.......

Margherita:.(dalla Florenzi)..Ecco a lei signora!.(e poggia il tutto..con lo scontrino)..

Florenzi:..Grazie!..(prende lo scontrino..lo guarda)..aspetti un momento!..(apre il

borsellino e prende 5 euro)..ecco...prenda...tenga pure il resto!...

Margherita:.(prende e mette in tasca i soldi)..Grazie!.(con vassoio vuoto in mano)..

Dario:.(a Margherita..indicando il bar)..Stamattina niente prove di Piano Bar?... Margherita:..Sii!..stanno iniziando adesso a sistemare le attrezzature..tra un poricominciano!..(voce normale)..Signora Clelia.cosa le porto.cappuccino e cornetto? Clelia:..Margherita..portami ..Cappuccino e cornetto..grazie!..

Margherita:.(sorridendo e scuotendo il capo)..Va bene!..(erientranel bar)...

- Rita Florenzi ..fa colazione.

- Giggetto..si accende una sigaretta...poi..sorseggia il suo vino rosso...

- Clelia.. con il rosario e la corona tra le mani..guarda spesso Giggetto.....

Parte (Volume Normale) brano (Base) del Piano Bar ...........................

che opo 35/40 sec.circa.. sfumando..termina.......

-Omar Rajàr...arriva da “Vicolo del Cristo Re” nuova scritta su camicia indiana..anteriore ”Omar Rajàr cè anche oggi”..retro “Per pulire gli orologi”....

Omar:...(rimane in un’angolo..inchini ai presenti nella piazzetta)...Buongiorno!...

Clelia: ...(risponde al saluto)..Buongiorno!...

Dario:.Ciao amico!..(anche con cenno della mano..legge la scritta e sorride)..

Florenzi:..(ha finito la colazione..anch’ella un po infastidita..risponde)..Salve!..

- Omar dalla cassettina a tracolla.prende i guanti di lattice..li mette a mo’ di chirurgo..

Dario:.(sorride..verso Clelia..indicando Omar..voce normale)..È igienista?...

Clelia:..(indicando Omar..stupita)..È evangelista?..

Dario:.(voce normale)..A voi ve ce vo Maico..ve lo detto..Maico!...

Clelia:...(non sentendo bene)...Aaaa...è Laico?...pensavo che fosse Mussulmano!.

Dario:.(sorridendo e con voce normale)..No è Buddista...è un fio de Budda!.....

-Clelia..fa dei gesti..non ha capito e si domanda cosa abbia detto Dario...

-Omar va al tavolo della Florenzi..gli toglie l’orologio..si scosta e di spalle..in basso.spruzza liquido sul vetrino..si gira di fronte.deterge il vetrino.poi lo lo asciuga.

- Rita Florenti ..esterefatta..accenna ad un sorriso tra fastidio e divertimento.....


- Dario..Giggetto e la Signora Clelia..sorridono meravigliati e divertiti......

Omar:.Omar finito Signora..Omar finito lavoro!.(rimira l’orologio)..splende come

sole!..(e lo ripone delicatamente sul tavolo della donna)....

Florenzi:..(squote il capo..sorride..rimette l’orologio al polso..prende un paio di

monete dalla borsetta e le porge all’uomo)..Tenga!..

Omar:.(con gesti ossequiosi..ma sempre con dignità)...Grazie!.. grazie signora!..

(e va al tavolo di Sergio e della Signora Clelia)...

Dario ...(all’indiano)..Amico..tutto a posto?...

Mustafà:..(annuendo)..Tutto a posto amico!..(poi a Clelia)...Buongiorno Signora!...

Clelia:.( gentilissima)..Buongiorno..buongiorno!..

Dario:..(all’indiano)..Cambio di attività e?..ieri occhiali..oggi orologi!..

Omar:(annuendo verso Dario)..Dice proverbio di mia terra..“din ab dulin..cungi ningutin..den chi ciangi!“..

Dario:.(verso il bar)..Margherita....senti e lingue moderne quali so?....altro che

Inglese..Francese..e Spagnolo!...

Giggetto:..(a Sergio).È indiano..è un dialetto che si parla nella parte Nord dell’India!

Dario:..(a Giggetto)...Ma come fai a conosce l’indiano!?...

Giggetto:.Non è poi così difficile capire..basta riflettere!..“Din ab dulin..cungi nin

gutin..den chi ciangi!”...vuol dire:..“Se non ti arrangi..finisce poi..che non mangi!”..

Dario:..(stupito..sfila l’orologio.lo da a Omar)..Allora vai!..che qui bisogna magna!

ieri batteria nuova..oggi lavaggio e ingrassaggio..’o famo ridiventa novo st’orologio!

Omar:.( mentre si cambia i guanti..a Sergio)...Prima signora!..

Dario:..Giusto!..igienista e anche galante!..altro che terzo mondo..bravo!..anche se

con a Signora pia..(mima pregare)..mesa tanto che lavori gratis..(voce normale)..

- Omar toglie l’orologio a Clelia e..lo pulisce come ha fatto con la Florenzi..e finito ridà l’orolologio a Clelia che lo rimette al polso...L’indiano attende la ricompensa..

-Clelia..gli fa cenno di attendere ancora un po’..cosa che Omar fa...

-Dario..vista la solita avarizia di Clelia..squote il capo come a dire..“ho sapevo”..

-Omar..dopo un po..rinuncia all’attesa della ricompensa di Clelia..si cambia per la terza volta i guanti..prende l’orologio che Dario gli da per iniziare la pulitura.

Dario:.(a Omar..voce bassa e indicandogli Clelia)..Se scordata er borsellino!...

Omar:..(ha iniziato a pulire l’orologio)..Si..io conosce Borsellino..Falcone..mafiaucciso!...io conosce storia di mafia!....

Dario:...Noi italiani in questo campo semo famosi...ma quel Borsellino la..co’borsellino da signora non centra niente!.(a Clelia che lo guarda.voce normale)..Ci va pure in chiesa ce va..è donna pia..è talmente pia..che pia solo!..(mima prendere)..

- La Signora Clelia. non sentendo bene..fa gesti a Dario..come a di re di non capire.

- Omar finito..da l’orologio a Dario che lo rimette al polso..e con i guanti ..attende..

Dario:.(prende e da 5 euro a Omar..guarda l’orologio e poi) ..Aho è proprio vero!.. li

fai brillà..guarda che lucentezza..bravo bravo.. e grazie!..

Omar:...(annuendo)..Grazie a te!..(saluta a suo modo e va al tavolo di Giggetto)...

Giggetto:.(a Omar)..Mi dispiace..ma non ho l’orologio!....

Dario:..Nun je serve..Giggetto basta che guarda su..(alza guardo)..e te dice l’ora!


Omar:...(a Giggetto)...Allora..io pulisce occhiali?..

Giggetto:..Questa mattina non li ho...li ho dimenticati!..

Omar:.Niente orologio..niente occhiali?...

Giggetto:..No..mi dispiace!..

Omar:..Allora..per ringraziare te di ieri..prende questo!..(da dentro la cassettina atracolla prende..)..piccolo elefante indiano..io regalo te..(glielo porge)..tu prende!..Giggetto:.(lo prende)..È bello..lo accetto volentieri!.è molto bello...(lo mette dentro ilbordello a tracolla)..grazie..posso offrirti la colazione?...

Omar:.Tu già offerto a Omar..ciao amico!(saluta e va verso il “Vicolo del Cristo Re”)

- Giggetto con la mano saluta Omar ......

- Clelia chiama Omar..che si ferma e si volta......

Clelia:..Senta!..(poi chiede a Dario)..come si chiama!?..(indicando l’indiano)....

Sergio:.(voce normale..indicando Omar a Clelia)..Ce la scritto su er camicione..er

nome..o vede..se chiama..Omar Rajàr!....

Clelia:.(sorpresa)...O Marajà!?..

Dario:.(voce normale..verso Clelia)..Si!. O Marajà!..Pasqualino O Marajà!.....

-Clelia..non ha capito bene..con la mano invita Omar ad avvicinarsi al suo tavolo mentre dal borsellino in borsa (incredibile!).prende Cento Euro sani......

-Omar va al tavolo della Signora Clelia.....

Clelia:..(a Omar..porge il danaro)..Tenga..sono per lei!...per l’orologio..(lo indica)..

Omar:.(voce normale).No signora..troppo soldi!.(indica i 100 €uro)..non posso!..

non prende io tutti soldi!..Omar fato poco lavoro!...poco!...

Clelia:..(ha frainteso..e all’indiano)...

È poco?..cento euro è poco?........

Dario:..(toglie di mano i soldi alla donna)..Va bene così..(li da a Omar)..

e piete sti

soldi!..tu non lo sai ..ma questo è un miracolo..e chissà quando si ripeterà!...

Omar:...(voce alta..felice)..Grazie signora..grazie!..lei troppo generosa...

troppo!..

(saluta ancora tutti con gesti della mano...va via dal “Vicolo del Cristo Re”).....

Dario:...(sorride

sentendo  “Troppo

Generosa  da  Omar...poi  verso  Clelia..voce

alta)..Cento euro!

..Signora Clelia.. state bene si!?..(e osserva Giggetto che faaa ..)

...- Giggetto.fa il “solito rito”..

Clelia:..(annuendo)..Benissimo!..perché me lo chiedete?...

Dario:.Nooo..così!..(ripensa..poi)...booo..stanno a succede veramente..coseinspiegabili..incredibili...Oroscopo cia proprio preso!..


Florenzi:..(a Dario...con leggero fastidio)..Ma quell’uomo..l’indiano..anchemattina la stessa storia!...passa di quì..tutti i giorni...a quest’ora?.....


ieri


Dario:.(annuendo)..E si..se vede che fa sta linea..come l’Autobus..più puntualeperò.. non porta mai ritardo!..comunque no..so solo du giorni che passa qui!....

Florenzi:...(a Dario.scuotendo il capo)...Non se ne può più!..ai semafori..neisupermercati..in strada..è un assillo continuo!...

Dario:..Signora non mi deluda..dopo quello che ho letto...proporre de dimezzà istipendi ai parlamentari..è un atto giusto e coraggioso..immagino le reazioni dei colleghi..però..se poi lei mi fa sti discorsi..e nun se scordamo che anche noi


italiani..non è che annavamo in giro pe’ mondo a fa i turisti pe caso.anche a noi.altri paesi ci hanno teso una mano.

Florenzi:.(a Dario)..Verissimo!..però..arriva tanta di quella delinquenza!..gli italianiemigravano per andare lavorare onestamente!....

Dario:.Infatti Al Capone appena arrivò a New York..a prima cosa ca fatto..è annato aUfficio de collocamento..ma mica a cerca lavoro...a rapinà impiegati....È chiaro che tra tanta gente che ariva qui da noi..c’è anche chi il lavoro je sconfiffera poco..e quindi avvia..diciamo..attività poco lecite!..ma a maggior parte è gente onesta!....

- La Florenzi scuote il capo non proprio convinta delle parole di Dario..

Margherita: (escedal bar..felice..canticchia..“Grande Grande”..va al tavolo di

Clelia con la sua colazione..e pimpante..la serve)...Ecco qua..la signora è servita!...

Clelia:.(alla ragazza)...Finalmente!..(ed inizia a mangiare)..

Dario:.(alla ragazza).A Margherì..sei tutta allegra...euforica..ma che è successo? Margherita:...Dario..ancora non ci posso credere!..è venuto Massimo al bar..il mioragazzo..a proposito..(voce alta..a Clelia..le fa una carezza affettuosa)...scusate se

viho fatto aspettare per la colazione! ...

Clelia:..(mentre mangia)..Non fa niente!....

Margherita:..(poi di nuovo verso Dario)..Massimo mi ha portato una notiziabellissima!..finalmente..abbiamo trovato casa!...

Dario:..Alleluia!...era ora!...so’ contento per te!...

-Anche a questa notizia Giggetto“solito rito”..e finisce il vino nel bicchiere....

-Dario..anche questa volta lo nota..e lo osserva per qualche istante con sospetto..

Margherita:.(felice).Pensa Dario..100 mq. zona talenti..150 euro al mese d’affitto!

Dario:...(incredulo)...100 mq...a Talenti..150 euro al mese!?..ma è no scherzo!?...

Margherita:.Ma quale scherzo..è vero!...Massimo ha già firmato il contratto!...

Dario:..(ancora incredulo)...150 euro al mese!....ma che è una stalla!?...

Margherita:.(risentita)..Ma che stalla!..i proprietari sono due vecchietti.. moglie e

marito..che vanno a vivere dalla figlia che sta su..al nord..hanno voluto aiutarci

sapendo che ci dobbiamo sposare e che è tanto tempo che cerchiamo questa


benedetta casa!...insomma ..(entusiasta)..hanno voluto darci una mano!...... Giggetto:..(alla ragazza)..Signorina!..questa bella notizia rende feliceme!...lei è una brava..ragazza..e merita un po di fortuna!...


anche


Margherita:.(va da Giggetto..lo bacia sulla guancia..e vedendolo imbarazzato)..Miscusi..ma è che sono troppo contenta!..(poi si gira e quando è vicina a Dario)...

Dario:..Vedi che ciavevo ragione!?..se se chiama “Piazza dei Miracoli”..(indicatarga)..ce sarà un motivo!...sicuramente in questo luogo..(indica la piazza)..de tantoin tanto avvengono dei miracoli..magari piccoli miracoletti privati..come er tuo!..

Margherita:..(scherza)..Speriamo allora..che la miracolata continui!..(ritira i restidella colazione della Florenzi nel vassoio..poi canticchiando..Grande Grande.. e ancheggiando..entra nel bar sotto gli sguardi divertiti dei presenti).....

Dario:..(vede l’ora.si alza..s’affaccia al bar)..Giancarlo..me mandi er conto dasettimana?.(ascolta).no no.fai con calma!.(saluta mano.e lento torna verso il tavolo) Florenzi:..(si alza..prende le sue cose..va in basso ds..seguita con ammirazione da


Dario e Giggetto..si ferma e ai presenti)....Arrivederci e buona giornata!...

Clelia:...Arrivederci!....

Dario:..(ancorain piedi)..Buona giornata anche a lei..stasera vedrò al TG..come èandata..con la sua proposta di legge..la vedo dura è...comunque..in bocca al lupo!.. Florenzi:(a Dario)..La ringrazio..e crepi il lupo!..

Giggetto:.(con sigaretta in mano).Arrivederci!.(fa un mezzo occhiolino alla donna)

- La Florenzi..gli sorride..e gli manda un bacio con la mano..poi sempre con la mano..saluta ancora i presenti ..va via dall’uscita vicino a Giggetto.

-Dario nota la cosa..va a sedersi al tavolo..annuendo..come a dire..“‘sto Giggetto!”.

-Clelia si è immersa.. assorta nella lettura del suo Rosario..con corona in mano...

ParteBase (Vol. Norm.).............35/40 poi sfuma e termina.....

- Improvv.te la piazza piomba nel buio..cè frastuono..(rumore con microf)...

Dario:..(si alzae va al centro della piazzetta).. Ma che cacchio sta a succede?...

Clelia:.(anche leisi alzae va al centro della piazzetta)...È un Black Aut?..

Dario:.Ma un Blak Aut de che..è matina..all’aperto!?..e poi con tutto sto casino!?..

Clelia:..(si fa il segno della croce e guardando in cielo).Ma allora cosa staaccadendo!?..(poi ..implorando)..Signore mio perdonaci!..salvaci!... Dario:..(voce normale)...Senti questa come se raccomanda!..

-Torna la luce..e la normalità nella piazzetta. Dario e Clelia.. scrutano il cielo etutto intorno..per cercare di dare una spiegazione logica a ciò che è accaduto.........

Dario:..Tutto finito!.chissa che sarà stato!?.n’altro fatto inspiegabile!...boooo!....

Clelia:...(a Sergio)...Forse era un’eclisse!?...

Dario:.(voce alta)..Un’eclisse?.già è vero!.però a TV..i giornali mica nanno parlato!

ma quale eclisse!.ma che eclissi fanno rumore!?.(voce normale.a Clelia indicando-

si l’orecchio).a già.voi senza apparecchio!.(voce alta)..e Giggetto che fine ha fatto?

Clelia:.(vaa sedersi...indica il bar)..Forse è andato al bagno..o a bere!.(mima bere).

- Margherita esce dal bar con il conto di Dario.....

Dario: ..Margherita..ma dentro..(indicando il bar)..non ve sete accorti de niente?...

Margherita:..No!..ma perché..cosa è successo?...

Dario:..(a Margherita..indicando il bar)...Tutto normale dentro al bar!?...

Margherita:..Normalissimo!...

Dario:..Strano!..proprio strano..va bè!...(indicando il foglietto )..è il conto mio?....

Margherita:..Si!...(dandogli lo scontrino)...

Dario:.(controlla conto).Ma tutti sti soldi devo pagà?.qui ci deve esse n’errore è!.....

Margherita:..(mentre sistema i tavoli).Dario..sul conto ci sono anche tutte le con-sumazioni di..(Giggetto non c’è)..di quel signore che era seduto li..a quel tavolo! Dario:..(indicando la sedia..fa uno smorfia di sospetta “sola”)...De Giggetto?...

Margherita:...(annuendo)...Èh..di Giggetto!...mi ha fatto mettere sul tuo conto..nonsolo le sue di consumazioni..ma anche quelle dell’indiano..ha detto che poteva


prendere quello che voleva al bar..e che offrivi tu?..

Dario: (voce alta)..Ma a lui ho offerto un caffé..o un’altra cosa!..che centravaindiano!?. ha preso er volo.e manco e sigarette ma pagato sto gran fio de na mig.! Clelia:.(scherza)..Vola Giggino..vola Giggetto..torna Giggino..torna Giggetto!.. Darioo:.(voce alta)..Si..Torna Giggetto..torna cor cavolo quello!..aspetta un po’...(aClelia)..ma forse ciavete ragione voi..sta al bar a beve..o magari è andato al bagno!Margherita:..No..nel bar non c’è..e neppure al bagno perché la chiave del bagnol’ho data ad un’altro cliente poco fa!...

Dario:.S’è dato!..hai capito fede speranza e carità..che sola!.(paga con 30 €..contoin tasca)..tiette e resto..e scusa se me so arrabbiato un pò..ma tu non centri niente!..Margherita:.Non ti preoccupare!.(dal tavolo di Giggetto.prende bicch.rerientrabar) Clelia:.(a Dario indicando la sedia vuota di Giggetto)..È andato via?..

Dario:..(voce alta)...È si!...ve sarebbe piaciuto fa un’altro balletto insieme a quelparaculo de Fred Astair è?.purtroppo amico Giggetto è dovuto anna via de corsa (prende cartella/giornale..a Clelia..voce alta)..ieri mattina..(indica sedia vuota)..madato pure er biglietto da visita..non c’era scritto niente..ne nome..ne indirizzo..e certo pe non fasse ritrovà.l’ho pure strappato..dovrei avere ancora i pezzetti in tasca! (mano in tasca giacca..lo tocca e al tatto..sguardo allibito..lo estrae)..È intero!?.maieri mattina o strappato!?.ma che cavolo de trucco è questo!?......

- La Signora Clelia si alza lentamente e si avvicina a Dario...

Dario:.(osservando il biglietto)..Ma c’è pure scritto qualcosa!.(allibito..prende gliocchiali dalla tasca e li mette per leggere)..ma so sicuro di averlo strappato!..(legge)

“Non te la prendere per il conto.hai compiuto una buon’azione..ne terrò conto”

Dario:.(volta il biglietto).E dietro che altro c’è scritto!.(a Clelia..voce normale)maquesto è un trucco de Giggetto.mi sa tanto che era proprio un mago!.“er Mago Sola”

“Non sono né mago..né sola!..e ricordati..non perdere mai la fede in Giggetto!”

Dario:.(rilegge).“Non sono né Mago né sola”..m’ha risposto subito..per iscritto!..ma

come cavolo ha fatto?..(legge ancora)..”non perdere mai la fede in Giggetto!”

(riflette..e a Clelia)..ma niente niente..stamattina su sta piazzetta..è venuto a faccena visitina.(guarda in su.. poi no con il capo). no.non è possibile!.no.non po esse!.ste cose succedono solo sui film..a teatro.(dondola capo.sguardi tra sedia e cielo)...

Clelia: (vicina a Dario)..Ma chi era questo Giggetto?..da dove veniva?........

Dario:  (pensieroso..poi..voce  normale..allarga  le  braccia).A  sto  punto..poteva

essere chiunque..persino ..(guarda in cielo e per casualità anche il palazzo)...

Clelia:.(verso un punto alto del palazzo)..Abitava li..all’ultimo piano!?

Dario:.(no con il capo e con la mano indica un punto più alto del palazzo..voce alta)

..forse..più sù ancora!......

Clelia:...(guardando ancora più in alto)..All’attico..o al superattico!?...

Dario:..(voce normale)..Me sa tanto..molto più su del superattico!..(osserva il bigliet-

to..toglie occhiali ripone in tasca..ripensa..voce alta..e poi contando con le dita)..A

deputata che vuole dimezzare gli stipendi ai politici!..La PET con due soldi in una

Clinica Privata!...Margherita che trova una bella casa in affitto..a quer prezzo!...Un

bigliettino strappato..(lo mostra)..che ritorna intero..con tanto de risposta on line!...E

non è finita!.(rivollgendosi a Clelia)..Voi che avete dato 100 €uro all’indiano..a

Pasqualino Omarajàr!....

Clelia:...(mente spudoratamente)...Sono generosa per natura!...


Dario:..(voce alta)..Altro che “avvenimenti inspiegabili”..l’Oroscopo li dovevachiamà.. miracoli!..cinque piccoli miracoletti!..(e dondola incredulo il capo)....

Clelia:..Signor Dario..vado a fare un po’ di spesa ci vediamo lunedi..(guarda inalto..si fà il segno della croce)...se Dio vuole!. .arrivederci!..

Dario:..Certo!..(voce normale..guarda la sedia vuota di Giggetto..annuendopensieroso)..certo..se Giggetto vuole!..(voce alta)..Arrivederci e buon Fine Sett.na!Clelia:.Anche a Lei!.Grazie!.(e lenta e dolorante...entranel bar uscendo di scena)..

- Dario.guarda ancora il biglietto.lo mette in tasca..scuote la testa..non sa spiegarsi.

Parte..(Volume Basso..sott.do)..la (Base).. ....................

Dario:.(verso sedia di Gigg.).Ok!.adesso che non cè più nessuno..caro Giggettovorrei dirti due parole!..Ce voio proprio crede che tu eri.(indica su)..che con viaggetto “last munit” sei sceso a da na controllatina de persona..a proposito..complimenti per il personaggio scelto..e scusa se te do del tu ma Giggé..me l’hai dato te er permesso.. insomma..belli i 5 miracoletti..ma so sempre 5 miracoletti privati..ad personam.. manca er “miracolone”..un ber miracolone pubblico..che coinvolga il mondo intero e induca a credere che finalmente nell’animo umano..governa l’altruismo e l’egoismo è passato all’opposizione!..Stamattina hai fatto 5 mini-miracoli..fa pure sto max-miracolo..fai 5+1..come al Superenalotto..tu o poi fa no?.(verso il celo)..dacce na mano..che quaggiù..stamo messi proprio male!.(croce)

(Base).. musicale che prosegue fino al termine................................

- Margherita esce dal bar per sistemare i tavoli.....................

Dario:.(cartella/giornale braccio..vicino al suo tavolo..pensieroso..poi..siede..epoggia le sue cose sul tavolo)..Margherita..me porti un bel caffè per favore?..mefermo nantri cinque minuti ..poi me ne vado in ufficio!..

Margherita:.(riassetta).Te lo porto subito!.(entraal bar..poiriesce..piattino. tazzinacucch...caffè.. zucchero..tutto sul tavolo di Dario..e col panno va a pulire i tavoli)..

Dario:.(a Margherita)...Ma che ciavete i caffé precotti!?.nun ciai messo niente!.....

Margherita:..Sergio.. è un espresso!..se arriva tardi che espresso è?.(sorridendo)

Dario:..È giusto!.(mentre porge i soldi )..Margherita..i soldi del caffé!....

Margherita:.(intenta a riassettare i tavoli..si volta)...Te l’offro io quel caffé..mi haiportato fortuna con la casa..tu..ieri mattina mi hai detto.. “vedrai che prima o poi qualche miracolo su questa piazzetta ci casca”..ti ricordi?..

Dario:.(soldi in tasca).Si..ma io nun centro!.er merito è de Giggetto!.(indica sedia)..

Margherita:.Giggetto?.(indica sedia).il signore che trincava?..e che cosa centra lui?

Dario:..Niente niente scherzavo..comunque il caffè lo accetto volentieri..grazie!..

Brano ......... (Volume Sottofondo)..........


Dario:..(a Margherita)..Ma sta canzone non centra niente con il Piano Bar?...


Margherita:.Questo è lo stereo!.Sergio rientro che dentro cè un pò di gente!.(entra)

Dario:..Vai vai.se no er principale se ‘ncavola.(finito il caffé...è rimasto solo)..

Brano ...che siStoppa e resta in attesa......................................

- Speaker radio:.“Interrompiamo il programma di Musica Leggera per trasmet-

tere un’edizione straordinaria del Giornale/Radio:....

-In un “Video-messaggio”..trasmesso dalla TV di Aljasira..Bill Aden ha rivolto un invito a pranzo al Presidente degli Stati Uniti d’America..Baracch Obama..e

al Sommo Pontefice ..Sua Santità..Papa Rahzingher..per....

Dario:.(esterefatto..voltandosi verso la “fonte radio”)..Cheeee?..ma ho capito bene!?

- Speaker:.(severo).Signor Dario..ha capito benissimo!..posso continuare?...

Dario:.(verso la fonte).Si certo..mi scusi..continui pure!.(gesti..smorfie di incredulità)

-Speaker:..Grazie!..In un “Video-messaggio”..trasmesso dalla TV di Aljasira,

Bill Aden ha rivolto un invito a pranzo..al Presidente degli Stati Uniti d’America Baracch Obama..e al Sommo Pontefice..Sua Santità..Papa Rahzinger per proporre un’accordo di collaborazione..un comune sforzo..affinché nel

Mondo..non ci siano più guerre di religione..ne di potere..ne razziali...Affinché nel Mondo..non avvengano più disastri ecologici..affinché nel Mondo..sia definitivamente risolto il drammatico problema della povertà..

Riprende....(Volume Sottofondo).......................

- Rientrano..passo lento..cadenzato dal brano..tutti i personaggi (tranne Giggetto) che si posizionano a fondo scena e restano fermi ..in piedi ..volti seri..

- Dario stupito dalla notizia.si alza con la commedia sotto ibraccio..va a centro scena

Dario:.(guarda cielo e sedia vuota)..Ma è tutto vero o è na messa in scena?..na farsano scherzo!?.(su e giù)..io però..ce voglio crede fino in fondo..e a sto punto questa a butto.(strappa comm..pezzi sul tavolo)..perché se mo e cose quaggiù pieno sta piega in Paradiso ciandrà un sacco de gente!..no spicchio nun basta più..ce vo un Paradiso grande..extralarge.ecco..ne scrivo nartra de commedia..er titolo sarà..“Un Paradiso Extralarge”..e stavolta er monumento o faccio all’ottimismo..così sarai contento tu..(indica su)..e anche er produttore..Immagino che mo sarai stanco..co tutti sti miracoli..però ce sarebbe un’ultima cosa..un piccolo favore personale..me lo devi..ricordate che to pagato er conto ar bar!..(serio)..se tratta de questo.. La prossima volta che scendi giù a controllà..e ritorni da ste parti a fumatte na sigaretta..a fatte un paio de bicchieri..magari per rifatte pure un balletto con..la bella Signora Clelia.(pausa).la prossima volta.(mani giunte).cerca de portatte i sordi appresso.(saluta verso il celo)..Ciao Giggé!..(segno della croce)....

- Brano che continua (Volume Alto)...........................................


FINE

    Questo copione è stato visto
  • 0 volte nelle ultime 48 ore
  • 0 volte nell' ultima settimana
  • 0 volte nell' ultimo mese
  • 0 volte nell' arco di un'anno